se non visualizzi correttamente questa e-mail clicca qui
Poggibonsi Informa Comune di Poggibonsi
Newsletter N°220 dell'Amministrazione Comunale di Poggibonsi, 20/12/2018
Primo piano
Oltre 130mila euro in Valdelsa per il sostegno sociale e l’inserimento al lavoro
Prende ufficialmente il via Prog.re.s.s.i.v.e., il Progetto di Rete per il Sostegno Sociale e l’Inserimento al lavoro in Val d’Elsa, presentato dalla Fondazione Territori Sociali Altavaldelsa, in partenariato con Società della Salute Alta Valdelsa, Eurobic Toscana Sud, Consorzio Archè Società Cooperativa Sociale, Consorzio per le cooperative sociali per l’inclusione lavorativa COOB e Centro Studi Pluriversum, alla Regione Toscana (in foto la firma dell’ATS). Il progetto, approvato e finanziato dal Fondo sociale Europeo per 133.044 euro, si pone l’obiettivo di favorire i processi di inclusione sociale nel mondo del lavoro di persone disoccupate o inoccupate in particolare condizione di svantaggio socio economico a carico dei servizi sociali territoriali. Il progetto, della durata di 18 mesi è rivolto a venticinque beneficiari in carico ai servizi sociali.
News
Inclusione e territorio, passi avanti in Valdelsa
Con la consegna degli attestati si è concluso il progetto “A.L.L. Inclusive.V.E” dedicato ai processi di inclusione sociale di persone con diverse abilità e soggetti vulnerabili nel mondo del lavoro. Il progetto, finanziato con fondi europei, è scaturito da un lavoro di coprogettazione tra quindici soggetti, con capofila la Fondazione Territori Sociali Altavaldelsa. Venticinque sono state le aziende che hanno dato la possibilità a trentuno ragazzi di misurarsi con le proprie capacità attraverso uno stage. Quaranta in tutto i beneficiari, trenta hanno ricevuto una borsa lavoro per il loro stage aziendale, trentuno hanno partecipato ad un corso di formazione base di 30 ore, sei hanno affrontato anche la formazione specifica ADA sulla registrazione e archiviazione di documenti.
Piazza Mazzini, restauro in corso per i monumenti
Restauro in corso per i due monumenti in piazza Mazzini la cui collocazione è cambiata nel contesto dell’intervento di rigenerazione. Per quanto il riguarda il cippo ai Caduti, collocato nel grande spazio verde che sta prendendo forma nella parte sinistra della piazza, l’intervento è volto alla manutenzione con pulitura e ripristino di alcune lettere mancanti, e al posizionamento di una nuova targa. La nuova sistemazione infatti rende l’opera maggiormente fruibile rispetto a prima e si rende opportuno prevedere una targa anche sul lato del cippo precedentemente non visibile, su via Trento. Per l’opera dello scultore Umberto Mastroianni, monumento alla Resistenza, posizionata nello spazio semicircolare in travertino è in corso un vero e proprio intervento di restauro.
Scuole, 1,2 milioni per la Leonardo da Vinci. Intervento in gara
In gara l’intervento di adeguamento della Leonardo da Vinci. E’ pubblicato (con termine il 14 gennaio) il bando di gara per procedere, a partire dalla prossima estate, ai lavori che riguarderanno il blocco 1 dell’edificio, il più datato da un punto di vista costruttivo. Un progetto complessivo da 1,2 milioni di euro finanziato con due diverse azioni del Miur. L’intervento, che si realizzerà nel periodo estivo in due annualità successive come scritto espressamente nel bando, comporterà migliorie anche in chiave di efficientamento energetico e impiantistico. Il progetto per il secondo blocco della Leonardo da Vinci è già stato presentato al bando per l’accesso a nuovi finanziamenti nel contesto di un ulteriore pacchetto di interventi che riguardano le scuole del territorio.
