se non visualizzi correttamente questa e-mail clicca qui
Poggibonsi Informa Comune di Poggibonsi
Newsletter N°163 dell'Amministrazione Comunale di Poggibonsi, 08/09/2016
Primo piano
Poggibonsi unita per “Un’amatriciana in piazza”
Si svolgerà venerdì 9 settembre nel centro di Poggibonsi “Un’amatriciana in piazza”, il primo evento creato dalla comunità per raccogliere fondi da destinare alle popolazioni e ai territori colpiti dal terremoto. L’evento inizierà alle 18 ed è promosso da tutte le associazioni del territorio con il supporto anche di tanti cittadini. “Un’amatriciana in piazza” si svolgerà in piazza Berlinguer ma anche altri spazi del centro saranno interessati grazie ad altri eventi di intrattenimento. Il costo è 10 euro per gli adulti e 5 per i bambini fino a 12 anni. Sarà una tavolata in centro con stand dove sarà possibile acquistare una piatto di penne all’amatriciana, acqua e vino. Tutto il ricavato della serata sarà devoluto ai terremotati anche grazie a numerosi privati che forniranno gratuitamente prodotti utili alla cena. Per consentire l’allestimento degli spazi e lo svolgimento dell’evento sarà in vigore divieto di sosta e transito in piazza Berlinguer dalle 8 di mattina e fino al termine.
News
Poggibonsi, la solidarietà prosegue
Le occasioni per sostenere le popolazioni colpite dal terremoto proseguiranno nelle prossime settimane e nei prossimi mesi per come emerso nel corso delle riunioni di coordinamento che si sono svolte a Palazzo Comunale fra associazioni e cittadini. E’ stato deciso infatti che le manifestazioni patrocinate dal Comune e organizzate dalle varie associazioni, da qui alla fine dell’anno, potranno avere come trait d’union la raccolta fondi per le comunità colpite dal terremoto mentre altre iniziative saranno appositamente costruite. A tal fine è stato creato un logo unico con cui promuovere la raccolta fondi tramite un conto corrente intestato al Comune di Poggibonsi presso la Banca Monte dei Paschi di Siena (tesoreria comunale) su cui è possibile effettuare un versamento con IBAN IT 19 I 01030 71940 000003266265 e causale “Offerta pro-terremotati Centro Italia”.
Anno educativo al via, sui banchi i piccoli dell’infanzia e dei nidi comunali
E’ ripartito l’anno educativo per i 251 bambini e bambine della scuola dell’infanzia e degli asili nido comunali. Sono 146 i piccoli delle scuole d’infanzia, equamente divisi fra Luco e via Risorgimento (sei sezioni, tre per scuola). Cinque sono invece le classi al nido: 2 al Rodari con 42 bambini e 63 alla Coccinella.
I bambini e le bambine, come sempre, rientreranno in maniera graduale con un percorso di inserimento messo a punto con genitori ed educatori e con la supervisione del coordinamento pedagogico. Anche la mensa e il trasporto scolastico sono da subito attivi. Il trasporto è gestito da quest’anno da CTM - Consorzio Toscano Mobilità – Società Cooperativa Consortile di Firenze che si è aggiudicata il servizio tramite gara effettuata a seguito della scadenza del precedente appalto.
Viale Marconi, dal 12 settembre lavori nel tratto via F.lli Bandiera/via del Commercio
Proseguono i lavori su viale Marconi interessata dalla pavimentazione dei marciapiedi e, compatibilmente, dalla sistemazione della sede stradale in vista della riapertura del primo tratto. Stando alle previsioni i lavori nell’attuale tratto di cantiere termineranno entro la fine di settembre. Una volta terminati il cantiere si sposterà in maniera definitiva nella parte tra l’incrocio con via Fratelli Bandiera e l’incrocio con via del Commercio. I lavori in questo secondo tratto inizieranno già, in maniera graduale, a partire dal 12 settembre e quindi fra via Fratelli Bandiera e via del Commercio sarà in vigore il divieto di sosta con riduzione di carreggiata ad unica corsia di marcia con direzione Largo Usilia. I lavori in questo secondo tratto proseguiranno sempre su un lato per volta. Terminata questa parte resterà da intervenire su largo Bellucci. All’inizio del mese di dicembre è previsto il completamento di tutto l’intervento.
