data aggiornamento 22/11/2022

Media di Staggia, intervento concluso. Lunedì 21 novembre la riapertura

12 novembre 2022

Sono terminati i lavori alla scuola media di Staggia Senese dove sono in corso le ultime operazioni per predisporne la riapertura che avverrà lunedì 21 novembre. “Siamo giunti al termine dell’intervento che ci consente di restituire questo luogo alla sua comunità e alle sue normali attività – dice il sindaco David Bussagli – Circa un milione di euro di investimento per una scuola più sicura, più bella e più funzionale alle esigenze degli studenti”.

L’intervento ha portato ad adeguare l’edificio sotto il profilo statico e di adeguamento sismico, con lavori sia sul fabbricato che sulle opere murarie, a lavori specifici sulla parte impiantistica, a migliorie condivise con la comunità scolastica.

La scuola media di Staggia è stata chiusa in seguito agli esiti delle verifiche commissionate dal Comune. Nella fase immediatamente successiva l’Amministrazione si è mossa per definire con la scuola soluzioni utili allo svolgimento dell’attività e per creare le condizioni per assicurare il più rapido percorso di adeguamento, attraverso i vari livelli di progettazione e il reperimento delle risorse necessarie. L’intervento di adeguamento è stato finanziato con contributo di 400mila euro della Regione Toscana e con uno stanziamento diretto del Comune per 580mila euro. Con il reperimento delle risorse è stata avviata la fase di gara cha ha ripreso e ha fatto il proprio corso dopo il lockdown del 2020 che ha fermato alcune procedure amministrative obbligatorie. Nel gennaio 2021 i lavori sono iniziati. Durante la realizzazione dell’intervento sono stati valutati e introdotti specifici lavori per migliorare e realizzare l’impianto di riscaldamento e di raffreddamento cogliendo l’opportunità del cantiere in corso. I lavori sono stati realizzati e, con un supplemento di attesa legato ad una componente dell’impianto la cui fornitura ha avuto qualche settimana di ritardo, si sono completati.

Lunedì 21 novembre la riapertura della scuola sarà accompagnata da una breve cerimonia di inaugurazione alla presenza dell’assessore all’Istruzione della Regione Toscana Alessandra Nardini. “La scuola chiusa era per noi una ferita che ci siamo adoperati per ricucire e sanare – dice Bussagli – Pochi giorni e sarà di nuovo restituita agli studenti, in sicurezza e riqualificata. Sarà di nuovo spazio di formazione e di crescita. Grazie alla Regione Toscana per il contributo, grazie alla comunità scolastica per la collaborazione di questi anni”.

In comune

La città

Eventi e turismo

Torna su