se non visualizzi correttamente questa e-mail clicca qui
Poggibonsi Informa Comune di Poggibonsi
Newsletter N°224 dell'Amministrazione Comunale di Poggibonsi, 14/02/2019
Primo piano
Nidi comunali, rette abbattute del 60%
Pronti via con il 60% di sconti sulle rette all’asilo nido. Diventa operativa l’operazione abbattimento tariffe applicata dall’Amministrazione e legata all’accordo triennale Stato Regione firmato nel 2017 con risorse stanziate appositamente per ridurre le rette dei nidi. Per Poggibonsi, in questo 2019, è a disposizione un finanziamento di oltre 100mila euro per ridimensionare significativamente le tariffe degli asili comunali. La riduzione sarà applicata direttamente in bolletta per sei mesi, dal mese di gennaio 2019 al mese di giugno 2019 e interesserà le famiglie, 104, che usufruiscono del nido comunale (tutte tranne quelle già esonerate in toto dal pagamento). A titolo esemplificativo (il valore dello sconto varierà al variare della tariffa su base Isee) una famiglia che paga 215 euro pagherà 86 euro.
News
Via Mascagni e non solo. Sicurezza e pianificazione per gli alberi del territorio
Messa in sicurezza l’area verde di via Mascagni. Nei giorni scorsi si è proceduto con la manutenzione e l’abbattimento dei pini presenti lungo la ferrovia, per come programmato nell’ambito del progetto biennale che riguarda il patrimonio arboreo della città. Con la stagione adatta si procederà con i reimpianti dei lecci. Complessivamente il progetto biennale, sostenuto da un investimento apposito di 165mila euro, riguarderà circa 1300 alberature, prevalentemente interessate da potature e manutenzioni varie. Sui due anni saranno quasi trecento i reimpianti, perlopiù esemplari sparsi (come gli abbattimenti che saranno effettuati sia per diradamento che per motivi di salute della pianta). Fra i nuovi reimpianti quelli che interesseranno via Mascagni e largo Campidoglio.
Arriva il cantiere in piazza Frilli
Allestito il cantiere per l’intervento di riqualificazione di piazza Frilli che si realizza nell’ambito del Progetto di Innovazione Urbana 'Città + Città'. Un percorso che prosegue per un investimento complessivo di oltre 1 milione di euro che ha già riguardato via della Rocca e parte di via Montorsoli, vicolo delle Chiavi e altri vicoli e che adesso interessa su piazza Frilli e, successivamente, la restante parte di via Montorsoli dove nel frattempo Acque spa ha già avviato i lavori per il rinnovo dell’acquedotto. I lavori su piazza Frilli avranno una durata, da contratto, di 120 giorni e saranno gestiti con modifiche temporanee segnalate sul posto. Per consentire i lavori sarà attivo il divieto di sosta nella piazza e in un tratto di via Trieste (tra il civico 13 ed il civico 30), come segnalato sul posto.
Verde pubblico, investimenti in manutenzione
1.5 milioni di euro (in 5 anni) per la manutenzione del verde pubblico. L’Amministrazione si occupa del verde prima di tutto tramite l’appalto ordinario: un investimento di oltre 200mila euro ogni anno (ultimo appalto, in essere dal 2018, per 420mila euro su due annualità) per la gestione di 520mila metri quadrati di superficie e siepi che si sviluppano per oltre 9mila metri lineari, oltre alle alberature su cui si sono sempre aggiunti interventi e investimenti mirati con l’avvio del percorso che ha portato alla programmazione in corso. Accanto ad appalti singoli dedicati alle piante è stato effettuato il censimento, oltre 8 mila esemplari, che ha portato nell’immediato ad alcuni primi interventi a cui ha fatto seguito l’avvio della costruzione del progetto biennale di manutenzione con sopralluoghi e ulteriori interventi già completati.
Tangenziale di Staggia, la Regione lavora alla progettazione
Prosegue da parte della Regione Toscana la progettazione della tangenziale di Staggia Senese. L’opera è stata finanziata (per risorse pari a 7 milioni di euro) dal CIPE sulla base dell’intesa raggiunta tra Governo e Regione per il miglioramento della viabilità nel territorio senese. Contestualmente al finanziamento dell’opera la Regione ha stanziato 100mila euro per completare la progettazione. L'intervento si divide in due lotti funzionali, da 4 e 3 milioni, per un progetto complesso e articolato che prevede una serie di viabilità collaterali in modo da favorire la 'cucitura' con il territorio. A primavera è prevista la Conferenza dei Servizi sulla progettazione definitiva, per la successiva approvazione e per aprire l’ultima fase progettuale che porterà alla gara per l’affidamento dei lavori.
