se non visualizzi correttamente questa e-mail clicca qui
Poggibonsi Informa Comune di Poggibonsi
Newsletter N°244 dell'Amministrazione Comunale di Poggibonsi, 20/02/2020
Primo piano
'Ri-Creazione' e 'L'anima in bottiglia', in mille ‘a scuola’ di rifiuti
Sono circa mille gli studenti e le studentesse coinvolti nel percorso di sensibilizzazione sul ciclo dei rifiuti entrato a pieno regime. Un'azione complessiva di educazione ambientale rivolta ai giovani con due progetti già operativi. Il primo è “L'anima in bottiglia: l'arte che rigenera materiali, spazi, relazioni” promosso dall'associazione Ottovolante-La Rocca di Staggia, a cura di Donatella Bagnoli. Un percorso iniziato lo scorso anno (in foto) e che coinvolge adesso (gli incontri sono già avviati ed è ancora possibile iscriversi) oltre duecento studenti e studentesse. Il secondo è il percorso che porta nelle scuole il progetto “Ri-Creazione” di Sei Toscana che coinvolge 25 classi di elementari e 8 medie nei due Comprensivi di Poggibonsi per un totale di circa 700 studenti e studentesse.
News
In un anno 250mila pasti “plastic free” nelle scuole di Poggibonsi
Sono oltre 250mila i pasti ‘plastic free’ erogati in un anno nelle mense scolastiche di Poggibonsi. Un fatto che coinvolge gli oltre 2000 utenti del servizio mensa che gradualmente sono stati interessati dalla sostituzione di stoviglie monouso con piatti, bicchieri e posate ‘vere’. Nelle scuole la plastica aveva lasciato da tempo il posto al materiale biodegradabile e compostabile ovvero a piatti, bicchieri e posate in materbì. Due anni fa, nella fase di rinnovo dell’affidamento, è stato introdotto ulteriore salto di qualità legato alla progressiva dismissione dei monouso a favore delle stoviglie riutilizzabili. In ogni scuola l’introduzione di piatti in ceramica e di bicchieri di vetro è stata conseguente all’allestimento da parte del gestore CIR food dell’apposita zona con attrezzature per il lavaggio delle stoviglie.
Nuovo acquedotto a Poggiagrilli e Gavignano
Con il collegamento della nuova tubazione all’acquedotto cittadino, avvenuto nei giorni scorsi, si è concluso l’intervento di Acque per la sostituzione della condotta idrica lungo la strada che unisce le località di Poggiagrilli e Gavignano. Un’opera rilevante non soltanto da un punto di vista economico (investimento di oltre 310mila euro), ma anche e soprattutto in termini di potenziamento del servizio idrico. La nuova infrastruttura è infatti realizzata in ghisa sferoidale - materiale più resistente rispetto alle tubazioni di ‘vecchia generazione’ - e ha un diametro maggiore della precedente. Inoltre l’intervento aveva anche l’obiettivo di ammodernare un tratto di rete idrica datato, e soggetto quindi a un numero di rotture piuttosto elevato. I lavori hanno riguardato la sostituzione di 900 metri di condotta ammalorata.
Nuova illuminazione in via Balugano da Crema
Nuova illuminazione in via Balugano da Crema. Sono quasi completate alcune sistemazioni nella strada che collega il centro al parcheggio del Vallone. Piccoli aggiustamenti e interventi che si completeranno con l'istallazione dei nuovi punti luce, alcuni già posizionati e in funzione. La via è stata migliorata intervenendo sui gradini e sul muretto nell’ambito di un complesso di lavori che sono stati finanziati a fine anno 2019 con le variazioni di bilancio per migliorare l’accesso al centro dal Vallone. Altre novità sempre in centro sono quelle relative alle fioriere che rientrano nel progetto del Pop up e tutto il pacchetto di interventi del progetto Facciamo Centro cofinanziato dalla Regione (cestini, arredo urbano, filodiffusione).
Il 29 marzo referendum costituzionale
In vista del referendum costituzionale che si svolgerà il 29 marzo prossimo si invitano i cittadini a verificare la presenza di spazi disponibili nella propria tessera elettorale. Nel caso gli spazi fossero esauriti è già possibile rinnovare la tessera recandosi all'Ufficio relazioni con il Pubblico nel consueto orario di apertura dal lunedì al sabato. Il testo del quesito referendario è «Approvate il testo della legge costituzionale concernente "Modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari", approvato dal Parlamento e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana - Serie generale - n. 240 del 12 ottobre 2019?». Le votazioni si svolgeranno dalle ore 7 alle ore 23.
