se non visualizzi correttamente questa e-mail clicca qui
Poggibonsi Informa Comune di Poggibonsi
Newsletter N°168 dell'Amministrazione Comunale di Poggibonsi, 18/11/2016
Primo piano
Con “1945 passi nella memoria” apre il Fondo Franco e Simone Del Zanna
“1945 passi nella memoria”. Questo il titolo dell’evento con cui sarà formalmente ‘aperto’ alla consultazione presso la biblioteca comunale Pieraccini il Fondo Franco e Simone Del Zanna. Un patrimonio di documenti e conoscenza che la famiglia Del Zanna ha donato al Comune e che si trova al terzo piano dell’Accabì. Il Fondo Del Zanna, arricchito anche di una dotazione tecnica, si compone di 400 libri di argomenti vari, molti dei quali relativi alla seconda Guerra Mondiale ed alle tecniche e storia militare. 214 sono le mappe, 32 le fotografie, 33 le registrazioni in vhs e i cd, 23 i manoscritti e i documenti, 62 i microfilm, oltre ad altro materiale. L’evento inaugurale si svolgerà venerdì 18 novembre alle 17 presso la sala conferenze dell’Accabì (terzo piano) alla presenza dell’Amministrazione, della famiglia Del Zanna, di Claudio Biscarini e di Francesco Chiantese.
News
Poggibonsi a Londra per promuovere il territorio
Tappa londinese per Poggibonsi che, insieme ai Comuni di Monteriggioni, Casole d’Elsa, Colle di Val d’Elsa, Radicondoli, San Gimignano e Volterra, continua il percorso di innovazione e integrazione dell’offerta turistica attraverso il progetto di territorio “Be Tuscan for a Day” sviluppato e gestito da Terre di Siena LAB. Nei giorni scorsi i sette Comuni ‘dalla via Francigena alla via del Sale’ hanno partecipato all’evento promozionale promosso da Regione Toscana e Toscana Promozione in occasione dell’apertura a Londra del Word Travelk Market, fiera internazionale del turismo. “Be Tuscan for a day” è stata una delle tre offerte turistiche illustrate nella serata di presentazione e preview “Tuscany, news and themes for 2017”, dedicata a stampa e operatori di settore. Il progetto è stato presentato in veste rinnovata con “Be Tuscan for your special day”, wedding edition.
Bilancio positivo per la prima edizione del Festival pedagogia LEF
Oltre 1200 bambini per gli spettacoli di Teatro a Merenda, 400 presenze ai laboratori di scuola di Musica, Nati per leggere e Fun Science, circa 500 presenze a seminari e momenti di riflessione. Positivo il bilancio di Lef, primo Festival pedagogia della Valdelsa che si è concluso nei giorni scorsi. Tanti gli stimoli e le riflessioni emerse durante gli incontri: la proposta di realizzare un decalogo whatsapp con i genitori, gli spunti di Daniele Novara, lo sguardo acuto di Anna Oliviero Ferraris sulla genitorialità, l'esperienza di Giacomo Stella sui disturbi dell’apprendimento, la capacità di coinvolgimento della maestra Barbara Riccardi. Lef è realizzato da Fondazione Elsa e Comune con il sostegno di Sei Toscana, Unicoop e Sezione Soci Coop Poggibonsi. Numerose le associazioni del territorio coinvolte: Serenamente, Lo Zaino, Nati per leggere, C6, Timbre, Comitato genitori comprensivo 1 e 2.
Viale Marconi, si va verso la fine dell’attuale tratto
Procede l’intervento di riqualificazione di viale Marconi nel tratto che va da via Fratelli Bandiera a largo Usilia. Nei giorni scorsi sono stati eseguiti i lavori sull’acquedotto e in particolare la ditta ha proceduto, anche in notturna, all'allaccio della nuova tubazione alla rete esistente, collegandole attraverso il nodo di rete in corrispondenza dell'intersezione tra largo Usilia, via del Commercio e viale Marconi. Adesso l’intervento procede con i marciapiedi e con la posa dei pali della nuova pubblica illuminazione. Il tratto dove attualmente è in corso l’intervento segue la parte stradale da largo Bellucci a via Fermi che da inizio ottobre, a lavori completati, è stata riaperto al transito. Terminata questa ulteriore fase resterà da intervenire su largo Bellucci su cui sarà posta grande cura per enfatizzarne la funzione di congiunzione al centro.
