se non visualizzi correttamente questa e-mail clicca qui
Poggibonsi Informa Comune di Poggibonsi
Newsletter N°226 dell'Amministrazione Comunale di Poggibonsi, 14/03/2019
Primo piano
Tre imprese nella start up house alla Casa di Chesino
Sono tre le start up alla Casa di Chesino. La più ‘datata’ quanto ad insediamento è Platinum Adv Tour Operator Incoming, che si occupa di turismo e vacanze per aziende e multinazionali straniere. La seconda start up che si è insediata è ProMarsis, che si occupa di sviluppo software, contabilità industriale e analitica, soluzioni ICT e intelligenza artificiale per le aziende (con clienti che spaziano dalla cantieristica agli alberghi, ai liberi professionisti). Ultima start up insediata (e anche la più giovane) è “OKHOS shop and go” che lavora ad una carrello spesa tecnologico innovativo sulla base di un brevetto industriale già registrato. La Casa di Chesino è diventata start up house al temine della riconversione cofinanziata dalla Regione per promuovere lo sviluppo di imprese innovative. Il bando per insediasi è sempre aperto (www.terredisienalab.it).
News
Archeodromo sempre più grande. Apre una nuova struttura
L’Archeodromo, primo museo open air italiano dedicato all’altomedioevo, continua a crescere con l’implementazione graduale del villaggio ricostruito in scala reale sulla base dello scavo degli archeologi dell’Università di Siena. Sabato 30 marzo alle 16 ci sarà l’apertura ufficiale della nuova struttura realizzata nell’ambito del quarto lotto di lavori, sostenuti dalla Regione Toscana e che riguardano due ricostruzioni, il granaio e la capanna abitativa. Il granaio è concluso: struttura rettangolare posta dietro la grande capanna padronale, è un edificio spettacolare, con la forma di un'abitazione ma costruito come una sorta di palafitta su grandi pali portanti. La seconda parte dei lavori avrà inizio il 17 giugno al termine delle gite scolastiche che contano già circa 6.000 studenti prenotati provenienti da scuole di tutta Italia.
Iniziati i lavori di riqualificazione in piazza Frilli
Sono iniziati i lavori di riqualificazione di piazza Frilli, realizzati nell’ambito del Progetto di Innovazione Urbana (PIU). Un investimento complessivo di oltre un milione di euro per un programma in tre stralci che ha già riguardato via della Rocca e parte di via Montorsoli, vicolo delle Chiavi e altri vicoli e che adesso prosegue su piazza Frilli e sulla restante parte di via Montorsoli dove nel frattempo Acque spa ha già avviato i lavori all’acquedotto. I lavori in piazza Frilli (gestiti con modifiche temporanee alla viabilità e alla sosta segnalate sul posto) porteranno ad una riqualificazione dal punto di vista sociale ed urbanistico degli spazi con la distinzione netta fra area pedonale e area destinata al transito e alla sosta. Sarà realizzato uno spazio centrale attrezzato, con aiuole, alberature e arredi.
All'Emporio della Solidarietà il nuovo furgone acquistato con il crowdfunding
Consegnato il mezzo per il trasporto degli alimenti destinati all’Emporio della Solidarietà di Poggibonsi per rispondere in maniera sempre più efficace ai bisogni primari delle famiglie che vivono in condizione di disagio sul territorio. Il mezzo è stato acquistato con “Quattro ruote per l’Emporio”, progetto di crowdfunding promosso dalla sezione soci Coop di Poggibonsi insieme all’Emporio e al Comune nell’ambito della campagna Pensati con il Cuore della Fondazione Il Cuore si scioglie onlus. Lanciato a settembre 2018, in quaranta giorni il progetto ha raggiunto complessivamente la cifra di 15.681euro, fra donazioni online, fondi raccolti con le iniziative sul territorio e con il cofinanziamento della Fondazione che ha raddoppiato i contributi giunti. Nei giorni scorsi il furgone è stato consegnato ai volontari.
