se non visualizzi correttamente questa e-mail clicca qui
Poggibonsi Informa Comune di Poggibonsi
Newsletter N°176 dell'Amministrazione Comunale di Poggibonsi, 16/03/2017
Primo piano
#sbloccascuole2017, ok alla ristrutturazione della Leonardo da Vinci e alla copertura della palestra di Staggia
Una bella notizia per la scuola e per l’edilizia scolastica a Poggibonsi che è rientrata nell’operazione #sbloccascuole2017 gestita dalla Struttura di Missione per l'Edilizia Scolastica della Presidenza del Consiglio dei Ministri. La notizia è giunta nelle scorse ore con la pubblicazione del Decreto che attribuisce gli spazi finanziari in attuazione del cosiddetto “Patto di solidarietà nazionale verticale”. Si tratta di 700 milioni di euro che Città metropolitane, Province e Comuni potranno spendere in deroga agli equilibri di bilancio. Per Poggibonsi ci sono 1,2 milioni di euro di spazi che consentiranno l’intervento sulla Leonardo da Vinci - blocco 1 dell’edificio - che sarà ristrutturato con interventi relativi a antisismica, efficientamento e impiantistica e la sistemazione della copertura della palestra della scuola di Staggia. Qui tutte le info su #sbloccascuole2017.
News
Emporio della Solidarietà, in otto mesi 230 quintali di prodotti distribuiti
Quasi 230 quintali di prodotti distribuiti nei primi dieci mesi di apertura dell’Emporio della Solidarietà. L’Emporio, ospitato presso i locali della ex mensa comunale in via Montenero, si rivolge alle famiglie in difficoltà economica che vi possono trovare, in forma gratuita, prodotti di prima necessità. I prodotti hanno un valore espresso in punti e possono essere ritirati tramite una card ricaricabile. Nato all’interno del progetto Valdelsa Con Te, l’Emporio è gestito da una rete di associazioni del territorio e in questi primi dieci mesi di attività ha sostenuto oltre 140 nuclei familiari. In particolare sono stati erogati con la card oltre 191 quintali di prodotti (pasta, latte, acqua e bevande, biscotti, caffè, carne, farina, legumi, olio, riso, prodotti per l’infanzia e l’igiene…) oltre a 24 quintali di pane e circa 12 quintali di frutta fresca.
Piazzale Rinnovamento, demoliti i manufatti abusivi
Demolizione d'ufficio dei manufatti abusivi ad uso abitativo e ripulitura dei rifiuti presenti nell'area di piazzale Rinnovamento dove si è conclusa nei giorni scorsi un’operazione di sgombero con conseguente ripristino dello stato dei luoghi. Operazione che giunge al termine di un complesso procedimento scattato con la contestazione di violazioni in materia edilizia nei confronti di coloro che non risultavano in regola. Era stato riscontrata presso il piazzale l’esecuzione di opere in assenza di permesso a costruire. In particolare si trattava di tre roulotte, un camper e una casa mobile costruite, in assenza di titolo abitativo, su area pubblica destinata a parcheggio. I lavori di demolizione delle opere abusive, rimozione dei rifiuti e ripristino dello stato dei luoghi sono stati affidati ed eseguiti da ditta specializzata.
73° anniversario per l’eccidio di Montemaggio
Aladino Giannini, Dino Furresi, Giovanni Cappelletti, Angiolo Bartalini, Onelio Volpini (Volpe), Piero Bartalini, Elio Lapini, Livio Livini, Ezio Grassini, Franco Corsinovi, Virgilio Ciuffi, Giovanni Galli, Luigi Vannetti, Folco Martinucci, Emilio Berrettini, Livio Levanti, Emilio Nencini, Enzo Busini, Orvino Orlandini. Questi i nomi dei diciannove giovani partigiani uccisi per mano fascista il 28 marzo del 1944 su Montemaggio. Come ogni anno i Comuni di Colle di Val d'Elsa (quest’anno capofila) Poggibonsi, Casole d'Elsa, Barberino Val d'Elsa, Certaldo, Gambassi Terme, Monteriggioni, Radicondoli e San Gimignano organizzano le celebrazioni. Fra i momenti centrali il consiglio comunale in adunanza aperta (il 21 marzo al teatro del Popolo di Colle) con le scuole e la commemorazione alla Porcareccia (a partire dalle 15 d domenica 26 marzo).
