se non visualizzi correttamente questa e-mail clicca qui
Poggibonsi Informa Comune di Poggibonsi
Newsletter N°171 dell'Amministrazione Comunale di Poggibonsi, 05/01/2017
Primo piano
Via Redipuglia, parte il cantiere da via Verdi a largo Bondi
Ultima fase per l’intervento di riqualificazione di via Redipuglia. Lunedì 9 gennaio i lavori prenderanno il via nella parte di strada compresa tra via Verdi e via Diaz fino a Largo Bondi. I lavori occuperanno una parte della carreggiata per volta e nel tratto in questione, sarà quindi in vigore il divieto di sosta con senso unico di marcia verso via Galilei. Divieto di transito e sosta saranno in vigore anche in largo Bondi (per allestimento cantiere). Via Redipuglia è stata già oggetto di lavori nella parte da via Verdi all’incrocio con via Montegrappa, riaperta al transito se pur in modalità provvisoria. Sottoservizi, piano viabile e marciapiedi sono stati completamente rinnovati. Mancano ancora arredi, verde, illuminazione, tappeto d’usura e altri lavori che saranno eseguiti senza necessità del cantiere sulla sede stradale. Dal 9 gennaio ripartiranno anche i lavori di rifacimento dei marciapiedi di via Fiume.
News
Esenzione Tari per 220 famiglie di Poggibonsi
Esenzione Tari per 220 famiglie di Poggibonsi. Nell’ultima Giunta del 2016 è stato più che raddoppiato il fondo per l’esenzione della Tari. Con ulteriori 33mila euro il fondo è stato portato ad oltre 54mila euro, cifra che permetterà a 220 famiglie che attraversano un momento di difficoltà di essere esentate dal pagamento della Tari 2016. Si tratta delle famiglie che hanno presentato domanda nell’apposito bando pubblicato dal Comune nel corso del 2016 e che sono risultate in possesso dei requisiti previsti entrando a far parte della graduatoria. Con il fondo così implementato tutte le famiglie in graduatoria saranno esentate dal pagamento della Tari. Una misura di sostegno importante, sollecitata anche dai Sindacati nell’ambito del percorso che ogni anno porta alla firma del protocollo sul Bilancio.
Bilancio 2017, protocollo con i Sindacati e approvazione
4milioni di euro di lavori, esenzioni mantenute, azioni di recupero e razionalizzazioni. Sono questi alcuni elementi del Bilancio di Previsione 2017 approvato nell’ultimo Consiglio Comunale del 2016. Un Bilancio che vede l’Amministrazione con un basso tasso di indebitamento, tempi di pagamento certi e ridotti, indicatori della qualità della spesa positivi. Resta invariato il livello di tassazione, aumentano le risorse per il sistema integrato dei servizi sociali, crescono le risorse per le opere, fra cui la riqualificazione di piazza Mazzini e la riconversione in chiave sociale dell’edificio di piazza XVIII luglio (entrambi progetti PIU). Il Bilancio è stato approvato forte di un protocollo già firmato con i Sindacati dove sono centrali sanità, sociale, esenzioni, servizi, tutele fasce deboli, decoro e sicurezza.
Anas, lavori sull'Autopalio. Da lunedì 9 gennaio chiuso lo svincolo Poggibonsi sud
Anas comunica che a partire da lunedì 9 gennaio saranno eseguiti lavori di risanamento del piano viabile dell'Autopalio su un tratto di circa 1,2 km della carreggiata in direzione Firenze nel comune di Poggibonsi. Il transito sarà consentito a doppio senso di marcia in carreggiata opposta, mentre lo svincolo di Poggibonsi sud sarà chiuso in ingresso e in uscita fino al completamento dei lavori (entro il 21 gennaio). L'intervento rientra nei lavori di manutenzione straordinaria della Siena-Firenze sulla quale Anas ha attivato investimenti per 30 milioni di euro tra lavori in corso e di prossimo avvio. Anas raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l`evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile su www.stradeanas.it e con l'applicazione 'VAI Anas Plus'. Servizio clienti con numero verde gratuito 800 841 148.