Zona Santa Caterina, completato il potenziamento idrico
Terminato l’intervento idraulico sulla zona di via Santa Caterina, via Badia, via Balugano da Crema e via San Francesco che è stata interessata dal potenziamento della rete idrica con un intervento eseguito da Acque spa. Un investimento di 400mila euro che ha riguardato circa 2000 residenti e le attività produttive presenti. La condotta idrica è stata completamente sostituita per circa 500 metri. Le tubazioni sono passate da una sezione dal diametro di 100 millimetri ad una nuova di 300, assicurando così il potenziamento del servizio. A completamento dell’intervento è stata realizzata ex novo anche una tubazione di circa 60 metri in via Poggibonizio per l’allacciamento di un nucleo di nuove abitazioni. Nei giorni scorsi è stato effettuato il ripristino dei manti stradali. A breve (consolidato l’asfalto) sarà riverniciata anche la segnaletica stradale orizzontale.
Attivo Olly®, il bidoncino giallo che aiuta l’ambiente
Attivato a Poggibonsi il nuovo punto di raccolta dell’olio alimentare esausto, posizionato presso la Coop di via Trento nell’ambito del progetto di Sei Toscana e Ato Toscana sud. Tramite Olly® è possibile prelevare uno dei bidoncini gialli ermetici della capienza di tre litri da utilizzare per la raccolta domestica. Quando il bidoncino sarà pieno di olio usato l’utente potrà riportarlo al box dove potrà riaverne uno nuovo e pulito. Eco.Energia, azienda cui Sei Toscana ha affidato il servizio, si occupa del ritiro e del lavaggio dei bidoncini, raccogliendo al contempo l’olio conferito ed evitando così gli effetti dannosi che uno smaltimento sbagliato. L’olio raccolto verrà utilizzato per la produzione di energia pulita. Per dotarsi della tessera Olly® è possibile rivolgersi all'URP o chiamare il numero verde di Eco.Energia 800 589 786. A breve l’apertura di una nuova postazione. Qui altre info.
A scuola in biblioteca con “Storie & capriole”
A scuola in biblioteca con “Storie & capriole”. E’ iniziato un nuovo ciclo di incontri e di laboratori portato avanti dalle Pleiades per quattro classi e quattro scuole del territorio. Si tratta di un progetto di animazione alla lettura dedicato ai bambini in età compresa tra i tre e i sei anni, sostenuto dall’Amministrazione Comunale. Le storie selezionate dalle Pleiades sono scelte tra collane di grande valore in base alle esigenze delle diverse classi e all’età dei bambini.
Dopo l’inizio con “La casa sull’albero” con i bambini di Luco (incontro che si è svolto lunedì 14 novembre) si prosegue con altri tre lunedì: il 21 novembre con “Un mammut nel frigorifero” (“Il Picchio Verde”), il 28 novembre con “La favola dei colori” (scuola via Risorgimento) e il 5 dicembre con “La sedia blu” (“Il Girotondo”).
Il sindaco di Beirut in visita al termovalorizzatore di Poggibonsi
Visita internazionale al termovalorizzatore di Poggibonsi per il Sindaco di Beirut Jamal Itani, che è stato in Toscana per una serie di incontri istituzionali. Nel suo viaggio, Itani ha voluto anche approfondire la conoscenza dei migliori modelli di gestione integrata dei rifiuti e per questo motivo ha fatto una tappa nell’impianto da gestito da Sienambiente. Ad accoglierlo, il sindaco di Poggibonsi e il responsabile tecnico degli impianti di Sienambiente Fabio Menghetti.
Nel corso della visita, oltre al funzionamento e al ruolo dell’impianto destinato al recupero energetico dei rifiuti non riutilizzabili o riciclabili, sono state illustrate le procedure di conferimento, le caratteristiche tecniche e il sistema di filtraggio che fa di questo impianto uno dei più all’avanguardia sul fronte ambientale.
