se non visualizzi correttamente questa e-mail clicca qui
Poggibonsi Informa Comune di Poggibonsi
Newsletter N°196 dell'Amministrazione Comunale di Poggibonsi, 04/01/2018
Primo piano
“Abbiamo un piano”, confronto con la città sul Piano Operativo
“Abbiamo un piano”. E’ in arrivo la giornata di ascolto sul nuovo Piano Operativo che si terrà il prossimo 8 gennaio presso l’Accabì. L’evento, a cura della cooperativa Sociolab, si colloca nell’iter per la redazione del nuovo Piano Operativo, strumento con cui si disciplinano e si regolano le trasformazioni del territorio secondo gli obiettivi e gli indirizzi contenuti nel Piano Strutturale. Due i momenti della giornata. Alle 14.30 è previsto un workshop specificamente dedicato al centro storico con i commercianti, mentre a partire dalle 17,30 l’incontro sarà aperto a tutti i cittadini che saranno guidati dai facilitatori di Sociolab attraverso un percorso di approfondimento dei temi principali del Piano al fine di raccogliere osservazioni e proposte; laboratori di discussione che confluiranno nella stesura della bozza di Piano.
News
Piazza Mazzini, lavori aggiudicati per l'intervento di riqualificazione
Aggiudicati i lavori per la riqualificazione di piazza Mazzini. Sono state trentasei le domande ammesse formalmente alla procedura di gara che si è svolta in base al criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa e ha visto il supporto nella fase conclusiva dalla Società TAU di Milano. Ad aggiudicarsi i lavori è stato il RTI Impresa Edile Stradale F.lli Massai - Granchi - Masini Costruzioni. Restano da espletare le procedure formali, a partire dalla firma del contratto, e da attendere i tempi tecnici affinché i lavori possano iniziare. L’aggiudicazione è un passaggio fondamentale del percorso PIU, che si unisce a quella per la riconversione dell’edificio di piazza XVIII luglio e ai lavori sul centro: un complesso di opere finanziate con fondi europei da aggiudicare entro fine 2017, pena il decadimento delle risorse.
In gara l’intervento per il parco nell’area ex Sardelli
Terminata la fase progettuale e aperta la fase di gara per il primo stralcio dell’intervento nell’area ex Sardelli dove sorgerà un parco pubblico di quasi un ettaro. Un progetto (costo 536mila euro) integrato e armonico rispetto alla progettualità complessiva che riguarda tutta la zona di piazza Mazzini (di cui fa parte anche l’acquisizione dell’area a parcheggio lato destro della stazione). Il primo stralcio riguarda la parte a verde dell’area con il parco che si articolerà in una piazza, un grande prato, un sistema di percorsi. La piazza, disposta in contiguità con la via e da cui si estenderà il prato, diventerà punto di incontro e attraversamento arricchita dalla vegetazione, con cortine di alberi e specie arbustive, erbacee e tappezzanti. Nuovo sarà l'impianto di illuminazione pubblica con tecnologia a led.
Impianti sportivi a Staggia, novità in vista con un progetto da oltre 600mila euro
639mila euro per la riqualificazione degli impianti sportivi a Staggia Senese. Il progetto presentato dall’Amministrazione poggibonsese è stato infatti interamente finanziato dal Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica.
Un nuovo finanziamento del Governo interamente destinato alla ristrutturazione degli impianti sportivi di via Romana (realizzazione di divisioni fra i settori, adeguamento spogliatoi, demolizione del locale caldaia con ricostruzione dell’Infermeria, demolizione e ricostruzione edificio bar e locale ricreativo, nuova tribuna settore ospiti, rampe di accesso, isolamento termico, adeguamenti in termini igienici, funzionali, normativi). Il costo complessivo dell’intervento è, da progetto, 639mila euro.
Edilizia scolastica, in gara gli interventi su cinque scuole
Sono in gara gli interventi di adeguamento che riguarderanno nel 2018 cinque scuole del territorio. Oltre un milione di euro investiti in edilizia scolastica, frutto di novità sopraggiunte nel mese di novembre e oggetto nelle ultime settimane dell’anno di un’intensa attività progettuale da parte degli uffici. Le scuole interessate sono la Vittorio Veneto (200mila euro), i due edifici Picchio Verde e Arcobaleno (scuole d’infanzia statali, progetto da 440mila euro), Il Girotondo (infanzia statale, 280mila euro da progetto), mentre la Pieraccini sarà oggetto di un intervento di sistemazione di una porzione di area del giardino (progetto da 140mila euro). Tutti gli interventi sono stati inseriti nel Piano delle Opere Pubbliche per il 2017.
