se non visualizzi correttamente questa e-mail clicca qui
Poggibonsi Informa Comune di Poggibonsi
Newsletter N°173 dell'Amministrazione Comunale di Poggibonsi, 02/02/2017
Primo piano
Illuminazione al led, impianto ‘smart’ e risparmio energetico
Un risparmio energetico pari al 70% e un conseguente risparmio anche in termini economici. Questo è il risultato del nuovo impianto di pubblica illuminazione installato da alcune settimane in viale Marconi e già pienamente operativo. L’intervento di riqualificazione ha portato infatti a rinnovare l’impianto da largo Bellucci alla Casa di Chesino introducendo la tecnologia al led che consente un miglioramento della resa con riduzione dei consumi. Nel dettaglio in viale Marconi è stato realizzato un impianto formato da 35 pali con 36 corpi illuminanti, che porta ad un consumo annuo di 7137 kWh. Con il vecchio impianto, per un numero equivalente di ore di accensione, il consumo annuale era di 23790 kWh. Il risparmio di energia elettrica è dunque di 16653 kWh/anno, ovvero, in termini percentuali, il consumo si è ridotto del 70%. Il tutto si traduce in un risparmio indicativo di circa 3000 euro all’anno.
News
Investimento da 110mila euro per nuovi giochi nei giardini
Scivoli, giochi a molla, altalene e tanto altro. Sono in arrivo (già fatta la gara e gli affidamenti) nuovi arredi per i giardini delle scuole e per i giardini pubblici. Giochi che interessano quasi venti aree e che andranno, prevalentemente, a sostituirne altri ormai usurati. Complessivamente la spesa è di circa 110mila euro, risorse stanziate con le ultime variazioni di Bilancio del 2016 e con cui si procederà al rinnovo su criteri di priorità legati alla sicurezza e alle condizioni dei giochi stessi. Per quanto riguarda le scuole sono nove i plessi interessati: infanzia via Risorgimento, via Sangallo, Bellavista, Cedda, Luco, Il Picchio Verde, Arcobaleno, nidi La Coccinella e Rodari. Per quanto riguarda i giardini pubblici sono dieci le aree: via del Parlamento, via Ticci, via Pieraccini, via Belgio, via de Amicis, via Abetone, parco del Vallone, Salceto, via Nino Bixio e parco della Magione.
Protocollo d’intesa tra Confindustria Toscana Sud e Comuni valdelsani
Firmato il protocollo d’intesa tra Confindustria Toscana Sud e Comuni Valdelsani che si impegnano ad instaurare un rapporto continuativo al fine di creare le migliori condizioni di crescita dell’economia locale, per consentire lo sviluppo delle imprese esistenti e la possibilità di nuovi investimenti. Il territorio valdelsano ha sviluppato, anche attraverso la presenza e l’attività dei Centri Servizi, capacità di attrarre risorse partecipando a progetti strutturati. Tale attività dovrà essere ulteriormente riqualificata. Altri temi toccati: fiscalità di vantaggio, oneri di urbanizzazione e agevolazioni fiscali, semplificazione, tavolo sul comparto produttivo e protocollo per la tutela delle imprese, osservatorio sulle infrastrutture, valorizzazione dei beni culturali e del sistema scolastico anche attraverso l’uso di strumenti quali l’ArtBonus e lo SchoolBonus.
Via Redipuglia, entra nel vivo l’intervento nel tratto via Verdi-via Diaz
Entra nel vivo l’intervento sulla parte di via Redipuglia tra via Verdi e via Diaz dove è attualmente il cantiere e dove, a partire dalla prossima settimana, i lavori interesseranno tutta la carreggiata. In questa prima fase si è lavorato su metà strada. Dopo le demolizioni del manto stradale sono iniziati i lavori per i sottoservizi. In particolare sono già state realizzate la rete di smaltimento acque meteoriche e le caditoie stradali. Già predisposta la pubblica illuminazione e gli allacci all’acquedotto. A questo punto occorre estendere il cantiere a tutta la strada per la posa del tubo centrale, per lavorazioni maggiormente omogenei sulla carreggiata e quindi operazioni più veloci. Per questo motivo da lunedì 6 febbraio il tratto da via Verdi a via Diaz sarà chiuso al transito con viabilità spostata su via della Costituzione e in via Diaz.