Sabato 16 marzo nuova raccolta alimentare per l’Emporio
Nuova raccolta per l’Emporio della Solidarietà. L’appuntamento è per sabato 16 marzo dalle 8 alle 20 presso la Coop di Salceto e la Coop di Via Trento. I cittadini potranno contribuire alla raccolta donando alimenti a lunga scadenza quali pasta e riso, pomodori, legumi, tonno e carne in scatola, olio, zucchero, biscotti, latte, farina, prodotti per l’infanzia, per l’igiene della casa e della persona, per rispondere al bisogno di quanti vivono situazioni di disagio economico e sociale. I prodotti raccolti sabato 16 marzo saranno poi resi disponibili all’interno dell’Emporio della Solidarietà di Poggibonsi, a cui possono accedere gratuitamente persone in difficoltà economica. Quella di sabato sarà anche la prima occasione ufficiale per vedere all’opera il nuovo furgone.
Le politiche di inclusione in Valdelsa al centro di un convegno
“Contro la povertà: la sfida delle politiche di inclusione in Valdelsa” è il titolo del convegno, organizzato dalla Fondazione Territori Sociali Altavaldelsa e dalla Società della Salute Alta Valdelsa, in programma venerdì 15 marzo all’Accabì (dalle 9,30). Il convegno affronterà il tema a partire da un livello sovra territoriale per poi procedere con approfondimenti sulla situazione in Valdelsa sul Reddito di Inclusione e sul Fondo Povertà, sulla figura del project manager nella presa in carico dell’équipe integrata, sulla povertà alimentare e abitativa, sul progetto Progressive, sul tema della fragilità familiare ed educativa. Al termine presentazione del film “Storie del dormiveglia” (con il regista Luca Magi) e tavoli di discussione con le associazioni ed il terzo settore.
Videosorveglianza, iniziata l’installazione delle nuove telecamere
In corso l’installazione delle trentatre nuove telecamere frutto del progetto cofinanziato dalla Regione Toscana e che porterà a videosorvegliare nove ulteriori aree di ripresa. Un percorso di implementazione che prosegue negli anni. A Poggibonsi è già presente un sistema di videosorveglianza con 65 telecamere attivate per fasi successive. L’ultima è stata quella che ha portato nel 2017 all’estensione della videosorveglianza anche nell’area del Vallone, con il raddoppio delle telecamere presenti. Grazie al partenariato con la società Unicoop Firenze e alla implementazione in corso il sistema conterà su 112 telecamere. Le nuove telecamere sono in piazza XVIII luglio, Salceto (parcheggio e rotatoria), largo Campidoglio e via Vallepiatta, cimitero comunale, parco urbano e due aree a Staggia Senese.
Cittadini a raccolta per “Controlliamo il quartiere insieme”
Fase operativa per “Controlliamo il quartiere insieme. #socialcontrol”, progetto di sicurezza urbana condivisa e partecipata definito dalla Polizia Municipale e di cui nei giorni scorsi è iniziata la presentazione alla città. Il progetto prevede l’auto organizzazione dei cittadini in gruppi per sorvegliare informalmente l’area pubblica e privata più prossima alla loro abitazione. Cittadini che non devono cambiare abitudini né fare gesti o azioni particolari ma avere una diversa consapevolezza su ciò che accade nel proprio ambiente. Questo tipo di sorveglianza sarà segnalata da appositi cartelli che hanno lo scopo di comunicare a chiunque passi che quella zona è soggetta a un controllo particolare nell’ambito di una rete strutturata. Per tutte le info: pm.sicurezza.urbana@comune.poggibonsi.si.it
In biblioteca arriva “Il bosco delle meraviglie”
Nuovi spazi in arrivo alla biblioteca comunale Gaetano Pieraccini che prosegue la sua costante riorganizzazione per rispondere in maniera sempre più adeguata alle esigenze delle diverse fasce di età. Dopo la ‘stanza dei pirati’ e la ‘stanza del cosmo’, frutto di recenti trasformazioni pensate per i ragazzi dai 6 ai 12 anni, giovedì 21 marzo sarà aperto “Il bosco delle meraviglie”, uno spazio appositamente pensato per i bambini e le bambine più piccole (fino ai 5 anni). Come consueto l’apertura sarà accompagnata da una serie di sorprese che questa volta hanno dato vita all’evento “Il bosco delle meraviglie”. Al mattino l’evento coinvolgerà le scuole e al pomeriggio, dalle 17, sarà aperto a tutti per condividere le novità della biblioteca accolti da divertimento e gadget personalizzati.