Referendum del 4 dicembre, informazioni utili
In vista del referendum costituzionale del 4 dicembre prossimo, l’Amministrazione ricorda che è disponibile il servizio di trasporto appositamente destinato ai portatori di disabilità per facilitare il raggiungimento del seggio elettorale. Il servizio è curato da Misericordia (via A. Volta, 38/A - 0577/936193) e Pubblica Assistenza (via Dante, 39 - 0577/981736) che, chi è interessato, può contattare per concordare modalità ed orario. Si invitano inoltre gli elettori a verificare per tempo il possesso della tessera elettorale, al fine di richiedere, ove necessario, il rilascio del duplicato.
In particolare, nel caso fossero esauriti gli spazi disponibili per la certificazione del voto nella propria tessera elettorale, è possibile richiedere il rilascio di una nuova tessera. Qui tutte le info.
Sacchetti per l’organico in consegna all’Urp
Prosegue il ritiro dei sacchetti per l’organico per la raccolta differenziata. Nei giorni scorsi ha preso il via la consegna annuale dei sacchetti per chi è interessato dalla raccolta stradale dell’organico. E’ possibile ritirare i sacchetti presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico in via Carducci (piano terra Accabì-Hospitalburresi). La consegna proseguirà fino al 29 dicembre nei seguenti orari: lunedì, martedì, giovedì dalle 9 alle 12; il mercoledì dalle 18 alle 19. Per ritirare i sacchetti è necessario essere in regola con il pagamento della Tari e quindi con l’acconto del 2016 saldato. Per chi è interessato invece dalla raccolta ‘porta a porta’ i sacchetti, di tutte le tipologie, saranno consegnati a domicilio. Per informazioni contattare l’Urp allo 0577.986203.
Canone concordato, c'è la graduatoria provvisoria
Pubblicata all'albo la graduatoria provvisoria per l'assegnazione degli alloggi a canone concordato. La graduatoria viene aggiornata ogni 4 anni, come da normativa regionale.
A seguito della pubblicazione del bando e delle verifiche successive, è stata definita la graduatoria provvisoria. Complessivamente sono 86 le domande giunte di cui 20 escluse (persone avvertite tramite raccomandata).
Fino al 24 novembre sarà possibile presentare ricorso o fare integrazioni. L'affitto a canone concordato è uno strumento utile per accedere ad un alloggio pagando canoni di locazione più bassi rispetto a quelli di mercato.
Alloggi Erp, fino al 13 dicembre c'è tempo per partecipare al bando
Ancora aperto il bando per rinnovare la graduatoria per l'accesso agli alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica. Come prevede la normativa regionale la graduatoria viene infatti aggiornata periodicamente. L'attuale bando resterà aperto fino al 13 dicembre e la graduatoria che si formerà andrà a sostituire completamente quella attuale. Il bando contiene alcune importanti novità introdotte con la legge regionale 41 del 2015 sia sui requisiti che sull'attribuzione dei punteggi. Ad esempio, è introdotto un punteggio per chi vive o lavora a Poggibonsi da almeno 10 anni mentre viene ridimensionato l'alloggio improprio e assume maggior valore la presenza di barriere architettoniche. Tutte le informazioni, i moduli e il bando è disponibile all'Urp e sul sito del Comune.
Terremoto, Tiemme sostiene la ricostruzione
Biglietti solidali a sostegno delle popolazioni del Centro Italia colpite dai terremoti. E’ questa la scelta di Tiemme attraverso la stampa di biglietti in edizione “da collezione”. Vista l’emergenza e le situazioni che sono aumentate Tiemme ha aumentato lo stanziamento iniziale di circa 20 mila euro da destinare all’Anci per aiutare le popolazioni colpite dai sismi. I biglietti in edizione speciale sono in vendita nelle biglietterie aziendali e nelle rivendite autorizzate distribuite sul territorio di competenza di Tiemme che espongono la locandina dedicata all’iniziativa. Il costo è pari a 1,20 euro per i servizi urbani di Arezzo, Grosseto e Siena e a 1,10 euro per i servizi urbani di Piombino, Follonica, Poggibonsi, Colle Val d’Elsa e degli altri comuni minori del bacino in cui Tiemme opera.