Via Redipuglia, in fase conclusiva la prima tranche di lavori
Proseguono su via Redipuglia i lavori nel tratto da via Montecitorio a via Verdi dove sono in corso le pavimentazioni dei marciapiedi e le fognature. A metà di settembre inizieranno, gradualmente, i lavori nel tratto alto della strada, quello che va dall’incrocio con via Montecitorio all’incrocio con via Montegrappa. Inizialmente i lavori saranno effettuati su metà carreggiata. Appena il tratto attualmente interessato dai lavori sarà di nuovo carrabile e sarà quindi ripristinata la normale viabilità, si procederà alla chiusura della nuova parte stradale su cui si andrà ad intervenire. Raccogliendo le esigenze emerse dai commercianti è prevista una fase di stop una volta terminati i lavori sulla nuova parte stradale interessata dal cantiere. Nel periodo di stop i lavori sulla strada si fermeranno. L’ultima parte dei lavori, quelli nell’area da via Verdi verso largo Bondi saranno effettuati all’inizio del 2017.
In corso i lavori ai marciapiedi di via Fiume
Ha preso il via nelle scorse settimane l’intervento che porterà al rifacimento di tutti i marciapiedi di via Fiume che saranno demoliti e poi interamente ricostruiti con finitura superficiale al quarzo. Per consentire l'intervento sono in vigore alcune temporanee modifiche alla viabilità e alla sosta sia su via Fiume che su una parte di piazza Industria dove è allestito il cantiere. Nel dettaglio su piazza Industria è in vigore un divieto di sosta nella porzione nord (corrispondente a sei stalli). Su via Fiume, così come già è accaduto per via del Pollaiolo a Staggia, il divieto di sosta è adottato progressivamente, su di un lato alla volta per il tratto di cantiere interessato e in base allo stato di avanzamento dei lavori. L'intervento sui marciapiedi di via Fiume porterà ad un miglioramento sia estetico che funzionale nonché in chiave di sicurezza.
Servizi scolastici e tutele: circa 100 mila euro in esenzioni
Sono state circa 150 le famiglie esentate dal pagamento dei servizi scolastici, corrispondenti a circa 100mila euro di risorse in bilancio. La misura in questione si concretizza per la famiglia in situazione di grave difficoltà come una “mancata spesa” grazie all’esenzione del pagamento. Si tratta di un aiuto per le famiglie che presentano gravi situazioni di disagio economico, che viene stabilito attraverso percorsi di valutazione professionale dei servizi sociali. I parametri sono ancorati a protocolli specifici e ogni singolo beneficio è frutto di una valutazione della criticità dei bisogni e di un Progetto Assistenziale Personalizzato. Riferendosi all’anno passato, sono state venti le famiglie esonerate dal pagamento del nido, quarantasei quelle esonerate dal pagamento della scuola d’infanzia e ottantotto gli esoneri per chi frequenta la primaria.
Premio nazionale all’Archeodromo di Poggibonsi
L’Archeodromo di Poggio Imperiale conquista un nuovo riconoscimento nazionale. Il direttivo di Italia Medievale ha assegnato al museo open air di Poggibonsi il premio speciale della XIII edizione. Un premio istituito per assegnare un riconoscimento annuale a personalità, istituzioni e privati che si sono particolarmente distinti nella promozione e valorizzazione del patrimonio medievale italiano. L'Archeodromo è il primo museo open air italiano sull’Alto Medioevo. E’ un progetto della Fondazione Musei Senesi realizzato, grazie ai finanziamenti Arcus Spa, con il Comune di Poggibonsi e l’Università degli Studi di Siena in collaborazione con Arké Archeologia Sperimentale e Archeotipo srl. Questo premio si aggiunge al riconoscimento dell’anno passato, ovvero il Premio Riccardo Francovich conferito dalla Società degli Archeologi Medievisti Italiani.
