data aggiornamento 12/04/2019

A Staggia arriva il fontanello di acqua ad alta qualità. Risparmi per le famiglie e sostenibilità

Comunicato del 30 marzo

Offrire opportunità di risparmio economico alle famiglie, concorrere alla riduzione di rifiuti, sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza della risorsa idrica e avvicinare la popolazione al consumo domestico dell’acqua di rubinetto. Sono questi gli obiettivi perseguiti dall’Amministrazione e da Acque SpA, gestore idrico del Basso Valdarno, attraverso l’installazione del nuovo fontanello di acqua ad alta qualità a Staggia Senese. L’impianto, sito in via Prato, eroga gratuitamente acqua da bere della rete idrica, resa più gradevole dal punto di vista organolettico da un sistema di filtraggio e disinfezione che elimina il cloro senza modificarne le caratteristiche chimico-fisiche. Progettato e costruito dal gestore con un investimento di 50mila euro, è stato attivato oggi, sabato 30 marzo, alla presenza del sindaco David Bussagli e di Giancarlo Faenzi, vicepresidente di Acque SpA.

“Una esigenza che la comunità di Staggia Senese ci aveva più volte rappresentato e a cui finalmente siamo riusciti a rispondere – ha detto Bussagli – Una giusta richiesta venuta direttamente anche dagli studenti e dalle studentesse delle scuola media di Staggia nell'ambito di un progetto realizzato. Con questa attivazione abbiamo sul nostro territorio tre impianti di acqua ad alta qualità che consentono di valorizzare una risorsa fondamentale e di promuovere politiche ambientali avanzate. Obiettivi che si accompagnano al risparmio prodotto per le famiglie”. I dati sono . L’altro fontanello installato da Acque spa a Poggibonsi, quello di via Aldo Moro, ha erogato nel 2018 468mila litri di acqua ad alta qualità per un valore economico di quasi 100mila euro e un risparmio ambientale stimabile intorno a 23 tonnellate di plastica. “Con quello di Staggia Senese – spiega Faenzi - il numero di fontanelli realizzati da Acque SpA in tutto il territorio che gestisce sale a 55 e ulteriori 3 verranno attivati nelle prossime settimane. È una vera e propria rete di acqua ad alta qualità al servizio dei cittadini, in modo gratuito e disponibile per tutti praticamente ovunque. Ma non dimentichiamolo: l’acqua del fontanello, che ha il pregio di essere immediatamente buona, è la stessa che arriva nelle nostre case. Anche quest’ultima è sicura, supercontrollata e buona da bere”.

Il progetto “Acqua ad Alta Qualità”, realizzato da Acque SpA in collaborazione con l’Autorità Idrica Toscana e con i comuni del territorio gestito, ha lo scopo di sensibilizzare i cittadini sul valore dell’acqua potabile, sulle opportunità offerte da pratiche di consumo improntate alla sostenibilità ambientale, ma anche sulla bontà e la sicurezza dell’acqua della rete idrica. L’acqua di rubinetto, al pari di quella del fontanello, è buona, sicura, controllata e a chilometro zero, poiché proviene dal territorio in cui viviamo. In particolare, i fontanelli erogano gratuitamente acqua “immediatamente buona da bere” grazie a un impianto che riduce i composti del cloro e che, in sostituzione, potabilizza l’acqua con raggi ultravioletti, assicurando al contempo bontà e sicurezza assoluta.

In comune

La città

Eventi e turismo

Torna su