se non visualizzi correttamente questa e-mail clicca qui
Poggibonsi Informa Comune di Poggibonsi
Newsletter N°200 dell'Amministrazione Comunale di Poggibonsi, 02/03/2018
Primo piano
Verifica delle tessere elettorali in vista delle elezioni del 4 marzo
In vista delle elezioni del 4 marzo si invitano gli elettori a verificare il possesso della tessera elettorale, al fine di richiedere, ove necessario, il rilascio del duplicato. Per chiederlo, anche per chi ha esaurito gli spazi disponibili per la certificazione del voto nella propria tessera, è possibile rivolgersi all’Urp nel consueto orario di apertura e nei giorni precedenti alle elezioni in orario ampliato: venerdì 2 marzo fino alle 18, sabato 3 marzo dalle 9 alle 18 e domenica 4 marzo per tutta la durata (dalle 7 alle 23) delle operazioni di voto. Il ritiro può essere effettuato anche da un familiare convivente del titolare, appositamente munito di autorizzazione (modulo disponibile sul sito) e documento di identità del delegato. Qui le info.
News
Dal CIPE risorse per la tangenziale di Staggia Senese
Novità per Staggia e per tutta la Valdelsa. Il Cipe (Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica), sulla base dell’intesa raggiunta tra il Governo e la Regione Toscana, ha approvato un impegno finanziario di 7 milioni di euro per realizzare la tangenziale di Staggia Senese, variante alla strada regionale Cassia che consente di bypassare il centro abitato. L'intervento, atteso da tempo, si divide in due lotti da 4 e 3 milioni. La conclusione dell'iter e l'ultimazione di tutti i lavori è prevista entro quattro anni. Il progetto, insieme ad altri, è finanziato con le risorse messe a disposizione dal Fondo di Sviluppo e Coesione (FSC) 2014-2020. L'opera, di competenza regionale, riveste una importanza fondamentale per viabilità di tutto il territorio e per il centro urbano di Staggia.
Al via i lavori alle fognature, tre interventi sul territorio
Al via alcuni interventi per la manutenzione di tratti fognari in varie aree del territorio. In particolare i lavori riguardano via Romana a Staggia Senese in un tratto di circa cinquanta metri posto all’intersezione con via 25 Aprile in uscita dall’abitato, via Andreuccetti limitatamente al sottopasso che attraversa il raccordo autostradale e ad interventi puntuali sulle griglie di raccolta poste lungo strada a margine del raccordo stesso, e via dei Cipressi. L’obiettivo è quello di superare alcune criticità legate alla rete di smaltimento delle acque meteoriche che si verificano a seguito di condizioni meteorologiche particolarmente avverse, con piogge concentrate consistenti. Al fine di consentire i lavori sono in vigore alcune temporanee modifiche alla viabilità.
Lavori a Staggia nell’area via Prato-via Pistoia
Procede il percorso per concretizzare l’intervento di realizzazione e completamento delle opere di urbanizzazione stradali presso le aree della lottizzazione Sedi a Staggia Senese. L’intervento è stato formalmente aggiudicato al termine dell’iter di gara. Riguarda la sistemazione delle aree stradali relative alla lottizzazione residenziale in zona via Prato e via Pistoia e porterà essenzialmente alla formazione di un nuovo tratto di strada a collegamento e dei relativi marciapiedi. Sul tratto stradale di via Pistoia, dove il marciapiede è già esistente, verrà realizzata un’area a parcheggio. Il progetto prevede inoltre il completamento della rete fognaria e l’installazione di un nuovo impianto di pubblica illuminazione a servizio della sede stradale, delle aree di sosta e dei percorsi pedonali.
Centro Antiviolenza, i dati del 2017
Valdelsa sempre più operativa nel contrasto alla violenza di genere. Cresce il numero delle donne seguite, cresce la loro consapevolezza e la conoscenza degli strumenti a disposizione. Sono questi alcuni dati che emergono dall’attività svolta nel 2017 dal Centro AntiViolenza (Cav) gestito dall’associazione Donne Insieme Valdelsa, soggetto centrale e strategico della rete che i cinque Comuni dell’Alta Valdelsa hanno messo in piedi attraverso il Centro Pari Opportunità. Nel 2017 sono state 83 le donne seguite, di cui cinquanta provenienti dall’Alta Valdelsa. Ve ne sono altre che risiedono in altri Comuni della provincia di Siena, altre che provengono dalla provincia di Firenze e altre ancora da fuori regione. Il Cav dimostra di essere punto di riferimento e strumento efficace per far emergere la violenza.
