se non visualizzi correttamente questa e-mail clicca qui
Poggibonsi Informa Comune di Poggibonsi
Newsletter N°189 dell'Amministrazione Comunale di Poggibonsi, 28/09/2017
Primo piano
Piazza Mazzini, intervento di riqualificazione in gara
Gara pubblicata (scadenza il 25 ottobre) per la riqualificazione di piazza Mazzini. Una nuova fase che porterà all’aggiudicazione dei lavori e quindi al vero e proprio cantiere (presumibilmente all’inizio del 2018). L’intervento di riqualificazione ha un costo complessivo di 2,3 milioni di euro e si realizza all’interno del Progetto di Innovazione Urbana “CittàPIUCittà” cofinanziato con risorse europee dalla Regione Toscana e presentato dai Comuni di Poggibonsi e Colle di Val d’Elsa. La piazza si estende per 7.800 mq. Tutti gli spazi saranno ridefiniti e quelli destinati alla socializzazione saranno valorizzati e aumentati anche attraverso cura dei materiali, scelte cromatiche e di arredo, pavimentazioni in pietra. Nella parte alta della piazza sorgerà un’ampia area a verde attrezzata con vialetti pedonali.
News
Al via i lavori di Acque su via della Repubblica
Nuovo acquedotto in via della Repubblica. Prenderà il via all’inizio di ottobre l’intervento di Acque (investimento di 450mila euro) per la realizzazione di una nuova tubazione che andrà a sostituire quella esistente, per una lunghezza di circa 250 metri. Lavori necessari per diminuire il rischio rotture e migliorare il servizio idrico in termini di qualità e continuità.
Affinché i lavori impattino in modo limitato sui residenti e sulle attività commerciali la soluzione adottata è quella del “cantiere mobile” spostando l’area di intervento, di volta in volta, per circa 40-50 metri.
L’area di cantiere sarà circoscritta a un lotto limitato su cui viene sempre lasciato libero il passaggio pedonale a lato. Con la conduttura vengono realizzati nuovi allacci e quindi rinnovata la pavimentazione. A lotto finito si procede con una nuova tranche.
Centro storico, recupero in vista per vicolo delle Chiavi, vicolo Ciaspini e vicolo Fracassini
Passi avanti per l’intervento di riqualificazione di strade e vicoli del centro storico. Dopo i lavori su parte di via Montorsoli e su via della Rocca (ormai in fase conclusiva) prosegue il percorso di recupero che interesserà vicolo delle Chiavi, vicolo Ciaspini e vicolo Fracassini. L’intervento in questione (per cui sono state avviate le procedure di gara) rappresenta il secondo lotto di un progetto di riqualificazione della parte ovest del centro, lato stazione ferroviaria, inserito nel Progetto di Innovazione Urbana “CittàPIUCittà” che proseguirà con il completamento di via Montorsoli e con i lavori su piazza Frilli. I lavori sui tre vicoli si realizzeranno con un investimento di 205mila euro con rinnovo dei sottoservizi e riqualificazione degli spazi.
1milione di euro per la mobilità sostenibile in provincia di Siena
Interventi infrastrutturali sui percorsi ciclopedonali, azioni in ambito di bike sharing e sviluppo di un sistema di car pooling. Belle notizie per il progetto di area “Mosaico-Siena” che riguarda la mobilità sostenibile di carattere ambientale, sociale ed economico in tutta la provincia. I Comuni di Siena, Colle, Monteriggioni, Poggibonsi, San Gimignano e Sovicille, con il sostegno tecnico-operativo di Terre di Siena Lab hanno ottenuto il finanziamento di 997mila euro (su un importo complessivo di 1milione e 860mila euro) sul programma sperimentale nazionale del Ministero dell’Ambiente in ambito di green economy. Il progetto finanziato contempla diverse tipologie di intervento, dal potenziamento e realizzazione di servizi e infrastrutture a percorsi pedonali protetti.
“Mensa Clic”, dal 2 ottobre servizio attivo
Sono già 200 le famiglie che si sono registrate al servizio per la rilevazione pasti alla mensa scolastica 'Mensa Clic'. Una nuova procedura realizzata per rendere più semplice e veloce il sistema che è ad oggi completamente manuale. Le scuole 'pilota', interessate in questa prima fase, sono La Coccinella, Cedda, Calamandrei. Il sistema è semplice e intuitivo e ha bisogno della collaborazione dei genitori che devono registrarsi sul portale per essere abilitati e poter disdire il pasto in caso di assenza del figlio. Il portale è stato attivato con l’avvio dell’anno scolastico ed entrerà in funzione dal 2 ottobre. L’Amministrazione ricorda di registrarsi alle famiglie che non lo hanno ancora fatto. Sul sito del Comune è immediatamente possibile effettuare la registrazione ed è disponibile un video esemplificativo.