Scavi in Fortezza, si torna ad indagare la collina di Poggio Imperiale
Si tornerà ad indagare la collina di Poggio Imperiale nell’ottica di valorizzare con iniziative ed interventi qualificati tutta la Fortezza. L’Amministrazione ha avviato l'iter presentando domanda di concessione di scavo al MIBACT (Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo) tramite la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le province di Siena, Grosseto e Arezzo. Nel frattempo il percorso è andato avanti tramite il progetto dell’associazione Started, già impegnata in attività di ricerca e divulgazione dell’area archeologica all’interno della Fortezza, che si occuperà dalle prossime settimane delle attività tese alla sistemazione degli scavi già esistenti. Dopo sette anni dall’interruzione, le campagne scavi, sempre in collaborazione con l’Università degli Studi di Siena, ripartiranno.
“Pace”, Zero-T e street art
La scritta ‘Pace’ campeggia da sabato 31 dicembre su un muro posto all’esterno dell’Accabì-Hospitalburresi. Si tratta dell’opera dello street artist poggibonsese Zero- T, al secolo Paolo Capezzuoli, realizzata nell’ambito della convenzione stipulata con l’Amministrazione. Il percorso è iniziato mesi fa e in seguito al alcuni sopralluoghi effettuati furono individuati alcuni spazi utili. La scelta dell’artista era caduta su un vano tecnico posto all’esterno del nuovo centro culturale Accabì dove Zero-T ha realizzato negli ultimi giorni del 2016 la sua opera. Paolo Capezzuoli, nato nel 1968, è un visual artist e designer si occupa di ricerca e direzione artistica. Divide il suo tempo fra Italia, New York e Tokyo. Ha iniziato la sua professione di designer nel 1989 come consulente per importanti realtà italiane e internazionali con collaborazioni con artisti e brands di fama mondiale.
Strade urbane e extraurbane, in partenza lavori per 95mila euro
Ai nastri di partenza interventi per un valore di 95mila euro per sistemare cinque strade del territorio urbano ed extraurbano attraverso il rifacimento dell’asfalto e il consolidamento del fondo. L’intervento è stato aggiudicato e porterà a intervenire su parti di via della Gruccia, di via di Monsanto, della provinciale 68, di via Grandi, oltre a completare il lavoro nella strada di Lecchi (interessata a febbraio da uno smottamento). In via della Gruccia si interviene su 200 metri di strada per stabilizzare il fondo e posare nuova asfaltatura e tappeto d’usura. Analogo intervento sulla Strada Provinciale 68 (circa 30 metri) e in via di Monsanto con recupero del manto per circa 30 metri di strada. In via Grandi l’intervento riguarderà circa 30 metri di strada all’intersezione tra via Montorsoli e la stessa via Grandi.
Via Lombardia e altre strade, gara per l’asfaltatura
In programma lavori di sistemazione di alcune strade del territorio con un investimento di 110mila euro. Si tratta di interventi finalizzati a sistemare manti stradali e marciapiedi. Nel dettaglio i prossimi lavori di asfaltatura riguarderanno parte di via Lombardia nella zona dei Foci (per complessivi 300 metri e per un costo da progetto di 42mila euro). Intervento questo che è oggetto dello stesso appalto che ha interessato i marciapiedi di via Fiume e di via del Pollaiolo a Staggia. Saranno sistemate inoltre via Fiume (intervento che si svolgerà successivamente alla conclusione dei lavori sui marciapiedi), piazza Indipendenza (a partire dall’intersezione con via del Commercio e fino al termine) e porzioni dei marciapiedi di via F.lli Bandiera. Questo ulteriore pacchetto di interventi si realizza con un investimento di oltre 68mila euro.
Alberi e verde, potature in programma
In partenza anche un intervento di sistemazione di alberature del territorio, con attenzione particolare per i giardini scolastici. I lavori si aggiungono a quelli già ricompresi nell’appalto per la manutenzione del verde e sono finalizzati a migliorare le condizioni di sicurezza nella fruizione di giardini e luoghi pubblici. Si procederà dunque alla potatura degli alberi delle scuole Calamandrei, Leonardo da Vinci, Paese dei Balocchi a Bellavista e Don Milani in Borgaccio. Agli interventi presso le scuole si accompagneranno interventi di pulizia, potatura e, dove necessario, abbattimenti presso altri spazi pubblici: Cassero e Fortezza, via Fortezza Medicea, via Borgaccio (saranno potate le magnolie a partire da quelle vicine alle abitazioni), via Riesci e piazza Savonarola. Il tutto con un investimento complessivo di oltre 33mila euro.
