se non visualizzi correttamente questa e-mail clicca qui
Poggibonsi Informa Comune di Poggibonsi
Newsletter N°208 dell'Amministrazione Comunale di Poggibonsi, 21/06/2018
Primo piano
Edilizia scolastica, al via i lavori sulla Vittorio Veneto
E’ iniziato con la chiusura dell’anno scolastico l’intervento sulla scuola elementare Vittorio Veneto. Un intervento da 200mila euro che rappresenta l’ultima tranche di un complesso di lavori che negli anni scorsi ha interessato l’edificio con un progetto di miglioramento strutturale articolato su tre stralci. L’intervento in questione rientra nel pacchetto di lavori, per oltre un milione di euro complessivi, investiti in edilizia scolastica alla fine del 2017 e che sono e diventeranno cantieri in questi mesi estivi. Tutti lavori di miglioramento strutturale in particolare legato all’antisismica. Con la conclusione dell’anno educativo anche per le scuole dell’infanzia si procederà infatti con gli altri interventi già ai nastri di partenza e che interesseranno gli edifici Picchio Verde e Arcobaleno (Borgaccio) e il Girotondo.
News
Nuova condotta idrica in via Montorsoli
Una nuova condotta idrica nella parte finale di via Montorsoli dove saranno sostituiti 120 metri di tubazione. Una scelta legata al rapido deterioramento dell’attuale condotta oggetto di frequenti rotture. Si tratta dell’anticipazione di un intervento già in programma (nel piano delle opere pubbliche è già inserita la riqualificazione della via, con contestuale sostituzione della tubazione a cura di Acque SpA) esclusivamente per il rifacimento della rete; in un secondo momento l’Amministrazione procederà con gli altri lavori sulla strada. L’intervento inizierà a luglio con modifiche sulla tempistica dei lavori in via della Repubblica dove, liberato dal cantiere il tratto attualmente interessato (entro il 28 giugno), il rifacimento della rete riprenderà una volta completate le operazioni su via Montorsoli.
Lavori in piazza Mazzini, le modifiche al terminal bus
Per esigenze di cantiere è temporaneamente cambiata l'organizzazione delle partenze e degli arrivi delle linee urbane ed extraurbane dall'area di piazza Mazzini dove i lavori sono in corso. Tre spazi per la sosta sono rimasti nella parte alta della piazza, alla fine della rampa d’accesso. Altri cinque spazi di sosta sono stati ricollocati sul lato destro di via Trento, in prosecuzione dall’attuale fermata. Le modifiche sono state condivise e gestite con Tiemme SpA. Le linee extraurbane (120 – 126 – 130 – 131 – 135 – 136) fermano con tutte le corse in via Trento mentre le linee urbane (301 – 302 – 305 – 310) continuano a raggiungere piazza Mazzini. Tutte le variazioni sui percorsi sono presenti anche qui: www.tiemmespa.it/index.php/Info-e-news/Elenco-news/Siena/Poggibonsi-modifiche-via-Mazzini-dal-11-06-18
Area ex Sardelli, aggiudicati lavori per la seconda fase
Mentre sono in corso i lavori per il primo stralcio del progetto è stato aggiudicato l’intervento per la seconda fase di riqualificazione. Grandi cambiamenti per l’area ex Sardelli dove nelle scorse settimane sono iniziati i lavori di rigenerazione che porteranno a un parco pubblico ma anche a nuova viabilità e nuovi posti auto. Il secondo stralcio del progetto riguarda proprio il completamento dell’area in chiave di viabilità e si realizza con un investimento di 300mila euro. Dopo il reperimento delle risorse e il completamento della fase progettuale sono state avviate le procedure di gara che hanno portato all’aggiudicazione. Nelle prossime settimane i lavori prenderanno il via parallelamente a quelli già in corso e relativi alla prima fase del progetto.