Valdelsa, nasce la Carta dei Servizi educativi e ‘debutta’ alla fiera Didacta
Un debutto d’eccezione per la neonata Carta dei Servizi educativi dell’Altavaldelsa. La Carta, curata dal coordinamento pedagogico zonale, è stata realizzata nell’ambito del Piano Educativo Zonale. E’ un documento informativo e illustrativo dei servizi presenti e del loro significato nei confronti della comunità, dei bambini e delle bambine e delle loro famiglie. La Carta ha fatto il suo debutto proprio in questi giorni nello stand della Regione Toscana nell’ambito della Fiera Didacta Italia (Fortezza da Basso di Firenze fino al 29 settembre), prima edizione italiana del più importante appuntamento fieristico a livello europeo dedicato all'istruzione ed alla formazione con l'obiettivo di favorire il dibattito sul mondo dell'istruzione tra enti, associazioni, imprenditori, addetti ai lavori.
Sequestro e confisca. Multa ad un esercizio commerciale
Sequestro, confisca e sanzione per un esercizio commerciale. A seguito dell’ispezione effettuata, la Polizia Municipale ha posto sotto sequestro amministrativo, per la confisca ai fini della distruzione, 88 confezioni di prodotti alimentari preconfezionati destinati al consumatore. I prodotti erano stati messi in vendita in parte oltre la data di scadenza ed in parte privi della etichettatura prevista dalla legge. L’ispezione si è avviata in seguito ad una segnalazione documentata. Sulla base delle procedure e delle normative previste sono stati effettuati gli accertamenti necessari sulla documentazione presentata e quindi si è proceduto ad intervenire con l’ispezione. Al termine dell’intervento della Polizia Municipale, oltre al sequestro dei prodotti, ha elevato sanzioni al trasgressore per oltre 6mila euro.
Manutenzione in vista per la pubblica illuminazione
Manutenzione e sostituzione in vista per centraline elettriche e pali della pubblica illuminazione. Si tratta di interventi puntuali frutto di uno studio preliminare teso ad individuare le azioni utili a migliorare l’efficienza degli impianti. Con i dati emersi è stato messo a punto un progetto per rispondere ad alcune necessità. In particolare saranno sostituite undici centraline, due linee elettriche, poco meno di ottanta pali della pubblica illuminazione ormai obsoleti. Il progetto è stato suddiviso in tre stralci funzionali di cui il primo, con investimento di oltre 60mila euro, è già finanziato e sarà a breve oggetto di gara. Porterà alla sostituzione delle centraline, alla sostituzione dei pali (quelli che ne hanno necessità) al Bernino e in largo Kennedy, alla realizzazione di una nuova linea elettrica, con cavi interrati, sempre al Bernino.
Prende forma la Casa della Salute in via della Costituzione
Prende forma la Casa della Salute presso il presidio USL di via della Costituzione. In questi giorni (fino al 29 settembre) gli sportelli al pubblico e il punto prelievi non sono attivi per consentire il trasloco delle attività nell’ala appena rinnovata al piano terra dell’edificio. Lo spostamento permetterà di concentrare in un’unica area tutte le attività al pubblico liberando allo stesso tempo gli spazi destinati ad ospitare la Casa della Salute. A partire dal 2 ottobre i servizi (punto prelievi, sportelli CUP-accettazione-riscossione ticket, anagrafe assistiti e assistenza sanitaria agli stranieri) riapriranno al pubblico nei locali rinnovati con accesso da via Monte Sabotino. Anche il Punto Insieme e l’ambulatorio infermieristico si sposteranno nella nuova ala dove torneranno attivi dopo i giorni di stop.