Campostaggia, dal 2 febbraio saranno possibili interventi di cataratta
Dal 2 febbraio all’ospedale di Campostaggia sarà possibile effettuare gli interventi di cataratta, che saranno eseguiti in modalità ambulatoriale con cadenza settimanale. Il cittadino deve essere in possesso di una richiesta medica, rilasciata da un’oculista dipendente o in convenzione del Servizio Sanitario oppure dal Medico di famiglia, per la prescrizione degli esami ematici, dell’elettrocardiogramma e per l’intervento chirurgico ambulatoriale. La richiesta può essere spedita via fax (0577.994234) o consegnata personalmente dall'interessato all'Ufficio Programmazione Chirurgica dell'Ospedale di Campostaggia che si metterà in contatto con il paziente, per la preparazione all'intervento e per la visita oculistica preoperatoria, almeno 30 giorni prima dell'intervento. Qui tutte le info.
Impianti di tennis, pubblicata la gara per la gestione
Aperta la selezione pubblica per la gestione in concessione degli impianti sportivi di tennis di via Marmolada. C’è tempo fino al 28 febbraio per partecipare. La gara ad evidenza pubblica segue l’atto di indirizzo approvato alla fine del 2016 in Consiglio Comunale, con cui l’Amministrazione ha proseguito il piano di concessione a terzi degli impianti sportivi comunali quale modello di gestione che offre migliori garanzie di solidità economica e finanziaria e che garantisce il mantenimento delle finalità pubbliche nell’uso degli spazi e nella qualità dei servizi. Il 13 aprile prossimo scadrà l’attuale convenzione in essere e quindi si è proceduto a promuovere una nuova selezione pubblica. Il capitolato di appalto, i criteri selettivi e tutta la documentazione è pubblicata sul sito del Comune nell’apposita sezione: www.comune.poggibonsi.si.it/in-comune/concorsi-e-gare/gare-e-appalti.
Romeo e Giulietta cercasi. Nasce il musical made in Poggibonsi
Si cercano Romeo e Giulietta, ma anche Mercuzio, Tebaldo, attori e figuranti, il corpo di ballo. Nasce a Poggibonsi un innovativo progetto per creare una nuova compagnia che metterà in scena il musical “Romeo e Giulietta” da inserire all'interno della programmazione ufficiale della stagione teatrale 2017/2018 del Politeama. La direzione artistica è della Ballet Academy che curerà la regia dello spettacolo in ogni disciplina. Coinvolte numerose altre associazioni che potranno partecipare alla formazione e alla produzione dello spettacolo stesso e andranno a formare la commissione che selezionerà la compagnia. Le audizioni per la selezione dei componenti necessari per la messa in scena dello spettacolo si svolgeranno il 26 febbraio al Politeama. Per partecipare mail a info.balletacademy@gmail.com. Qui tutte le info.
Scuole d’infanzia comunali, arrivano “La tartaruga” e “Mastro Ciliegia”
Il ritmo lento e le attività laboratoriali, la natura e la creatività. Sono questi i principi ispiratori dei nuovi nomi con cui saranno intitolate le due scuole dell’infanzia comunali. Luco sarà “La tartaruga” e via Risorgimento sarà “Mastro Ciliegia”. Un modo per valorizzare le particolarità di ogni scuola. L’infanzia di via Risorgimento si identifica come laboratorio, creatività e riciclo, mentre Luco ha forte il legame con l’ambiente naturale, tradizionale e fantastico. In questa cornice è stato proposto agli insegnanti delle due scuole di ideare dei nuovi nomi legati all’imprinting pedagogico di ciascun plesso e i nomi proposti, approvati dalla Giunta, sono stati “Mastro Ciliegia” per la scuola di via Risorgimento e “La tartaruga” per Luco. L’intitolazione ancora non è ufficiale. Restano da espletare i passaggi necessari per acquisire i pareri e rendere definitiva l’intitolazione.
Aperte le iscrizioni per il trasporto scolastico
Aperte le iscrizioni per il trasporto scolastico per l’anno 2017/2018 che riguardano le scuole dell’infanzia comunali, statali, primarie e secondarie di primo grado. Per iscriversi c’è tempo fino al primo marzo alle 12. La domanda deve essere presentata all’Ufficio Relazioni con il Pubblico dove sono a disposizione gli appositi moduli. Eventuali domande presentate dopo il termine sopra indicato potranno essere accolte solo se compatibili con le esigenze organizzative del servizio. L’Amministrazione ricorda che devono presentare la domanda, come sempre, anche coloro che sono già utenti del servizio per il corrente anno scolastico. Tutte le informazioni, anche in merito a tariffe, modalità di richiesta eventuali riduzioni, organizzazione del servizio, sono disponibili all’Urp e sul sito del Comune a questo indirizzo.