Via Solferino, intervento concluso
E’ riaperto al transito il sottopasso di via Solferino dove si è completato l’intervento per superare i problemi legati alle caditoie e risolvere alcune criticità emerse fra cui il rumore e la fuoriuscita e il ristagno di acqua di falda. Nel sottopasso infatti, realizzato da RFI nell’ambito del raddoppio della linea Poggibonsi-Certaldo, la griglia trasversale, per motivi tecnici, si muoveva rendendo instabile l’intero meccanismo. L'intervento realizzato ha portato a modificare il sistema di smaltimento: la parte centrale delle griglie è stata chiusa lasciando per la regimazione delle acque le caditoie laterali. Dopo l'intervento sul sistema di smaltimento delle acque e il ripristino dell'asfalto (in foto lavori in corso) il passaggio è stato riaperto al transito.
Elezioni europee, modalità di voto per i cittadini dell'Unione Europea
Inizia il percorso verso le elezioni per il Parlamento Europeo previste per il prossimo 26 maggio. Una circolare della Prefettura attiva infatti i Comuni a promuovere la possibilità di voto dei cittadini dell’Unione Europea residenti in Italia. I cittadini europei possono votare per i membri spettanti all’Italia per il rinnovo del Parlamento europeo e tal fine devono presentare domanda al sindaco per essere iscritti nell'apposita lista aggiunta, istituita presso ogni Comune. La domanda deve essere presentata entro il prossimo 25 febbraio. Va inoltrata sugli appositi moduli disponibili su www.comune.poggibonsi.si.it o sul sito del Ministero dell’Interno (www.dait.interno.gov.it/elezioni/documentazione/europee-2019-modulo-optanti).
Informazioni all'ufficio elettorale presso l’Accabì.
Il 26 febbraio prossimo appuntamento con Storie in Miniatura
Il 26 febbraio si svolgerà il prossimo appuntamento con Storie in Miniatura, minirassegna di letture animate per i più piccoli curata direttamente dal personale dei nidi e delle scuole d'infanzia comunali. L’incontro, come sempre di martedì, si svolgerà alle 17,30 nello spazio appositamente allestito presso la biblioteca comunale Pieraccini al terzo piano dell’Accabì. I prossimi appuntamenti della minirassegna saranno il 26 marzo, il 9 aprile e il 14 maggio. La minirassegna, giunta alla quinta edizione, è stata accolta negli anni da una crescente partecipazione sia dei piccoli sia delle loro famiglie. Si pone l’obiettivo di restituire alla comunità la qualità del lavoro svolto ogni giorno e di promuovere la lettura ad alta voce nei bambini.
10 febbraio, Giorno del Ricordo per Poggibonsi
La Repubblica riconosce il 10 febbraio quale «Giorno del ricordo» al fine di conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale".
Domenica 10 febbraio Poggibonsi, come ogni anno, ha celebrato il Giorno del Ricordo dedicato alla memoria delle vittime delle Foibe con la deposizione della corona di alloro in via X febbraio. La strada è dedicata proprio al ricordo delle vittime dei massacri delle foibe e dell'esodo giuliano-dalmata. Il Giorno del Ricordo è stato istituito nel 2004 (Legge 92 del 30 Marzo).
Storia e promozione turistica, si lavora alla segnaletica a Staggia Senese
Installata e già base di future implementazioni la segnaletica relativa a “Poggibonsi si racconta”. I sessanta pannelli turistico informativi, frutto del progetto curato dal Laboratorio Francesco Costantino Marmocchi, sono stati posizionati nelle scorse settimane nei vari luoghi della città, con grande successo. Un progetto analogo sta interessando Staggia Senese con il lavoro a cura delle associazioni staggesi. La segnaletica in questione è tesa a valorizzare vie, piazze, palazzi e vicoli storici. A Poggibonsi il progetto si articola su sessanta pannelli, quando opportuno in doppia lingua italiano e inglese, a cui si aggiunge una targa. Ora il lavoro prosegue con la costruzione di analoghi strumenti di valorizzazione per Staggia Senese.