Ancora aperte le iscrizioni per i corsi della Scuola pubblica di musica
Ultimi giorni per iscriversi alla Scuola pubblica di musica di Poggibonsi per i corsi del nuovo anno accademico. I corsi prenderanno il via ad ottobre e per chi intende iniziare subito le lezioni le iscrizioni sono aperte presso la cassa del Teatro Politeama fino a venerdì 29 settembre. Le iscrizioni tuttavia restano aperte per tutto l’anno scolastico. Sarà possibile effettuare l’iscrizione più il pagamento della prima mensilità a partire dal 17 ottobre il martedì e il mercoledì dalle 17 alle 19, il sabato e la domenica dalle 16 alle 20. Sempre possibile l’iscrizione online (scaricare il modulo su www.politeama.info).
Per informazioni su corsi, costi, modalità di iscrizione e di pagamento, consultare il sito o telefonare nei giorni e negli orari indicati alla cassa della scuola presso il Teatro al numero 0577.983067.
Sport e aggregazione a Poggibonsi con la giornata ginnica ricreativa dell’Anffas
Lo sport che include, unisce e aggrega. Si è svolta l’edizione numero 37 della giornata ginnico ricreativa organizzata dall’UPP e promossa dall’Anffas. Presso gli impianti sportivi del Bernino si sono svolte le gare fra circa 150 ragazzi e ragazze provenienti da tutta la Toscana. Con lo slogan ‘Siamo anche sport’ l’evento si pone l’obiettivo di promuovere esperienze di integrazione e inserimento di persone con diverse abilità attraverso lo sport. Hanno partecipato tredici delegazioni: le Anffas di Massa Carrara, Prato, Firenze, Pisa, Lucca, Livorno, l’Anffas Altavaldelsa, i centri C’Incontriamo di Tavarnelle, Le Rondini di Torrita, La Valle del Sole di Casole, l’Impronta, Centro Anch’io e Il Mulino della Fondazione Territori Altavaldelsa. Presenti circa 250 studenti degli Istituti Comprensivi e dell’IIS Roncalli.
Ancora aperto il bando per l'esenzione della TARI
C'è tempo fino al 5 ottobre per presentare domanda per richiedere l'esenzione dal pagamento della Tari per il 2017. Come già negli anni passati l'esenzione viene definita a monte, prima del pagamento anziché a rimborso. Il bando è rivolto ai residenti con valore ISEE inferiore a 7.000 euro. Al termine del bando sarà formata una graduatoria in base all'ordine crescente dell'indicatore. Nel caso di denuncia ISEE già presentata è sufficiente indicare la data di presentazione e il servizio richiesto. I richiedenti non dovranno pagare le fatture TARI relative all'anno 2017 fino a quando l'Ufficio Tributi non avrà comunicato loro l'esito dell'istruttoria delle domande di esenzione. Le domande di partecipazione dovranno essere compilate unicamente su appositi moduli disponibili all'Urp e sul sito a questo link.
L’Archeodromo di Poggibonsi partecipa a “Bright. La notte dei ricercatori”
Anche Poggibonsi con l’Archeodromo di Poggio Imperiale parteciperà a “Bright. La notte dei ricercatori in Toscana” con la ricostruzione dei mestieri presenti a una fiera del XIII-XIV secolo. Appuntamento a Siena, il 29 settembre, presso la sede dei Servi dove circa venti persone (archeologi) realizzeranno le attività in questione. L’evento prevede una riproduzione mediante l’utilizzo della living history di un contesto artigianale incentrato su una situazione riconducibile ad una tipica fiera medievale con postazioni, di carattere mobile che rappresenterebbero i mercati e gli artigiani che giungono a Siena appositamente per una fiera o mercato. I reenactors (ricostruttori storici) presenti all’evento appartengono alla ex spin off dell’Università di Siena Archeotipo srl.
Dieci anni del Centro Antiviolenza in un incontro pubblico
Dieci anni del Centro Antiviolenza della Valdelsa. Lo speciale compleanno sarà celebrato sabato 30 settembre alle 16 presso la biblioteca Braccagni di Colle. Ad aprire l’evento saranno i saluti del Centro Antiviolenza con Patrizia Cencetti, rappresentante legale di Donne Insieme Valdelsa, del Cesvot di Siena, delle socie fondatrici, dei cinque Comuni dell’Altavaldelsa. A seguire interventi del presidente del Centro Pari Opportunità Lucia Coccheri; di Manuela Ulivi, avvocato Donne in Rete contro la violenza di genere; di Francesca Pidone, coordinatrice Telefono Donna Pisa, esperta Tribunale di sorveglianza Firenze. Conclusioni a cura di Elena Pullara, operatrice Donne Insieme Valdelsa. Evento in collaborazione con Pubblica Assistenza, Misericordia, AUSER Solidarietà Sociale Poggibonsi.
