se non visualizzi correttamente questa e-mail clicca qui
Poggibonsi Informa Comune di Poggibonsi
Newsletter N°243 dell'Amministrazione Comunale di Poggibonsi, 06/02/2020
Primo piano
Quasi 33mila gli utenti nel 2019. Vola la biblioteca comunale Pieraccini
Quasi 33mila utenti, oltre 21mila prestiti, quasi 500 bambini delle scuole in visita. Continua a crescere in ogni ambito la biblioteca comunale Gaetano Pieraccini che traccia il bilancio del 2019. Un trend positivo che prosegue e che accompagna la biblioteca fin dalla sua riapertura nei locali dell’Accabì. Negli ultimi 2 anni c’è stato un incremento di oltre il 40% sui prestiti, del 30% sugli utenti, del 35% sugli iscritti. Entrando nel dettaglio abbiamo che a fine 2019 sono stati 21.752 i prestiti effettuati. 32.665 gli utenti, 6.540 gli iscritti. Inoltre nell’ultimo anno sono stati 462 i bambini e le bambine delle scuole che hanno visitato la biblioteca, un numero raddoppiato rispetto all’anno prima e che si accompagna all’implementazione di iniziative ad hoc e a mirati investimenti sugli arredi e sugli spazi.
News
Poggibonsi negli itinerari francigeni
Quasi 30 km per il tracciato poggibonsese della via Francigena, denominato “Fondovalle PoggioBonizio. Terre delle Vie Francigene - collegamento vie del Sale e vie Romee”. Un tragitto che nasce dalla ricognizione effettuata con l’Associazione Toscana delle Vie Francigene in collaborazione con la Comunità Toscana del Pellegrino. Il percorso inizia da San Gimignano e prosegue per Santa Lucia, Volponi, San Lucchese, Boccabarili, Magione. Da qui raggiunge Bellavista e Staggia Senese da dove si sdoppia proseguendo per Castellina Scalo e per Abbadia Isola. Il tracciato risponde ad esigenze di storicità, di sicurezza e sostenibilità, si interseca a sua volta con gli altri percorsi già presenti e collegherà la via Romea e la via del Sale. Al momento è in corso il suo allestimento.
Nuove telecamere per una videosorveglianza sempre più estesa
Buone notizie per il percorso di implementazione della videosorveglianza. Grazie al cofinanziamento della Regione Toscana sarà possibile coprire sei ulteriori aree di ripresa con un totale di ventisette telecamere in più collocate in alcuni dei principali snodi viari per concretizzare passo dopo passo l’obiettivo condiviso con le forze dell’ordine di monitorare le porte d’accesso alla città. Il progetto in questione rappresenta la quarta fase di implementazione ed è stato cofinanziato con contributo regionale di 25mila euro (costo totale oltre 36mila). Le telecamere saranno installate a Drove (fra la rotatoria sr2 e il raccordo Autopalio), fra via delle Pancole e via Monte Rosa, tra via del Chianti e via delle Mimose, tra la rotatoria sp1 e via Val d’Aosta, fra via Borgaccio e Salceto e in viale Garibaldi.
Piazza Berlinguer, si procede con la pavimentazione
Procedono i lavori su piazza Berlinguer dove è in corso l’intervento di riqualificazione nell’ambito del Progetto di Innovazione Urbana. Le operazioni, dopo le demolizioni, hanno già riguardato alcune sistemazioni e il completamento dei sottoservizi. E’ in corso la predisposizione dei piani di posa per la pavimentazione che in parte è già stata realizzata, in travertino, nell’area di fronte al teatro. Nell’ambito dell’intervento sarà inoltre migliorata l’accessibilità alla stessa piazza e al centro tramite il rifacimento del marciapiede su via Trento sino allo slargo di via di Riesci. Il progetto nasce per riqualificare la piazza dal punto di vista sociale ed urbanistico prima di tutto con la distinzione più netta fra la parte pedonale e quella per la sosta, che sarà mantenuta vista la sua importanza per l’accesso al centro.
Pensilina stadio, iniziati i lavori in officina
Sono iniziati i lavori propedeutici all’intervento alla pensilina dello stadio comunale. E’ in corso infatti la produzione della carpenteria metallica che si svolge in officina e a cui seguirà, a metà febbraio, la fase di cantiere allo stadio, con demolizione e conseguente montaggio e recupero delle strutture. L’intervento riguarda la parte centrale della struttura. Porterà alla rimozione completa dell’attuale copertura della tribuna che sarà sostituita con una nuova struttura in acciaio e nuovi tratti di canale di gronda e inserimento di tubazioni per la formazione di nuove vie di smaltimento delle acque meteoriche, oltre al ripristino delle superfici che risultano maggiormente degradate. Si tratta di un intervento necessario per il ripristino delle adeguate condizioni di sicurezza. Costo 180mila euro.
