se non visualizzi correttamente questa e-mail clicca qui
Poggibonsi Informa Comune di Poggibonsi
Newsletter N°172 dell'Amministrazione Comunale di Poggibonsi, 19/01/2017
Primo piano
Via della Rocca, cantiere sempre più vicino
Nuova fase per la riqualificazione di via della Rocca e di una parte di via Montorsoli la cui sistemazione è sempre più vicina. Si è chiusa infatti la gara per aggiudicare l’intervento che ha visto ben 93 offerte giunte. A questo punto si procederà ad aprire le buste e ad espletare tutte le procedure che porteranno all’aggiudicazione dell’intervento che riguarda via della Rocca e parte di via Montorsoli fino a via Curiel. Le due strade saranno completamente risistemate con interventi strutturali e quindi con rifacimento del piano viabile e di tutto quanto lo caratterizza, con la ripavimentazione in pietra e con il rifacimento della pubblica illuminazione e degli altri sottoservizi. L’intervento, costo 350mila euro, è inserito nel piano delle Opere 2016 e rientra all’interno del Progetto di Innovazione Urbana Città+Città come primo stralcio di lavori di recupero sulle strade del centro.
News
Scuola, l’impegno prosegue. Gara per il tetto della Pieraccini
Prosegue l’impegno dell’Amministrazione sul fronte dell’edilizia scolastica. Mentre sono in fase di acquisto gli arredi scolastici e i giochi per i giardini delle scuole (85mila euro complessivamente, alcuni già arrivati. In foto le tende) si è appena chiusa la gara per l’impermeabilizzazione di una parte della copertura della Pieraccini. Un investimento di 70mila euro che riguarda il tetto dell’edificio, nella parte meno recente, dove c’è necessità di procedere alla impermeabilizzazione della copertura della parte sopra la segreteria e sopra lo spogliatoio della palestra. L’investimento è frutto delle novità di dicembre 2016, con i nuovi ‘spazi finanziari’ aperti dal Governo per interventi di edilizia scolastica e con le variazioni di Bilancio. Complessivamente un investimento ulteriore di 110mila euro destinato agli arredi e alla copertura delle Pieraccini.
Via Redipuglia, iniziati i lavori sull’ultimo tratto
Ha preso il via all’inizio della settimana l’ultima parte dell’intervento di riqualificazione di via Redipuglia. I lavori in questione riguardano la parte di strada compresa tra via Verdi e via Diaz fino a Largo Bondi. Il cantiere è stato allestito e i lavori saranno eseguiti su di una carreggiata per volta e con la necessaria attivazione di alcune temporanee modifiche alla viabilità nel tratto in questione: divieto di sosta con carreggiata ridotta ad un’unica corsia con senso unico di marcia verso via Galilei; divieto di transito e sosta in largo Bondi (per necessità di allestimento cantiere). Con la riqualificazione di questo ultimo tratto si completerà l’intervento su via Redipuglia. Il resto della strada, da via Verdi all’incrocio con via Montegrappa, è stato già riaperto al transito anche se l’intervento non è terminato. Mancano infatti arredi, pubblica illuminazione, verde, tappeto e altre finiture che saranno realizzate.
Infanzia comunale, iscrizioni aperte
Fino al 25 gennaio sono aperte le iscrizioni per le scuole d’infanzia comunali. Possono essere iscritti i bambini e le bambine residenti che abbiano compiuto o compiano il terzo anno di età entro il 31 dicembre 2017 e non superino alla stessa data il sesto anno di età. La domanda deve essere presentata anche per coloro che già frequentano. Se, dopo aver predisposto la graduatoria, le domande di nuova iscrizione saranno in numero superiore ai posti disponibili, il 30 gennaio alle 17 presso la sala conferenze dell’Accabì si procederà in seduta pubblica ad effettuare il sorteggio. Coloro che sono interessati al servizio di ingresso anticipato possono presentare domanda. I moduli sono a disposizione presso l’URP e sul sito del Comune (http://www.comune.poggibonsi.si.it/la-citta/servizi-al-cittadino/servizi-scolastici/scuola-d-infanzia/). Aperte le domande anche per il servizio di trasporto scolastico (entro il primo marzo).