A Poggibonsi torna il Circo Teatro Oblì Shalà
Torna il Circo Teatro Oblì Shalà. Si svolgeranno anche quest’anno i laboratori di giocoleria acrobatica, clowneria, danza e teatro rivolti a bambini e bambine dal 5 ai 14 con disagio psicofisico tenuti all’associazione sportiva dilettantistica Incorporartes. I laboratori saranno presentati sabato 30 settembre nello spazio aperto di fronte all’ingresso della sala La Ginestra. I laboratori di Circo Teatro Oblì Shalà sono realizzati dall’associazione da 18 anni, dal 2000 il Circo Teatro è stato presente a Poggibonsi ed è dal 2013 che tali laboratori si svolgono alla sala La Ginestra. Si tratta di esperienze che hanno come finalità quella di lavorare sull’identità del giovane in relazione al gruppo come opportunità di scambio e cooperazione. L’evento di presentazione si svolgerà a partire dalle 16.
“Accademia Minima”, il 5 ottobre prima lezione dimostrativa al Politeama
Si svolgerà al Politeama il 5 ottobre (prenotazione a posta@accademiaminima.it) la prima lezione dimostrativa per presentare “Accademia Minima”, bottega artigiana teatrale che nasce da una sinergia tra Francesco Chiantese (regista, attore, autore e pedagogo teatrale), Fondazione Elsa e Comune. Si tratta di un percorso formativo pensato per far incontrare agli allievi una serie di professionisti che mostreranno loro il proprio approccio al teatro. Si articola in appuntamenti settimanali, necessari a costruire assieme ad un maestro “tutor” una routine ed una pratica teatrale costante e, mensilmente, appuntamenti intensivi in cui gli allievi incontreranno alcuni dei più interessanti professionisti del teatro contemporaneo. Info sul sito www.accademiaminima.it (e sulla pagina facebook).
 
Eventi
“Una stagione per tre”: oltre 40 spettacoli nel cartellone dei teatri della Valdelsa
Svelato nei giorni scorsi il ricco cartellone della stagione teatrale e concertistica 2017/2018 dei Teatri della Valdelsa: il teatro Politeama di Poggibonsi, il teatro del Popolo di Colle di Val d’Elsa, il teatro multisala Boccaccio di Certaldo. Tre teatri insieme per un unico polo teatrale valdelsano sempre più consolidato e un cartellone ricchissimo di spettacoli: 27 in abbonamento (22 di prosa e 5 di musica classica), undici fuori abbonamento più la rassegna Maggio Amatoriale. Grandi nomi del teatro e della tv si alterneranno, tra novembre e maggio, sui palchi dei tre teatri che complessivamente contano 1500 posti, offrendo spettacoli che spaziano dalla prosa classica, alla commedia, dalla danza classica e contemporanea alla musica, con una particolare attenzione al contemporaneo. Tutte le info su www.politeama.info.
#valdelsateatri, al via la campagna abbonamenti
Al via la campagna abbonamenti per la stagione congiunta dei teatri della Valdelsa. Gli abbonati alla stagione 2016/2017 potranno riconfermare la propria poltrona da sabato 30 settembre a mercoledì 11 ottobre presso le casse dei tre teatri, tutti i giorni dalle 17 alle 19 e in orario cinema. Le formule di abbonamento che potranno essere riconfermate sono il turno unico al Politeama e al Boccaccio, i due turni - “A” e “B” - al Teatro del Popolo, la formula “ORO” che comprende il turno unico del Politeama ed il Turno “A” del Teatro del Popolo, la formula “ARGENTO” che comprende il turno unico del Politeama ed il Turno “B” del Teatro del Popolo, l’abbonamento alla stagione concertistica del Politeama. Variazioni di turno o posto saranno possibili giovedì 12 e venerdì 13 ottobre, dalle 17 alle 19 e in orario cinema. Tutte le info presso i teatri e sui loro siti.