Due Università per la formazione zonale degli educatori
Nuovo ciclo di incontri per la formazione del personale che opera nei servizi educativi 0-6, pubblici e privati, dei cinque comuni valdelsani. I progetti sono sostenuti con i finanziamenti PEZ e presentano anche quest’anno una forte impronta qualitativa con due Università coinvolte. Si rinnova infatti la collaborazione con l’Università di Firenze con un progetto coordinato da Alessandro Mariani (ordinario di Pedagogia Generale e Sociale, Università degli Studi di Firenze) dedicato a “Osservare, progettare e documentare in contesti educativi” (primo incontro già effettuato). Torna inoltre il progetto formativo zonale sulla narrazione realizzato dall’Associazione Pratika (agenzia formativa accreditata presso la Regione Toscana) e tenuto da Federico Batini dell’Università di Perugia.
Nuovi libri al nido Rodari grazie agli ‘ex genitori’
L’asilo nido Rodari ha da qualche giorno un buon numero di libri in più. Libri che sono frutto di un regalo speciale, fatto dai genitori dei bambini e delle bambine che hanno terminato il periodo del nido per proseguire nel loro percorso di crescita. In occasione della festa finale dello scorso anno educativo tutti i genitori della sezione blu del nido d’infanzia Rodari hanno regalato all’asilo dei buoni per l’acquisto di libri presso una libreria. Le famiglie, nel salutare il periodo passato insieme, hanno voluto lasciare ai bambini e alle educatrici questo dono sia come messaggio di gratitudine, sia come rafforzamento del valore che la narrazione e la lettura hanno all’interno dell’esperienza del nido. I libri acquistati sono diciassette per un valore complessivo di oltre 150 euro. Il buono è stato speso dal nido Rodari nei giorni scorsi.
Nuovo incontro per “Storie in Miniatura”
Si svolgerà il 21 marzo il prossimo incontro nell’ambito del ciclo “Storie in Miniatura”, percorso di letture animate per bambini e bambine fino a sei anni che vede la regia del personale dei servizi educativi comunali. L’appuntamento è con il personale del nido La Coccinella. “Storie in Miniatura” è un progetto giunto quest’anno alla terza edizione con entusiasmo e partecipazione crescenti. Tutti gli appuntamenti si svolgono il martedì alle 17,30 presso la biblioteca comunale. I prossimi incontri saranno l'11 aprile (scuola d’infanzia di Luco) e il 16 maggio (nido Rodari). Rientra nelle iniziative dell’Autunno Pedagogico organizzato dal Comune con il coordinamento pedagogico comunale come programma di formazione e condivisione per l’intera comunità dei servizi educativi 0-6.
Arriva la prima edizione di “ViviPoggi”
Arriva la prima edizione di “ViviPoggi” che si svolgerà domenica 19 marzo a partire dalle 10,30 sulla stradina verde. Si tratta di un evento sportivo promosso da Seven Life che si lega all’inaugurazione avvenuta nelle scorse settimane del ‘percorso vita’ sulla ciclabile che arriva alla Magione. Lungo tutto il tracciato sono state collocate attrezzature ginniche a disposizione di chi vuole fare attività all’aria aperta. “ViviPoggi” sarà un modo per conoscere e approfondire questa opportunità. Lungo l’itinerario gli istruttori faranno eseguire ai partecipanti gli esercizi sugli attrezzi dividendoli in gruppi idonei. La manifestazione è aperta a tutti e la partecipazione è gratuita. Possibile iscriversi a cross jogging, cross running, walking baby e tanto altro (con livelli di difficoltà diversi). A questo link info.
“Come vedo il 25 aprile”, torna il concorso
Poggibonsi aderisce al concorso “Come vedo il 25 aprile”, promosso dal Comune di Castelfiorentino e giunto alla sua nona edizione. Il concorso è rivolto ai giovani Anpi, agli studenti delle scuole secondarie di 2° grado e agli studenti delle classe terze delle scuole secondarie di 1° grado. La finalità è di creare un ponte tra passato e presente e agevolare il passaggio del testimone tra generazioni promuovendo la creatività dei giovani attraverso una pluralità di linguaggi, da quello narrativo a quello artistico e gastronomico. Le opere realizzate dovranno avere per tema gli ideali della Resistenza con un’attenzione specifica alla non violenza e all’impegno attivo dei popoli curdi, dei Saharawi, dei Birmani e dei Nativi Americani. I materiali presentati dai ragazzi saranno esaminati e valutati da un’apposita giuria.
