data aggiornamento 07/06/2018

Lavori in piazza Mazzini, da lunedì 11 giugno si sposta una parte del terminal bus

Comunicato del 7 giugno 2018

Procedono i lavori su piazza Mazzini oggetto da metà aprile dell’intervento di riqualificazione. Dopo l’installazione del cantiere e la messa in sicurezza di tutta la piazza sono iniziati i primi interventi. Nella parte bassa, quella che guardando la stazione FS si trova sulla destra, è stato smantellato il manto stradale per iniziare a lavorare ai sottoservizi. I lavori hanno riguardato anche la fontana con lo smontaggio e il rifacimento del manto stradale. Adesso è necessario introdurre alcune modifiche nella sosta del trasporto pubblico locale per limitare al minimo le interferenze fra cantiere e mezzi stessi.

“Una variazione che entrerà in vigore a scuole chiuse e quindi con un minor numero di mezzi pubblici – dice il Sindaco David Bussagli – Una modifica che si rende necessaria nell’ambito dei lavori di rigenerazione iniziati, che vanno avanti per restituire bellezza, qualità e vivibilità ad un luogo caro a tutti i noi”.

Ed ecco che a partire da lunedì 11 giugno il terminal bus attualmente presente su piazza Mazzini si sposterà parzialmente nella vicina via Trento. Nel dettaglio tre posti per la sosta degli autobus resteranno nella parte alta di piazza Mazzini, ovvero nella parte finale della rampa d’accesso dove attualmente sono posizionati. Altri cinque spazi di sosta saranno ricollocati sul lato destro di via Trento, in prosecuzione dall’attuale fermata (nel tratto compreso tra via Montenero e l’uscita della traversa laterale di via Trento), luogo idoneo ad ospitare la fermata degli autobus per la presenza di ampi marciapiedi. Resta consentito il transito nella piazza sia ai mezzi pubblici che privati. Ciò che cambia è lo spazio per il capolinea del tpl che deve essere parzialmente spostato per consentire i lavori sulla strada. Per gli utenti del trasporto pubblico dunque le modifiche saranno relative ad un contenuto spostamento del terminal.

“Abbiamo chiesto a Tiemme di ottimizzare questa nuova disposizione attraverso una accurata scelta dei mezzi che modificheranno la loro fermata – dice il Sindaco – Dobbiamo però sacrificare alcuni posti auto a pagamento su via Trento, una scelta necessaria e chiaramente temporanea perché legata all’evoluzione del cantiere”. La realizzazione delle fermate bus nel suddetto tratto di via Trento comporterà la rimozione degli stalli di sosta a pagamento su ambo i lati, con divieto di fermata sul lato sinistro. La segnaletica necessaria sarà approntata già da sabato 9 giugno per essere pronti a far entrare in vigore la modifica da lunedì 11 giugno, primo giorno di chiusura delle scuole.

L’intervento di riqualificazione di piazza Mazzini si realizza all’interno del Progetto di Innovazione Urbana PIu Città+Città cofinanziato con risorse europee dalla Regione Toscana e presentato dai Comuni di Poggibonsi e Colle di Val d’Elsa. Riguarderà tutta la piazza, che si estende per quasi 8000 mq, in cui tutti gli spazi saranno ridefiniti e valorizzati.

In comune

La città

Eventi e turismo

Torna su