se non visualizzi correttamente questa e-mail clicca qui
Poggibonsi Informa Comune di Poggibonsi
Newsletter N°222 dell'Amministrazione Comunale di Poggibonsi, 17/01/2019
Primo piano
Rigenerazione in corso per l’edificio di piazza XVIII luglio
Proseguono i lavori di riqualificazione dell’edificio di piazza XVIII luglio che andrà ad ospitare una casa famiglia e un centro di aggregazione per adolescenti. Al momento il cantiere procede con le operazioni di adeguamento strutturale dell’intero edificio. Nei prossimi giorni inizieranno i lavori anche sulla copertura della struttura. L'edificio in questione nasce nel 1955 per ospitare il Centro Assistenziale ONMI (Opera Nazionale per la protezione della Maternità e dell'Infanzia) e ricopre una superficie complessiva di circa 560 mq di cui buona parte del piano terra (dove è possibile sfruttare anche lo spazio esterno) sarà per lo spazio aggregativo, il piano primo e una piccola porzione del piano terra saranno per la casa famiglia. L’intervento rientra nel Progetto di Innovazione Urbana “Città + Città”.
News
Nuovo acquedotto e riqualificazione in vista per via Montorsoli
Una nuova rete idrica per via Montorsoli. Sono iniziati i lavori a cura di Acque spa per completare il rinnovamento dell’acquedotto in tutta la strada. Lavori che rappresentano la fase iniziale della riqualificazione già appaltata che interesserà la parte di strada non ancora oggetto di sistemazione. Il recupero di via Montorsoli si è in parte già realizzato e proseguirà sulla restante parte di strada con il lavoro su sottoservizi, pubblica illuminazione, sistemazione del piano viabile. La prima fase riguarderà i lavori all’acquedotto che procederanno per step con modifiche temporanee segnalate sul posto per consentire lo svolgimento dei lavori. A seguire si procederà con la riqualificazione della strada, intervento nell’ambito del PIU che riguarda anche la rigenerazione di piazza Frilli.
Nuove strutture all’Archeodromo. Si completa la zona centrale del villaggio
E’ un progetto in perenne evoluzione quello dell’Archeodromo di Poggio Imperiale dove sono ripresi i lavori per nuove ricostruzioni per implementare ulteriormente il villaggio carolingio. Il quarto lotto di lavori, possibili grazie a risorse della Regione Toscana, porterà alla realizzazione di due nuove strutture ovvero un annesso funzionale alla longhouse (capanna padronale) e una capanna contadina. I lavori procederanno in due fasi. La prima si protrarrà fino alla fine di febbraio e riguarderà l’annesso funzionale. Quindi seguirà una sospensione per consentire lo svolgimento al meglio delle gite scolastiche provenienti da tutta Italia, con i lavori che riprenderanno in estate, per la seconda fase dei lavori che si realizzerà in contemporanea, come già nel 2018, con gli scavi archeologici.
Legno, qualità e sicurezza per le aule rinnovate del Picchio Verde
Copertura in legno, rinnovo degli impianti, qualità e sicurezza. Nuove aule per i bambini e le bambine del Picchio Verde dove si sono conclusi i lavori di adeguamento che hanno interessato la scuola d’infanzia del Borgaccio. L’intervento in questione, per complessivi 440mila euro, si è realizzato nell’ambito di un investimento di circa 1 milione di euro riversato nell’estate 2018 in edilizia scolastica. Nel dettaglio gli interventi hanno riguardato le scuole elementari Vittorio Veneto e Pieraccini e le scuole d’infanzia statali del Borgaccio e di via Risorgimento. Nel Borgaccio i lavori (primo stralcio di intervento) hanno interessato il corridoio della struttura e l’ala destinata al Picchio Verde in cui con un ulteriore stanziamento sarà sistemato anche il giardino.
Anno scolastico 2019-2020, aperte le iscrizioni
C’è tempo fino al 22 gennaio per iscriversi al prossimo anno scolastico per le scuole d’infanzia comunali. La novità è che le iscrizioni saranno esclusivamente online. La documentazione cartacea è ammessa solo per eventuali integrazioni alla domanda da presentare all’Urp e relative a certificazioni mediche o altri documenti ai fini della graduatoria. Dalla home page del sito del Comune è possibile procedere all’iscrizione registrandosi all’apposito portale per ricevere username e password che permettono di accedere al servizio (esattamente come per Mensa Clic). Coloro che sono già registrati (e quindi già in possesso di username e password) possono procedere con l’iscrizione. Fino al 31 gennaio sono aperte le iscrizioni per l’anno 2019-2020 anche per le scuole statali (infanzia e primaria).