Restyling e innovazione per la farmacia comunale
Nuovi investimenti sulla farmacia comunale che sarà oggetto di interventi di riqualificazione ed efficientamento. Il progetto (costo circa 300mila euro) porterà a migliorare e ottimizzare l’organizzazione degli spazi ampliando la zona destinata all’esposizione e alla vendita al pubblico. L’intervento riguarderà il miglioramento degli impianti e di alcuni locali interni, la pavimentazione, gli infissi. Sarà inoltre creato uno spazio dedicato alle attività di primo livello separato dagli altri ambienti e sarà creata una postazione dedicata alle attività del CUP. Inoltre si procederà all’introduzione del magazzino robotizzato per ottimizzare il tempo di gestione, ottenere maggiore precisione, monitoraggio rapido e frequente.
Mensa scolastica, si lavora alla cucina comunale di via Risorgimento
Lavori in corso da parte di CIR food alla cucina comunale di via Risorgimento dove è iniziato l’intervento di riqualificazione. Prosegue il percorso di rinnovamento del servizio di mensa scolastica per come definito all’interno del capitolato di gara. In questa prima parte dell’anno sono state installate le nuove lavastoviglie nelle scuole di Cedda, Bellavista e Peter Pan, le due lavastoviglie e altri arredi nella zona lavaggio della Vittorio Veneto, è stata allestita la zona lavaggio con nuova lavastoviglie e altri arredi alla scuola Pieraccini (parte nuova) mentre per quanto riguarda la zona cottura pasta alla scuola Arcobaleno CIR food ha proceduto alla sostituzione della cucina a gas. Già consegnate alla scuola Calamandrei le nuove attrezzature mentre sono già presenti le nuove attrezzature alla cucina comunale.
Sirena antiaerea e commemorazione per le ricordare le bombe sulla città
“Settantaquattro anni fa una interminabile pioggia di bombe distrusse quasi tutto a Poggibonsi. Vogliamo e dobbiamo ricordare quei momenti di sofferenza e di dolore ma anche il coraggio e la forza di cui ci fu bisogno per ricostruire”. Parole del Sindaco durante la cerimonia per commemorare il 74° anniversario dei bombardamenti sulla città: erano le 13.15 del 29 dicembre 1943 quando l'aria si riempì del rombo cupo delle “fortezze volanti”, i micidiali bombardieri delle truppe Alleate. La cerimonia commemorativa, come consueto, è stata organizzata in collaborazione con l’Anpi di Poggibonsi ed ha portato alla deposizione delle corone di alloro alla Targa della Fabbrichina in via Trento e al cippo di piazza Mazzini. Come già l’anno passato è stata suonata la sirena antiaerea.
Boom di prestiti alla biblioteca per ‘Metti un libro sottobraccio’
Boom di prestiti alla biblioteca comunale Gaetano Pieraccini per l’iniziativa “Metti un libro sotto braccio”, promossa in occasione delle festività. Il motto dell’iniziativa è “Vieni a mani vuote in biblioteca e torna a casa con un libro sottobraccio ed un sorriso in più” e vuole essere un modo per premiare le persone che prendono libri o dvd in prestito fino al 5 gennaio. L’originale ‘promozione’ ha preso il via il 14 dicembre scorso e ad oggi sono già oltre 700 i prestiti di libri e dvd effettuati. Per i partecipanti sono in palio tre abbonamenti alla stagione concertistica 2017-2018 presso il Teatro Politeama, messi a disposizione dalla Fondazione Elsa. L’estrazione dei vincitori si svolgerà lunedì 8 gennaio presso la biblioteca, alle 17,30.
