se non visualizzi correttamente questa e-mail clicca qui
Poggibonsi Informa Comune di Poggibonsi
Newsletter N°188 dell'Amministrazione Comunale di Poggibonsi, 14/09/2017
Primo piano
Suono della campanella per 4mila studenti
Anno scolastico al via per oltre quattromila studenti e studentesse che torneranno sui banchi delle scuole poggibonsesi. Nel dettaglio saranno 2637 gli studenti di infanzia, elementare e media statale, fra Istituto Comprensivo 1 (dirigente Manuela Becattelli) e Istituto Comprensivo 2 (dirigente Angela Contestabile). Di questi, 463 frequenteranno la scuola dell’infanzia, 1275 saranno alle elementari e 899 alle medie. Ai 2637 studenti delle statali si aggiungono i bambini e le bambine che frequentano i servizi comunali e che sono già tornati in attività, i 106 che frequentano le due scuole dell’infanzia paritarie convenzionate (Umberto I e Vittorio Veneto) e i 59 piccoli presenti nei tre asili nido privati (Ape Maya, Scarabocchio e i Cuccioli). A completare il quadro gli studenti e le studentesse ‘grandi’, ovvero gli oltre mille ragazzi e ragazze che torneranno ad animare l’IIS Roncalli (dirigente Gabriele Marini).
News
Servizi educativi comunali, in 253 nei nidi e nelle scuole d’infanzia
E’ ripartita (qualche giorno prima rispetto alle scuole statali) l’attività per i bambini e le bambine delle scuole d’infanzia e degli asili nido comunali: “La tartaruga” a Luco “Mastro Ciliegia” in via Sangallo, i nidi “La Coccinella” e “Rodari”. Nel dettaglio sono 140 i piccoli all’infanzia e 113 quelli del nido. L'anno si è aperto con la novità del centro educativo 0-6 in via Sangallo dove ha iniziato la propria attività la scuola d’infanzia comunale “Mastro Ciliegia” accanto al nido La Coccinella. La scuola statale “Il Girotondo” svolge da quest’anno la propria attività in via Risorgimento. Il centro educativo 0-6 nasce dalla presenza di due strutture attigue che ospitano nido e infanzia e rappresenta uno strumento innovativo per dare ulteriore forza al progetto continuità di Poggibonsi che è eccellenza del sistema educativo toscano.
Edilizia scolastica, 500mila euro di lavori ‘estivi’
Ammonta a circa 500mila euro la cifra investita in lavori in edilizia scolastica realizzati nel corso dell’estate. Oltre dieci gli edifici interessati da interventi terminati e altri ancora in corso. Alla scuola Marmocchi procedono i lavori per sostituire la rete fognaria (investimento di circa 90mila euro) mentre alla scuola elementare Pieraccini sono terminati i lavori di impermeabilizzazione di alcune porzioni del tetto nell’ala più datata dell’edificio (investimento di circa 70mila euro). Intervento avviato anche per quanto riguarda la manutenzione della copertura della palestra di Staggia che è al centro di un investimento di 180mila euro. Tanti inoltre sono stati i lavori di sistemazione, riparazione, imbiancatura. Di particolare rilievo gli interventi che hanno riguardato le due scuole d’infanzia che si sono scambiate le sedi (“Mastro Ciliegia” e “Il Girotondo”).
Mensa scolastica, un clic o un sms per disdire il pasto
Con l’avvio dell’anno scolastico prende il via per un numero limitato di classi il nuovo sistema di rilevazione dei pasti alla mensa scolastica, realizzato per rendere più semplice e veloce la procedura ad oggi completamente manuale. Le scuole ‘pilota’ sono il nido “La Coccinella”, la scuola d’infanzia di Cedda, la primaria Calamandrei. Il sistema è semplice e intuitivo e ha bisogno della collaborazione dei genitori che devono registrarsi sul portale ‘Mensa Clic’ per essere abilitati e poter disdire il pasto in caso di assenza del figlio. Ai genitori interessati giungerà il 15 settembre una comunicazione dettagliata sul percorso da fare con link al portale (accessibile dalla home page del Comune) a ad un video esplicativo. Gli uffici, sempre a disposizione, saranno all’URP sabato 16 settembre dalle 9 alle 12, lunedì 18 e mercoledì 20 dalle 16 alle 19, per tutti gli approfondimenti tecnici.