Il Lions Club Valdelsa dona un nuovo mezzo di trasporto per disabili e anziani
È una Fiat Qubo il frutto della nuova collaborazione tra Fondazione Territori Sociali Altavaldelsa e Lions Club Valdelsa. Si tratta di un veicolo attrezzato per l’esercizio delle attività sociali della Fondazione che è stato formalmente donato nei giorni scorsi alla presenza dei rappresentanti istituzionali dei Comuni coinvolti. Il mezzo sarà utilizzato per facilitare i collegamenti e gli spostamenti delle persone più fragili e vulnerabili, favorendo in tal modo la mobilità e il raggiungimento dei servizi a loro deputati. La donazione del Club segue quella ufficializzata nelle scorse settimane che ha portato ad allestire un’area fitness attrezzata nel parco della Magione. Un itinerario predisposto con attrezzi ginnici per compiere esercizi all’aria aperta.
In biblioteca c’è “Metti un libro sotto braccio”
“Metti un libro sotto braccio” torna per premiare gli utenti della biblioteca Pieraccini. E’ attiva per il terzo anno consecutivo l'iniziativa di promozione natalizia per cui chi prende libri o dvd in prestito nel periodo di attivazione parteciperà all'estrazione di tre premi, tre abbonamenti alla stazione concertistica al teatro Politeama messi a disposizione della Fondazione Elsa. Quest'anno l'iniziativa prosegue fino al 5 gennaio 2019. Per questo riguarda invece l’ultimo “Metti un libro sotto braccio” natalizio, questo si è svolto l’anno passato e si è concluso con 856 libri e dvd presi in prestito nel periodo in cui la promozione è stata attiva, una media di circa 65 al giorno. La promozione è appena iniziata ma già la media dei prestiti mostra di essere ulteriormente in crescita.
Taglio del nastro per il Pit Stop per l’allattamento donato dal Rotary
Taglio del nastro per il Pit Stop per l’allattamento donato alla città di Poggibonsi dal Rotary Club Alta Valdelsa. Il nuovo servizio è allestito al piano terra dell’Accabì, a disposizione delle mamme e dei neonati per l'allattamento. L’iniziativa in questione rientra nel programma dell'Unicef Italia “Ospedali & Comunità Amici dei Bambini” che si pone come obiettivo l'allestimento in Italia di 1.000 Baby Pit Stop Unicef, ambienti protetti in cui le mamme si sentano a proprio agio per allattare il loro bambino e provvedere al cambio del pannolino. Il nuovo Baby Pit Stop donato dal Rotary è composto di una comoda poltrona dovutamente allestita e protetta e dallo spazio destinato al fasciatoio posto nel vicino bagno.
Poggibonsi sempre più cardioprotetta, all’Accabì defibrillatore dell’Acti Siena
Poggibonsi ha un nuovo defibrillatore. E’installato presso l’Accabì, vicino all’ingresso dell’ex ospedale, ed è frutto di una donazione che la sezione senese dell’Associazione Cardio Trapiantati Italiani ha fatto alla città in memoria del concittadino Dario Malquori, socio fondatore e primo presidente dell'Acti Siena Toscana. Il defibrillatore scelto è della stessa tipologia già presente in città (di Cardiac Science, il cui partner ufficiale in Toscana è l’azienda Sienamedical), apparecchiature facili da utilizzare e con software che interpreta l’elettrocardiogramma, riconosce i ritmi defibrillabili e eroga sotto la guida dell’operatore la scarica elettrica. Come gli altri, è telecontrollato 24 ore su 24.
A Poggibonsi anche Babbo Natale si iscrive in biblioteca
Giovedì 20 dicembre arriva un ospite speciale alla biblioteca comunale Pieraccini. Dal Polo Nord scenderà Babbo Natale che riceverà la carta di identità onoraria per iscriversi in biblioteca ed entrare nell’albo d’oro degli utenti. Il tutto in un pomeriggio di divertimento ed emozione che inizierà alle 17 con “Aspettiamo l’arrivo di Babbo Natale con gli Elfi”, evento di animazione davanti all’Accabì. Alle 17,30 arriverà Babbo Natale in Bibliobus e, ad accoglierlo, ci sarà la banda cittadina “la Ginestra” e il coro dei bambini “Poggibonsai” e “Ottavanota” della Scuola di musica. Alle 17,45 Babbo Natale riceverà la carta di identità onoraria e si iscriverà nell’Albo d’Oro degli utenti. A seguire incontrerà i bambini in mezzo agli igloo e agli orsi con cui gli spazi saranno allestiti.