Ultimi giorni per iscriversi al trasporto scolastico
Ultimi giorni per iscriversi al trasporto scolastico. C’è tempo fino al 28 febbraio (ore 12) per fare domanda per il servizio per le scuole dell’infanzia comunali, statali, primarie e secondarie di primo grado. Come già per l’anno passato la domanda viene effettuata esclusivamente tramite procedura online. Dal sito del Comune è possibile procedere all’iscrizione registrandosi all’apposito portale per ricevere username e password che permettono di iscriversi al servizio (esattamente come per mensa clic). Coloro che sono già registrati possono precedere con l’iscrizione. Eventuali domande presentate dopo la scadenza potranno essere accolte solo se compatibili con le esigenze organizzative del servizio. Sul sito info e bando.
Aperto il bando per i Buoni Scuola
C’è tempo fino al 6 marzo per fare domanda per i Buoni Scuola, misura della Regione Toscana per promuovere e sostenere la frequenza delle scuole dell'infanzia paritarie, private e comunali attraverso l'assegnazione di buoni da utilizzarsi l’anno a parziale o totale copertura delle spese di frequenza. Per accedere al contributo è necessario rispondere a determinati requisiti ISEE (che determina anche l'entità del contributo mensile). I buoni non potranno comunque superare l'importo della tariffa di frequenza mensile sostenuta. L’assegnazione avverrà sulla base delle risorse assegnate dalla Regione al Comune. Avviso e documentazione sono sul sito dell’Amministrazione e per altre info contattare gli uffici (0577/986342-347).
“Ticche e Tocche” per Storie in Miniatura
Martedì 25 febbraio alle 17,30 nuovo appuntamento con Storie in Miniatura, minirassegna di letture animate per bambini curata dal personale degli asili nido e delle scuole dell’infanzia comunali. Come sempre gli incontri si svolgono al terzo piano dell’Accabì, negli spazi appositamente allestiti della biblioteca comunale. Ad essere protagonista di questo appuntamento sarà la favola “Ticche Tocche il mago dei sogni” di Eric Battut (autore e illustratore) che vedrà alla regia il personale della scuole d’infanzia di Luco La Tartaruga. Storie in Miniatura proseguirà il 24 marzo (a cura del nido Rodari), il 21 aprile (a cura di Mastro Ciliegia), il 19 maggio (a cura della Coccinella), il 9 giugno (a cura di Rodari).
Una raccolta fondi per la pediatria di Campostaggia
Prenderà il via il 26 febbraio una raccolta di fondi per consentire al reparto di Pediatria e Neonatologia dell’ospedale di Campostaggia di dotarsi di un prezioso strumento diagnostico, chiamato bilirubinometro transcutaneo, per migliorare l’assistenza ai bambini che presentano ittero neonatale (si parla di quasi il 50% dei casi) ricoverati nella struttura. Si tratta di un progetto promosso dall’associazione Valdelsana “Il Masso”. Il progetto, patrocinato dall’Amministrazione, sarà presentato il 26 febbraio alle 18 nella sala Set del teatro Politeama nel corso di una iniziativa che darà il via alla raccolta fondi (per donazioni IBAN IT 44 M 08673 71940 003003037453 presso Chianti Banca Filiale di Poggibonsi).
Scuole in visita da Marcq-en Baroeul a Poggibonsi
Da Marcq-en Baroeul a Poggibonsi. Nei giorni scorsi è venuta in visita a Palazzo Comunale una delegazione di insegnanti di Marcq-en Baroeul, città gemellata con Poggibonsi. La visita rientra in un progetto Erasmus promosso dal Comprensivo 1 e ‘ricambia’ quella di qualche mese fa da parte delle scuole di Poggibonsi alla cittadina francese. Ad accogliere gli ospiti sono stati il sindaco David Bussagli e l’assessore Fabio Carrozzino che hanno dato loro il benvenuto a nome della città e hanno ribadito l’impegno a rinnovare il percorso di scambi e di relazioni nell’ambito del gemellaggio. Poggibonsi e Marcq-en Baroeul sono città gemellate dal 2000 e quel Patto è nato proprio a seguito di contatti scolastici e tra associazioni.
Al Politeama la restituzione del progetto “Olivetti”
Sabato 22 febbraio (ore 9,30) studentesse e studenti dell’IIS Roncalli saliranno sul palco del Politeama (sala minore) per presentare il lavoro svolto nei mesi scorsi nell’ambito del progetto “Terre di lavoro in Toscana: sui passi di Adriano Olivetti”. Dopo i saluti e l’introduzione al progetto, interverranno gli studenti per riportare gli esiti e le riflessioni elaborate. La mattinata si concluderà con l’intervento di Fabio Dei dell’Università di Pisa. Il progetto “Terre di lavoro in Toscana, sui passi di Adriano Olivetti” è stato promosso da Spi Cgil Poggibonsi-San Gimignano, Auser Poggibonsi, FMV Trasmissioni meccaniche Poggibonsi e realizzato in collaborazione con IIS Roncalli. L’evento di presentazione è realizzato con patrocinio del Comune e con contributo della banca di Cambiano.