Sorteggiati i vincitori di “Metti un libro sottobraccio”
Estrazione fatta per l’edizione natalizia di “Metti un libro sottobraccio”, iniziativa di promozione alla lettura che si è svolta presso la biblioteca comunale dal 10 dicembre 2018 al 5 gennaio 2019. Chi ha preso in prestito libri o dvd in questo periodo di tempo ha partecipato nei giorni scorsi all'estrazione di tre premi, ovvero tre abbonamenti alla stagione concertistica al teatro Politeama messi a disposizione della Fondazione Elsa. I tre vincitori sono stati Paolo Testi, Alessandro Pasqualetti e Roberto Nardini. Complessivamente sono stati 1.246 i prestiti effettuati in soli venti giorni di apertura al pubblico con una media di oltre sessanta libri al giorno. Rispetto al 2017 c’è stato un incremento del 45%. “Metti un libro sotto braccio” è alla sua terza edizione nel periodo natalizio.
Piazza Mazzini, arrivano le pensiline per gli autobus
Proseguono i lavori di riqualificazione di piazza Mazzini dove sono arrivate le nuove pensiline per la sosta degli autobus. L’installazione delle pensiline e la sistemazione di tutta l’area, in fase di completamento, consentiranno di procedere con il ripristino della normale circolazione dei mezzi di trasporto pubblico a cura di Tiemme. Il ripristino del terminal bus in piazza consentirà a sua volta di rendere nuovamente disponibili i posti auto che in questi mesi sono stati destinati alla sosta dei mezzi pubblici e del trasporto scolastico. Sempre in piazza sono corso i lavori per l’impianto di irrigazione, per l’installazione degli arredi (in parte già posizionati), e per la fontana. Prossima l’installazione del nuovo impianto di pubblica illuminazione.
“Il fiore di Vincenzo” primo appuntamento del 2019 con Storie in Miniatura
“Oggi, a scuola, Vincenzo ha disegnato un grande, bellissimo fiore arancione. Ne è molto fiero: è il disegno più bello che gli sia mai riuscito. Quando suona la campanella, Vincenzo corre a casa e, per strada, lo mostra a tutti quelli che incontra. Ma nessuno sembra apprezzare nella maniera giusta il suo fiore...”. Sarà “Il fiore di Vincenzo” la favola al centro del primo appuntamento del 2019 con Storie in Miniatura, minirassegna per piccoli e piccolissimi promossa dall’amministrazione e curata direttamente dal personale dei servizi educativi comunali. Appuntamento martedì 22 gennaio alle 17,30 negli spazi appositamente allestiti presso la biblioteca Comunale, per un incontro a cura del personale della scuola d’infanzia Mastro Ciliegia.
Mensa scolastica, oltre 2mila opuscoli consegnati ai bambini
Quali sono gli ortaggi e i frutti di stagione, consigli utili per limitare lo spreco alimentare e tante altre informazioni basilari per una corretta alimentazione. Questo e tanto altro è contenuto nell’opuscolo illustrativo “A scuola c’è più gusto” prodotto da Cirfood, gestore della refezione scolastica, e destinato a tutti i bambini e le bambine che usufruiscono del servizio mensa nelle scuole di Poggibonsi. La distribuzione riguarda oltre 2mila opuscoli prodotti, di cui 150 sono stati consegnati a tutti i bambini e le bambine dei nidi, 800 agli utenti delle scuole dell’infanzia e 1300 per le scuole primarie. Oltre ai menu calendarizzati sono presenti una serie di notizie utili relative ad esempio alla piramide alimentare, al benessere a 5 colori, all’importanza dei prodotti biologici e altro ancora.
Poggibonsi ha ricordato il partigiano Dino Bellucci
Poggibonsi ha ricordato il partigiano Dino Bellucci, caduto il 14 gennaio 1944 al Forte San Martino di Genova. Si è svolta nei giorni scorsi la cerimonia commemorativa per il 75° anniversario dell’Eccidio al Forte di San Martino dove vennero trucidati dagli ufficiali della GNR e dai nazisti otto partigiani tra cui il concittadino Dino Bellucci, nato a Poggibonsi il 14 dicembre 1911. Dino Bellucci era il responsabile della stampa clandestina antifascista. La Città di Poggibonsi ha partecipato con i consiglieri Mauro Burresi e Emma Fornaro, alle cerimonie ufficiali che si terranno nel capoluogo ligure, organizzate a cura del Comitato Permanente della Resistenza della Provincia di Genova.