Archeodromo, Fortezza e non solo su “Toscana Ovunque Bella”
C’è anche la città di Poggibonsi all’interno di “Toscana Ovunque Bella”, progetto di promozione turistica. “Toscana Ovunque Bella” è un claim che racchiude in tre parole l'intento della Regione Toscana attuato coinvolgendo in modo attivo tutti i Comuni e l’Anci Toscana. “Toscana Ovunque Bella” è realizzato da Toscana Promozione che è coadiuvata in questo percorso da Fondazione Sistema Toscana e si declina anche nella realizzazione di un portale-mosaico con racconti brevi, navigabile per interessi, attraverso una mappa o con la ricerca libera. Sul portale è presente anche la città di Poggibonsi con il racconto “Un viaggio al tempo di Carlo Magno” che racconta l’Archeodromo, il Cassero e il parco archeologico, la Fortezza di Poggio Imperiale, la Fonte delle Fate. La storia di viaggio è pubblicata a questo link
Archeodromo ancora protagonista su Rai Storia
Prosegue l’attenzione di Rai Storia nei confronti dell’Archeodromo di Poggio Imperiale che sarà protagonista il 28 novembre del programma “Viva la Storia” (ore 21 circa) nella puntata dedicata al tema ‘Giocare’. Nei giorni scorsi l’Archeodromo è stato raccontato, sempre su Rai Storia, all’interno di “Abitare l’Italia: un viaggio nell’archeologia dell’insediamento” nella serie “Italia viaggio nella bellezza”. Un itinerario tra le forme di insediamento che si sono succedute nei secoli, espressioni esemplari della capacità di insediare il territorio, e di ideare soluzioni abitative adeguate alle esigenze del tempo. Un viaggio tra ingegno urbanistico, ricerca del potere e utopia sociale. Qui è visibile la puntata: raistoria.rai.it. Rai Storia è visibile sui canali 54 del digitale terrestre e 23 di Tivúsat.
Poggibonsi “Città per la vita, città contro la pena di morte”
Poggibonsi rinnova l'adesione a “Città per la vita - Città contro la pena di morte” in occasione della Festa della Toscana che si celebra il 30 novembre. Era il 1786 quando il granduca di Toscana Pietro Leopoldo, firmando un atto dal giurista Pompeo Neri, consegnò alla storia il Granducato di Toscana come primo paese senza pena capitale. Poggibonsi partecipa alle iniziative per la Festa della Toscana realizzate nell’ambito del protocollo che vede uniti tutti i Comuni valdelsani (quest’anno è San Gimignano il Comune capofila) e aderisce all'iniziativa internazionale della Comunità di Sant'Egidio “Cities For Life, Cities Against the Death Penalty” . Come negli anni precedenti sono stati installati due roll up dedicati a “Cities for Life” (uno a palazzo comunale in Piazza Cavour e uno all'ingresso dell'Accabì).
 
Eventi
A Poggibonsi la 23° edizione del Festival Visionaria
La 23esima edizione di Visionaria International Film Festival, rassegna diretta da Giuseppe Gori Savellini e dedicata al tema “L'arte, la resistenza, la fuga” fa tappa per la prima volta a San Gimignano e a Poggibonsi. Gli appuntamenti sono in corso e la rassegna proseguirà fino al 19 novembre con un fitto calendario e con tante novità: proiezioni di filmografie rare, spettacoli di danza e una anteprima dei corti in gara per la sezione Food & Water realizzata in collaborazione con l’Università di Siena e il progetto "Prima" che mette in rete Università ed istituzioni del bacino del Mediterraneo sul tema della sostenibilità ambientale e delle risorse del pianeta. Giovedì 17 e venerdì 18 novembre gli appuntamenti a Poggibonsi, al teatro Politeama. Tutti gli appuntamenti sono ad ingresso gratuito. Qui tutto il programma. Qui tutto il programma.
Doppia presentazione alla Misericordia a cura dell’Astop
Doppia presentazione a cura dell’Associazione Storica Poggibonsese. Sabato 19 novembre alle 17,30 presso la Confraternita di Misericordia di Poggibonsi (via Volta, 38) saranno presentati due libri. Si tratta di “Fratelli in grigio-verde” di Alessandro Signorini, e “Immagini, commenti e ricordi delle celebrazioni per il centenario” curato dal Comitato Poggibonsese per il centenario della Prima Guerra Mondiale; un cartellone che si è realizzato con il patrocinio del Comune e della Regione Toscana e in collaborazione con UNUCI Siena, Associazione Storica Poggibonsese e Rotary Club Alta Valdelsa. Le celebrazioni per il centenario della grande guerra hanno avuto grande affluenza di pubblico e unanimi positivi consensi per le tante iniziative che hanno animato la città e che sono raccontate nel libro.