Eventi
“Le dinamiche di genere” nell’incontro dell’Università dell’Età Libera
Continua la serie di conferenze organizzate dall’Università dell’Età Libera Viviana Cardinali per il periodo gennaio-marzo 2020. “Le dinamiche di genere: cosa sono e come si sono strutturate nel tempo” è l’argomento del prossimo incontro curato dalla dottoressa Ilaria Fabbri. La conferenza, aperta come di consueto a tutta la cittadinanza, avrà luogo venerdì 21 febbraio alle 16,30 nei locali dell’Università dell’Età Libera presso il Centro Insieme in via Trento. Ilaria Fabbri, psicologa e psicoterapeuta, è membro del Gruppo di Lavoro dell’OPT “Psicologia & Salute di Genere” e coordinatrice del Gruppo di Lavoro Territoriale dell’OPT per la provincia di Siena. Ha collaborato con l’Osservatorio di Psicologia nei Media (OPM) svolgendo il ruolo di redattrice e pubblicando articoli online.
Sabato 22 febbraio al Politeama edizione speciale di FOF
Sabato 22 febbraio al Politeama edizione speciale di FOF, Fumetto Oltre Fumetto. L’appuntamento è alle 16,30 nella sala Set. Ospiti tre tra i più grandi autori italiani, Manuele Fior, Lorena Canottiere, Marino Neri che presenteranno le loro opere più recenti, dialogheranno tra di loro, risponderanno alle curiosità degli appassionati. Manuele Fior presenterà per la prima volta in Italia il secondo e conclusivo volume di “Celestia” (il primo era uscito in occasione di Lucca Comics del novembre scorso), Lorena Canottiere parlerà di “Salvo imprevisti”, Marino Neri racconterà “L’incanto del parcheggio multipiano”, tutte opere pubblicate da Oblomov. Al termine dell’incontro sessione di dediche degli autori. Ingresso libero. Per informazioni: lascintilla.associazione@gmail.com
“I bestiolini” chiudono la 25° edizione di teatro a Merenda
Ultimo appuntamento con Teatro a Merenda, rassegna per bambini e ragazzi a firma Timbre. Sabato 29 febbraio al Politeama (sala Minore) l’appuntamento è con il teatro disegnato di Gek Tessaro che proporrà “I Bestiolini”, spettacolo tratto dall’omonimo libro edito da Panini, con la narrazione della storia originale dell’autore e illustratore di libri per bambini. Sono racconti che si “animano” mediante l’utilizzo della lavagna luminosa. Nella grande magia della suggestione data dal buio, si proiettano immagini realizzate con tecniche diverse: acrilico, collage, acquarello, inchiostri e sabbia. Si sviluppano così scenografie bizzarre, divertenti e poetiche. Teatro a Merenda, quest’anno all’edizione numero 25, è inserita come fuori abbonamento nella stagione #valdelsateatri.
Nuova serata con l’Ort al Politeama
Martedì 3 marzo si rinnova l’appuntamento con l’Orchestra della Toscana al Politeama per la stagione concertistica. Sul palco Lorenza Borrani, direttore e violino, Luca Provenzani al violoncello, Flavio Giuliani all’oboe, Umberto Codecà al fagotto. La violinista Lorenza Borrani fa musica in pubblico da quando era bambina. È cresciuta alla scuola di Fiesole dove Piero Farulli la portava in palmo di mano (e dove continua a insegnare). Lorenza Borrani si esibisce in veste di primo violino, direttore, solista e camerista nelle sale e nelle stagioni più importanti del mondo. Il programma della serata prevede Haydn (Sinfonia Concertante per violino, violoncello, oboe, fagotto e orchestra Hob:I:105), Zimmermann (Concerto per orchestra d’archi, 1948), Beethoven (Sinfonia n.4 op.60). Info http://www.valdelsacinema.it/ort3/
 
Comune di Poggibonsi - Piazza Cavour, 2 - 53036 Poggibonsi (Siena)
Tel. +39.0577.9861 - Fax +39.0577.986229 - P.I./C.F. 00097460521
email: info@comune.poggibonsi.si.it - comune.poggibonsi@postacert.toscana.it
www.comune.poggibonsi.si.it
La newsletter a cui sei iscritto: Newsletter dell'Amministrazione Comunale di Poggibonsi
Per informazioni: newsletter@comune.poggibonsi.si.it
Per non ricevere più questa newsletter clicca qui