 
Eventi
“Teatro a Merenda” prende il via
Torna la rassegna di teatro per bambini e famiglie dedicata in questa nuova edizione “a tutti i piccoli e grandi sognatori”. Novità assoluta per il 2019, la rassegna aprirà per la prima volta al teatro del Popolo di Colle (il 19 gennaio con “Controvento - storia di aria, nuvole e bolle di sapone” della compagnia Studio Ta-Daa!) per proseguire, come di consueto, a Poggibonsi con il primo spettacolo che sarà, sabato 2 febbraio nella sala maggiore del Politeama (ore 16), “Sogni in scatola” de I Nani Rossi. Un totale di quattro spettacoli che utilizzano diversi linguaggi artistici, una piccola panoramica che va dal teatro d’attore al teatro di figura, alla narrazione ai linguaggi del circo teatro. “Teatro a Merenda” è promossa da Timbre ed è inserita come fuori abbonamento nella stagione del Politeama e di #valdelsateatri.
#valdelsateatri, al Politeama “Fuga da via Pigafetta”
Prosegue la stagione teatrale al Politeama nell’ambito di #valdelsateatri. Il 23 gennaio va in scena “Fuga da via Pigafetta”, scritto da Paolo Hendel con Gioele Dix e Marco Vicari, con Paolo Hendel e Matilde Pietrangelo, per la regia di Gioele Dix. Uno spettacolo con cui Paolo Hendel torna all’originaria vocazione teatrale che lo ha reso celebre ai suoi esordi quando, con coraggiosa inventiva, parlava con la propria immagine sdoppiata dentro a un televisore. Quella stessa vena surreale, unita alla capacità di cogliere in anticipo il potenziale comico della tecnologia, viene messa ora al servizio di una commedia divertente e originale, ambientata in un’immaginaria Italia del futuro, scritta da Paolo Hendel con Marco Vicari e Gioele Dix, che ne firma la regia.
Arriva l’Ort al Politeama
Lunedì 28 gennaio torna sul palco del Politeama l’Orchestra della Toscana diretta da Eva Ollikainen. Una serata al femminile che accoglie nel cuore del programma i Wesendonck-Lieder che Richard Wagner scrisse a Zurigo, esule politico dopo i moti del 1848 in Germania, preso d’amore per Mathilde Wesendonck, ammiratrice devota, sua sovvenzionatrice (insieme al marito) e autrice dei versi. La relazione ispirò al compositore anche Tristano e Isotta, di cui questo ciclo di cinque canzoni costituiscono il cartone preparatorio. Li interpreta il soprano finlandese Tiina Mija Koskela. In programma anche l’Adagietto dalla Sinfonia n. 5 di Mahler, per archi e l’arpa, che il regista Luchino Visconti utilizzò come colonna sonora del film Morte a Venezia. Qui tutte le info: www.valdelsacinema.it/non-mi-hai-piu-detto-ti-amo-4/
“Per non dimenticare”, all’Accabì mostra di Enzo Baccheschi
Una mostra fotografica “Per non dimenticare”, un viaggio nei campi di concentramento di Enzo Baccheschi. La mostra, promossa dall’Anpi di Poggibonsi con il patrocinio dell’Amministrazione, si svolgerà presso lo spazio espositivo dell’Accabì. Si comporrà di 35 foto più alcuni pannelli illustrativi dei campi di concentramento di Auschwitz e Birkenau e sarà destinata agli alunni delle scuole primarie e delle scuole secondarie di primo e secondo grado. La mostra sarà aperta al pubblico da mercoledì 23 a venerdì 25 gennaio dalle 9,30 alle 19,30. Sabato 26 gennaio dalle 10,30 alle 12,30 in programma un evento con interventi dell’Anpi provinciale di Siena e dell’Istituto Storico della Resistenza Senese.
Malvadi presenta “La misura dell’uomo”
Malvadi presenta “La misura dell’uomo” (Giunti editore), un romanzo ricco di felicità inventiva, di saperi e perfino di ironia, un’indagine sull’uomo che più di ogni altro ha investigato ogni campo della creatività. A cinquecento anni dalla morte di Leonardo da Vinci, Marco Malvaldi gioca con la lingua, la scienza, la storia, il crimine e lo riporta in vita immaginando la sua multiforme intelligenza alle prese con le fragilità e la grandezza dei destini umani. La presentazione si svolgerà mercoledì 30 gennaio alle 18 presso l’Accabì (terzo piano). Si tratta di una iniziativa della Scintilla realizzata con il sostegno di Panurania Uraniagroup e con la collaborazione della biblioteca comunale, nell’ambito del ciclo “Il giro d'Italia in 4 scrittori”. A conversare con l'autore Dario Ceccherini.
 
Comune di Poggibonsi - Piazza Cavour, 2 - 53036 Poggibonsi (Siena)
Tel. +39.0577.9861 - Fax +39.0577.986229 - P.I./C.F. 00097460521
email: info@comune.poggibonsi.si.it - comune.poggibonsi@postacert.toscana.it
www.comune.poggibonsi.si.it
La newsletter a cui sei iscritto: Newsletter dell'Amministrazione Comunale di Poggibonsi
Per informazioni: newsletter@comune.poggibonsi.si.it
Per non ricevere più questa newsletter clicca qui