Comune di Poggibonsi

data aggiornamento 21/05/2014

296 Costituzioni per i neomaggiorenni

Comunicato del 16/04/2014
296 Costituzioni in cammino. Questo il numero di ragazzi e ragazze poggibonsesi per cui il 2014 è l’anno della maggiore età. Ed è anche il numero di copie dalla Carta Costituzionale che è stata inviata al loro domicilio. L’iniziativa, che si ripete per il secondo anno consecutivo, rientra quest’anno in un doppio evento celebrativo, la Festa della Repubblica del 2 giugno e le celebrazioni per il 25 aprile nell’ambito del cartellone a cura del Comitato di Coordinamento Provinciale Senese per la celebrazione del 70° anniversario della Resistenza e della Guerra di Liberazione.
La copia della Costituzione inviata all’inizio di aprile ai ragazzi e alle ragazze poggibonsesi, curata e stampata dalla Provincia di Siena, è accompagnata da una lettera del primo cittadino che ne ricorda l’importanza attraverso le parole di Piero Calamandrei “Dietro ogni articolo della Costituzione, o giovani, voi dovete vedere giovani come voi che hanno dato la vita perché la libertà e la giustizia potessero essere scritte su questa Carta”. Per sottolineare l’importanza che la Costituzione e l’Ordinamento italiano attribuiscono al raggiungimento dei 18 anni rendendo attivi tutti i diritti e i doveri acquisiti fin dalla nascita.
Inoltre, in occasione del 25 aprile il Comune di Poggibonsi parteciperà alle celebrazioni ufficiali a Siena. Le celebrazioni valdelsane per il 25 aprile sono organizzate come sempre sulla base di un protocollo di area che coinvolge i Comuni di Barberino Val d'Elsa, Castelfiorentino, Certaldo, Colle di Val d'Elsa, Monteriggioni, Poggibonsi e San Gimignano (quest’anno capofila) in collaborazione con la sezione Anpi della Valdelsa e di Siena, con l’associazione Anthos, con il patrocinio della Provincia. A Poggibonsi la mattina di venerdì 25 aprile sarà deposta una corona al Monumento alla Resistenza in piazza Mazzini, alle ore 12. Ritrovo in piazza Cavour alle 11,45.

In comune

La città

Eventi e turismo