se non visualizzi correttamente questa e-mail clicca qui
Poggibonsi Informa Comune di Poggibonsi
Newsletter N°227 dell'Amministrazione Comunale di Poggibonsi, 28/03/2019
Primo piano
Una nuova struttura per l’Archeodromo
Crescono le strutture dell’Archeodromo, villaggio ricostruito in scala reale sulla base dello scavo degli archeologi dell’Università di Siena, e primo museo open air italiano dedicato all’altomedioevo. Sabato 30 marzo alle 16 ci sarà l’apertura ufficiale della nuova struttura (il granaio) realizzata nell’ambito del quarto lotto di lavori sostenuti dalla Regione Toscana e che riguardano una ulteriore ricostruzione (una capanna abitativa). Il granaio è una struttura rettangolare posta dietro la grande capanna padronale, è un edificio spettacolare, con la forma di un'abitazione ma costruito come una sorta di palafitta su grandi pali portanti. L’inaugurazione del granaio non sarà l’unico evento del fine settimana su Poggio Imperiale. Domenica 31 marzo a partire dalle 14,30 si svolgerà “Costruire capanne”.
News
A Staggia Senese apre il fontanello di acqua ad alta qualità
Tutto pronto per l’attivazione del nuovo fontanello di “Acqua ad Alta Qualità” in via Prato a Staggia. L’impianto, progettato e costruito dal gestore idrico Acque SpA, erogherà gratuitamente acqua da bere della rete idrica, resa più gradevole dal punto di vista organolettico da un sistema di filtraggio e disinfezione che elimina il cloro senza modificarne le caratteristiche chimico-fisiche. I lavori, iniziati nella seconda parte di febbraio, sono terminati e sono adesso in corso i collaudi necessari. Sabato 30 marzo alle 10, alla presenza di Acque spa e dell’Amministrazione, l’impianto sarà inaugurato. Come consueto a tutti i partecipanti sarà donata una brocca di vetro proprio per invogliare l'uso dell'acqua domestica e dei fontanelli di acqua pubblica.
Sociale, un incontro sulla disabilità e il Dopo di noi
“Con noi e Dopo di noi. Disabilità e futuro” è il prossimo appuntamento targato Fondazione Territori Sociali Altavaldelsa e Società della Salute Alta Valdelsa in programma venerdì 29 marzo presso il Centro famiglie Il Baobab a Colle. Si parlerà di servizi e progetti destinati alle persone con disabilità. Centrale il tema del Dopo di noi e la progettazione in Valdelsa, con la partecipazione di Anffas, La Valle del Sole, L’Associazione Sesto Senso e la Fondazione Monte dei Paschi di Siena. Fra le tante esperienze approfondite vi sarà anche quella della progettazione integrata degli interventi, inseriti nel progetto educativo zonale del PEZ, nell’ambito dell’inclusione degli alunni con disabilità. I lavori inizieranno alle 16.
75 anni fa l’eccidio di Montemaggio
Aladino Giannini, Dino Furiesi, Giovanni Cappelletti, Angiolo Bartalini, Onelio Volpini (Volpe), Piero Bartalini, Elio Lapini, Livio Livini, Ezio Grassini, Franco Corsinovi, Virgilio Ciuffi, Giovanni Galli, Luigi Vannetti, Folco Martinucci, Emilio Berrettini, Livio Levanti, Emilio Nencini, Enzo Busini, Orvino Orlandini. Questi i nomi dei 19 partigiani uccisi per mano fascista il 28 marzo del 1944 su Montemaggio. Come ogni anno i Comuni della Valdelsa senese e fiorentina organizzano le celebrazioni iniziate con il consiglio congiunto ad Abbadia (Monteriggioni capofila). Domenica 31 marzo nel pomeriggio la commemorazione alla Porcareccia. Al mattino, a Poggibonsi, corona al cippo di Papà Cervi (ore 9) e a seguire alla cappella dei partigiani al cimitero.
Magia e didattica, la biblioteca di Poggibonsi sempre più a misura di bambino
Cappuccetto Rosso che legge un libro al lupo e Capitan Uncino in piedi sopra un fungo rosso che lo legge a Peter Pan. Accade anche questo nella stanza “Il Bosco delle Meraviglie”, spazio dedicato ai bambini aperto nei giorni scorsi presso la biblioteca comunale Pieraccini. In seguito ad alcune riorganizzazioni gli spazi dedicati ai più piccoli sono stati contestualizzati in maniera più evidente con nuove decorazioni e nuovi arredi. La porta di accesso all’area bimbi è stata trasformata in una porta speciale da cui si accede alla Biblioteca Incantata dove sono stati riorganizzati gli albi la cui fruizione è stata resa più semplice e visibile. La novità principale riguarda la creazione, all’interno della Biblioteca Incantata, della stanza “Il Bosco delle Meraviglie”.