Aperte le iscrizioni per il trasporto scolastico
Fino al 28 febbraio (ore 12) sono aperte le iscrizioni per il servizio di trasporto scolastico per le scuole dell’infanzia comunali, statali, primarie e secondarie di primo grado. Come già per l’anno passato la domanda può essere presentata esclusivamente tramite procedura online. Dalla home page del sito del Comune è possibile procedere all’iscrizione registrandosi all’apposito portale per ricevere username e password che permettono di iscriversi al servizio (esattamente come per mensa clic). Coloro che sono già registrati (e quindi già in possesso di username e password) possono precedere con l’iscrizione. Eventuali domande presentate dopo la scadenza potranno essere accolte solo se compatibili con le esigenze organizzative del servizio. Sul sito tutte le info sul bando e sul servizio.
Pubblicato l’avviso per i Buoni Scuola
Apre il bando per i Buoni Scuola. Un progetto della Regione Toscana finalizzato a promuovere e sostenere la frequenza delle scuole dell’infanzia (3-6 anni) paritarie, private e comunali attraverso l’assegnazione di buoni da utilizzarsi a parziale o totale copertura delle spese di frequenza. Per accedere al buono è necessario rispondere a determinati requisiti ISEE (che determina anche l’entità del contributo mensile) e non beneficiare di altri supporti erogati allo stesso titolo, di importo tale da superare la spesa complessivamente sostenuta. I buoni concessi non potranno comunque superare l’importo della tariffa di frequenza mensile sostenuta. La domanda deve essere presentata all’ufficio protocollo dal 7 febbraio fino al 6 marzo. Avviso e info saranno sul sito del Comune dalla pubblicazione.
Appuntamento con il Mercatale in piazza Mazzini
Si rinnova per il mese di febbraio il doppio appuntamento con il Mercatale della Valdelsa, progetto di area che si svolge a Poggibonsi il secondo e il quarto sabato del mese. Sabato 8 e sabato 22 febbraio, a partire dalle 9 appuntamento dunque con la filiera corta in piazza Mazzini. Frutta e verdura di stagione, salumi di Cinta senese, carne da allevamenti locali, uova fresche, formaggi, miele, confetture e verdure sott'olio, salsine, spezie e molto altro ancora. Tutti prodotti che sarà possibile acquistare, rigorosamente a km0. Una buona occasione per conoscere i produttori locali e le loro offerte, ma anche per verificare e toccare con mano la qualità del loro lavoro, oltre alla storia, la tradizione, l'esperienza che vi sono dietro.
“La scuola delle idee”, conferenza all’Accabì
Martedì 11 febbraio alle 18 si svolgerà all’Accabì (terzo piano) la conferenza dal titolo “La scuola delle idee”, promossa dall’associazione Soroptimist International d’Italia – Club di Siena. La conferenza è dedicata ad approfondire l’esperienza didattica della professoressa Silvia Cortigiano (premiata con la consegna dell’Atlante Italian Teacher Award 2020) e della professoressa Marina Cesani. La Soroptimist International è un’associazione mondiale di donne che rappresentano categorie professionali diverse. Il club di Siena è stato fondato nel 1971 e persegue l'avanzamento della condizione femminile, l'osservanza dei principi di elevata moralità, il rispetto dei Diritti Umani per tutti, l'uguaglianza, lo sviluppo e la pace attraverso il buon volere, la comprensione e l'amicizia universale.
Eventi
Il 7 febbraio conferenza su ‘L’economia del vino’
Nuovo appuntamento dell’Università dell’Età Libera Viviana Cardinali nell’ambito del ciclo di conferenze promosse con il patrocinio del Comune. Il prossimo incontro è dedicato a “L’economia del vino a Poggibonsi” e avrà luogo venerdì 7 febbraio alle 16,30 al Centro Insieme. Relatori sono Marco Panti, Claudio Biscarini, Luciano Niccolai dell’Associazione Storica Poggibonsese. L’iniziativa approfondisce un aspetto di grande interesse per la storia economica della città e avvia una collaborazione con le associazioni attive a Poggibonsi e non solo. In questo caso è la volta dell’Astop che nel 2016 pubblicò, per i tipi di Nencini Editore, il volume “Poggibonsi dai vigneti d’oro. Antologia di notizie e testimonianze sulle vicende e i personaggi dell’industria vinicola poggibonsese”.