Ftsa: 4 posti per il servizio civile nazionale
La Fondazione Territori Sociali Altavaldelsa offre l’opportunità per quattro giovani di intraprendere un’esperienza di Servizio Civile all’interno del progetto “Insieme non siamo minori”, finanziato con il contributo della Fondazione Monte dei Paschi di Siena. Il bando è rivolto a ragazzi dai 18 ai 28 anni (28 e 364 gg) che svolgeranno attività di sostegno educativo presso i servizi rivolti ai minori e agli adolescenti, gestiti dalla Fondazione Territori Sociali Altavaldelsa. Il compenso mensile previsto è di 433,80 euro per 30 ore di lavoro settimanali per 12 mesi. La scadenza per la presentazione delle domande è fissata per venerdì 10 Febbraio. Tutte le informazioni sul progetto e la documentazione per accedere al bando è disponibile sul sito www.ftsa.it. Per ulteriori informazioni è possibile chiamare il numero 0577.917942.
In arrivo il carnevale dei Rioni con tre giorni di divertimento
Grande fermento intorno all’evento promosso dai Rioni di Poggibonsi per il Carnevale. Le date sono già state definite. Il “Carnevale dei Rioni di Poggibonsi” si svolgerà per tutto il finesettimana del 10, 11 e 12 febbraio. Per tre giorni l'associazione che rappresenta i Rioni cittadini farà divertire piccoli e grandi.
Tante le sorprese in fase di definizione, fra cui il trenino, per questo evento che rappresenta una prima edizione su cui grande è l’attesa.
La manifestazione è realizzata in collaborazione con l’associazione Viamaestra Centro Commerciale Naturale, con la Misericordia di Poggibonsi e con Chiantisette come sponsor tecnico.
Poggibonsi celebra il Giorno del Ricordo
Il Comune di Poggibonsi celebra il Giorno del Ricordo, dedicato alla memoria delle vittime delle Foibe. Venerdì 10 febbraio alle 11,30, come ogni anno, avrà luogo la deposizione della corona di alloro in via X febbraio, strada poggibonsese dedicata proprio al ricordo delle vittime dei massacri delle foibe e dell'esodo giuliano-dalmata, come testimoniato dalla targa che l’anno passato è stata qui apposta. Il Giorno del Ricordo è stato istituito nel 2004 (Legge 92 del 30 Marzo) al fine, come di legge nel testo “di conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell'esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale”.
Filiera corta con il “Mercatale della Valdelsa”
Torna il mercato di filiera corta che si svolge come consueto ogni secondo sabato del mese in piazza Rosselli a Poggibonsi. Sabato 11 febbraio dalle 9 alle 13 si rinnova quindi l’appuntamento con il “Mercatale della Valdelsa”, iniziativa che si svolge nell'ambito di un progetto di area, organizzata dall'associazione Amici della Terra Siena insieme alla condotta Slow Food Altavaldelsa e ai Gruppi di Acquisto Solidale della Valdelsa. Il “Mercatale” è un mercato di filiera corta che dal produttore arriva direttamente al consumatore per valorizzare le coltivazioni di ogni territorio, nel rispetto della stagionalità e della freschezza dei prodotti.
 
Eventi
A Poggibonsi Vivian Lamarque presenta “Madre d’inverno”
“Due madri, quella adottiva e quella biologica, accompagnate nel loro ultimo viaggio dalla nitida e pensosa poesia di Vivian Lamarque”. Si svolgerà venerdì 3 febbraio la presentazione di “Madre d'inverno” (Mondadori, 2016). L’appuntamento è alle 18 presso l’Accabì dove, a conversare con l'autrice, ci sarà Alessandro Fo. Lamarque possiede una rarissima dote: quella di rendere lievi e trasparenti i temi e gli strappi dell'emozione più complessi e profondi. E di comunicarne le tracce e gli esiti con la grazia sottile della sua impeccabile 'petite musique'. L'incontro fa parte del ciclo “Il prossimo tuo” nell'ambito della rassegna "Ben-Essere" sostenuta dal Comune. Il ciclo è curato dall'associazione La Scintilla e organizzato operativamente dalla Cooperativa Pleiades. A precedere l'incontro di venerdì vi sarà l'inaugurazione degli “Scaffali d'autore” di Alessandro Fo e Vivian Lamarque.