Prende forma il Centro Educativo in Sangallo
Il progetto continuità 0-6 cresce con il Centro Educativo che prende forma e che sorgerà in via Sangallo dove attualmente sono presenti l’asilo nido comunale La Coccinella e la scuola dell’infanzia statale Il Girotondo. Due strutture vicine che diventeranno un vero e proprio spazio che accoglierà i piccoli del nido e dell’infanzia comunale con la possibilità di sviluppare maggiori sinergie. Da settembre 2017 infatti le attività statali del Girotondo si trasferiranno presso la scuola di via Risorgimento che andrà a svolgere il proprio servizio in Sangallo. Un percorso avviato circa un anno e mezzo fa e che prosegue con tanti appuntamenti già in ponte per condividere il passaggio, coordinati da un’apposita commissione che se ne occupa all’interno di quella dedicata alla continuità.
Strade, prossimi lavori e asfaltature
Sono in partenza altri lavori che interesseranno strade urbane e extraurbane. Una volta terminati i marciapiedi in via Fiume (lavori in corso di completamento in foto) potrà avviarsi il recupero del manto stradale sia sull’intera strada che in piazza Indipendenza e su una porzione dei marciapiedi di via F.lli Bandiera. Inoltre inizierà a breve l’asfaltatura di alcune porzioni (trecento metri) di via Lombardia nei Foci e la sistemazione di cinque strade del territorio urbano ed extraurbano, situazioni da mettere in sicurezza attraverso il rifacimento dell’asfalto e il consolidamento del fondo. L’intervento per le cinque strade (complessivamente un investimento di 95mila euro) è già stato aggiudicato e porterà a sistemare parti di via della Gruccia, di via di Monsanto, della strada provinciale 68, di via Grandi, oltre al completamento del lavoro nella strada di Lecchi.
In corso l’intervento sulle alberature
E’ iniziato nei giorni scorsi l’intervento ad hoc per sistemare alcune alberature del territorio, con un’attenzione particolare per i giardini delle scuole. Il progetto prevede Don Milani (già effettuato), Calamandrei, Leonardo da Vinci, Paese dei Balocchi, ma anche interventi presso Cassero e Fortezza, via Fortezza Medicea, via Borgaccio, via Riesci e piazza Savonarola. Un progetto di 33mila euro che rappresenta l’ultimo investimento, in ordine di tempo, che l’Amministrazione ha specificatamente dedicato alle alberature del territorio in aggiunta a quanto previsto dall’appalto ordinario per la manutenzione del verde. Dal 2014 l’Amministrazione ha investito circa 120mila euro in progetti dedicati alle alberature. Nei giorni scorsi inoltre, in seguito alla caduta di un pino nel giardino della scuola Pieraccini a causa del forte vento, si è provveduto ad abbattere gli altri due pini presenti.
Dalla biblioteca al teatro, sorteggiati i vincitori di “Metti un libro sotto braccio”
Estrazione avvenuta e abbonamenti aggiudicati. Si è svolto il sorteggio relativo all’iniziativa “Metti un libro sotto braccio” promossa dalla biblioteca comunale Pieraccini in occasione delle festività per ‘premiare’ coloro che nel periodo dal 20 al 30 dicembre hanno preso in prestito libro e dvd. Una iniziativa che ha riscontrato enorme successo. In otto giorni lavorativi sono stati bene 532 i libri e dvd presi in prestito, una media di circa 65 al giorno. I due vincitori (estrazione il 10 gennaio presso il salone dell’accoglienza) sono stati il numero 53 appartenente a Simonetta Luti e il 174 appartenente a Marisa Bartalini. A loro i due premi, ovvero due abbonamenti alla stagione concertistica 2016/2017 del Teatro Politeama messi a disposizione per questa iniziativa dalla Fondazione Elsa.
