se non visualizzi correttamente questa e-mail clicca qui
Poggibonsi Informa Comune di Poggibonsi
Newsletter N°147 dell'Amministrazione Comunale di Poggibonsi, 14/01/2016
Primo piano
Il nuovo Archeodromo si presenta
Cresce con le nuove costruzioni e la piantumazione degli ulivi (progetto realizzato con la Provincia di Siena) l’Archeodromo di Poggio Imperiale. Dopo l’apertura della prima porzione avvenuta nell’ottobre 2014 (in un anno sono stati circa 25mila i visitatori), il villaggio altomedievale diventa più grande. Le novità saranno svelate venerdì 15 e sabato 16 gennaio attraverso attività di reenactment, living history, archeologia sperimentale in diretta, dimostrazioni di armi e combattimento, presentazione del corso di iconografia e cena medievale. L’Archeodromo è il primo museo open air italiano sull’Alto Medioevo e nasce da un’idea innovativa di Fondazione Musei Senesi realizzata con il Comune, l’Università di Siena e grazie ai finanziamenti Arcus. Venerdì 15 alle 15 anteprima della presentazione con tutti i partner. Prima e dopo attività di living history.
News
L’Archeodromo vive con artigiani, narratori e musici
Tanti gli eventi in programma nella giornata di sabato 16 gennaio. Dalle 10 attività di living history con importanti compagnie nazionali e, alle 15, taglio del nastro alla presenza di Valentino Nizzo del MIBACT e di Angelo Riccaboni, rettore dell’Università di Siena. Alle 17 trasferimento al Cassero e quindi presentazione del corso “L'icona e l'affresco in un laboratorio del medio evo” a cura del Laboratorio Sperimentale di Iconografia e presentazione dei gruppi di reenactment. Alle 19 la giornata proseguirà con l’aperitivo, momento in cui sarà possibile visitare il Centro di documentazione. Alle 20 infine “A tavola tra IX e X secolo”, cena narrata a cura dell’associazione La Ginestra e di Archeotipo. Per partecipare alla cena è necessario prenotare (costo 25 euro, gratuito per i bambini sino a 10 anni) tramite 338.7390950 - 329.8606133 - info@parco-poggibonsi.it.
Programmazione europea, Poggibonsi e Colle presentano il masterplan
Si è conclusa la prima fase di lavoro che ha visto impegnati i Comuni di Poggibonsi e Colle di val d’Elsa per presentare domanda per accedere ai fondi della nuova programmazione europea. Le due Amministrazioni, al termine di un lavoro congiunto di progettazione e condivisione, hanno predisposto con il supporto di Apea, un Piano di Innovazione Urbana che è stato presentato il 13 gennaio alla Regione Toscana. Il PIU Città+Città nasce da una molteplicità di interventi rispondenti alle linee previste dal programma e alla normativa specifica. Complessivamente si tratta di un Programma da circa ventimilioni di euro. I PIU rientrano nella programmazione del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale 2014-2020 (FESR), programma Asse 6 Asse Urbano.
Sistema educativo, cresce il progetto continuità
Il progetto educativo 0-6 cresce e guarda avanti, ad un vero e proprio spazio che accolga in continuità i piccoli del nido e dell’infanzia comunale grazie all’opportunità presente, ovvero due strutture attigue che servizi 0-6. L’idea a cui si sta lavorando è quella di fare diventare Centro Educativo 0-6 la struttura scolastica di via Sangallo che attualmente ospita l’asilo nido comunale La Coccinella e la scuola dell’infanzia statale Il Girotondo (Istituto Comprensivo 2). Le attività statali si trasferiranno presso la scuola dell’infanzia di via Risorgimento che è adesso comunale e che andrà a svolgere il proprio servizio in via Sangallo. Due strutture quindi vicine e collocate entrambe in zona centrale. Il progetto si concretizzerà presumibilmente nel settembre del 2017 e tutto il percorso sarà gestito con massima condivisione, attenzione e gradualità.