Balestracci a Poggibonsi con “La battaglia di Montaperti”
Giovedì 28 settembre alle 18 presso la libreria Il Mondo dei Libri di via Sardelli, Duccio Balestracci presenta “La battaglia di Montaperti” (Editori Laterza). Insieme al professor Duccio Balestracci, docente di Storia medievale e civiltà medievali all’Università di Siena, sarà possibile parlare della celebre e cruenta battaglia che il 4 settembre 1260 vide protagoniste le rivali Siena e Firenze, guelfi e ghibellini, Impero e Chiesa e vide anche la partecipazione di Poggibonsi, Colle di Val d'Elsa e San Gimignano. Una battaglia che sembrò segnare una svolta nella storia d’Italia. La sera sul campo rimasero così tanti cadaveri di uomini e cavalli che il sangue, come scrive Dante, “fece l’Arbia colorata in rosso”. Dialogherà con l’autore Sarita Massai.
Con la prima assoluta di “Violeta” iniziano le tre giornate di FOF
Con la prima assoluta di “Violeta, corazón maldito”, graphic novel di Virginia Tonfoni e Alessio Spataro dedicata a Violeta Parra, si apre giovedì 28 settembre (teatro Politeama – sala Set, fino a sabato 30 settembre) la terza edizione di Fumetto Oltre Fumetto. Il festival, ideato e organizzato da ‘La Scintilla’ (collaborazione di Comicon Napoli e Fondazione ELSA e patrocinio del Comune), è dedicato a “Immaginar(i)e vite”. Insieme a Tonfoni e Spataro ci sarà anche Ginevra di Marco. Tanti gli appuntamenti: teaser di “Caterina” di Francesco Corsi, Alessandro Tota e il suo "Charles", Michele Mari che presenta "Leggenda privata". E poi ancora Francesco Barilli e Roberta 'Sakka' Sacchi, Luca Boschi, Raffaello Pareti, Giulia del Mastio. Info e prenotazioni: lascintilla.associazioni@gmail.com, Facebook.
30 settembre e primo ottobre, arriva Il Pigio
E’ tutto pronto ormai per le due giornate di festa del Pigio. Giunto quest’anno alla tredicesima edizione, sempre con l’organizzazione dei Rioni di Poggibonsi, il Pigio si svolgerà sabato 30 settembre e domenica primo ottobre. Tanti sono stati i momenti che hanno fatto da preludio alla festa. Nei giorni scorsi ha avuto luogo la presentazione del Boccione realizzato da Carlo Cini, premio per il Rione vincitore alla gara di pigiatura, e dello Zipolo realizzato da Maria Vittorini, premio per il vincitore della sfilata. A questo punto è conto alla rovescia per la gara che vedrà la sfida fra i Rioni Centro, Orti, Romituzzo, Chiesina, Borgaccio, Cimamori, Falco. Il 30 settembre si terranno le prime eliminatorie mentre il giorno seguente, domenica 1 ottobre, si entrerà nel pieno della gara. Già dalla mattina inoltre si svolgerà il Pigio dei bambini.
Con un menu d’oltralpe si torna a cena in libreria
Torna ‘L’ibrida cena’ al Mondo dei Libri. Dopo il successo delle due precedenti edizioni, si torna a cena in libreria sabato 30 settembre alle 21. L’evento vede il grande ritorno dello Chef ‘Mendo’, alias Fabio Mendolicchio, editore, da cui nasce il progetto “L'IBRIda cena”. Per l’occasione, insieme allo scrittore Enrico Pandiani, proporrà una cena thriller narrata dal suo ultimo romanzo "Un giorno di festa" della serie "Les Italiens". A deliziare i palati dei partecipanti sarà un menu d'oltralpe che evoca tanti luoghi diversi. E’ possibile, se comunicato, effettuare variazioni per celiaci, vegetariani e vegani. Per partecipare è necessario prenotare entro giovedì 28 settembre (i posti sono limitati). Per informazioni e prenotazioni 0577.939165 o info@ilmondodeilibri.it.
Roberto Fondelli e Reza Olia espongono “Cercando Pace”
“Cercando Pace”. Questo il titolo dell’esposizione promossa dal Laboratorio Francesco Costantino Marmocchi; una mostra di pittura e scultura che sarà allestita dal 7 al 15 ottobre presso la Sala Set del Teatro Politeama di Poggibonsi.
In mostra ci saranno circa quaranta opere del pittore poggibonsese Roberto Fondelli e altre dell’artista siriano Reza Olia, scrittore, pittore e scultore di fama internazionale. L’inaugurazione della mostra si svolgerà sabato 7 ottobre alle 17 con presentazione e buffet. La presentazione vedrà anche l’intervento di Mauro Minghi del Laboratorio Marmocchi. “Cercando Pace” sarà aperta al pubblico tutti i giorni dalle 9 alle 20.
