Comune di Poggibonsi

data aggiornamento 14/04/2017

Camperisti da tutta Italia a Poggibonsi

Comunicato del 12 aprile 2017

“Bimbi….. sorprese di Pasqua in terre di Toscana”. Così l’associazione veneta “Vacanze Aperto per Ferie” promuove il tour che si svolgerà dal 14 al 17 aprile in provincia di Siena. Poggibonsi sarà meta di viaggio del prossimo raduno promosso dall’associazione con circa 50 camper e ben oltre centocinquanta persone provenienti da tutta Italia che hanno organizzato visite guidate all’Archeodromo che alla Rocca di Staggia.
“E’ l’evoluzione di una manifestazione che si è svolta, con numeri più contenuti, l’anno passato – dice l’assessore al turismo Fabio Carrozzino – Fa piacere essere meta di viaggio e ci siamo adoperati per consentire agli interessati di visitare alcune bellezze presenti sul nostro territorio”. Ed ecco che sabato i camperisti potranno passare un giorno interno al tempo di Carlo Magno con un percorso attraverso la Fortezza, il Cassero e l’Archeodromo con tante attività pensate per i ragazzi. La domenica i camperisti si sposteranno a Monteriggioni e il lunedì sarà la giornata dedicata alla Rocca di Staggia.

“C’è un fil rouge fra queste destinazioni – dice Carrozzino – che riguarda un turismo culturale valdelsano specifico per il medioevo che ci vede partecipi e protagonisti. Fa piacere constatare un ruolo sempre più marcato dell'Archeodromo che cresce e diventa sempre più attrattivo e sempre più meta di turismo culturale a livello nazionale. In particolare fa piacere che, in quest’occasione, si parli di camper, che si lega fortemente a Poggibonsi e a tutta la Valdelsa”.

Il raduno promosso dall’associazione “Vacanze Aperto per Ferie (bimbi COL camper 2017, www.vacanzeapertoperferie.it)” è patrocinato dal Comune. I camper sosteranno da venerdì a sabato presso il complesso della Fortezza Medicea di Poggibonsi, la domenica nei pressi della Rocca di Staggia.
“C’è un lavoro che prosegue – chiude Carrozzino – sul fronte delle politiche per il turismo. Un lavoro che ci vede coinvolti insieme a tanti soggetti, sia sul fronte della promozione che dell’accoglienza. A breve saranno disponibili la brochure aggiornata e altri strumenti come il portale online e nuovi percorsi trekking. Intanto diamo il benvenuto agli oltre 150 camperisti che hanno scelto il nostro territorio”.

In comune

La città

Eventi e turismo