“Vita della Città”, seconda edizione per il concorso fotografico
Seconda edizione per il concorso fotografico “Vita della Città”, promosso dalla Società Solevents in collaborazione con il profilo facebook ‘Bacheca di Poggibonsi”. Il concorso fotografico, aperto a professionisti, dilettanti, appassionati, intende mettere in risalto il territorio della Valdelsa e soprattutto di Poggibonsi, con un’ esposizione su Fb ed una premiazione finale delle migliori fotografie. Il primo premio sarà un corso di fotografia personalizzato presso SpbStudio Fotografico. Parte del ricavato dalle sponsorizzazioni e dalle iscrizioni verrà devoluto in beneficenza all’associazione Beautiful Mind. Cinque le categorie del concorso: vita della città, sport, food photo, persone e ritratto, eventi. Qui il regolamento (http://www.solevents.it/pdf/REGOLAMENTO.pdf) e qui il modulo di iscrizione (http://www.solevents.it/pdf/ISCRIZIONE.pdf).
Al liceo Volta due giornate dedicate a “la storia degli altri”
Una doppia giornata al liceo Volta di Colle per un confronto sul progetto con cui ha partecipato al bando della Presidenza del Consiglio per le celebrazioni del centenario della Grande guerra ottenendo una valutazione di eccellenza, 11° al livello nazionale e primo in Toscana. Dopo un lavoro di preparazione e di scambio di materiali il 21 e il 22 marzo delegazioni di studenti e docenti provenienti dalla Germania, dalla Serbia, dall’Ungheria, dal Galles, dalla Grecia, dalla Francia, dalla Turchia, dall’Ucraina si incontreranno nei locali del Liceo per un confronto pubblico e diretto. La manifestazione gode del patrocinio della Regione Toscana, dei Comuni di Colle di Val d’Elsa, di Poggibonsi e di San Gimignano, della collaborazione dell’ANPI provinciale e del sostegno della Banca di Cambiano.
Una Caccia al Tesoro ancora più speciale
Una Caccia al Tesoro ancora più speciale grazie agli Amici di Poggibonsi e a Beautiful Mind che hanno unito le forze. Nell’affrontare l'annuale organizzazione della Caccia al Tesoro gli Amici di Poggibonsi hanno avviato un rapporto di collaborazione con Beautiful Mind, da alcuni anni attiva sul territorio poggibonsese per quanto riguarda le problematiche legate all'apprendimento e all'iperattività nei bambini e nei ragazzi, e che per due anni consecutivi ha organizzato la Caccia all'Uovo. Le due associazioni hanno unito le forze per lavorare insieme ad un unico gioco ancora più interessante ed avvincente. In queste prime settimane di organizzazione la collaborazione ha prodotto già i primi interessanti frutti permettendo di inserire numerose novità nella Caccia al Tesoro che si terrà a maggio.
 
Eventi
Con Silvio Ciappi e la scuola di musica per riflettere sulla violenza di genere
Tra parole e musica per riflettere sul tema della violenza di genere. Si svolgerà sabato 18 marzo alle 17,30 l’incontro con il criminologo Silvio Ciappi dal titolo “La violenza sulle donne è un problema degli uomini”. Insieme a lui ci saranno gli allievi della Scuola pubblica di musica eseguiranno brani di Carmen Consoli, Ensi, Billie Holiday, Zucchero e Fiorella Mannoia. L’incontro rientra nel ciclo “Là ci darem la mano. Quando parole e musica si incontrano”, curato dalla Scuola pubblica di musica e dalla Fondazione Elsa nell’ambito della rassegna “BenEssere” sostenuta dal Comune. Dopo Simone Lenzi e Barbara Casini, insieme a Silvio Ciappi e alla scuola di musica sarà possibile indagare in modo originale e suggestivo, attraverso musica e parole, un tema attuale come quello della violenza di genere.