L'Archeodromo di Poggio Imperiale al ‘tourismA’ a Firenze
L’Archeodromo di Poggio Imperiale è stato di nuovo protagonista al ‘tourismA’, Salone Internazionale dell'Archeologia ospitato al Palazzo dei Congressi a Firenze. Marco Valenti, docente di Archeologia cristiana e medievale all’Università di Siena, ha approfondito “Il caso di Poggibonsi come esempio di riappropriazione civica del patrimonio culturale” nell’ambito dell'evento “Il futuro dei paesaggi. Tra progresso culturale e desertificazione civica” a cura di Dipartimento Scienze Storiche e Beni Culturali – Università di Siena. Sempre Valenti ha illustrato “Vivere il Medioevo: l’Archeodromo di Poggibonsi” nell’ambito di “Tra etruschi e medioevo”, mostre percorsi living history in Valdelsa, a cura della Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio.
Gite scolastiche, boom di prenotazioni per l’Archeodromo
E’ già ripartita a pieno ritmo l’attività dell’Archeodromo di Poggio Imperiale che si conferma destinazione di molte gite scolastiche provenienti da tutto il territorio e da tutta Italia. Già nel mese di febbraio sono state numerose le classi che hanno visitato e conosciuto il villaggio carolingio. Il numero di studenti e studentesse che hanno prenotato (per i mesi fino a maggio) supera i 4500. Un trend in continua crescita. Nel 2016 erano stati circa 1700 gli alunni e i docenti venuti da tutta Italia in gita scolastica all’Archeodromo e nel 2017 la cifra era più che raddoppiata. Ad oggi un ulteriore balzo e un numero destinato a salire ancora.
L’Archeodromo è un museo open air, il primo dedicato all’Altomedioevo, dove è possibile fare esperienza diretta dell’archeologia e della storia.
Piccoli lettori crescono, tante scuole in visita alla biblioteca
Prosegue il percorso che ha visto già la partecipazione di tante classi scolastiche in visita alla biblioteca comunale Pieraccini. Sono due le proposte formative a disposizione, “La biblioteca si racconta” e “Storie&Capriole”, due percorsi appositamente studiati per bambini, con due approcci diversi ma complementari. Per quanto riguarda il progetto “La biblioteca si racconta”, dopo la Bernabei di Staggia arriverà la scuola d’infanzia di Castellina Scalo per un numero complessivo di circa 120 bambini e bambine che hanno conosciuto e conosceranno la struttura in questo modo. Il 12 marzo inizieranno invece le visite nell’ambito dell’altro progetto, “Storie&Capriole”, con già sette incontri in programma con le scuole d’infanzia statali e comunali.
Quattro posti all’Anffas per il servizio civile regionale
Scade il 2 marzo il termine per presentare domanda per il bando Giovani Sì per il servizio civile regionale. La durata del servizio civile regionale è pari a otto mesi e ai giovani in servizio è corrisposto direttamente dalla Regione Toscana un assegno di natura non retributiva pari a 433,80 euro.
Fra i progetti a cui si può partecipare c'è “Si può fare” promosso dall'Anffas AltaValdelsa per cui sono quattro i posti a disposizione. Le selezioni dei giovani che presentano domanda saranno effettuate entro 45 giorni dalla scadenza del bando direttamente dall’Anffas che stabilirà tempi e modalità, dandone comunicazione ai candidati. Qui tutte le info.
Nuovo appuntamento con la filiera corta
Torna sabato 10 marzo il consueto appuntamento del secondo sabato del mese con il Mercatale della Valdelsa che sarà a partire dalle 9 e fino alle 13 in piazza Rosselli. Il Mercatale è riservato ai produttori locali che possono vendere i loro prodotti, anche lavorati e trasformati, ma rigorosamente provenienti dal territorio di pertinenza. A disposizione frutta e verdura di stagione, salumi di cinta senese, carne da allevamenti locali, uova fresche frutta e verdura di stagione, formaggi freschi e stagionati, miele, confetture e verdure sott'olio, salsine, spezie, tartufi e funghi, pane vino olio, legumi e farine. Il Mercatale è un progetto di area con appuntamenti continuativi ed itineranti nelle piazze. Non semplici mercati ma eventi e luoghi di incontro per chi ama il territorio ed i suoi prodotti.
