data aggiornamento 31/12/2018

Qualità nelle scuole, nuovo look per il giardino del Picchio Verde

Comunicato del 28 dicembre

Lavori in vista per la riqualificazione di una porzione del giardino della scuola d’infanzia Picchio Verde del Borgaccio. L’area oggetto di intervento sarà quella a diretto contatto con il primo blocco di aule, che è stata oggetto a partire da mesi estivi di lavori di adeguamento strutturali.

“Una riqualificazione che interessa il giardino di un edificio interessato nell’estate da un intervento di adeguamento che si è completato in queste settimane – dice il sindaco David Bussagli – Dal 7 gennaio, con la ripresa della scuola, i bambini e le bambine avranno a disposizione le nuove aule sistemate e adeguate. Nel frattempo abbiamo programmato la riqualificazione del giardino, stanziando apposite risorse con l’ultimo assestamento di Bilancio di novembre scorso”. L’intervento in questione, costo 45mila euro, coinvolge un’area complessiva di circa 500 mq interamente posta all’interno della scuola dell’infanzia Picchio Verde, nel resede a servizio del primo blocco di aule. Area che risulta comunque accessibile dai restrostanti giardini pubblici tramite un cancello carrabile. I lavori programmati sono finalizzati a migliorare la fruizione dell’area rivedendo la distribuzione, lo stato e l’accessibilità delle strutture ludiche presenti. Si provvederà quindi alla loro integrazione o sostituzione se necessario, modificando parzialmente l’assetto del giardino in modo da renderlo più adatto alle necessità scolastiche, facendo sì che la sua fruizione possa essere garantita anche dopo periodi di pioggia. In particolare si provvederà a installare nuovi giochi, come il Tunnel (lungo almeno un metro e mezzo), la Casetta (dimensioni minime 150x150 cm tavolino e seduta, gioco fornelli e panca, affiancata da un pannello gioco e uno steccatino), un gioco a bilico a forma di fiore. Sarà realizzata una pavimentazione in gomma con colori tesi a creare disegni e un manto in erba sintetica verde. Saranno sistemati i due scivoli a torre già esistenti e saranno create nuove aree pavimentate per realizzare adeguato spessore antitrauma.

“Un impegno che prosegue per portare qualità e sicurezza nelle nostre scuole – dice il sindaco David Bussagli – Gli investimenti nell’edilizia scolastica sono stati accompagnati in questi anni da lavori importanti anche sul fronte dei giardini scolastici. Ne sono esempi la sistemazione del resede presso l’edificio di via Sangallo ma anche la riqualificazione di una porzione del giardino delle Pieraccini che abbiamo svolto nei mesi scorsi. L’intervento al Picchio Verde sarà dello stesso tipo, non una semplice manutenzione ma una rigenerazione dello spazio per renderlo più fruibile e adeguato alle esigenze dei bambini. La scuola prima di tutto”.

In comune

La città

Eventi e turismo

Torna su