Sabato 22 dicembre secondo appuntamento mensile con Mercatale
Sabato 22 dicembre dalle 9 alle 13 torna in veste natalizia il Mercatale della Valdelsa che si svolge in piazza Berlinguer a Poggibonsi. Sui banchi sarà possibile trovare tutto il gusto della nuova stagione. E quindi frutta e verdura di stagione, salumi di cinta senese, carne da allevamenti locali, uova fresche, formaggi freschi e stagionati, miele, confetture e verdure sott'olio, salsine, spezie, tartufi e funghi, pane, vino, olio, legumi e farine. Il Mercatale è un mercato di filiera corta riservato ai produttori locali che possono vendere i loro prodotti, anche lavorati e trasformati, ma rigorosamente provenienti dal territorio di pertinenza. E' un progetto di area con appuntamenti continuativi ed itineranti nelle piazze.
 
Eventi
Con Art Box, gli Estrosi tornano con “A cavallo dell'anno”
E’ aperta fino al 19 gennaio la tradizionale mostra degli Estrosi “A Cavallo dell'Anno”. Un mostra di personali in collettiva che in questa edizione è realizzata sul tema Art Box, per cui ogni stanza del centro espositivo contiene alcuni fra i migliori interpreti di una determinata corrente artistica, quale astratto, scultura, fotografia, installazioni. Ogni sala dunque contenitore di una avanguardia artistica consentendo di spaziare fra le varie correnti. Una sala è dedicata ad artisti di fama internazionale. La mostra di arte contemporanea resterà aperta fino al 19 gennaio ed è visitabile nel seguente orario di apertura: tutti i mercoledì, giovedì e venerdì dalle 17 alle 19,30 e il sabato dalle 10 alle 12,30.
Due vignettisti del Vernacoliere per l’ultimo appuntamento di “Sipario Aperto”
A Poggibonsi ultimo appuntamento con Sipario Aperto, rassegna dedicata ai linguaggi contemporanei promossa da Timbre e dal Comune in collaborazione con Fondazione Elsa e La Scintilla. L’evento conclusivo è giovedì 20 dicembre alle ore 21.30 presso la Sala SET del Teatro Politeama con un progetto originale nato da un’idea di Dario Ceccherini e presentato in anteprima a Poggibonsi, “Auguri di Cuore”. Nello spettacolo la lettura di due diverse versioni del libro Cuore, l’originale e quella satirica scritta da Federico Maria Sardelli che leggerà “Il libro cuore forse”, verranno messe a confronto/scontro e accompagnate dalle illustrazioni fatte in diretta da un altro illustre disegnatore del Vernacoliere Daniele Caluri.
40 anni per il Fotoclub 3 Asa che festeggia con una mostra e un libro
Festeggia 40 anni il Fotoclub 3 Asa. Dal 1978, anno della fondazione per mano di Carlo Fiorentini e Mauro Iurlano, ad oggi, questa associazione ha visto crescere molti dei fotografi della Valdelsa. Da sempre attivo sul territorio, il Fotoclub organizza incontri con autori, corsi di fotografia nei vari livelli, corsi di fotoritocco, eventi legati al mondo dell’immagine. Un grande traguardo che i soci hanno deciso di celebrare pubblicando un libro che sarà presentato il prossimo 22 dicembre, alle 18, nella Sala Quadri, in occasione dell’inaugurazione della mostra che raccoglie le foto presenti. L’esposizione resterà aperta fino al 6 gennaio. Sono venticinque i soci che hanno partecipato alla stesura del libro.
