data aggiornamento 26/11/2020

Letture a distanza, trenta studenti delle medie ‘corrono’ la maratona

26 novembre 2020

Una maratona di letture che vedrà come protagonisti gli studenti e le studentesse delle scuole medie di Poggibonsi. L’appuntamento si svolgerà domani, venerdì 27 novembre, chiaramente in modalità a distanza e rientra nell’ambito del festival Lef con il supporto del movimento LaAV, Letture ad Alta Voce.
“Un segnale importante che vogliamo dare, una presenza che abbiamo voluto fortemente in questo periodo in cui, abitualmente, avremo ospitato nella nostra città i tanti eventi del nostro Festival della Pedagogia Lef – dice l’assessore alle Politiche educative Susanna Salvadori – Abbiamo dovuto mettere in stand by il festival per come lo abbiamo conosciuto, con ospiti, seminari, laboratori e tante attività in presenza a causa dell’emergenza sanitaria. Al contempo abbiamo voluto costruire questo appuntamento, piccolo ma grande, per mantenere viva una delle attività del nostro festival che era appunto quella della partecipazione degli studenti e delle letture ad alta voce. Un modo per mantenere vivo e alimentare il percorso fatto finora”.
L’iniziativa si svolge nel contesto del seminario nazionale di formazione LeAV per il 2020. A partecipare saranno circa trenta studenti e studentesse delle scuole secondarie di primo grado, sia del primo che del secondo Istituto Comprensivo di Poggibonsi. La maratona inizierà alle 10 e proseguirà per circa due ore con studenti e studentesse che leggeranno integralmente e collettivamente il libro per ragazzi “Cantalamappa Atlante bizzarro di luoghi e storie curiose”. di Wu Ming, edito nel 2015. “Una maratona di letture a distanza per mantenere unito e vivo il filo delle storie – chiude l’assessore - Grazie al movimento LeAV. Grazie agli studenti e alle studentesse, ai loro insegnanti e alle scuole per la consueta e brillante collaborazione”.
La maratona integrale andrà in onda sul canale youtube e sulla pagina fb di LaAV.

In comune

La città

Eventi e turismo

Torna su