data aggiornamento 07/03/2018

“Romeo & Giulietta”, tutto pronto per il gran debutto

Comunicato del 7 marzo 2018

Stanno lavorando da mesi gli organizzatori della Ballet Academy, insieme a tanti professionisti, per creare il primo spettacolo prodotto in Valdelsa, inserito come fuori abbonamento nella stagione teatrale e che ha come protagonisti giovani talenti selezionati un anno fa tramite audizione presso il teatro Politeama.

Lo spettacolo è “Romeo & Giulietta, il Musical” e sarà in scena il 10 aprile alle 21 al Politeama (biglietti già in vendita presso la biglietteria del teatro poggibonsese).
Questa mattina si è svolta la conferenza stampa di presentazione, alla presenza dell’assessore alla cultura Nicola Berti, di Luca Losi per la Fondazione Elsa e di tanti protagonisti di questo lavoro di squadra. Presenti Irene Chiti e Sandra Cipriani per la parte regia, Isabella Lorenzi per la parte coreografica, Raffaello Pareti per le musiche, la vocal coach Onelia Soldini, un folto gruppo di attori e di ballerini fra cui Marco Simoncini e Irene Gonnelli che interpretano Romeo e Giulietta in questo musical inedito.
“Un risultato che nasce da una bella idea e dalla capacità che svilupparla grazie alla collaborazione di tanti – ha detto l’assessore Nicola Berti - Questo è un progetto corale che è riuscito a catalizzare tante energie e questo è sempre un fatto positivo. Un plauso a tutti i protagonisti, dai maestri agli allievi a chi lavora dietro le quinte. Il 10 aprile lo spettacolo debutta e l’auspicio è che il percorso prosegua”.

I protagonisti di questo musical inedito diretto, nella regia, da Irene Chiti e Sandra Cipriani sono Marco Simoncini (Romeo), Irene Gonnelli (Giulietta), Alice Spinelli (Lady Montecchi), Ilaria Camaiani (Lady Capuleti), Francesco Fontani (Conte Capuleti e Frate Lorenzo), Maria Grazia Roberto (La nutrice), Alessandro Labbruzzo (Benvolio), Daniele Coppola (Tebaldo), Niccolò Pagliai (Mercuzio), Tommaso Ancilli (Il Principe di Verona), Stefano Secci e Andrea Sabbatini (Le guardie del Principe), Sara Istorico, Chiara Sabatini e Maria Piera Fusi (popolane delle due fazioni Montecchi e Capuleti).
A loro si aggiungono i ballerini del corpo di ballo diretti da Sandra Cipriani e Isabella Lorenzi: Chiara Montagnani, Costanza Grassini, Elena Giardini, Elena Razzi, Irene Manfanetti, Laura Rustici, Rachele Tornesi, Samanta Ramundo, Silvia Evangelista, Matilde Irani, Martina Di Costanzo, Irene Sorce, Monica Bonadiman, Conny Carotenuto, Camilla Esposito, Gea Casamonti.
La direzione artistica è affidata alla Ballet Academy mentre le musiche sono state scritte dal direttore della Scuola di Musica di Poggibonsi Raffaello Pareti insieme a Lorenzo Cavallini, che cura anche gli arrangiamenti, e Maria Socci. I testi dei brani musicali sono invece di Tiziana Moggi e Marco Del Bigo.
Un lavoro corale portato avanti durante le prove che si sono svolte in questi mesi e che vede lavorare fianco a fianco musicisti e coreografi. I cantanti sono seguiti nelle sessioni di vocal coach da Onelia Soldini, mentre le coreografie sono di Sandra Cipriani, Isabella Lorenzi, Luisa Guicciardini e Gabriele Vernich. Irene Chiti, che segue la regia dello spettacolo, sta lavorando insieme ai protagonisti per lo studio dei testi di Shakespeare insieme a Cledy Tancredi.
“Un lavoro complesso e molto difficile che porta i ragazzi a misurarsi con i propri limiti - dicono dalla direzione artistica della Ballet Academy - Il bello di questo lavoro è che si plasma ogni giorno sempre di più. Gli attori si donano completamente ai loro personaggi, soffrono con loro durante la storia dimenticando di essere li per recitare. Vivono semplicemente il loro personaggio, respirano con le loro emozioni. Sono veri. Stiamo investendo in qualcosa di grande, uno spettacolo che abbia la capacità di affascinare il pubblico. Molti ragazzi che seguono un percorso artistico nelle varie realtà locali hanno un talento che vale e che merita di essere valorizzato. Questo è il primo esperimento che ha creato una compagnia di giovani artisti della Valdelsa che, per la prima volta sono inseriti nel cartellone della stagione teatrale. Il Comune di Poggibonsi e a Fondazione Elsa hanno fatto una cosa straordinaria perché sono stati i primi a credere in questa opportunità. Adesso occorre investire in progetti come questo e noi siamo pronti a dimostrare il valore di tutto questo nostro lavoro”.

Scenografie, acconciature e trucco. Le scenografie, imponenti, saranno eseguite da AvanTime, mentre la parte costumistica sarà affidata all’Associazione Agresto di Monteriggioni, mentre le acconciature e il trucco saranno eseguite da Graffiti e Ritratti.
Anche la grafica della locandina ha un contributo locale, è stata infatti realizzata dall’Associazione Arti Grafiche di Poggibonsi. A prendere parte al progetto, a vario titolo, molte associazione artistiche del territorio valdelsano che hanno collaborato con la produzione della Ballet Academy. Accanto alla scuola pubblica di musica di Poggibonsi, la Music Tribe, l’Associazione GRG La Badia, le scuola di danza Sinfonia della Danza, Scuola di Danza San Gimignano, Sulle Punte e Centro Studi Danza.

In comune

La città

Eventi e turismo

Torna su