Arredi e giochi, novità per le scuole
85mila euro investiti per nuovi arredi e nuovi giochi presso i giardini delle scuole. Complessivamente si tratta di circa 370 prodotti da interno e di circa venticinque nuovi giochi per i giardini scolastici. Gli arredi interni (spesa 35mila euro) spaziano da banchi e sedie per nove classi delle scuole medie ed elementari, lavagne e tavoli, sgabelli da tecnigrafo, scaffalature, armadi, tavoli, arredi da ufficio, librerie e mobiletti a giorno, nuove brandine, seggioloni, nuove tende da interno e altro ancora. I nuovi giochi (costo 45mila euro) che andranno a sostituirne altri già presenti e usurati nei giardini scolastici sono scivoli, giochi a molla, tavoli con panchine, altalene, tunnel, arrampicata. I giochi interessano le scuole di Risorgimento, Sangallo, Bellavista, Cedda, Luco, Picchio Verde, Arcobaleno, Coccinella e Rodari.
Successo per “Metti un libro sotto braccio” e nuovi arredi in biblioteca
Successo di partecipazione per l’iniziativa “Metti un libro sotto braccio” promossa dalla biblioteca comunale in occasione delle festività natalizie. Si è svolta dal 20 al 30 dicembre per premiare le persone che prendevano i libri in prestito con la messa in palio di alcuni premi. In otto giorni lavorativi sono stati dati in prestito 532 tra libri e dvd. I due ‘vincitori’ si aggiudicheranno l’abbonamento alla stagione concertistica presso il Politeama messo a disposizione dalla Fondazione Elsa. Il sorteggio avverrà martedì 10 gennaio alle 18 presso il salone dell’accoglienza della biblioteca che, nei prossimi giorni, sarà interessata da nuovi arredi. Lunedì 9 gennaio saranno effettuati i lavori per nuove scaffalature e per questo motivo la biblioteca nel pomeriggio resterà chiusa. Riaprirà regolarmente da martedì 10 gennaio.
Videosorveglianza, contributi della Regione per il potenziamento
Contributi dalla Regione Toscana per implementare la videosorveglianza. Il progetto del Comune è stato presentato ad un apposito bando regionale sulla sicurezza urbana e si è aggiudicato un finanziamento dai 20mila euro. Il sistema di videosorveglianza conta oggi su circa 30 telecamere. La necessità di rispondere a nuove esigenze ha portato l’Amministrazione ad investire in questa direzione per aumentare questa tipologia di controllo su altri luoghi sensibili, fra cui il Vallone e la Fonte delle Fate. Il nuovo sistema sarà realizzato sfruttando l’attuale rete telematica realizzata e gestita dal Consorzio Terre Cablate di Siena e in collaborazione con lo stesso Consorzio, che svolge la funzione di produrre beni e servizi a supporto delle amministrazioni consorziate. Il numero di telecamere sarà raddoppiato rispetto ad oggi.
Servizio civile regionale all'FTSA. Prorogato il termine
E’ prorogato al 12 gennaio il termine per presentare domanda per effettuare un anno di servizio civile regionale che è possibile prestare anche presso la Fondazione Territori Sociali Altavaldelsa. La domanda di partecipazione al bando può essere presentata esclusivamente on line, accedendo al sito: https://servizi.toscana.it/sis/DASC e seguendo le apposite istruzioni. E' possibile presentare domanda o tramite carta sanitaria elettronica (CNS) rilasciata dalla Regione o accedendo direttamente al link e compilando l'apposita richiesta per ricevere l'abilitazione. Per presentare la domanda e scaricare i progetti della FTSA è possibile utilizzare il link www.ftsa.it/informazioni utili/bandi, gare e lavoro. Per informazioni relative ai progetti e per un aiuto per la compilazione della domanda on-line contattare il 0577.917950.
Suona la sirena antiarea per ricordare le bombe su Poggibonsi di 73 anni fa
“73 anni fa una pioggia di bombe rase al suolo Poggibonsi. Nostro dovere ricordare quelle ore di dolore e distruzione che furono contemporaneamente tragedia e avvio di un percorso di ricostruzione e di rinascita”.
Così il sindaco di Poggibonsi David Bussagli che ha partecipato alle celebrazioni per il 73° anniversario dei bombardamenti su Poggibonsi avvenuto il 29 dicembre 1943.