In Sala Quadri una mostra delle opere di Edy Polverosi
Aprirà in Sala Quadri una mostra dedicata a Edy Polverosi. L’esposizione delle opere della compianta pittrice fiorentina porta il titolo “La matita e lo spirito – viaggio diacronico attraverso le tele dall’urlo di libertà dell’infanzia universale al morso apocalittico delle Torri Gemelle”. Polverosi è stata una nota esponente dell’arte contemporanea toscana. Ha vissuto fino alla sua dipartita, avvenuta nel 2008, a Capraia e Limite. L’inaugurazione si terrà sabato 18 marzo alle 16. La mostra sarà poi accessibile tutti i giorni feriali dalle 16 alle 19. Nei festivi e nei prefestivi l’orario è ampliato, oltre al pomeriggio come nei feriali, anche dalle 10.30 alle 12.30. La mostra è promossa dall’associazione Arti Visive con il patrocinio del Comune.
Al Politeama contest fotografico con la “La Bella e la bestia”
Al Politeama è in programmazione “La Bella e la Bestia”, remake cinematografico del grande classico animato Disney del 1991. Per questa occasione, sabato 18 e domenica 19 marzo, il multisala esporrà una riproduzione della “rosa incantata” del film all’interno del foyer lanciando il contest “Rosa incantata”. Per partecipare è necessario recarsi a uno degli spettacoli, scattarsi una foto con la rosa e postarla su Facebook con l’hashtag #larosaincantataPoliteama. La foto sarà etichettata e inserita in un sistema informatico che procederà all’estrazione casuale dei vincitori entro martedì 21 marzo. I tre vincitori saranno comunicati su FB e il ritiro del premio potrà avvenire durante gli orari di apertura del cinema, entro il 26 marzo. Tutte le info su www.politeama.info
Al Politeama l’Ort diretta da Abel ospita il violoncellista armeno Hakhnazaryan
Prosegue lunedì 20 marzo alle 21 la stagione concertistica del Politeama. Sul palco l’Orchestra Regionale della Toscana diretta da Yves Abel, direttore principale della Nordwestdeutschen Philahrmonie di Herford, e il giovane violoncellista armeno Narek Hakhnazaryan. Al concerto, tra gli spettatori, anche i ragazzi dell’istituto Volta che partecipano al progetto “Invito alla musica” promosso dalla Fondazione Orchestra Regionale Toscana in collaborazione con Liceo e Fondazione Elsa, che mira ad avvicinare i giovani alla musica classica. Il concerto si apre con l’Adagio per archi op.11 di Barber per proseguire con Notturno n.4 per violoncello e orchestra op.19 e Variazioni su un tema rococò per violoncello e orchestra op.33 di Cajkovskij concludendo con Sinfonia Hob.I:102 di Haydn.
Storia, arte, antropologia nelle conferenze della Società Storica della Valdelsa
Un ciclo di conferenze promosso dalla Società Storica della Valdelsa su argomenti di carattere storico, artistico, antropologico. Le conferenze, quattro, si svolgeranno dal 24 marzo e fino a maggio all’Accabì e presso la Sala Quadri. L’inizio sarà venerdì 24 marzo alle 16 presso la sala conferenze dell’Accabì con un incontro sul tema delle Case del Popolo. Sabato 1 aprile sempre alle 16 presso la Sala Quadri del Palazzo Comunale presentazione del volume “L’Italia dei piccoli centri”. Venerdì 21 aprile alle 16 presso la sala conferenze dell’Accabì incontro in memoria di Viviana Cardinali. Ultimo incontro in programma per sabato 6 maggio alle 16 presso la Sala Quadri con una conferenza con Vittorio Parlato sul tema ‘Pluralità e etnie’.
Recami presenta “Commedia nera n. 1”
Venerdì 24 marzo alle 18 alla libreria Il Mondo dei Libri, Francesco Recami presenta “Commedia nera n.1” (Sellerio editore Palermo). Ad introdurre sarà Dario Ceccherini. “Commedia nera n.1” è un romanzo brillante e cinico. Una satira dei costumi sociali in cui l'autore inverte gli stereotipi maschili e femminili. Una nuova serie spietata e agrodolce. Con “Commedia nera n. 1” Francesco Recami inizia un ciclo centrato sui più correnti incubi sociali, con una struttura narrativa a teatro boulevardier, a commedia mondana, per divertire, cioè letteralmente per deviare i loro fantasmi, deformarli attraverso la comicità dell’equivoco e il paradosso del rovesciamento del buono con il cattivo.