Grazie al Maestro Calonaci che ha donato due dipinti alla città
Cresce il patrimonio artistico cittadino. Il maestro Giuseppe Calonaci ha donato due delle sue opere alla città. Si tratta di “Orizzonti blu” e “Giallo come notizia”, due oli su tela formalmente già acquisiti a patrimonio pubblico. Giuseppe Calonaci è un artista poggibonsese che ha portato il nome di Poggibonsi fuori dai confini locali ma che sempre è stato profondamente legato alla sua città. Questa donazione contribuisce a valorizzare e ad incrementare il patrimonio artistico della città, continuando una bella tradizione propria di tanti altri artisti, poggibonsesi e non. I due dipinti di Calonaci restano presso l’Accabì dove sono stati esposti nel corso della mostra “A Cavallo dell’anno” allestita di recente dagli artisti Estrosi. Grazie al maestro da parte dell’Amministrazione Comunale.
“Storie in miniatura”, le date dei prossimi appuntamenti
Dopo il successo dei primi due appuntamenti che si sono svolti a dicembre e che hanno visto impegnato il personale del nido La Coccinella e della scuola dell’infanzia di via Risorgimento, prosegue “Storie in miniatura”, ciclo di letture ad alta voce per bambini e bambine fino a 6 anni curato dai servizi educativi comunali. Gli appuntamenti si svolgono sempre di martedì, alle 17,30 presso lo spazio bambini della biblioteca. Queste le prossime date: 26 gennaio (Rodari), 23 febbraio (Luco), 22 marzo (Coccinella), 12 aprile (Risorgimento), 10 maggio (Rodari), 7 giugno (Luco). “Storie in miniatura” rientra nelle iniziative dell’Autunno Pedagogico organizzato dal Comune con il coordinamento pedagogico comunale come programma di formazione e condivisione per l’intera comunità dei servizi educativi 0-6 anni.
Attrezzi ginnici e sport all’aperto, si potrà fare sulla “stradina verde”
Belle e importanti novità in vista per la 'stradina verde' che da viale Marconi arriva fino al parco della Magione. La pista ciclopedonale sarà interessata dall’istallazione di attrezzi ginnici a disposizione degli interessati per allenarsi e fare esercizi all’aria aperta. Si tratta dunque di un ‘percorso vita’ e sarà realizzato dalla palestra Equinox che con il progetto “Benessere all’aperto”, patrocinato dal Comune, vuole festeggiare il decennale della propria attività. Il percorso sarà composto da otto stazioni dove potersi allenare. Gli attrezzi ginnici per compiere esercizi all’aria aperta saranno installati sulla pista da viale Marconi al parco della Magione e tutto l’itinerario del 'percorso vita' sarà accompagnato da cartelli esplicativi. Il tutto sarà realizzato dalla palestra che sosterrà il progetto con una speciale promozione che servirà a raccogliere fondi.
Potatura in corso dei platani di via San Gimignano
Prosegue l’opera di manutenzione ordinaria sulle alberature del territorio. Dopo le potature che hanno interessato nelle scorse settimane gli aceri di via Montegrappa e i bagolari di viale Marconi (nel tratto dalla salita delle Pancole fino a via del Commercio) gli interventi di manutenzione interessano i platani (74) di via San Gimignano. Per consentire l’intervento è in vigore una temporanea deviazione del transito con via San Gimignano, nel tratto compreso tra via Giotto e località Bocca d'Elsa, a senso unico di marcia con direzione San Gimignano. Il traffico proveniente da nord con direzione centro sarà deviato su via Giotto mentre nel tratto di via San Gimignano compreso tra via Carducci e via Giotto sarà attivato il senso unico alternato. Info qui.
In gara oltre 3 milioni di euro di interventi. Strade e non solo
Oltre 3 milioni di euro di lavori pubblici in gara. L’intervento più imponente riguarderà via Redipuglia che sarà completamente sistemata con lavori su sottoservizi, strada, marciapiedi, illuminazione. Sarà sistemato anche largo Bondi e sarà riqualificata viale Marconi nel tratto compreso tra largo Bellucci e largo Usilia, anche in questo caso con un intervento strutturale. Doppio intervento sullo stadio Lotti che sarà interessato dal recupero corticale della gradonata scoperta e dal rifacimento della copertura dell’edificio del bar. Saranno rifatti i marciapiedi di via del Pollaiolo a Staggia, così come quelli di via Fiume. In gara anche l’intervento di manutenzione straordinaria della Casa di Chesino per avviare il progetto start up house e la manutenzione straordinaria delle sottofondazioni delle Vittorio Veneto.