Conferimento rifiuti, aumentano controlli e multe
Sono state 128 complessivamente le sanzioni elevate per scorretto conferimento dei rifiuti negli ultimi due anni grazie anche all’attivazione delle fotocamere ai cassonetti. Uno strumento che è stato introdotto in tempi recenti (inizio 2017) e che si è affiancato all’attività degli Ispettori Ambientali e ai normali controlli della Polizia Municipale. In tal senso sono in crescita i dati sia dei controlli che delle sanzioni elevate dalla Polizia Municipale per conferimento rifiuti. In cinque anni sono stati 755 i servizi di controllo e monitoraggio effettuati, si va dai 159 del 2014 ai 232 del 2018. Soprattutto in seguito all’attivazione delle fotocamere ai cassonetti sono cresciute le multe raggiungendo il numero complessivo di 128. Nel 2018 sono stati 77 i verbali di accertamento.
Investimenti e servizi. Cinque anni per Poggibonsi
Oltre 30 milioni di contributi ‘attratti’, Poggio Imperiale e la crescita dei flussi turistici, l’implementazione delle politiche sociali e la rigenerazione urbana. Questo e tanto altro nella relazione di mandato 2014-2019 realizzata dall’Amministrazione e che accompagna il rendiconto tecnico finanziario inviato agli organi competenti. Il rendiconto è oggetto dell’ultimo numero di PoggibonsInforma ed è ancora disponibile all’URP, presso edicole, associazioni e altri punti di aggregazione. Tanti i temi affrontati, dai lavori realizzati agli investimenti sulle scuole e nelle politiche educative, sociali e culturali. Il rendiconto è disponibile sul sito del Comune alla seguente pagina
Con l’asfaltatura di via Puccini al via nuovo lotto di interventi
E’ iniziata con l’asfaltatura di via Puccini una nuova fase di interventi che interessano alcune strade del territorio. Si tratta di un progetto finanziato sul bilancio 2018 e che interesserà altri tratti di strade come ad esempio via Senese tra l’intersezione con via del Ponte Nuovo e l’intersezione con via Sangallo all’altezza della Chiesa di Romituzzo.  Complessivamente questo lotto di interventi si realizza con un investimento di 150mila euro e segue l’altro progetto di sistemazione strade che ha interessato nei mesi scorsi via del Masso nonché tratti di via delle Rose e via del Chianti, della Cassia e le rotatorie. Un ulteriore stanziamento, questa volta nel Bilancio 2019, riguarderà la ex strada provinciale per San Gimignano.
Poggibonsi aderisce a ‘L’ora della Terra’
Poggibonsi aderisce anche per questo 2019 ad “Earth Hour. L’ora della Terra”, evento globale promosso dal WWF che partendo dal gesto simbolico di spegnere le luci per un’ora unisce cittadini, istituzioni e imprese in una comune volontà di dare al mondo un futuro sostenibile e vincere la sfida del cambiamento climatico.
Dalla prima edizione del 2007, che ha coinvolto la sola città di Sidney, la grande ola di buio si è rapidamente propagata in ogni angolo del Pianeta con tante città che aderiscono spegnendo monumenti e edifici pubblici. “Earth Hour. L’ora della Terra” si svolge sabato 30 marzo.
A Poggibonsi sarà spenta l’illuminazione dei camminamenti della Fortezza Medicea dalle 20.30 alle 21,30.
Tutto pronto per il convegno promosso da Beautiful Mind
Tutto pronto per il convegno promosso da Beautiful Mind che si svolgerà come ogni anno a Poggibonsi. Il convegno nazionale, che affronterà il tema “Apprendimento: errori ed emozioni” è il V convegno nazionale organizzato dall'associazione Beautiful Mind e si svolgerà il 5 e 6 aprile presso la sala conferenze dell'Accabì-Hospitalburresi di Poggibonsi Tanti gli interventi che si susseguiranno. Un programma di grande qualità e professionalità con una rosa di relatori e di contributi di tutto rilievo sul tema in questione.