Arrivano le passeggiate per conoscere le piante
Con il titolo “Che pianta è??” prendono il via le passeggiate alla conoscenza delle più comuni specie vegetali spontanee. Si tratta di brevi e facili passeggiate finalizzate all'osservazione, allo studio ed alla raccolta di campioni vegetali. Al termine di ogni passeggiata appuntamento al Mondo dei Libri per riorganizzare gli erbari e “rifocillarsi” con tisana e biscottini. La durata del corso è di cinque incontri che si svolgeranno il sabato dalle 15 alle 18. L’inizio è sabato 8 aprile con incontro di presentazione sabato 25 marzo alle 18 presso Il mondo dei libri. Docente sarà Maddalena Zuddas - Guida Ambientale Escursionistica. Per info e iscrizioni (numero minimo 10) maddalenazuddas@libero.it - 335.7010657.
Reenactors da tutta Europa per l’evento “Lombavaria”
Reenactors provenienti da tutta Europa per un progetto di ricostruzione storica in dialogo con l’Archeodromo. Sarà il villaggio carolingio di Poggio Imperiale ad ospitare il 25 e 26 marzo prossimo l’evento “Tra Bavari, Longobardi e Franchi. Lombavaria”. Un progetto internazionale che vedrà ospiti all’Archeodromo grandi ricostruttori e reenactors provenienti da Germania, Svizzera, Italia. Per due giorni si terranno conferenze, ricostruzioni di vita nel villaggio, dimostrazioni, narrazioni con gli abitanti dell'Archeodromo (Archeòtipo) e i gruppi La Fara di Cividale e gli Hedningar. Il tutto rispettando l’assoluto rigore scientifico che da subito ha caratterizzato la ricostruzione e l’attività di living history presso il museo open air di Poggibonsi.
Quattro appuntamenti per il Jazz Cocktail 2017
Torna con quattro appuntamenti da non perdere il Jazz Cocktail, edizione 2017, promosso dall’associazione Music Pool di Firenze in collaborazione con Fondazione Elsa, Scintilla, Timbre, Scuola pubblica di musica, con il sostegno del Comune, della Regione Toscana, del MIBACT (Ministero dei Beni e delle Attività Culturali). Il primo appuntamento sarà il 25 marzo alle 17, 30 con Leonardo Gori in “Musica nera”, evento in collaborazione con il ciclo di incontri “Là ci darem la mano”. L’autore presenta “Musica nera” (Tea) con interventi musicali di Luca Signorini e Andrea Scognamillo. Vi sarà poi il concerto di Regina Carter (vedi news successiva) e giovedì 30 marzo al Politeama lezione concerto sul jazz riservata agli studenti delle scuole medie. A chiudere sarà “Musica Nuda”, evento da non perdere.
Per il Jazz Cocktail arriva Regina Carter
Mercoledì 29 marzo alle 21.15 al Politeama avrà luogo, sempre nell’ambito del Jazz Cocktail, il concerto “Simply Ella” con Regina Carter al violino, Marvin Sewell alla chitarra, Reggie Washington al basso e Alvester Garnett alla batteria. Regina Carter oggi è considerata il violino jazz più importante e significativo dopo quello leggendario di Stephane Grappelli. Combina una tecnica mozzafiato con qualità profonde di composizione e di improvvisazione con un nuovo, aggressivo approccio al suo strumento e al tempo stesso mette in dubbio l’immagine comune del violino. La sua bravura e la sua fama sono state consacrate anche grazie alla collaborazione con Wynton Marsalis, con la Lincoln Center Jazz Orchestra e Cassandra Wilson per Travelion Miles. Info: 055.240397 - prevendite online www.eventimusicpool.it, circuito regionale Box Office.
 
Comune di Poggibonsi - Piazza Cavour, 2 - 53036 Poggibonsi (Siena)
Tel. +39.0577.9861 - Fax +39.0577.986229 - P.I./C.F. 00097460521
email: info@comune.poggibonsi.si.it - comune.poggibonsi@postacert.toscana.it
www.comune.poggibonsi.si.it
La newsletter a cui sei iscritto: Newsletter dell'Amministrazione Comunale di Poggibonsi
Per informazioni: newsletter@comune.poggibonsi.si.it
Per non ricevere più questa newsletter clicca qui