Valdelsa, formazione di qualità per il personale di nidi e infanzia
Sono già 140 le iscrizioni al percorso di formazione zonale per educatori e insegnanti di nidi e scuole d’infanzia di tutta l’Altavaldelsa. Un percorso che si conferma di grande qualità con il coinvolgimento per il terzo anno consecutivo dell'Università di Firenze (coordinatore scientifico il prof. Mariani, in foto). La formazione è rivolta ad educatori ed insegnanti del sistema integrato 0-6 anni della zona e quindi dei nidi pubblici e privati e delle scuole dell'infanzia comunali, statali e private di Poggibonsi, Colle di Val d’Elsa, Casole d’Elsa, San Gimignano, Radicondoli. Il tutto è promosso dalla Conferenza Zonale dell’Istruzione ed è realizzato con i finanziamenti del Piano Educativo Zonale. Il percorso si articolerà in tre incontri seminariali per ciascun gruppo di educatori e insegnanti.
Draghi, principesse e cavalieri. Nuovo appuntamento con Storie in Miniatura
Sarà “La principessa, il drago e il prode cavaliere”, scritta e illustrata da Geoffroy de Pennart (Babalibri), la favola al centro del prossimo appuntamento con Storie in Miniatura. Inizialmente previsto per il 26 marzo, l’incontro è anticipato a martedì 19 marzo alle 17,30 come sempre negli spazi allestiti presso la biblioteca comunale Gaetano Pieraccini. Alla regia ci sarà il personale della scuola d’infanzia La Tartaruga. Storie in Miniatura è infatti una minirassegna per bambini e bambine curata direttamente dal personale di asili e scuole d’infanzia comunali. Prossimi appuntamenti il 9 aprile e il 14 maggio, alle 17,30 negli spazi della biblioteca.
“Camera con vista”, successo del libro di fotografie di Carlo Fiorentini
Successo per la presentazione del libro “Camera con vista” volume 2, racconto fotografico della città e dei cittadini poggibonsesi a cura di Carlo Fiorentini. Il periodo storico documentato nel libro è quello che va dal 2003 (riprendendo il filo del precedente volume) al 2018. Un viaggio negli ultimi sedici anni di vita di Poggibonsi attraverso circa quattrocento fotografie. All’interno del volume si ritrovano persone, paesaggi, mestieri e tante trasformazioni ed eventi che hanno caratterizzato questi ultimi anni. Un percorso e un viaggio nella storia recente della città, la cui presentazione è stata salutata da una moltitudine di persone. Il libro, promosso dal Foto Club 3 Asa e realizzato con il patrocinio e il sostegno dell’Amministrazione, sarà in vendita presso alcune librerie di Poggibonsi.
Da Viareggio a Poggibonsi, l’opera “Flash” donata alla città
Alla città un quadro di Valente Taddei, artista viareggino. L’opera è stata donata al termine di “5+5. Pittori a confronto della Valdelsa e della Versilia”, mostra di pittura promossa dall’associazione Arnolfo di Cambio e realizzata in collaborazione con l’Associazione Storica Poggibonsese e con Mercurio Arte Contemporanea. Una mostra allestita all’Accabì con le opere di cinque pittori valdelsani e di cinque pittori provenienti dalla Versilia. Il quadro in questione è intitolato “Flash” ed è realizzato a olio e china su tela. Un’opera ‘rara’ in quanto l’artista viareggino lavora solitamente su supporto cartaceo. La donazione di “Flash”, frutto della generosità delle due associazioni locali (in foto) fa seguito ad altri contributi di artisti legati al territorio.