Piatti di ceramica e bicchieri di vetro. Novità in vista per la mensa scolastica
Stop a piatti e bicchieri monouso. In mensa tornano piatti di ceramica e bicchieri di vetro. E’ una delle novità sul fronte mensa scolastica legate al nuovo capitolato di gara. Al termine della procedura l’incarico è stato affidato a CIR food (unico soggetto che ha partecipato), già gestore del servizio per conto del Comune. Tante le novità che saranno introdotte nel corso dell’anno. Vi saranno miglioramenti strutturali legati al rinnovo di alcuni locali, laboratori e progetti di educazione alimentare nonché l’introduzione di modalità diverse per non sprecare le pietanze non consumate. Per quanto riguarda piatti e picchieri sarà CIR food a fornirli. In ogni refettorio sarà inoltre installato un sistema di filtraggio acqua e la dotazione sarà completata con prodotti di carta e caraffe. Per eliminare gradualmente l’utilizzo di piatti monouso saranno predisposte zone lavaggio nelle scuole.
Turismo, l’informazione passa anche dai commercianti
Prende forma a Poggibonsi il Punto informazioni turistiche diffuso. Si tratta di una serie di espositori di cartone installati all’interno dei negozi. Un ulteriore strumento per accogliere i visitatori che è stato attivato insieme ai commercianti del centro storico e che sarà successivamente implementato attraverso altre associazioni. Il Punto informazioni turistiche diffuso nasce su idea dell’associazione Via Maestra nell’ambito del percorso di incontri realizzati nello scorso inverno da Fondazione Elsa per conto del Comune per il progetto “Toscana Turistica Sostenibile & Competitiva”. A seguire sono stati realizzati espositori in cartone da banco e a colonna (complessivamente 150). Il materiale (in cartone microonda bianco patinato) è già stato predisposto e in parte consegnato all’associazione e installato nei negozi.
Pubblicato il bando per l’esenzione della TARI per il 2017
C’è tempo fino al 5 ottobre alle 13,30 per presentare domanda per richiedere l’esenzione dal pagamento della Tari per il 2017. Come già negli anni passati l’esenzione viene definita a monte, prima del pagamento anziché a rimborso. Il bando è rivolto ai residenti con valore ISEE inferiore a 7.000 euro. Al termine del bando sarà formata una graduatoria in base all’ordine crescente dell’indicatore ISEE. Nel caso di denuncia ISEE già presentata è sufficiente indicare la data di presentazione e il servizio richiesto. I richiedenti l’esenzione non dovranno pagare le fatture TARI relative all’anno 2017 fino a quando l’Ufficio Tributi non avrà comunicato loro l’esito dell’istruttoria delle domande di esenzione. Le domande di partecipazione dovranno essere compilate unicamente sui moduli predisposti dal Comune, disponibili presso l’Urp o scaricabili anche dal sito del Comune. Qui il link.
Via Redipuglia, nuovo volto per la strada
Nuova segnaletica orizzontale in Via Redipuglia. Restano le ultime rifiniture (sostituzione di alcune piante e ritocchi sui nuovi marciapiedi) e l’intervento sarà terminato. La riqualificazione ha complessivamente interessato 500 metri di strada da largo Bondi a largo Campidoglio e un’area di oltre 10mila metri quadri. L’intervento ha riguardato piano viabile e marciapiedi, nuove alberature, illuminazione, arredi, attraversamenti rialzati, sottoservizi. In particolare l’acquedotto è stato completamente sostituito. Per tutta la durata dell’intervento è rimasta in funzione la vecchia rete con passaggio alla nuova a fine lavori (65 allacciamenti realizzati, ramificati poi nei singoli condomini e alle singole utenze). La strada era stata completamente riaperta a maggio in modalità provvisoria. Con il completamento dei lavori all’acquedotto è iniziata la fase conclusiva.