 
Eventi
Emanuele Trevi presenta "Sogni e favole" e ricorda Pasolini
Emanuele Trevi presenta "Sogni e favole" e ricorda Pasolini. Domani, venerdì 15 febbraio alle 17.45 si svolge all'Accabì un incontro 'in due tempi' con una delle voci più originali e autorevole della letteratura. Un tempo per incontrare la Roma di Trevi, nel 1983, come raccontata nel suo ultimo libro "Sogni e favole" (Ponte alla Grazie). Un altro tempo per raccontare Pasolini, di cui Emanuele Trevi è uno dei più grandi conoscitori, e la sua Roma. A conversare con l'autore sarà Ivo Grande. L'incontro rientra nella rassegna "Il giro d'Italia in quattro scrittori" realizzata dall'associazione La Scintilla in collaborazione con l'associazione Amici di Romano Bilenchi, con il patrocinio e il contributo del Comune.
Con “Escargot” si chiude Teatro a Merenda
Una chiocciola, una Escargot - una creatura di genere, età e provenienza indefinita, si aggira con andamento costante e leggero. Porta con sé una casa-bagaglio. Nel suo viaggiare, nel suo migrare, nel suo attraversare le stagioni incontra persone, luoghi e mondi…”. Con “Escargot. L’eterna bellezza delle piccole cose” si chiude sabato 16 febbraio la rassegna Teatro a Merenda promossa dl’associazione Timbre. L’appuntamento è alle 16,30 presso la sala Set del Politeama. Lo spettacolo, di e con Danila Barone, regia Antonio Panella, è una produzione Teatro del Piccione/ Fondazione Luzzati – Teatro della Tosse progetto Tandem Europe - Project What is Home? Luci e musiche Cosimo Francavilla, scene Danila Barone e Cosimo Francavilla.
Al Politeama “Notte di follia” con Debora Caprioglio e Corrado Tedeschi
Martedì 19 febbraio alle 21 al Politeama nuovo appuntamento nell’ambito della stagione congiunta dei teatri della Valdelsa. Sul palco Debora Caprioglio e Corrado Tedeschi protagonisti dello spettacolo “Notte di follia” che sostituisce in cartellone “Una cena perfetta” di cui è stata annulla la tournée italiana per motivi tecnici. “Notte di follia” è un testo tratto da “Nuit d'ivresse” di Josiane Balasko, attrice e autrice francese di cinema e teatro fra le più acclamate. Un testo di grande intelligenza e divertimento, che si sposa particolarmente bene con una coppia affiatata come Caprioglio e Tedeschi. Al centro un incontro inatteso al bar di una stazione… Biglietti disponibili e info su www.politeama.eu
Sergio Givone a Poggibonsi con “Libertà va cercando”
“Libertà va cercando. Sulla libertà, su Dio, sul bisogno di senso”. Questo il titolo dell’incontro con Sergio Givone che si svolgerà venerdì 22 febbraio alle 18 presso l’Accabì. Ad introdurre sarà Alberto De Vita. Givone si interroga sulla libertà a partire dal suo ultimo libro “Quanto è vero Dio.
Perché non possiamo fare a meno della religione” (Solferino editore), riflettendo sulla necessità della religione prima ancora che sul bisogno di essa e avendo il coraggio di prendere le distanze da figure mai come ora oggetto di discussione. L’incontro fa parte della rassegna BenEssere, voluta dal Comune e curata dalla Scintilla in collaborazione con la cooperativa Pleiades e la biblioteca comunale. Info: biblio@comune.poggibonsi.si.it, lascintilla.associazione@gmail.com
 
Comune di Poggibonsi - Piazza Cavour, 2 - 53036 Poggibonsi (Siena)
Tel. +39.0577.9861 - Fax +39.0577.986229 - P.I./C.F. 00097460521
email: info@comune.poggibonsi.si.it - comune.poggibonsi@postacert.toscana.it
www.comune.poggibonsi.si.it
La newsletter a cui sei iscritto: Newsletter dell'Amministrazione Comunale di Poggibonsi
Per informazioni: newsletter@comune.poggibonsi.si.it
Per non ricevere più questa newsletter clicca qui