Sostegno all’Inclusione Attiva, possibile fare domanda
E’ già possibile presentare domanda per il Sostegno all’Inclusione Attiva. Si tratta di una misura di contrasto alla povertà che prevede l’erogazione di un sussidio alle famiglie in condizioni economiche disagiate (ISEE uguale o inferiore a € 3.000), nelle quali siano presenti persone minorenni, figli disabili o una donna in stato di gravidanza certificata (almeno al quinto mese di gravidanza). La presentazione della domanda nella zona dell’Alta Valdelsa avverrà presso gli uffici dei servizi sociali in determinati giorni e orari. A Poggibonsi sarà possibile il lunedì mattina dalle 9 alle 12,30 presso gli uffici dei servizi sociali in via della Costituzione.
Per info e acquisizione della normativa di riferimento e della modulistica è possibile consultare il sito www.inps.it.
Tutte le info sul sito della Ftsa www.ftsa.it.
Scuola di Musica, al via le iscrizioni al nuovo anno scolastico
Al via le iscrizioni al nuovo anno scolastico della Scuola di musica, che ha sede presso l'Accabì. Tutti i corsi cominceranno ad ottobre, ma sarà possibile iscriversi anche ad anno scolastico iniziato. Anche quest' anno, grazie ad una speciale convenzione con ChiantiMutua, tutti i soci ChiantiMutua e i loro figli minorenni avranno diritto alla gratuità della quota di iscrizione annuale. Per chi intende iniziare ad ottobre le iscrizioni saranno aperte presso la cassa del Politeama da giovedì 1 settembre a venerdì 30 settembre tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle 17 alle 19. Per chi intende iscriversi successivamente iscrizioni e pagamento della prima mensilità a partire dal 18 ottobre. Possibile iscriversi anche online su www.politeama.info dove sono disponibili tutte le info.
Filiera corta con il Mercatale della Valdelsa
Nuovo appuntamento con il mercato di filiera corta che si svolge ogni secondo sabato del mese in piazza Rosselli a Poggibonsi. Sabato 10 (dalle 9 alle 13) torna il "Mercatale della Valdelsa", iniziativa che si svolge nell'ambito di un progetto di area, organizzata dall'associazione Amici della Terra Siena insieme alla condotta Slow Food Altavaldelsa e ai Gruppi di Acquisto Solidale della Valdelsa. Il "Mercatale" è un mercato di filiera corta che dal produttore arriva direttamente al consumatore per valorizzare le coltivazioni di ogni territorio, nel rispetto della stagionalità e della freschezza dei prodotti.
Il 10 e 11 settembre si svolgeranno i consueti mercatini in piazza Matteotti.
Misericordia in festa per il Santo Patrono
La Confraternita di Misericordia di Poggibonsi in Festa per il proprio patrono San Gregorio Magno. La festa si svolgerà nei giorni 10 e 11 settembre. Il 10 settembre serata “giallo-azzurro” con aperitivo offerto dalla Misericordia e musica in piazza Rosselli a partire dalle 17 alle ore 24.
L’11 settembre alle 10.30 Santa Messa celebrata da don Umberto Franchi. Alle 12 benedizione di un mezzo per il trasporto sociale e a seguire il consueto carosello dei mezzi e delle associazioni presenti. Alle 13 ritrovo nella sede della Misericordia per il pranzo di benvenuto alle autorità, ai rappresentanti delle associazioni intervenute e ai volontari.
Per le scuole percorsi educativi promossi da Unicoop
Percorsi educativi promossi da Unicoop Firenze per le scuole del territorio. Si tratta di progetti destinati agli alunni delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado e trattano di temi quali il consumo consapevole e la cittadinanza attiva.
I progetti saranno presentati nel corso di una pubblica iniziativa. Il 22 settembre infatti si svolgerà un evento aperto agli insegnanti delle scuole per presentare i progetti che saranno realizzati nel corso dell’anno e i gruppi di lavoro.