Sosta, modifiche nella zona a pagamento
Stop al parcheggio a pagamento in via XX settembre (dove la sosta è diventata gratuita) e ampliamento della zona a sosta controllata nel parcheggio “La Stazione” con la conseguente abolizione dei posti in abbonamento. Sono queste le due modifiche entrate in vigore nei giorni scorsi legate ad un riassetto complessivo degli spazi di sosta in chiave di riequilibro e per una più efficace gestione del parcheggio “La Stazione” dove sono stati tolti i posti in abbonamento presenti al primo piano che resta disciplinato come il resto delle aree a sosta controllata (il piano terra resta disciplinato come sempre). I titolari degli abbonamenti sono stati appositamente incontrati mentre ai residenti di via XX settembre, titolari del permesso di sosta, è stata inviata comunicazione di avvio di procedimento.
340mila euro per le strade. Progetto approvato
340mila euro per il ripristino di alcuni tratti stradali. E’ stato approvato dalla Giunta il progetto esecutivo per la sistemazione di alcune strade urbane ed extraurbane, come deciso in sede di variazione di Bilancio nel Consiglio dell’aprile scorso. Tre saranno le aree interessate: via del Chianti, nel tratto di circa 380 metri posto tra l’intersezione con viale Marconi e il cavalcavia del raccordo autostradale, un tratto della S.R. 2 Cassia tra poco prima dell’innesto con via Arno e la rotatoria di Drove, le due rotatorie presenti, Tre Vie e Orneto, che si trovano nel tratto di competenza comunale della S.P. 1 di San Gimignano. In tutti gli interventi, complessivamente, si procederà con il recupero del fondo (dove necessario) e con il rifacimento del manto in conglomerato bituminoso (binder e tappeto d’usura).
Biblioteca comunale, arriva il libro numero 50.000
E’ stato schedato presso la biblioteca comunale Gaetano Pieraccini il libro numero 50.000. Un traguardo importante che segna anche su questo fronte una continua crescita del servizio con un incremento costante del patrimonio librario (volumi ma anche audiolibri e dvd). Al 31 dicembre 2017 il patrimonio era di 49.441 unità, l’anno prima era di 47.840 con un andamento costante di crescita di acquisizioni con una media mensile di oltre 130 materiali. A tagliare il traguardo dei 50mila è stato nei giorni scorsi il libro per bambini scritto da Susanna Mattiangeli e disegnato da Mariachiara Di Giorgio (vincitrici del premio Andersen 2018), “Uno come Antonio” (ed. Il Castoro) in cui si narrano le peripezie quotidiane di un protagonista d’eccezione che è un vero amante della biblioteca.
Poggibonsi entra nell’Anagrafe Nazionale
Poggibonsi entra nell’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente (ANPR), banca dati nazionale nella quale confluiranno progressivamente le anagrafi comunali. Un sistema integrato che consente ai Comuni di svolgere i servizi anagrafici e di consultare o estrarre dati, monitorare le attività, effettuare statistiche, e quindi di diventare un punto di riferimento unico per l'intera Pubblica amministrazione e per tutti coloro che sono interessati ai dati anagrafici, in particolare i gestori di pubblici servizi. Un progetto innovativo che rientra nel programma dell’Italia Digitale e che ha visto subentrare in questi giorni anche il Comune di Poggibonsi. Nei giorni scorsi la banca dati anagrafica del Comune è entrata nell'ANPR dove progressivamente tutti i Comuni d'Italia dovranno traghettare i dati.
Centro educativo estivo, attività per oltre cinquanta bambini
Sono oltre cinquanta le iscrizioni per il Centro Ricreativo Estivo del Comune. Si tratta di attività per bambini e bambine da tre a sei anni che si svolgeranno presso la scuola d’infanzia Mastro Ciliegia. Il servizio si svolgerà dal 2 al 27 luglio, dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 13. Come negli anni passati i bambini saranno organizzati in gruppi omogenei seguiti da esperti interdisciplinari e personale dei servizi educativi comunali. Il 28 giugno, già in programma, si svolgerà l’incontro con le famiglie in cui le operatrici e gli operatori illustreranno il progetto pedagogico fatto di magia, laboratori, attività motoria e tanto altro. Il progetto è a cura di Pleiades Cooperativa Sociale e con il titolo “L’avventura è quaggiù!” prende spunto dal film di animazione “Up”.