“Storie in miniatura", tornano le letture per bambini
Torna, con il primo appuntamento del 2017, il programma di letture animate per bambini e bambine da tra a sei anni “Storie in Miniatura”. Le letture, curate direttamente dal personale dei servizi educativi comunali, si svolgono sempre di martedì alle 17,30 presso la biblioteca comunale in spazi appositamente allestiti. Il prossimo incontro sarà il 24 gennaio e poi a seguire il 21 febbraio, il 21 marzo, l'11 aprile e il 16 maggio. “Storie in miniatura” è un percorso a cura del personale dei servizi educativi, che prevede la lettura pubblica. Rientra come sempre nelle iniziative dell'Autunno Pedagogico organizzato dal Comune con il coordinamento pedagogico comunale come programma di formazione e condivisione per l'intera comunità dei servizi educativi.
Poggibonsi ha ricordato il partigiano Dino Bellucci
Poggibonsi ha ricordato il partigiano Dino Bellucci, caduto il 14 gennaio 1944 al Forte San Martino di Genova. Si è svolta lo scorso 14 gennaio la cerimonia commemorativa per il 73° anniversario dell’Eccidio al Forte di San Martino dove vennero trucidati dagli ufficiali della GNR e dai nazisti otto partigiani tra cui il concittadino Dino Bellucci, professore, nato a Poggibonsi il 14 dicembre 1911. Dino Bellucci era il responsabile della stampa clandestina antifascista. La Città di Poggibonsi ha partecipato alle cerimonie ufficiali che si sono tenute nel capoluogo ligure, organizzate a cura del Comitato Permanente della Resistenza della Provincia di Genova.
 
Eventi
Giorno della Memoria, a Poggibonsi doppia iniziativa
Poggibonsi celebra il Giorno della Memoria con una doppia iniziativa. Venerdì 20 gennaio alle 17,45 presso l’Accabì sarà presentato “Il bambino nella neve” (Feltrinelli) di Wlodek Goldkorn. Un viaggio di ritorno a Cracovia, a Varsavia, ad Auschwitz, a Treblinka per ricordare un terribile passato e per inventare e costruire un futuro. A conversare con l'autore Wlodek Goldkorn sarà presente Severino Saccardi (direttore di "Testimonianze"). L'iniziativa è organizzata dall'associazione La Scintilla con la collaborazione del liceo Volta, con il sostegno di Panurania e Banca di Cambiano. Aperta inoltre la mostra interattiva dedicata alle scuole “Ma che razza di razza”, promossa da Unicoop Firenze. Allestita presso le sale espositive dell’Accabì, sarà aperta al pubblico il 24 gennaio dalle 17 alle 19.