La cerimonia commemorativa è stata organizzata come tutti gli anni in collaborazione con l’Anpi di Poggibonsi, e ha portato alla deposizione delle corone di alloro alla Targa della “Fabbrichina” in via Trento e al cippo di piazza Mazzini. Alle 11, per la prima volta, è stata suonata la sirena antiarea.
Fondazione Elsa: nuovo bando per il programmatore cinematografico
È stato bandito dalla Fondazione Elsa un avviso pubblico per selezionare una figura professionale per l’attività di programmatore cinematografico del cinema Teatro Politeama e con l'incarico anche di supporto a tali attività. È possibile trovare tutte le informazioni e scaricare il bando sul sito www.politeama.info. Le candidature devono pervenire entro le 12 di martedì 10 gennaio 2017. Per informazioni: Fondazione E.L.S.A. Teatro Politeama, Piazza Rosselli, 6 - 53036 Poggibonsi (SI). Tel. 0577.983067 interno 5 (contattabile dal lunedì al venerdì in orario 9.00- 13.00), fax 0577.992789, mail: amministrazione@fondazioneelsa.it.
 
Eventi
Arriva la Befana con “Il mondo in un calzino”
Grande festa per tutti i bambini in occasione dell’Epifania.
L'associazione Proloco, a partire dalle 16 presso i giardini di Largo Gramsci, riproporrà l’evento ormai collaudato della premiazione delle letterine più simpatiche e significative pervenute alla cassetta postale della casina di Babbo Natale.
Inoltre si svolgerà lo spettacolo di lettura animata dal titolo "Il mondo in un calzino, appuntamento con la Befana".
Uno spettacolo con storie divertenti, gag e pupazzi animati con cui i bambini potranno trascorrere momenti gioiosi.
A conclusione del pomeriggio si svolgerà la consegna delle calze della Befana. Nel caso di pioggia l’intero programma si svolgerà nei locali della Parrocchia di san Lorenzo.
L’evento conclude le iniziative di animazione natalizia organizzate grazie al supporto di numerose associazioni del territorio.
Tributo del teatro Politeama a Paolo Poli
Apre nel foyer del Politeama la mostra fotografica “I mille volti di Paolo Poli”, allestita da sabato 7 a domenica 16 gennaio e visitabile a ingresso libero durante l’orario del cinema. Un tributo a Paolo Poli che il 17 settembre 2005 con lo spettacolo “Fiabe” di Perrault (e accompagnato al pianoforte da Antonio Ballista) inaugurò la riapertura del Teatro Politeama. Per omaggiare questo straordinario artista recentemente venuto a mancare è stata allestita dalla Fondazione Elsa una mostra fotografica che propone 12 stampe di scena di “Aquiloni”, ultimo spettacolo che Paolo Poli ha interpretato nella sua carriera, e altre 9 stampe di scena di altri suoi spettacoli. La mostra è realizzata grazie alla collaborazione di Lucia Poli, Andrea Farri, Barbara Vernassa e grazie al Teatro Puccini che ha concesso il materiale.
Lucia Poli e Milena Vukotic al Politeama sono le “Sorelle Materassi”
Martedì 10 gennaio alle 21 primo appuntamento a teatro per il 2017. Lucia Poli e Milena Vukotic saranno sul palco del Politeama con lo spettacolo “Sorelle Materassi”, libero adattamento di Ugo Chiti tratto dall’opera di Aldo Palazzeschi. Lo spettacolo ha come protagoniste le sorelle Teresa e Carolina Materassi, due ricamatrici cinquantenni. Come spiega il regista Geppy Gleijeses: “L’opera attraverso le vicende di due sorelle della piccola borghesia toscana del tempo, ripresenta i temi caratteristici dell’opera di Palazzeschi: la parodia dello stile di vita e della visione del mondo borghese, il fascino per il nonsense e i giochi di parole, il gusto per l’irrisione dei formalismi, la combinazione di drammatico e comico”. Info su www.politeama.info, biglietteria@politeama.info, 0577-983067.
Flavio Oreglio arriva a Poggibonsi e presenta “Catartico!”
Venerdì 13 gennaio alle 18 serata da non perdere al Mondo dei Libri. Alle 18 sarà presente Flavio Oreglio, celebre comico di Zelig, per presentare il suo libro “Catartico!”. Un libro (Salani Editore) che è un’antologia di poesie, aforismi e racconti brevi, editi e inediti.
