Comune di Poggibonsi

data aggiornamento 21/05/2014

La violenza di genere in un spettacolo teatrale

Comunicato del 06/05/2014
Si torna a parlare di violenza di genere con il Centro Pari Opportunità della Valdelsa attraverso il linguaggio del teatro e dello spettacolo. In collaborazione con il Teatro delle Stanze infatti andrà in scena, ad ingresso gratuito e all'interno del cartellone delle celebrazioni per l'8 marzo, lo spettacolo “Libertà Interrotte”. Si tratta di letture teatrali ispirate ai racconti scritti da Serena Dandini nel suo libro "Ferite a morte”.
L'appuntamento è per venerdì 9 maggio alle 21 (e in replica alle 22) presso l'Accabì-Hospitalburresi di Poggibonsi in via Carducci, 1.
La serata è organizzata dal Cpo con il patrocinio dei comuni di Poggibonsi, Colle di Val d'Elsa, San Gimignano, Casole d'Elsa e Radicondoli ed in collaborazione con il Centro Antiviolenza Donne Insieme Valdelsa, Atelier Vantaggio Donna e Spi-Cgil.
Si tratta di un nuovo appuntamento che segna la collaborazione tra i comuni della Valdelsa ed il Centro Pari Opportunità per quel che riguarda la lotta alla violenza di genere e teso a sensibilizzare la cittadinanza su questo tema. Sempre in quest'ottica è stato organizzato il cartellone “25 novembre tutto l'anno” dedicato alla giornata contro la violenza sulle donne ma anche gli eventi di “8 marzo e dintorni” per celebrare la Festa della donna. Proprio in quest'ultimo cartellone di eventi si è tenuto, sabato 8 marzo, anche un Consiglio comunale aperto e congiunto fra i Comuni dell’Altavaldelsa dedicato a “Donne e uomini alleati nel promuovere sviluppo e coesione sociale”. Approvato poi dal Comune di Poggibonsi, il bilancio di genere, pensato proprio per misurare con un’ottica di genere le politiche attivate a livello locale dalle amministrazioni. Per informazioni e per prenotare l'ingresso allo spettacolo è possibile contattare l'ufficio Cultura del comune al numero 0577 986335 o il Centro Pari Opportunità della Valdelsa alla mail cpovaldelsa@virgilio.it.

In comune

La città

Eventi e turismo