Si svolge con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale.
L’Accademia delle Arti espone a Poggibonsi
Poggibonsi ospita per la prima volta una esposizione dell’Accademia delle Arti del Disegno di Firenze, l’accademia più antica al mondo nata addirittura nel corso del 1300 fra gli artisti fiorentini e poi fondata ufficialmente dal Vasari nel corso del 1500.
Si tratta di una mostra di opere plastiche e disegni prodotti da artisti che hanno segnato profondamente la cultura del secondo Novecento in Toscana.
Ad esporre saranno i nove artisti (e quindi l’esposizione consisterà in nove personali e una collettiva) della classe di scultura dell’Accademia presieduta da Antonio di Tommaso, di cui fa parte anche il concittadino poggibonsese Giuseppe Calonaci.
La mostra sarà allestita presso le sale espositive dell’Accabì, con apertura il 7 ottobre.
“Doppiopetto blu”, ecco il nuovo libro di Alessandra Cotoloni
Un romanzo che tratta temi di carattere sociale quali la crisi economica, l’assenza di comunicazione tra genitori e figli, la realtà virtuale che mina i rapporti interpersonali. È “Doppiopetto blu” (Pegasus Edition), il nuovo libro della scrittrice Alessandra Cotoloni, premiato terzo ex equo al concorso per inediti Pegasus Golden Selection 2017, che verrà presentato sabato 7 ottobre alle 18 alla libreria Il Mondo dei Libri.
Alessandra Cotoloni è nata a Siena dove vive e lavora. Fa parte del gruppo de “Gli scrittori senesi” e ha già ottenuto lusinghieri risultati in concorsi letterari nazionali ed internazionali. Nel 2015 ha pubblicato il suo primo romanzo per i tipi di Progetto Cultura di Roma dal titolo “L'anima sgualcita”.
Piloti e aerei, arriva “Amicizia in volo nei cieli di Poggibonsi”
“Amicizia in volo nei cieli di Poggibonsi”. Questo il titolo dell’evento organizzato e promosso dal GAV - Gruppo Aeromodellisti Valdelsani in collaborazione con Anffas Altavaldelsa e BeautifulMind di Poggibonsi. L’evento di svolge domenica 8 ottobre presso l'Aviosuperficie di Fontana. Si tratta della prima edizione di un’iniziativa che è nata per promuovere l’integrazione tra diverse realtà associative che operano nel territorio e per presentare il Campo Volo di Fontana come luogo di incontro aperto a tutti gli appassionati dell' ‘aria’. Dalle 10 e fino alle 16 ci sarà una mostra statica e sarà possibile assistere al volo di modelli di ogni epoca e dimensione condotti da piloti esperti che si alterneranno a piloti molto speciali. Durante tutta la giornata sarà disponibile un punto ristoro.
“Scoccare frecce, lanciare angoni”, nuova data per l’evento all’Archeodromo
Le armi da tiro in epoca carolingia al centro di “Scoccare frecce, lanciare angoni”, evento in programma per domenica 8 ottobre all’Archeodromo di Poggibonsi, nel Parco della Fortezza Medicea di Poggio Imperiale. Una iniziativa già in programma per domenica 24 settembre e che è stato spostato a nuova data per maltempo. “Scoccare frecce, lanciare angoni” è un evento incentrato sulle armi da guerra e da caccia in uso tra IX e X secolo e si svolgerà dalle 15 alle 19 (l’ingresso è gratuito). L’evento è organizzato dall’associazione culturale Started e da Archeotipo srl con la partecipazione del gruppo di ricostruzione carolingia Curtis Winigia (associazione ARES) che collabora stabilmente con l'Archeodromo di Poggibonsi.
Info: www.archeodromopoggibonsi.it, info@parco-poggibonsi.it, tel. 392.9279400.
 
Comune di Poggibonsi - Piazza Cavour, 2 - 53036 Poggibonsi (Siena)
Tel. +39.0577.9861 - Fax +39.0577.986229 - P.I./C.F. 00097460521
email: info@comune.poggibonsi.si.it - comune.poggibonsi@postacert.toscana.it
www.comune.poggibonsi.si.it
La newsletter a cui sei iscritto: Newsletter dell'Amministrazione Comunale di Poggibonsi
Per informazioni: newsletter@comune.poggibonsi.si.it
Per non ricevere più questa newsletter clicca qui