“A Pancia in su” con “Teatro a Merenda”
Secondo appuntamento per “Teatro a Merenda”, rassegna teatrale dedicata ai più piccoli. Sabato 4 febbraio alle 16.30 arriva “A pancia in su” della compagnia genovese Teatro del Piccione. Tante piccole storie legate da un filo unico: la verità delle emozioni. In scena un fratello e una sorella danno forma, con parole e corpi in movimento, al loro modo creativo e immaginifico di incontrare la realtà e vivere il quotidiano. La rassegna si conclude sabato 11 febbraio alle 16.30 con “L’Omino del Pane e l’Omino della Mela” con gli attori della compagnia milanese “I Fratelli Caproni”. Nel loro spettacolo due buffi personaggi, mezzi cuochi e mezzi clown, iniziano un viaggio fantasioso all’interno dei cibi. “Teatro a Merenda” è promossa da Timbre e dall’’Amministrazione in collaborazione con Fondazione Elsa. Informazioni e prenotazioni: info@timbreteatroverdi.it, www.timbreteatroverdi.it.
“Le indagini del Commissario Sellecchi” arrivano a Poggibonsi
“Le indagini del Commissario Sellecchi” si raccontano a Poggibonsi. Sabato prossimo, 4 febbraio, alle 17.30 si svolgerà la presentazione del libro del poggibonsese Maurizio Lazzerini dal titolo "Il caso è chiuso. Insomma... quasi!” (Aletti editore). L’appuntamento è presso Disco Shop – libreria Mondadori. Sarà presente l’autore e a conversare con lui sarà Fabio Dei (Università di Pisa) con letture di Dario Ceccherini e musiche selezionate da Francesco Livi. L’evento è promosso dalla libreria in collaborazione con Radio Alfredo e con il patrocinio del Comune. Tommaso Sellecchi è un Ispettore Capo del Comando di Polizia di Poggibonsi dove vive in un piccolo appartamento in compagnia dei suoi gatti Miles e Ornette. La tranquillità della cittadina toscana vicina a Siena, Firenze e San Gimignano è scossa da una serie di “casi” complessi quanto strani...
Livingh history all’Archeodromo con “Il ritorno di Urso”
Domenica 5 febbraio dalle 15.30 nuovo evento di living history all’Archeodromo di Poggio Imperiale con “Il ritorno di Urso”. Per gli abitanti del villaggio è una giornata come le altre, la vita scorre tranquilla e il lavoro non manca. Tutti sono impegnati nei loro mestieri: Ermentrude sta tingendo nuove stoffe, Johannes e Teupala lavorano nell'orto, Garipaldo sforna focacce... tutti controllati a distanza dall'occhio vigile del dominus Razo. A partire dalle 15.30 succederà un evento straordinario. Il servo Urso, disperso in battaglia e ormai creduto morto, farà ritorno improvvisamente al villaggio. Il racconto della sua avventura lascerà tutti a bocca aperta. Il villaggio carolingio di Poggibonsi sarà attivo dalle 14. L’ingresso è gratuito. Info: www.archeodromopoggibonsi.it, info@parco-poggibonsi.it, tel. 392.9279400.
“I nostri promessi sposi”, spettacolo di beneficenza in San Giuseppe
“I nostri promessi sposi”. Questo il titolo dello spettacolo di beneficenza che si svolgerà alla sala dell’Amicizia della Chiesa di San Giuseppe. Due le date in programma, il 3 febbraio (già sold out) e il 5 febbraio alle 21,15 (si consiglia la prenotazione a compagniadeirimasti@gmail.com). Lo spettacolo, scritto e diretto da Massimo Gori, ha musiche di Lorenzo Cavallini e come interpreti Andrea Palmerini, Pietro Cambi, Leonardo Cavallini, Alessandro Bracali, Bianca Francini, Agnese Conforti, Franco Cavallini, Roberto Bracali, Andrea Cennini, Fabio Cambi. Il ricavato sarà destinato al progetto di solidarietà attiva ‘Rifugiato a casa mia’, promosso dalla parrocchia in coordinamento con la Caritas Diocesana e già avviato in fase sperimentale con il coinvolgimento di un folto gruppo di famiglie. Il prossimo step è quello di reperire un appartamento in affitto ad onere della parrocchia, da destinare all'accoglienza (info alla parrocchia stessa).
 
Comune di Poggibonsi - Piazza Cavour, 2 - 53036 Poggibonsi (Siena)
Tel. +39.0577.9861 - Fax +39.0577.986229 - P.I./C.F. 00097460521
email: info@comune.poggibonsi.si.it - comune.poggibonsi@postacert.toscana.it
www.comune.poggibonsi.si.it
La newsletter a cui sei iscritto: Newsletter dell'Amministrazione Comunale di Poggibonsi
Per informazioni: newsletter@comune.poggibonsi.si.it
Per non ricevere più questa newsletter clicca qui