L’evento si svolgerà presso la sala Francovich. Si tratta di un progetto dall’alto valore educativo e, per quanto riguarda l’evento del 22 settembre, un momento di incontro e di confronto tra gli insegnanti del territorio. E’ realizzato con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale.
“Be Tuscan for a day”, il percorso prosegue
Continua il tour di presentazione delle azioni di promozione e supporto per il prodotto wedding regionale previste dal progetto "Tuscany for Wedding" realizzato da Toscana Promozione Turistica in partnership con il Firenze Convention & Visitors Bureau.
Sarà il Comune di Monteriggioni ad ospitare l’evento organizzato nell’ambito del progetto “Be Tuscan for a day - Dalla via Francigena alla via del Sale”.
L’appuntamento con gli operatori turistici dei territori dei Comuni di Monteriggioni, Casole d’Elsa, Colle di val d’Elsa, Poggibonsi, Radicondoli, San Gimignano e Volterra è fissato per il 14 settembre prossimo presso il Complesso Monumentale di Abbadia Isola del Comune di Monteriggioni.
I lavori inizieranno alla 10. Info: www.ungiornoinpiu.it/blog
 
Eventi
Antonella Cilento a Poggibonsi con “La Madonna dei mandarini”
Riparte la rassegna degli eventi culturali alla libreria Il Mondo dei Libri di via Sardelli. Domani, giovedì 8 settembre alle 18,15, sarà a Poggibonsi un’autrice tra le più interessanti nel panorama italiano, Antonella Cilento.
Già finalista 2014 del premio Strega e vincitrice del premio Boccaccio 2015, Antonella Cilento incontrerà i lettori con il suo ultimo romanzo, “La Madonna dei mandarini”, ambientato nella sua Napoli e pubblicato da NN Editore
Fra violenza e comicità, ipocrisie e teatrali colpi di scena, “La Madonna dei mandarini” racconta di nuove povertà, economiche e morali, del conflitto tra essere e apparire, tipico dei nostri giorni, ma anche di desideri, vanità e della bellezza offesa.
A Poggibonsi una mostra dedicata a Luigi Poggiali
Una mostra di pittura dedicata a Luigi Poggiali. E’ questo il prossimo evento promosso e organizzato dall’Associazione Storica Poggibonsi, con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale.
La mostra è una personale di pittura dal titolo “Il dilettante”. Sarà aperta dal 10 al 17 settembre nella sala Quadri del Palazzo Comunale in piazza Cavour. Saranno esposte circa venti opere del pittore poggibonsese Luigi Poggiali. La mostra sarà a ingresso gratuito e sarà inaugurata sabato 10 settembre alle 17,30.
L’Astop si prefigge l'obiettivo di promuovere il grande patrimonio storico e culturale della città di Poggibonsi.
Domenica 11 settembre raduno di Bande e raccolta fondi
Domenica 11 settembre si svolgerà per le vie e piazze di Poggibonsi il quarto raduno delle Bande Musicali - Premio Gabbione d'Argento a cura dell'associazione Proloco e quest’anno legato alla raccolta fondi per il progetto “Poggibonsi - Uniti in gesti profondi” finalizzato all'aiuto per le popolazioni colpite dal terremoto. Le bande partecipanti arrivano da Spina in provincia di Perugia, da Capezzano Pianore e Colle di Compito in provincia di Lucca, da Montevarchi per la provincia di Arezzo, e da Torrita di Siena e contribuiranno in modo attivo alla raccolta. Al mattino le Bande daranno vita ad una sfilata per le vie cittadine partendo da punti diversi di Poggibonsi e si riuniranno in Piazza Rosselli per dar vita ad un anticipo di quello che sarà il vero e proprio spettacolo che si terrà nel pomeriggio a partire dalle 16.