A Poggibonsi iniziativa di promozione di Libera
“Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie” sarà a Poggibonsi per una iniziativa di promozione delle proprie attività attraverso i propri volontari che saranno presenti in piazza Rosselli il 10 marzo dalle 15.30 alle 20 e in piazza Cavour l’11 marzo dalle 10 alle 13.00. I volontari forniranno alla cittadinanza informazioni sulle attività positive svolte dall’associazione cedendo ai sostenitori gadget, libri, materiale informativo. L’iniziativa è organizzata dal coordinamento senese dell’associazione di promozione sociale fondata nel 1995 da Luigi Ciotti con l’intento di sollecitare la società civile nella lotta alla criminalità organizzata e di favorire la creazione di una comunità alternativa alle mafie stesse.
 
Eventi
8 marzo al Politeama con “Lievito madre”
Una festa della donna con tanti appuntamenti. Giovedì 8 marzo al Politeama è in programma la proiezione del film-documentario “Lievito madre”, regia di Concita De Gregorio e Esmeralda Calabria. Un'ora di emozioni sui temi della famiglia, del lavoro, della libertà, dell'amore e della bellezza. La serata inizierà alle 19 con aperitivo in sala Set offerto dalla sezione soci Coop Poggibonsi. Alle 20,30 proiezione del film (in sala) e a seguire esecuzione di brani musicali a cura della scuola pubblica di musica. Si tratta di una iniziativa promossa da Centro Pari Opportunità Valdelsa, Spi-Cgil Poggibonsi e Cgil Valdelsa, sezione soci Coop Poggibonsi, Centro Sociale Insieme, Auser-Solidarietà Sociale, Fondazione Elsa, con il patrocinio del Comune.
Torna “Comunicare la Scienza” con Dei e Tonelli
All'interno di “E se...I periodi ipotetici” torna “Comunicare la scienza” con due incontri che si svolgeranno venerdì 9 marzo al teatro Politeama a partire dalle 17,30. Luigi Dei, rettore dell'Università di Firenze, parlerà dei suoi Diari social (1 e 2), della chimica nel paese di facebook e dell'insegnamento e del bisogno di un’istruzione pubblica di qualità. A conversare con Luigi Dei sarà Elisa Urso.
Guido Tonelli, fisico al Cern di Ginevra e uno dei padri della scoperta del bosone di Higgs, accompagnerà i partecipanti in un viaggio irripetibile, al cospetto di fenomeni straordinari, fino a raggiungere il non-luogo del non-tempo da cui tutto ha avuto origine. Iniziativa a cura dell’associazione La Scintilla.
Nuova conferenza sul Castello di Badia a cura della Società Storica della Valdelsa
Nel contesto delle attività culturali programmate per il 2018, la Società Storica della Valdelsa prosegue “Di Medioevo in Medioevo” volta ad illustrare aspetti storici e reinventati dell’età di mezzo. Il progetto prende il via con l’approfondimento del Castello di Badia considerato sia nei valori dell’edificio attuale, ispirato ai dettami dell’architettura neogotica, che come retaggio dell’Abbazia di San Michele Arcangelo a Marturi e delle manifestazioni culturali che ne furono espressione.
Dopo il primo appuntamento che si è svolto a gennaio si prosegue sabato 10 marzo all’Accabì con la dottoressa Nicoletta Matteuzzi che dedicherà il proprio intervento al Salterio dell’Abbazia di San Michele Arcangelo a Marturi.
“Il più brutto week end della nostra vita”, commedia in scena al Politeama
Mercoledì 14 marzo alle 21 al teatro Politeama va in scena “Il più brutto week end della nostra vita” che vede Maurizio Micheli (adattamento e regia) presentare un nuovo lavoro del pluripremiato scrittore canadese Norm Foster. Sul palco Maurizio Micheli, Benedicta Boccoli, Nini Salerno, Antonella Elia. “Il più brutto week-end della nostra vita” è una commedia comicissima perché, ‘non dimentichiamolo, l’amore può far sognare con i suoi chiari di luna, le stelle d’argento, le passeggiate mano nella mano etc…, l’odio invece quando non provoca tragedie irreparabili può fare anche molto ridere’. Lo spettacolo rientra nella stagione teatrale congiunta 2017-2018. Qui info sullo spettacolo.
 
Comune di Poggibonsi - Piazza Cavour, 2 - 53036 Poggibonsi (Siena)
Tel. +39.0577.9861 - Fax +39.0577.986229 - P.I./C.F. 00097460521
email: info@comune.poggibonsi.si.it - comune.poggibonsi@postacert.toscana.it
www.comune.poggibonsi.si.it
La newsletter a cui sei iscritto: Newsletter dell'Amministrazione Comunale di Poggibonsi
Per informazioni: newsletter@comune.poggibonsi.si.it
Per non ricevere più questa newsletter clicca qui