Sabato 23 marzo secondo appuntamento mensile con Mercatale
Sabato 23 marzo dalle 9 alle 13 torna per il secondo appuntamento mensile il Mercatale della Valdelsa che si svolge in piazza Berlinguer. Sui banchi sarà possibile trovare tutto il gusto dei prodotti locali. E quindi frutta e verdura di stagione, salumi di cinta senese, carne da allevamenti locali, uova fresche, formaggi freschi e stagionati, miele, confetture e verdure sott'olio, salsine, spezie, pane, vino, olio, legumi e farine. Il Mercatale è un mercato di filiera corta riservato ai produttori locali che possono vendere i loro prodotti, anche lavorati e trasformati, ma rigorosamente provenienti dal territorio di pertinenza. E' un progetto di area con appuntamenti continuativi ed itineranti nelle piazze.
Poggibonsi aderisce a ‘L’ora della Terra’
Poggibonsi aderisce anche per questo 2019 ad “Earth Hour.
L’ora della Terra”, evento globale promosso dal WWF che partendo dal gesto simbolico di spegnere le luci per un’ora unisce cittadini, istituzioni e imprese in una comune volontà di dare al mondo un futuro sostenibile e vincere la sfida del cambiamento climatico.
Dalla prima edizione del 2007, che ha coinvolto la sola città di Sidney, la grande ola di buio si è rapidamente propagata in ogni angolo del Pianeta con tante città che aderiscono spegnendo monumenti e edifici pubblici. “Earth Hour. L’ora della Terra” si svolge sabato 30 marzo.
A Poggibonsi sarà spenta l’illuminazione dei camminamenti della Fortezza Medicea dalle 20.30 alle 21,30.
 
Eventi
Parole e musica per raccontare i Beatles
Cronache, racconti, canzoni, da un tempo che scorreva velocissimo. Prosegue la rassegna “Absolutely live”, ideata e curata dall'associazione La Scintilla.
Venerdì 15 marzo alle 21,15 al teatro Politeama (sala Set) si svolgerà “Abbey Road 1962-1969. Otto giorni alla settimana ad Abbey Road”.
Ivo Grande e Stefano Solventi, ideatori della serata, raccontano la storia dei Beatles affiancati da una superband che fonde insieme i Santi Subito e i Gassman, per accompagnare con indimenticabili canzoni il racconto per parole e immagini della band di Liverpool. L’evento è realizzato con il patrocinio del Comune.
Prenotazioni: lascintilla.associazione@gmail.com
Al Politeama “Parenti serpenti” con Lello Arena
Martedì 19 marzo alle 21 al Politeama di Poggibonsi un nuovo appuntamento della stagione congiunta dei teatri della Valdelsa. Sul palco Lello Arena con la commedia “Parenti Serpenti”, uno spettacolo che ha vinto il primo premio, a giudizio unanime di critica e pubblico, come migliore spettacolo al Festival di Borgio Verezzi 2017, festival tra i più importanti del settore in Italia. Conosciuta dal grande pubblico grazie al film “cult” di Mario Monicelli del 1992, l’amara e divertente commedia di Carmine Amoroso “Parenti Serpenti” racconta un Natale a casa degli anziani genitori che aspettano tutto l’anno quel momento per rivedere i figli ormai lontani. E se quest’anno gli amati genitori volessero chiedere qualcosa ai loro figli?