“Non ho tempo di scriverti una lettera breve, te ne scriverò di conseguenza una lunga”, si legge nella presentazione, che prosegue: “Detto in due (anzi, in quindici) parole, questo è ciò di cui parla il libro che avete fra le mani: un omaggio alla battuta, alla sorpresa, alla forza dissacrante ed esilarante della scrittura breve”. Flavio Oreglio è laureato in Scienze Biologiche.
Ex insegnante di matematica, appassionato di Storia e Filosofia, svolge la sua attività tra teatro, musica e scrittura. Prenotazione consigliata: 0577939165, info@ilmondodeilibri.it.
Con “Scarabocchi” chiude in bellezza Sipario Aperto con FOF
Una serata straordinaria con Maicol&Mirco e gli “Scarabocchi” portati in scena dal Teatro Rebis. Venerdì 13 gennaio alla sala Set del Politeama evento conclusivo per “Sipario Aperto”, rassegna teatrale curata da Timbre e promossa dal Comune e dalla Fondazione Elsa che quest’anno ha aperto le sue porte al fumetto e all’illustrazione grazie alla collaborazione con La Scintilla e FOF (Fumetto Oltre Fumetto). Alle 21.30 andrà in scena “Scarabocchi”, spettacolo scritto e diretto a quattro mani da Andrea Fazzini/Teatro Rebis e Maicol&Mirco, illustratore di Smemoranda e di tanti altri fumetti. Alle 21, a precedere lo spettacolo, “30 minuti con Maicol&Mirco” in cui l’autore terrà una spericolata conversazione sui suoi fumetti e sulla sua opera. Info e prenotazioni: info@timbreteatroverdi.it, www.timbreteatroverdi.it, 328 6783045.
“Palla Rossa e Palla Blu” ‘rotolano’ a Poggibonsi
Sabato 14 gennaio alle 10,30 presso la biblioteca comunale Pieraccini si svolgerà la presentazione laboratorio del capolavoro di Maicol&Mirco “Palla Rossa e Palla Blu” (Bao Publishing). Presenti gli autori con letture di Meri Bracalente (Compagnia Teatro Rebis). “Palla Rossa e Palla Blu” è un sorprendente libro per l'infanzia che parla dritto al cuore dei bambini (e dei grandi) che lo leggeranno. Racconta di Palla Rossa e Palla Blu, amici per la pelle. “Fareste meglio a non dire a Palla Rossa che Palla Blu non è proprio tondo come lui, perché si arrabbierebbe moltissimo. In fondo, si sa, l'amicizia arrotonda tutto”, si legge nella descrizione. L’ingresso è libero e chi acquisterà o ha già acquistato una copia del libro riceverà un disegno dedica. Iniziativa de La Scintilla in collaborazione con Cooperativa Pleiades e FOF.
Estrosi e Foto Club 3 Asa, mostre ancora aperte
Ultimissimi giorni per visitare la mostra promossa dal Foto Club 3 Asa dal titolo “Relax, tempo libero e sport”. La mostra, aperta fino al 9 gennaio presso la Sala Quadri (17,30-19,30 tutti i giorni), si propone di mettere in evidenza i vari aspetti della vita quotidiana raccontata attraverso foto artistiche realizzate nel corso degli anni dai soci. Ancora aperta anche la mostra “A cavallo dell’anno” allestita dagli artisti Estrosi presso le sale espositive dell’Accabì. L’esposizione prende quest’anno il nome di “PIC” ovvero Personali In Collettiva in quanto ogni artista ha allestito una parete delle sale espositive. Complessivamente sono in mostra circa centoventi opere di oltre trenta artisti provenienti da tutta Italia. “A cavallo dell’anno” è aperta fino al 15 gennaio (dal lunedì al venerdì dalle 16 alle 20 e il sabato dalle 9 alle 12,30).
 
Comune di Poggibonsi - Piazza Cavour, 2 - 53036 Poggibonsi (Siena)
Tel. +39.0577.9861 - Fax +39.0577.986229 - P.I./C.F. 00097460521
email: info@comune.poggibonsi.si.it - comune.poggibonsi@postacert.toscana.it
www.comune.poggibonsi.si.it
La newsletter a cui sei iscritto: Newsletter dell'Amministrazione Comunale di Poggibonsi
Per informazioni: newsletter@comune.poggibonsi.si.it
Per non ricevere più questa newsletter clicca qui