Dal Pendola al Politeama. Una mostra dedicata al tema della sordità
Sarà una settimana dedicata al tema della sordità quella che si svolgerà al teatro Politeama con una mostra sull’Istituto senese Tommaso Pendola e lo spettacolo “Figli di un Dio Minore”. Una settimana dedicata alla volontà di includere e comprendere un universo comunicativo spesso ritenuto distante, ma che, visto con la lente di ingrandimento, in realtà così distante non è, anzi può essere facilmente accolto. Ed ecco che, dal 20 al 29 gennaio, nel foyer del teatro, verrà allestita una mostra con materiale fornito dall’Istituto per sordomuti Tommaso Pendola di Siena. Una mostra con foto e oggetti simbolici che descrivono l’attività di questa organizzazione fondata nel 1828 dal padre scolopio Tommaso Pendola e che nel tempo si è distinta per essere all’avanguardia nella didattica per i sordomuti. Info: http://www.politeama.info/schedespettacoli/2016-2017/teatro/istituto-tommaso-pendola.htm
Arriva in teatro “Figli di un Dio minore”
E’ stato il prossimo appuntamento con la stagione teatrale l’occasione per questo approfondimento sul tema della sordità. Il 23 gennaio il teatro Politeama ospiterà infatti “Figli di un Dio minore” che ha un cast composto da attori udenti e non udenti. Protagonista femminile del pluripremiato spettacolo è l’attrice Rita Mazza, non udente dalla nascita, che è riuscita a realizzare il proprio sogno di recitare. Lo spettacolo negli anni è stato rappresentato e premiato in tutto il mondo. Nel 1986 ne fu tratto un film con William Hurt, che valse cinque importanti nomination agli Oscar e per cui la protagonista femminile, Marlee Matlin, vinse l’Oscar e il Golden Globe. Il protagonista maschile in questo caso è interpretato da Giorgio Lupano, conosciuto per aver partecipato a tantissime serie tv. Lo spettacolo è a Poggibonsi in anteprima regionale. Info: http://www.politeama.info/schedespettacoli/2016-2017/teatro/figli-di-un-dio-minore.htm.
All’Accabì arriva Susanna Tartaro con “Haiku e Sake”
Sabato 28 gennaio alle 17 Susanna Tartaro sarà a Poggibonsi, all’Accabì, con “Haiku e Sake”, un viaggio attraverso dodici tappe nel mondo degli haiku e dei suoi girovaghi autori letti oggi con l’occhio di chi abita una città con tutte le sue piccole e continue trappole alla nostra felicità. Susanna Tartaro – che lavora a Radio3 e da anni cura Fahrenheit, storico programma di “libri e idee” - racconta la propria passione per la poesia giapponese fatta di 5-7-5 sillabe, in cui si racchiudono, miracolosamente, saggezza e dolcezza, sapere e fantasia. L’haiku è una forma d’arte che ha origini lontane e nel libro Susanna Tartaro ne ripercorre la strada. A conversare con Susanna Tartaro sarà Scilla Sonnino. L'incontro fa parte del ciclo “Il prossimo tuo” curato dal l'associazione La Scintilla e organizzato dalla Cooperativa Pleiades, sostenuto dal Comune nell'ambito del cartellone “Ben-Essere”.
Per i più piccoli torna “Teatro a merenda”
Torna, per il ventiduesimo anno consecutivo,“Teatro a Merenda”, la rassegna teatrale dedicata ai più piccoli. Ideata dall’Associazione culturale Timbre, con la convinzione che il teatro rimane uno dei luoghi formativi più importanti, la rassegna ha visto generazioni di bambini divertirsi, commuoversi, ridere, scherzare, partecipare e soprattutto avvicinarsi al teatro. Il primo appuntamento è sabato 28 gennaio alle 16 presso la Sala Maggiore del Teatro Politeama di Poggibonsi con “Zac –Colpito al Cuore!” della compagnia Laborincolo /Teatro Pirata. Un travolgente spettacolo portato in scena da Marco Lucci e Enrico De Meo che trascinano gli spettatori in un continuo stupore e allegria per la loro bravura e per un testo veramente esilarante. Uno spettacolo per tutti. La rassegna è curata da Timbre ed è promossa dalla Fondazione Elsa e dal Comune.
 
Comune di Poggibonsi - Piazza Cavour, 2 - 53036 Poggibonsi (Siena)
Tel. +39.0577.9861 - Fax +39.0577.986229 - P.I./C.F. 00097460521
email: info@comune.poggibonsi.si.it - comune.poggibonsi@postacert.toscana.it
www.comune.poggibonsi.si.it
La newsletter a cui sei iscritto: Newsletter dell'Amministrazione Comunale di Poggibonsi
Per informazioni: newsletter@comune.poggibonsi.si.it
Per non ricevere più questa newsletter clicca qui