Avanti su via della Rocca, prosegue la riqualificazione della strada
Si lavora in via della Rocca, in centro a Poggibonsi, dove la riqualificazione procede nel tratto che gradualmente porterà all’incrocio della strada con piazza Cavour. I lavori sono iniziati nella seconda metà di giugno e stanno procedendo a tratti (come già per via Montorsoli) e con l’esecuzione di una serie di operazioni, dalla rimozione delle pietre al rifacimento dei sottoservizi e quindi al ripristino del piano che sarà poi oggetto di successiva ripavimentazione in pietra. Il cantiere sta avanzando verso la sua conclusione, avendo già superato la metà del tratto. Via Montorsoli invece è già stata completata a luglio con il ripristino del piano e la ripavimentazione in pietra. Le due strade rientrano in un unico progetto di riqualificazione e un unico intervento che riguarda complessivamente 200 metri di strada e un investimento di 350mila euro.
Sabato 16 settembre tutti per l’Anffas!
Un pomeriggio e una serata in compagnia dell’Anffas e della sezione poggibonsese del Club del Colombaccio. Sabato 16 settembre si svolge “Beneficenza in allegria”, evento che chiama a raccolta tutti per sostenere l’associazione valdelsana che si occupa di disabilità. L’evento, organizzato da Mauro Mori, si svolge alla Galleria Vittorio Veneto con iniziative adatte a piccoli a grandi. Si inizia alle 16,30 con merenda con “baby dance” e karaoke. Alle 18.30 arriverà il comico Massimiliano Galligani. Alle 19.30 cena di beneficenza il cui ricavato andrà in favore di Anffas AltaValdelsa (prenotarsi presso la pizzeria “da Nenè” e “Chipixel” che promuovono l’evento). Durante la cena il Club il Colombaccio donerà all’Anffas il ricavato dell'ultima edizione della loro festa nazionale.
Anffas e sport, ecco la giornata ginnico ricreativa
Torna al Bernino di Poggibonsi la Giornata Ginnico Ricreativa riservata ai diversamente abili. Venerdì 22 settembre a partire dalle 9 l'Unione Polisportiva Poggibonsese ospiterà presso gli impianti sportivi l’annuale evento organizzato dall'Anffas, giunto quest’anno alla 37° edizione. L’evento si propone di costruire esperienze di integrazione e inserimento di persone con diverse abilità attraverso lo sport. Per questo ci sarà la partecipazione di atleti e delegazioni provenienti da tutta la Toscana che si confronteranno nell’arco della mattinata in varie gare sportive (tiro con l’arco, vortex…). Alle 9 inizieranno ad arrivare le rappresentanze e alle 10,30 inizieranno le gare che, come consueto, avranno un pubblico d’eccezione con gli studenti e studentesse provenienti dalle scuole di Poggibonsi. La manifestazione si svolge con il patrocinio dell'Amministrazione.
 
Eventi
Su il sipario per la stagione teatrale della Valdelsa
Undici appuntamenti più la rassegna “Maggio Amatoriale” affiancheranno come fuori abbonamento la stagione teatrale congiunta 2017/ 2018 dei teatri della Valdelsa: Politeama, teatro del Popolo, Boccaccio. Il cartellone principale, di 27 spettacoli, viene presentato giovedì 14 settembre alle 17.30 al Teatro Politeama di Poggibonsi durante un pomeriggio che sarà allietato dalla presenza di Paolo Ruffini, ospite speciale dell’iniziativa, e da un buffet con una degustazione di vini offerta dalle cantine Guidi. La stagione teatrale congiunta è organizzata dai Comuni di Certaldo, Colle di Val d'Elsa e Poggibonsi, dalla Fondazione Elsa – Culture comuni, dall'Azienda speciale Multiservizi di Colle di Val d’Elsa e dalla Società GrandeSchermo. Tra gli sponsor della stagione Unicoop Firenze ed Elsauto Centrocar. Tutte le info saranno presto sul sito www.politeama.info.
