Comune di Poggibonsi

data aggiornamento 11/05/2018

In Fortezza arriva “Baloccone nell’orto di Poggio Imperiale”

Comunicato del 10 maggio 2018

“Nel fantastico villaggio di Poggio Imperiale immerso nelle colline verdeggianti della Toscana, viveva felicemente un contadino molto simpatico di nome Baloccone che amava lavorare il suo bellissimo orto. Coltivava pomodori, cetrioli, insalata, carote, cipolle e tante altre verdure”. Inizia così la fiaba musicale che sarà presentata per la prima volta sabato 12 maggio alle 17 al Cassero della Fortezza di Poggibonsi.

La fiaba, dal titolo “I pupazzi di Baloccone nell’orto di Poggio Imperiale” (editore Porto Seguro) è scritta e musicata da Giuseppe Riccio con illustrazioni di Rebecca Serchi e traduzione in inglese di Aurora Mondavi.

“I pupazzi di Baloccone nell’orto di Poggio Imperiale” è una fiaba che nasce tra le colline toscane e i paesaggi del Chianti, narrata e musicata dall'autore ed accompagnata dal suono di un flauto dolce e da un flicorno. “Lo scopo è quello di avvicinare i bambini alla musica, alla scoperta dei colori e dei sapori del nostro territorio, favorendo lo sviluppo della fantasia e della creatività – dice lo stesso autore - Il libro è anche un modo per avvicinare sempre più persone alla splendida Fortezza di Poggio imperiale, all'Archeodromo, agli scavi che vi si conducono”. Pensando che sia fondamentale per i bambini imparare fin da subito a convivere con le lingue straniere la fiaba è scritta e narrata anche in inglese.
Sabato 12 maggio alle 17 la fiaba musicale sarà presentata laddove è ambientata, alla Fortezza di Poggio Imperiale. Insieme agli autori sarà presente l’Amministrazione, Marco Valenti dell’Università di Siena e direttore del Parco di Poggio Imperiale, Raffaello Pareti direttore della Scuola Pubblica di Musica di Poggibonsi.
L’iniziativa è organizzata in collaborazione con l’associazione “La Scintilla” e con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale. Coordina Dario Ceccherini.
Al termine della presentazione saranno offerti a tutti i presenti alcuni “frutti” del preziosissimo orto di Baloccone.

In comune

La città

Eventi e turismo