‘Pacchetto scuola’, pubblicata la graduatoria provvisoria
Pubblicata la graduatoria provvisoria per il ‘pacchetto scuola’ 2018-2019, contributo regionale per il diritto allo studio. Il ‘pacchetto scuola’ è l’incentivo finalizzato a sostenere le famiglie in stato di disagio sociale per contrastare l’abbandono scolastico. Il contributo verrà corrisposto ai ragazzi della scuola secondaria di primo e di secondo grado. Il Comune assegnerà i benefici fino ad esaurimento delle risorse (il contributo minimo erogabile è pari a 196 euro). Sono state 298 le domande presentate di cui 63 valutate non idonee. E’ possibile presentare ricorso fino al 29 giugno scrivendo a Comune di Poggibonsi - Servizio Istruzione, via Carducci, 1. La graduatoria provvisoria è pubblicata sull'Albo on line e sul sito istituzionale del Comune.
L’Archeodromo ‘sbarca’ in Cina
L’Archeodromo dimostra sempre più di essere un'operazione di archeologia pubblica a tutto tondo. Il progetto continua a ricevere grandi consensi a livello internazionale tanto che si parla di ‘modello Archeodromo’. E’ accaduto proprio nei giorni scorsi in una conferenza tenuta a Chengdu (nel sud-ovest della Cina, capoluogo della provincia del Sichuan) in cui sono stati presentati quattro casi di valorizzazione di siti archeologici in Italia, fra cui anche l’Archeodromo. Si tratta del primo museo open air di tutta Italia dedicato all’altomedioevo, nato come ricostruzione in scala reale del villaggio del IX-X secolo scavato all'interno della Fortezza dagli archeologi dell'ateneo senese. L’Archeodromo è solo all’inizio in quanto prevede la ricostruzione di tutte le strutture, che sono diciassette in totale.
Sport, si premiano i Leoni d'Oro e d'Argento
Torna la cerimonia di consegna dei Leoni d'Oro e d'Argento, il premio voluto dall'Amministrazione per festeggiare lo sport poggibonsese. La cerimonia è giunta alla ventiquattresima edizione e si svolgerà sabato 30 giugno alle 10 presso la sala maggiore del Teatro Politeama. I premi saranno consegnati a dirigenti, società e atleti che hanno conseguito importanti risultati nel corso dell'anno. Un modo per celebrare e per ringraziare a nome della città coloro che si sono distinti nello sport, non soltanto locale, e coloro che hanno contribuito con la loro attività alla crescita e al successo della disciplina sportiva. Saranno presenti gli esponenti del Coni provinciale, i rappresentanti dell'Amministrazione e, come sempre, i destinatari dei premi.
Torna in distribuzione “PoggibonsInforma”
Sarà in distribuzione nei prossimi giorni il nuovo numero di “PoggibonsInforma”, periodico cartaceo dell'Amministrazione Comunale che torna con un nuovo numero. Ampio spazio ai lavori in corso piazza Mazzini e in tutta l’area oggetto di riqualificazione nell’ambito del Progetto di Innovazione Urbano. Spazio anche ai principali elementi del bilancio 2018 e, come sempre, spazio alla rubrica “La voce del Consiglio” con i contributi dei quattro gruppi consiliari Partito Democratico, Insieme Poggibonsi, Forza Italia, Poggibonsi 5 Stelle. “PoggibonsInforma”, direttore responsabile Andrea Settefonti, sarà in distribuzione presso l’Urp e presso altri punti di aggregazione.
 
Eventi
A Poggibonsi si cena ‘on the beach’ per una serata di divertimento e solidarietà
Divertimento, cena e solidarietà. A Poggibonsi giovedì 21 giugno si cena in piazza “on the beach”. E’ questa la nuova iniziativa promossa dall’associazione di commercianti di via Redipuglia e limitrofi che si svolgerà in piazza Nilde Iotti a partire dalle 20. Il gustoso programma inizia con il cocktail di benvenuto e poi antipastone a buffet, spaghettone alla carbonara, verdure profumate all’origano in salsa di zafferano e grana, maialino arrosto con gateau di patate rosti e dolce estivo. Il tutto con l’intrattenimento degli “Amici del musical” e dedicato al tema mare. Una parte del ricavato della serata sarà infatti devoluta in beneficienza all’associazione Beautiful Mind. Per prenotare contattare i negozi.