“Vorrei Volare”, aquiloni e tanto altro per una tre giorni al Cassero
Tre giorni di festa rivolti ai più piccoli ma anche ai genitori e ai nonni. Si svolge al Cassero “Vorrei Volare - Festival degli Aquiloni”, iniziativa firmata Pro Loco (dal 15 al 17 settembre). Aquiloni e costruzione, materiali, metodi di volo sono gli argomenti trattati nelle giornate di sabato e domenica dove, in collaborazione dei maestri aquilonari di San Miniato, l'associazione allestirà laboratori gratuiti indirizzati ai bambini di tutte le età. A partire da venerdì 15 sarà allestita una mostra di arte moderna che si prolungherà fino a giovedì 21, dedicata al volo, al cielo, all'aria. Interessati a quest'ultimo progetto, che farà da apripista all'intera manifestazione, artisti del gruppo degli Estrosi. E quindi Grazi, Mazieri, Sardelli, Filippetti, Leoncini, Vittorini, inseriranno le loro opere nel contesto architettonico del Cassero.
“Di luce e d’oro” alla Rocca di Staggia
Domenica 17 settembre dalle 19 alle 24, presso la Rocca di Staggia è previsto il percorso “Di Luce e d'oro”, un viaggio tra storia, arte e gusto promosso dall’omonima Fondazione. “L’oro nel piatto. Food, Vino, Arte...Saperi e Sapori” si fondono in creazioni sorprendenti e abbinamenti inediti, portando alla luce preziosità e bellezza dell'oro. Negli spazi interni ed esterni: installazioni interattive a cura degli artisti Gianni Gronchi, Francesco Bruni, Manuela Mancioppi, Cecco Ragni, Duccio Nacci, Donatella Bagnoli, Marcello Salvestrini e Mirko Frilli. Ma anche performance teatro-danza, spettacoli di luci e suoni sulle mura, sperimentazioni sonore, letture animate e degustazioni coinvolgeranno il pubblico in un itinerario magico. Prenotazione obbligatoria entro venerdì 15 Settembre a 366.4792092 e www.laroccadistaggia.it.
L’arte del fumetto e le “Immaginar(i)e vite”. Torna alla grande FOF
Prima presentazione assoluta del graphic novel di Virginia Tonfoni e Alessio Spataro dedicata a Violeta Parra, l’autore di culto Alessandro Tota e il suo “Charles”, lo scrittore Michele Mari che presenta “Leggenda privata”. E poi ancora Francesco Barilli e Roberta ‘Sakka’ Sacchi, Luca Boschi, Ginevra di Marco, le Raffaello Pareti, Giulia del Mastio. Dal 28 al 30 settembre torna con tre giornate ricche di appuntamenti FOF, Fumetto Oltre Fumetto, festival promosso dall’associazione La Scintilla (in collaborazione con Comicon Napoli e Fondazione ELSA e con il patrocinio del Comune). FOF, alla terza edizione, è “Immaginar(i)e vite”, dedicato alle vite raccontate e immaginate (ovvero inventate o trasformate in immagini). Le tre giornate si svolgono al teatro Politeama (sala Set). Info e prenotazioni: lascintilla.associazioni@gmail.com, Facebook
Nasce Accademia Minima, bottega popolare del teatro
Nasce Accademia Minima, una bottega artigiana teatrale. Un luogo dove poter incontrare il teatro dal punto di vista dell’attore guidati da professionisti. Accademia Minima nasce al teatro Politeama da un dialogo tra Francesco Chiantese (regista, attore, autore e pedagogo teatrale), Fondazione Elsa e Comune. Si tratta di un percorso formativo pensato per far incontrare agli allievi non “un solo maestro” ma una serie di professionisti che mostreranno loro il proprio approccio al teatro. Per informazioni è possibile visitare il sito www.accademiaminima.it (o pagina facebook) dove trovare informazioni sui maestri, sul percorso ed i contatti per avere informazioni più dettagliate. La lezione dimostrativa si svolgerà il 5 ottobre. Per partecipare prenotare tramite l’invio di una mail a posta@accademiaminima.it.
 
Comune di Poggibonsi - Piazza Cavour, 2 - 53036 Poggibonsi (Siena)
Tel. +39.0577.9861 - Fax +39.0577.986229 - P.I./C.F. 00097460521
email: info@comune.poggibonsi.si.it - comune.poggibonsi@postacert.toscana.it
www.comune.poggibonsi.si.it
La newsletter a cui sei iscritto: Newsletter dell'Amministrazione Comunale di Poggibonsi
Per informazioni: newsletter@comune.poggibonsi.si.it
Per non ricevere più questa newsletter clicca qui