I teatri della Valdelsa svelano il cartellone congiunto 2016/2017
I Teatri della Valdelsa – Teatro Boccaccio di Certaldo, Teatro Politeama di Poggibonsi, Teatro del Popolo di Colle di Val d’Elsa – presentano il nuovo cartellone congiunto 2016/2017. La presentazione si terrà venerdì 16 settembre alle 17.30 presso il Teatro del Popolo di Colle di Val d’Elsa. Anche quest’anno un ricchissimo cartellone che spazierà tra teatro, danza e musica.
Interverranno l’attore e regista Gianluca Guidi e il regista e sceneggiatore Luca Miniero. Saranno presenti i sindaci dei tre Comuni, i curatori delle stagioni teatrali, i gestori dei teatri.
L’incontro sarà seguito da un piccolo buffet inaugurale. Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.
“A cena con il quinto quarto: trippa e lampredotto” in Fortezza
Un viaggio nel gusto tra V e XVI secolo. Questo è “A cena con il quinto quarto: trippa e lampredotto”, evento che si svolgerà al Cassero venerdì 16 settembre a partire dalle 20,30. Il costo è 25 euro ed è gratuito per bambini sino ai 10 anni.
La cena è a cura di Started e La Ginestra e la prenotazione è obbligatoria entro giovedì 15 settembre. Info e prenotazioni: 392 9279400; info@parco-poggibonsi.it
Antipasto (Insalata fredda di trippa), Primo (Trippa alla senese), secondo (Lampredotto su crostone di pane e sottaceti), dolce (Calisson al miele), bevande (Acqua, Chianti dei Colli Senesi). Come quinto quarto si indicano le interiora o frattaglie e le parti considerate meno nobili. Il suo uso gastronomico è molto antico e oggi è stato rivalutato anche dai grandi chef.
Torna Ballo Pubblico e la grande danza internazionale
La danza internazionale si dà appuntamento a Siena e Poggibonsi per la nuova edizione del festival Ballo Pubblico curato dalla coreografa Francesca Lettieri che si svolge dal 16 al 18 settembre con danzatori da Italia, Francia, Slovacchia, Mozambico e Sud America. Ballo Pubblico, festival di danza contemporanea in spazi urbani, comincia al Centro Commerciale Val d’Elsa il 16 settembre alle 18 con un concept di Francesca Lettieri prodotto dalla compagnia Adarte. Torna a Poggibonsi domenica 18 settembre con una serie di eventi nella centralissima piazza Nagy (a partire dalle 18). Tutti gli eventi sono ad ingresso gratuito ed in caso di pioggia si sposteranno presso La Ginestra. Sabato 18 e domenica 19 torna anche il workshop di improvvisazione al Politeama
Info: www.ballopubblico.it o info@ballopubblico.it.
Dal 15 al 18 Settembre “WildElsa Festival”
Si svolgerà dal 15 al 18 settembre il “WildElsa Festival” 2016 Electronic Music and Digital Art promosso da Wild Elsa & AudioPump’n’Flex. Quattro giorni di Festival per una music-immersion da non perdere con musica elettronica e arte digitale portate in location prestigiose della Valdelsa, a Poggibonsi, Colle e San Gimignano. Gli appuntamenti poggibonsesi saranno giovedì 15 settembre alle 19 alla Rocca di Staggia e sabato 17 settembre alle 23 al Tortuga Club. L’evento è patrocinato dai tre Comuni di San Gimignano, Poggibonsi e Colle di Val d’Elsa.
Info e programma anche su Facebook.
Contact: 3482528780 - wildelsaagency@gmail.com
 
Comune di Poggibonsi - Piazza Cavour, 2 - 53036 Poggibonsi (Siena)
Tel. +39.0577.9861 - Fax +39.0577.986229 - P.I./C.F. 00097460521
email: info@comune.poggibonsi.si.it - comune.poggibonsi@postacert.toscana.it
www.comune.poggibonsi.si.it
La newsletter a cui sei iscritto: Newsletter dell'Amministrazione Comunale di Poggibonsi
Per informazioni: newsletter@comune.poggibonsi.si.it
Per non ricevere più questa newsletter clicca qui