data aggiornamento 20/05/2022

Come spostarsi in città, Poggibonsi costruisce il Piano della Mobilità

20 maggio 2022

Con tre incontri in programma entra nel vivo il percorso partecipativo “Poggibonsi For Future” che accompagna l’elaborazione di importanti strumenti di pianificazione fra cui il Piano Urbano della Mobilità Sostenibile. “Per costruire, tutti insieme, un nuovo disegno della mobilità cittadina, degli accessi ai punti di maggiore interesse della città, della utile connessione tra questi punti. Un disegno che soddisfi bisogni espressi e potenziali e migliori la qualità della vita della nostra comunità, agendo su una leva cruciale come l’ambiente urbano e le condizioni di salute e sicurezza dei cittadini, costantemente da migliorare”, dice l’assessore ad Ambiente e Mobilità.

Il PUMS è lo strumento strategico che la città non ha mai avuto e che si propone per il futuro di soddisfare la domanda di spostamento delle persone e delle merci nel territorio, al fine di migliorare la qualità della vita, ridurre l’inquinamento atmosferico e acustico e le emissioni climalteranti, promuovere una mobilità sempre più sostenibile, più efficace ed efficiente, tale da garantire a tutti un’adeguata accessibilità ai posti di lavoro e ai servizi. “Uno strumento di pianificazione da cui passa una parte importante del futuro della città – dice l’assessore - Sulla base del quadro conoscitivo e della prima fase della campagna d’ascolto promossa nei mesi scorsi sono in fase di definizione una serie di proposte progettuali per concorrere al raggiungimento degli obiettivi. E quindi mobilità più efficiente, potenziamento del trasporto pubblico, maggiore sicurezza e minor incidentalità, minor inquinamento, modalità di spostamento alternative, promozione di abitudini e comportamenti che fanno bene alla salute delle persone e dell’ambiente”.

La redazione del PUMS, di cui è incaricata la società Aleph S.r.l., è accompagnata dal processo partecipato “Poggibonsi For Future” promosso dal Comune con il sostegno dell’Autorità per la Garanzia e la Promozione della partecipazione di Regione Toscana. “Poggibonsi For Future”, affidato alla società Avventura Urbana S.r.l., è un processo di partecipazione unico e integrato su strumenti di pianificazione centrali per il futuro della città, in queste settimane il PUMS e, nei prossimi mesi, il PAESC (Piano per l’Energia e la raccolta rifiuti), il Piano Strutturale, la riorganizzazione della raccolta rifiuti.
In merito al PUMS sono tre gli incontri che si svolgeranno la prossima settimana, tutti su piattaforma Zoom e moderati dai facilitatori di Avventura Urbana. Giovedì 26 maggio si svolgeranno due focus di due ore dedicati a tematiche specifiche e rivolti a precisi stakeholder: alle 14 il tavolo è incentrato su “Logistica urbana e territoriale” e alle 17 sul tema “Mobilità scolastica”.
Venerdì 27 maggio dalle 17 alle 19 si svolgerà l’incontro “Mobilità e spazio pubblico” rivolto a tutta la comunità locale per identificare collettivamente obiettivi strategici e target da raggiungere per lo sviluppo del territorio. Per partecipare all’incontro occorre iscriversi a https://us06web.zoom.us/.../tZwod-mvpjkvHdcmbzZIxe.
“L’invito è a partecipare e a portare il proprio contributo alla costruzione del PUMS – chiude l’assessore - Si tratta di costruire soluzioni per una città più sicura, vivibile e sana. Un obiettivo che ha bisogno della partecipazione di tutti, nessuno escluso, il lavoratore e imprenditore che ogni giorno raggiunge il posto di lavoro, la famiglia che accompagna i figli a scuola e alle attività sportive e ludiche del pomeriggio, il cliente di supermercati e esercizi commerciali, il semplice cittadino che fruisce e gode della città e delle relazioni sociali che la nuova modalità di accesso alla città favorisce. L’ausilio di tutti è fondamentale per completare il percorso di pianificazione”.

In comune

La città

Eventi e turismo

Torna su