Arriva il Concerto di Natale del Coro “G. Del Chiaro”
Si rinnova anche per questo 2018 la grande tradizione del concerto di Natale del Coro “G. Del Chiaro” diretto da Piero Lauria. L’appuntamento con i brani natalizi di ogni genere e da tutto il mondo è per sabato 22 dicembre alle 18 presso l’auditorium dell’Accabì-Hospitalburresi. Sulla base dell’ottimo successo dello scorso anno il concerto vedrà la partecipazione dei due cori di voci bianche della scuola di musica (di cui la corale è socio fondatore), “Poggibons-i” e “Ottava nota” diretti da Francesca Caponi. Il concerto sarà preceduto alle 16 dal saggio di Natale di alcuni allievi della Scuola di Musica. Una serata coinvolgente e ormai storica per fare gli auguri alla città.
Sara Poggiali e Miriam Borgioli presentano “Storie (S)torte”
Storie per bambini, maghi, merenda e solidarietà. La raccolta “Storie (S)torte”, scritta da Sara Poggiali e Miriam Borgioli, sarà presentata al teatro Politeama. L’iniziativa si svolgerà sabato 22 dicembre alle 17 presso la sala Set del teatro ed è realizzata in collaborazione con il Rotaract Valdelsa e con il coinvolgimento di alcune scuole della zona. La presentazione sarà l’occasione per ascoltare il mago Magò che leggerà e animerà una storia di Natale tratta dal libro e, a seguire, vi sarà una merenda per tutti offerta dal Politeama Caffè. Il ricavato del libro sarà devoluto alla scuola dell’infanzia Umberto I di Poggibonsi. L’iniziativa si svolge con il patrocinio del Comune.
75° anniversario dei bombardamenti sulla città
Il 29 dicembre, come ogni anno, il Comune ricorda l’anniversario dei bombardamenti sulla città attraverso due momenti celebrativi che si svolgono uno presso l’ex Fabbrichina in via Trento e uno in piazza Mazzini, davanti al cippo commemorativo, con la deposizione delle corone. Come negli scorsi anni, alle 11 verrà fatto suonare l’allarme antiaereo per alcuni minuti. Quest’anno, con i lavori di rifacimento della piazza, il cippo ai Caduti è stato riposizionato all’interno della piazza ed è stato oggetto di manutenzione e ripulitura con l’installazione di una targa che sarà svelata proprio il 29 dicembre in occasione della cerimonia promossa come sempre in collaborazione con la sezione locale dell’Anpi.
Prosegue “Poggibonsi e il suo Natale”
Prosegue il calendario di eventi natalizi promosso da Via Maestra Centro Commerciale Naturale con la Proloco. Domenica 23 dicembre nuovo appuntamento con i Rioni di Poggibonsi in piazza Rosselli con “Babbo Natale colto in castagna” e alle 16.30 spettacolo teatrale dei “Gatti Bianchi”. Domenica 6 Gennaio alle 16 arriverà in volo la Befana dei pompieri in Piazza Cavour, con giochi ed intrattenimento per tutti i bambini. Durante la serata verranno raccolte offerte per il centro antiviolenza Donne Insieme Valdelsa. Per tutto il periodo natalizio facendo acquisti nei negozi associati Viamaestra i clienti riceveranno in omaggio un biglietto per partecipare alla lotteria “Viamaestra ti regala Parigi” con estrazione il 6 gennaio.
 
Comune di Poggibonsi - Piazza Cavour, 2 - 53036 Poggibonsi (Siena)
Tel. +39.0577.9861 - Fax +39.0577.986229 - P.I./C.F. 00097460521
email: info@comune.poggibonsi.si.it - comune.poggibonsi@postacert.toscana.it
www.comune.poggibonsi.si.it
La newsletter a cui sei iscritto: Newsletter dell'Amministrazione Comunale di Poggibonsi
Per informazioni: newsletter@comune.poggibonsi.si.it
Per non ricevere più questa newsletter clicca qui