L’ingresso è gratuito. Per partecipare è necessaria la prenotazione. Questi i contatti: 348 4611496, progettobeautifulmind@yahoo.it
Arteterapia, fotografia e teatro nel progetto “L’esperienza del silenzio”
Arteterapia, fotografia e teatro nel progetto “L’esperienza del silenzio”. E’ questo infatti il titolo della mostra che si svolgerà in Sala Quadri (Palazzo Comunale) dal 6 al 13 aprile (orario 10-12,30/16,30-19,30). Il giorno dell’inaugurazione prenderà il via con una tavola rotonda che si svolgerà a partire dalla 9. Moderatore sarà Giovanna Le Divelec e parteciperanno Giovanni Bonelli, Francesco Burroni, Alessandra Gorgeri, Marco Gozzi, Azzurra Iacopini, Paola Marcucci, Annalisa Rossi.  Alle 12,30 laboratorio teatrale condotto da Francesco Burroni e nel pomeriggio laboratorio filosofico condotto da Annalisa Rossi. Si tratta di una iniziativa promossa dall’associazione di volontariato Riabilita.
 
Eventi
All’Accabì conferenza della Società Storica della Valdelsa
La Società Storica della Valdelsa promuove la conferenza “La riesumazione di quel gioco di cui nessuno sapeva nulla. Archivi, turisti e il reenactment fiorentino fra '800 e '900”, relatore Paolo De Simonis. La conferenza avrà luogo sabato 30 marzo presso l’Accabì nell’ambito del progetto “Di medioevo in medioevo”, in corso dal 2018 e incentrato su forme ed espressioni del medioevo storico e del ‘medioevo reinventato'. Coerentemente con il proprio statuto la Società Storica della Valdelsa porta avanti un ciclo di iniziative per studiare e divulgare a livello scientifico argomenti di carattere territoriale e generale inerenti alla storia, all’arte, all’antropologia, alla sociologia eccetera, tramite l’intervento di specialisti, studiosi e ricercatori accreditati, ai fini della valorizzazione culturale e della promozione umana.
"L'azzardo del giocoliere", uno spettacolo contro la ludopatia
Dopo il rinvio di alcune settimane fa, giovedì 9 aprile alle 10 (per le scuole) presso la sala minore del Politeama si svolge "L'azzardo del giocoliere", di e con Federico Benuzzi. Uno spettacolo-conferenza sulla violenza del gioco patologico. "L'azzardo del giocoliere. La matematica come vaccino contro al azzardopatia" è a metà strada tra una conferenza ed uno spettacolo, alternando esibizioni tecniche a spiegazioni matematiche, teatro d'attore a giocoleria. Divertente, energico, istruttivo, interessante, sorprendente ma al contempo rigoroso, è uno spettacolo sia per adulti che per ragazzi. L'iniziativa (gratuita) si svolge nell'ambito della rassegna "BenEssere", voluta e sostenuta dal Comune e curata dall'associazione La Scintilla in collaborazione con la cooperativa Pleiades.
Romeo & Giulietta tornano ad incantare il pubblico del Politeama
Andrà in scena il prossimo 16 aprile alle ore 21 la replica del musical inedito made in Valdesa, Romeo & Giulietta. Sono tutti ragazzi e ragazze del territorio tra Siena e Firenze i componenti del cast di questa produzione. Uno spettacolo che è entrato a far parte del cartellone della stagione teatrale del Politeama di Poggibonsi e che ha riscosso un successo straordinario. Inedite le musiche scritte da Raffaello Pareti, Lorenzo Cavallini e Maria Socci; così come le coreografie, create in una chiave moderna per questa opera senza tempo, da Sandra Cipriani, Isabella Lorenzi e Gabriele Vernich. La regia, così come il libretto, sono stati curati da Irene Chiti e Sandra Cipriani che hanno prodotto con la loro associazione, la Ballet Academy, questo spettacolo.
 
Comune di Poggibonsi - Piazza Cavour, 2 - 53036 Poggibonsi (Siena)
Tel. +39.0577.9861 - Fax +39.0577.986229 - P.I./C.F. 00097460521
email: info@comune.poggibonsi.si.it - comune.poggibonsi@postacert.toscana.it
www.comune.poggibonsi.si.it
La newsletter a cui sei iscritto: Newsletter dell'Amministrazione Comunale di Poggibonsi
Per informazioni: newsletter@comune.poggibonsi.si.it
Per non ricevere più questa newsletter clicca qui