Si presenta in libreria “Il dolore del divorzio”
Si presenta in libreria “Il dolore del divorzio” scritto dallo psicologo e psicoterapeuta familiare Giancarlo Francini. L’appuntamento è al Mondo dei Libri di via Sardelli sabato 19 novembre alle 18. Ad introdurre sarà la psicologa Carlotta Maggiorelli.
“Il dolore del divorzio. Terapia, mediazione e cura della famiglia separata” (Franco Angeli edizioni). Il focus del libro è sulla terapia del divorzio, cioè sul percorso terapeutico con individui e famiglie che hanno affrontato (o stanno affrontando) la separazione.
Si rivolge principalmente a tecnici (psicologi, psichiatri, CTU, mediatori familiari, counselor), operatori dei servizi (assistenti sociali, educatori), studenti universitari e allievi delle Scuole di specializzazione in psicoterapia.
“Il colore nel paesaggio toscano” nella personale di Claudia Corsi
Aperta fino al 27 novembre la mostra di pittura “Il colore nel paesaggio toscano” allestita presso le sale espositive dell’Accabì-Hospitalburresi. Si tratta di una personale di Claudia Corsi, artista volterrana di nascita e poggibonsese d'adozione, che attraverso le sue opere farà conoscere i vari aspetti del paesaggio toscano, raccontato attraverso l'utilizzo di tecniche pittoriche diverse applicate su supporti di vario genere che spaziano dalla semplice tela, al cartoncino fino alla juta.
La mostra “Il colore nel paesaggio toscano” è promossa dalla Proloco di Poggibonsi. La mostra sarà aperta durante le giornate di sabato e domenica dalle ore 16,30 alle ore 20 e nei giorni di mercoledì, giovedì e venerdì dalle ore 16,30 alle ore 19.
“Il colore nel paesaggio toscano” è realizzata con il patrocinio del Comune.
“La grande alluvione” in un evento degli studenti
“La grande alluvione” in un evento promosso dagli studenti. In occasione del cinquantesimo anniversario della grande alluvione di Firenze, l’I.I.S. Roncalli ha promosso un evento che si svolgerà il 25 novembre dalle 17,30 presso la sala conferenze dell’Accabì-Hospitalburresi con l’obiettivo di salvaguardare la memoria stoica di quei momenti che hanno inciso profondamente nella vita della comunità e del territorio. Questo, nell’intento di promuovere una forte sensibilizzazione verso la tematica e verso la possibilità di arginare eventuali calamità attraverso buone pratiche e soluzioni in grado di conquistare il maggior grado possibile di sicurezza.
Nel corso dell’evento sarà presentata la rivista “Testimonianze”, dedicata completamente al tema con interventi, analisi e valutazioni sulla grande alluvione.
Torna con tante novità Sipario Aperto
Prende il via la diciottesima edizione della rassegna teatrale curata dall'Associazione Timbre e promossa dal Comune e dalla Fondazione Elsa che quest'anno apre le sue porte anche al fumetto e all'illustrazione grazie alla collaborazione con La Scintilla. Tre sono gli appuntamenti teatrali, spettacoli all'insegna dell'innovazione e di una giocosa ironia. Il primo è per venerdì 25 novembre alle 21,30 con la compagnia toscana "Gli Omini", vincitori del premio nazionale "Rete critica" 2015 come miglior compagnia italiana, con il loro spettacolo “Asta del Santo”. Una sorta di mercante in fiera sulla vita dei santi dove gli attori coinvolgeranno il pubblico in un gioco teatrale distribuendo 52 carte illustrate da Luca Zacchini. "Sipario Aperto" proseguirà venerdì 2 dicembre alle 21.30 con Daniele Timpano e il suo "Ecce Robot!".
Info e prenotazioni: info@timbreteatroverdi.it - www.timbreteatroverdi.it.