Cannucciari e Pagani presentano “Stagione di caccia”
Bruno Cannucciari e Emiliano Pagani presentano a Poggibonsi “Stagione di caccia” (Tunuè edizioni). L’appuntamento è venerdì 7 febbraio alle 17,45 al Politeama (sala Set). Il libro racconta di un paesino immerso nei boschi dove “tre donne gestiscono un’azienda agricola di prodotti biologici; il borgo è popolato da cacciatori che non vedono di buon occhio l’attività delle donne: troppo moderna rispetto alle tradizioni….”. Un thriller che per ritmo e sublimi disegni inchioda alla lettura. Una storia, quella di Pagani, crudele e spiazzante, che sbaraglia luoghi comuni e stereotipi, disegnata con potenza elegante da Bruno Cannucciari. La presentazione csi svolge nell’ambito di FumettoOltreFumetto ed è realizzata dalla Scintilla con Olivia libreria Bistrot.
Prosegue con due appuntamenti il “Teatro a Merenda”
Sabato 8 febbraio alla Ginestra alle 16,30 va in scena “Cattivini” – cabaret concerto per bimbi monelli, un omaggio in forma di concerto a quella fondamentale e vitale pulsione infantile che tutti conosciamo: la monelleria, il sovvertimento delle regole, la naturale inclinazione a sbagliare per imparare. Si tratta del prossimo appuntamento della rassegna di teatro per ragazzi, Teatro a Merenda, promossa da Timbre. In questa edizione 2020, la 25°, la rassegna si chiuderà sabato 29 febbraio al Politeama (sala Minore) con il teatro disegnato di Gek Tessaro che proporrà “I Bestiolini”. Teatro a Merenda è inserita come fuori abbonamento della più ampia stagione del Politeama e del circuito #valdelsateatri. info@timbreteatroverdi.it e pagina fb Timbre Poggibonsi
Doppia iniziativa per il Giorno del Ricordo a Poggibonsi
Due iniziative per il Giorno del Ricordo, istituito per “conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale”. Lunedì 10 febbraio alle 11,30 ci sarà la deposizione di una corona alla targa commemorativa posta nella omonima via. Il 15 febbraio alle 17 al Politeama incontro sul tema “Le diverse tragedie del confine orientale” con Costantino Di Sante, Direttore dell’Istituto per la Storia della Resistenza di Ascoli Piceno. L’incontro è a cura dell’Anpi in collaborazione con l’Istituto Storico della Resistenza Senese dell’Età Contemporanea e si realizza nell’ambito delle iniziative di area.
Torna la grande musica con l’Ort e Giovanni Sollima
Proseguono gli appuntamenti con la stagione concertistica al teatro Politeama nell’ambito di #valdelsateatri. Lunedì 10 febbraio, alle 21, serata imperdibile per tutti gli amanti della grande musica con il ritorno all’Ort di Giovanni Sollima e del suo violoncello. Un musicista per cui il suonare non è un fine, ma il mezzo per comunicare con il mondo. Insieme all’Orchestra della Toscana si misura in due capisaldi del repertorio, da far tremare le vene e i polsi per la complessità tecnica a ogni violoncellista: il Concerto n.2 di Haydn e la Variazioni su un tema rococò di Cajkovskij. Ma poi, come spesso Sollima usa, largo alla creatività con improvvisazioni e arrangiamenti di brani rock. Info e biglietti su www.politeama.info, biglietteria@politeama.info, 0577 983067.
Massironi e Citran al Politeama con “Le verità di Bakersfield”
Mercoledì 19 febbraio al Politeama va in scena “Le verità di Bakersfield”, la storia di sue destini, due vicende umane lontanissime che si incontrano nello scenario di una America sempre percorsa da forti divari sociali. Ispirato da eventi veri, questo dramma comico crea domande vitali su ciò che rende l’arte e le persone veramente autentiche. Marina Massironi e Roberto Citran lo interpretano magistralmente diretti dalla mano sapiente di Veronica Cruciani. “Le verità di Bakersfield”, mai rappresentato in Italia prima della stagione 2019-2020, porta la firma di Stephen Sachs. Traduzione Massimiliano Farau e produzione Nidodiragno/CMC - Sara Novarese – Pickford). Lo spettacolo rientra nella stazione congiunta #valdelsateatri. Sul sito del Polietama tutte le info.
 
Comune di Poggibonsi - Piazza Cavour, 2 - 53036 Poggibonsi (Siena)
Tel. +39.0577.9861 - Fax +39.0577.986229 - P.I./C.F. 00097460521
email: info@comune.poggibonsi.si.it - comune.poggibonsi@postacert.toscana.it
www.comune.poggibonsi.si.it
La newsletter a cui sei iscritto: Newsletter dell'Amministrazione Comunale di Poggibonsi
Per informazioni: newsletter@comune.poggibonsi.si.it
Per non ricevere più questa newsletter clicca qui