Info: www.politeama.eu
Michele Mari presenta “Dalla cripta”
Sabato 23 marzo alle 17,30 al Politeama Michele Mari presenta la sua ultima opera. Dopo “Cento poesie d’amore a Ladyhawke” Mari torna a pubblicare un libro di poesia, “Dalla cripta” (Einaudi), completamente diverso con sonetti amorosi, omaggi alla tradizione poetica italiana (Dante, Foscolo, Leopardi), poesie oscene secondo il modello comico-realistico, scherzi, versi d’occasione e perfino un poema incentrato su un giocatore del Milan degli anni Ottanta (Mark Hateley). Un libro manieristico, in cui giace la tradizione poetica italiana che oggi appare più desueta, e dove Mari trae materiali che gli permettono di scendere nella cripta di se stesso. A conversare con l'autore Dario Ceccherini. Iniziativa promossa dalla Scintilla.
Anna Ghizzani presenta “Buon compleanno”
Sabato 23 marzo presso la libreria Disco Shop Mondadori Bookstore si svolgerà la presentazione del libro di Anna Ghizzani dal titolo “Buon compleanno” (edizioni Ultra Life). Il libro, dedicato a ‘benessere e sessualità in menopausa’ intende affrontare tutti gli aspetti legati a questo periodo della vita femminile, sia dal punto di vista strettamente fisiologico, con attenzione a patologie importanti come quelle vascolari, ormonali e metaboliche, sia a livello psicoterapeutico, trattando problematiche legate all’ambito sessuale e di coppia. A dialogare con l’autrice saranno il professor Flaminio Benvenuti e il dottor Pierangelo Pedani. L’iniziativa è organizzata dalla libreria ed è realizzata con il patrocinio del Comune. Appuntamento alle 17,30.
Con Salis e Zanchini iniziata il Jazz Cocktail
Mercoledì 27 marzo alle 21,15 prende il via l’edizione 2019 del Jazz Cocktail. Il primo appuntamento, al teatro Politeama, sarà con Antonello Salis & Simone Zanchini in 'Liberi' (posto unico 12/10 euro + d.p). Zanchini (fisarmonica/live electronics) e Salis (fisarmonica/pianoforte) dopo più di dieci anni di nuovo insieme, per gioire e sperimentare, oggi come allora, una musica senza confini, senza steccati, senza preconcetti. La possibilità di scambiarsi continuamente i ruoli e di gustare appieno le possibilità timbrico dinamiche dei rispettivi strumenti, crea un flusso di energia continuo, ispirato e creativo ma sempre in libertà. Jazz Cocktail prosegue giovedì 28 marzo con una lezione concerto per gli studenti in collaborazione con la scuola di musica e il 4 aprile con un nuovo concerto.
Info: www.eventimusicpool.it
All’Accabì conferenza della Società Storica della Valdelsa
La Società Storica della Valdelsa promuove la conferenza “La riesumazione di quel gioco di cui nessuno sapeva nulla. Archivi, turisti e il reenactment fiorentino fra '800 e '900”, relatore Paolo De Simonis. La conferenza avrà luogo sabato 30 marzo presso l’Accabì nell’ambito del progetto “Di medioevo in medioevo”, in corso dal 2018 e incentrato su forme ed espressioni del medioevo storico e del ‘medioevo reinventato'. Coerentemente con il proprio statuto la Società Storica della Valdelsa porta avanti un ciclo di iniziative per studiare e divulgare a livello scientifico argomenti di carattere territoriale e generale inerenti alla storia, all’arte, all’antropologia, alla sociologia eccetera, tramite l’intervento di specialisti, studiosi e ricercatori accreditati, ai fini della valorizzazione culturale e della promozione umana.
 
Comune di Poggibonsi - Piazza Cavour, 2 - 53036 Poggibonsi (Siena)
Tel. +39.0577.9861 - Fax +39.0577.986229 - P.I./C.F. 00097460521
email: info@comune.poggibonsi.si.it - comune.poggibonsi@postacert.toscana.it
www.comune.poggibonsi.si.it
La newsletter a cui sei iscritto: Newsletter dell'Amministrazione Comunale di Poggibonsi
Per informazioni: newsletter@comune.poggibonsi.si.it
Per non ricevere più questa newsletter clicca qui