Gran finale per “Urban Connection”
Gran finale per “Urban Connection”, rassegna di arte urbana promossa dall’associazione Mixed Media che ha animato nelle ultime settimane vari spazi della città. L’evento conclusivo sarà venerdì 22 giugno al multipiano del Vallone. Al primo piano, dalle 18, “art exhibition”, allestimento a cura del collettivo S.P.ART. Al secondo piano, dalle 18 alle 21 Locals Rappers + Open Mic: i ragazzi della Local Crew di Poggibonsi #TacoBells si alterneranno nell'Mcing. Col loro freestyle selvaggio e le incursioni di beatbox e breakdance. Dalle 21,30 (ingresso 8 euro) il padrino della serata sarà Zatarra che, con tanti ospiti, preparerà l’arrivo dello special guest, Inoki Ness accompagnato da DjZarra, per la prima volta in Valdelsa.
Il 28 giugno sarà Notte Bianca
E’ arrivato anche per questo 2018 l’appuntamento con la Notte Bianca, manifestazione organizzata dall'associazione Viamaestra Centro Commerciale Naturale. Per l’occasione i negozi e gli esercizi pubblici saranno aperti anche dopo cena fino a tardi e vi saranno spettacoli e tanti eventi che animeranno le vie, le piazze, gli spazi del centro cittadino. L’appuntamento è giovedì 28 giugno e come sempre il ricco programma di iniziative è stato organizzato con il coinvolgimento di tante associazioni e di tante realtà del territorio che partecipano a uno degli eventi più attesi dell’estate poggibonsese e valdelsana in cui non mancheranno le sorprese e il divertimento.
A cena nella storia di Poggibonsi
“Cibi e bevande tra VI e XIV secolo”. Si svolgerà sabato 30 giugno la “Cena nella storia di Poggibonsi”, cena narrata multiepoca lungo i camminamenti delle mura della Fortezza, spazio torre San Francesco. A partire dalle 20 gli antichi abitanti di Poggibonsi riporteranno i partecipanti indietro nel tempo facendo assaporare alcune delle pietanze tipiche delle popolazioni che hanno abitato la collina nel corso dei secoli. Oltre a servire a tavola e descrivere la cucina del tempo narreranno in abito storico personaggi, storie e accadimenti del passato. Una suggestiva serata tra storia, archeologia e buona cucina. Cena a cura di Started e La Ginestra (costo 25 euro, gratuito per bambini sino a 10 anni). Prenotazione obbligatoria entro giovedì 28 giugno. Info e prenotazioni: 392 9279400; info@parco-poggibonsi.it
Fino al 12 luglio prosegue “Piazze d’armi e di città”
Dopo Paolo Fresu, Atuttomondo, Il festival delle Ombre, prosegue la rassegna “Piazze d’armi e di città” organizzata dal Comune con Fondazione Elsa, con il patrocinio della Regione Toscana e della Provincia di Siena e in collaborazione con le associazioni Staccia Buratta, Amici di Staggia, Arci Blue Train Club, Music Pool, Timbre, AdArte, Started, ViaMaestra, Fondazione La Rocca di Staggia. Giovedì 28 giugno al sottopasso di largo Gramsci ci sarà “I musicanti di bacco’, evento di “Dots down on the street”. Il 12 luglio “Giovanna, la Papessa”, anteprima assoluta al parco della Fortezza (produzione Arca Azzurra) e, per le Notti dell'Archeologia, cena medievale (su prenotazione) all'interno del villaggio carolingio.
 
Comune di Poggibonsi - Piazza Cavour, 2 - 53036 Poggibonsi (Siena)
Tel. +39.0577.9861 - Fax +39.0577.986229 - P.I./C.F. 00097460521
email: info@comune.poggibonsi.si.it - comune.poggibonsi@postacert.toscana.it
www.comune.poggibonsi.si.it
La newsletter a cui sei iscritto: Newsletter dell'Amministrazione Comunale di Poggibonsi
Per informazioni: newsletter@comune.poggibonsi.si.it
Per non ricevere più questa newsletter clicca qui