 
Eventi
Arriva la Befana alla casina di Babbo Natale
Appuntamento conclusivo per il programma messo a punto dalla Pro Loco in occasione delle festività. Dopo i tanti eventi di queste settimane sabato 6 gennaio arriverà la Befana, protagonista di un piccolo spettacolo che si svolgerà dalle 16 presso la casina di Babbo Natale in largo Gramsci. Un rendez vous dello scorso anno (in foto), visto il grande successo, con la presenza della Befana resa simpatica ed arguta da un duo esilarante ed affiatato proveniente dal gruppo Extempora di Siena. Durante la serata saranno consegnati anche i doni ai bambini e alle bambine che hanno scritto le letterine più simpatiche o divertenti fra le tantissime che hanno riempito la cassetta rossa. Vi saranno anche calze colme di dolci per tutti gli intervenuti grazie alla collaborazione della Confraternita della Misericordia.
Con “Pollicino” apre Teatro a Merenda edizione numero 23
A Poggibonsi torna Teatro a Merenda (edizione numero 23), rassegna di teatro dedicata ai più piccoli e alle famiglie che porta la firma dell’associazione Timbre. Tre gli spettacoli, una piccola panoramica che va dal teatro d’attore e di narrazione al teatro di figura per concludersi con il circo teatro acrobatico. Ad aprire la rassegna sarà domenica 7 gennaio alle 15.30 al Politeama “Pollicino” della Compagnia Accademia Perduta Romagna Teatri, spettacolo vincitore di importanti premi in Italia e Francia e che da oltre 15 anni viene ospitato nei teatri di tutta Europa, un vero e proprio classico del teatro ragazzi italiano. “Pollicino”, tratto dalla favola dei Fratelli Grimm, riscritto da Marcello Chiarenza e interpretato magistralmente da Claudio Casadio é uno spettacolo capace di parlare a tutti, grandi e piccoli.
“Sturm und Drang-Tutti nacque lì”. Torna L’ORT sul palco del Politeama
Nuovo appuntamento al Politeama con la stagione concertistica. Giovedì 11 gennaio alle 21 l’appuntamento è con “Sturm und Drang-Tutti nacque lì”, concerto dell’ORT diretta da Federico Maria Sardelli, accreditato tra i maggiori specialisti vivaldiani ma capace di muoversi con disinvoltura dalla musica medievale fino a quella di fine Settecento. Riemergono autori dimenticati dalla storia (come Anton Filz, violoncellista nella celebrata orchestra di Mannheim, e Johann Martin Kraus, coetaneo di Mozart che fu maestro di cappella alla corte di Gustavo III di Svezia), o un tantino trascurati, tipo il figlio di Bach, Carl Philipp Emanuel, per comprendere meglio su quale terreno, dalla metà del ’700, sia fiorito lo stile classico viennese espresso da Haydn e Mozart. Info: www.politeama.info/schedespettacoli/2017-2018/musica/sturm-und-drang.htm
A Poggibonsi “Le tre lune” di Marco Brogi
Gli amori, le canzoni, i tornei di calcio paesani, le zingarate di tre amici ventenni della provincia toscana nell’estate dell’80, quella di ‘Luna’ di Gianni Togni. Questo è “Le tre lune” di Marco Brogi che sarà presentato (in collaborazione con La Scintilla) sabato 13 gennaio alle 17,30 al Politeama. A presentare sarà Dario Ceccherini e a dialogare con l’autore saranno Luca Bezzini e Barbara Civitelli. “Le tre Lune” (Urbone Publishing) è un romanzo di formazione su quanto sia arduo salvare sogni e sentimenti e in cui, tra flash back e incursioni nel presente, fanno capolino Pantani, Zoff, Mourinho, Ezio Vendrame e i dischi che hanno segnato la vita dei tre amici. Brogi, giornalista e autore di testi di canzoni, ha pubblicato”Poesie scritte in treno”, “Il Paese Incantato” e “Sorella Toscana”, libro Cd con Nicola Costanti.
 
Comune di Poggibonsi - Piazza Cavour, 2 - 53036 Poggibonsi (Siena)
Tel. +39.0577.9861 - Fax +39.0577.986229 - P.I./C.F. 00097460521
email: info@comune.poggibonsi.si.it - comune.poggibonsi@postacert.toscana.it
www.comune.poggibonsi.si.it
La newsletter a cui sei iscritto: Newsletter dell'Amministrazione Comunale di Poggibonsi
Per informazioni: newsletter@comune.poggibonsi.si.it
Per non ricevere più questa newsletter clicca qui