“Le trame della cura” al Mondo dei Libri
Venerdì 25 novembre alle 18 Alfredo Zuppiroli presenta al Mondo dei Libri “Le trame della cura”. Nato a Firenze nel 1951 Zuppiroli è cardiologo ospedaliero dal 1979, primario dal 2000 al 2012, quando è andato in pensione. Autore di numerose pubblicazioni scientifiche anche internazionali, presidente della Commissione di Bioetica della Regione Toscana dal 2008 al 2011, dal 2013 collabora con l’Agenzia di Sanità della Regione Toscana per la ricerca. “Le trame della cura” è la storia di un medico che racconta il senso di salute e malattia. Lo racconta attraverso la sua esperienza, con l’aiuto di alcune storie, che parlano di persone e non solo di ammalati, di anime e coscienze, e non solo di corpi lesionati. Introduce Roberto Comi.
Torna FOF con “Lo chiamavano Atlas Ufo Robot”
Sarà una conferenza (molto) animata di Luca Boschi l’evento “Lo chiamavano Atlas Ufo Robot” che si svolgerà il 2 dicembre alle 18 all’Accabì. Molte cose accaddero nel 1978 in Italia. Tra queste l'apparizione, tra scandalo e clamoroso successo, dei ‘cartoni animati giapponesi’. Luca Boschi, grande esperto di fumetti e animazioni, direttore culturale di Napoli Comicon, racconterà quell'anno, legando i cartoni giapponesi alla vicenda politica e alla storia sociale, accompagnato da video e musiche non senza qualche irruzione sorprendente. L’evento è un'iniziativa di FOF (Fumetto Oltre Fumetto) nell'ambito della rassegna Sipario Aperto curata da Timbre con la collaborazione dell'associazione la Scintilla. Alle ore 21.15 della stessa giornata, presso la sala SET del Politeama, sarà la volta di “Ecce Robot” di Daniele Timpano.
“Due partite”, slitta la data
La commedia "Due partite" con Giulia Michelini, Paola Minaccioni, Caterina Guzzanti e Paola Bevilacqua, prevista per il 28 novembre nell'ambito del Turno Unico del teatro Politeama, verrà posticipata al 31 gennaio 2017, sempre alle 21. La Compagnia Enfi Teatro ha infatti comunicato tale necessità legata a motivi di salute di una delle attrici. La stagione teatrale è organizzata dai Comuni di Certaldo, Colle di Val d'Elsa e Poggibonsi, dalla Fondazione Elsa - Culture comuni, dall'Azienda speciale Multiservizi di Colle di Val d'Elsa e dalla Società GrandeSchermo. Tra gli sponsor della stagione Chiantibanca, Unicoop Firenze ed Elsauto Centrocar. Per informazioni su date, costi, orari, vendita e prevendita degli spettacoli in stagione è possibile contattare il Politeama al numero 0577.983067 o tramite www.politeama.info.
Falconieri per un giorno alla Rocca di Staggia
Diventando falconieri per un giorno ciascuno vivrà grandi emozioni. Fascino e meraviglia accompagneranno l’incontro ravvicinato con misteriosi volatili notturni che avverò alla Rocca di Staggia domenica 27 novembre alle 15. Non è solo una magica esibizione del volo dei rapaci, ma un incontro unico che permette di avvicinare i volatili: il gufo reale, il tenero barbagianni, le maestose poiane.
L’incontro con i rapaci è accompagnato dalla visita al castello. Antiche architetture, cammini aerei, torri orientali, accolgono installazioni che i visitatori possono abitare: un planetario stellato, un bosco incartato, una fontana di specchi e la mostra “On Air, sedute nello spazio”. L’evento promosso dalla Fondazione La Rocca di Staggia è a numero chiuso. Necessario prenotare al 366.4792092. Info: info@laroccadistaggia.it - www.laroccadistaggia.it.
 
Comune di Poggibonsi - Piazza Cavour, 2 - 53036 Poggibonsi (Siena)
Tel. +39.0577.9861 - Fax +39.0577.986229 - P.I./C.F. 00097460521
email: info@comune.poggibonsi.si.it - comune.poggibonsi@postacert.toscana.it
www.comune.poggibonsi.si.it
La newsletter a cui sei iscritto: Newsletter dell'Amministrazione Comunale di Poggibonsi
Per informazioni: newsletter@comune.poggibonsi.si.it
Per non ricevere più questa newsletter clicca qui