Scuola d’infanzia e trasporto, al via le iscrizioni
Al via le iscrizioni per il prossimo anno scolastico 2016-2017. Per quanto riguarda la scuola d’infanzia comunale le iscrizioni saranno aperte dal 22 gennaio e potranno essere presentate sino al 5 febbraio 2016 (ore 12). Contestualmente potranno essere presentate le domande per il trasporto scolastico che saranno aperte fino alle 12 del primo marzo. Già programmata anche la giornata Open day per far conoscere strutture e attività, che si svolgerà lunedì 25 gennaio dalle 17,15. Si ricorda che la domanda di iscrizione dovrà essere presentata anche da coloro che sono già iscritti e frequentanti per il corrente anno scolastico (sia per la scuola che per il trasporto).Tutta la documentazione sarà pubblicata nei prossimi giorni sul sito del Comune e sarà disponibile all’Urp dove le domande saranno presentate.
Inizieranno il 22 gennaio (fino al 22 febbraio) anche le iscrizioni per le scuole statali (infanzia e primaria).
Il 20 gennaio arrivano a mensa “Le arance della solidarietà”
Anche quest'anno Poggibonsi ha aderito all’iniziativa promossa dall'Associazione Tumori Toscana (A.T.T.) dedicata a “Le Arance della Solidarietà”, campagna di raccolta fondi e sensibilizzazione finalizzata a sostenere la loro attività di volontariato nella cura domiciliare dei pazienti malati di tumore.
Il Comune e Cir-food Divisione Eudania, che gestisce il servizio di refezione scolastica, hanno aderito alla campagna e quindi il 20 gennaio prossimo saranno distribuite nelle mense scolastiche le arance fornite dall’Associazione.
Per informazioni sull'attività dell'Associazione e sulla campagna è possibile visitare il sito www.associazionetumoritoscana.it.
A scuola si parla di sicurezza informatica
Un convegno per approfondire l’uso di Internet e dei Social Network, soprattutto da parte dei minori. Si svolgerà il 21 gennaio presso la sala della Pubblica Assistenza ed è organizzato dall’Istituto Comprensivo 1 e dalla Fondazione Franchi, con il patrocinio del Comitato Regionale per le Comunicazioni della Regione Toscana. Il seminario è gratuito ed è indirizzato ai genitori e docenti degli alunni di tutte le scuole. Parte del presupposto che la Rete sia in grado di offrire opportunità ormai irrinunciabili per lo studio, il lavoro, la condivisione, la partecipazione e la cittadinanza attiva, per cui affrontare tutti gli aspetti è un compito doveroso, che implica la compresenza di tutti i soggetti coinvolti. Partecipa al convegno, patrocinato dal Comune, la Polizia di Stato, sezione Polizia Postale di Siena. Maggiori info.
Al Politeama arriva “Like cinema” per gli studenti delle medie
Al via mercoledì 20 gennaio alle ore 16 con “Belle e Sebastien - L’avventura continua” la rassegna “Like cinema” promossa da Fondazione Elsa e patrocinata dal Comune. Quattro film di animazione, uno al mese a partire da gennaio, selezionati e pensati per i ragazzi delle scuole medie, con uno speciale prezzo ridotto per rendere più facile la fruizione e per avvicinare i giovani studenti al linguaggio del cinema, offrendo anche una forma pomeridiana di socializzazione. In programmazione anche Inside Out (mercoledì 24 febbraio ore 16), Il piccolo principe (mercoledì 23 marzo ore 16) e Malala (mercoledì 20 aprile ore 16). Il biglietto del primo spettacolo avrà un prezzo eccezionale di 0,99 euro, mentre tutti gli altri avranno il prezzo promozionale di 3 euro. Info: su www.politeama.info, biglietteria@politeama.info 0577.983067.
Boom di iscrizioni al convegno "L'altra faccia della dislessia" che si svolgerà al Politeama
Boom di iscrizioni al convegno “L’altra faccia della dislessia”, organizzato dall’Associazione Serenamente di Siena e SOS Dislessia di Siena con la partnership del Comune e il coinvolgimento dell’ASL 7 di Siena, che si terrà sabato 16 gennaio dalle 8.30 presso la sala Minore del teatro Politeama. Oltre 100 docenti, operatori sanitari e genitori si sono già iscritti all’appuntamento che vedrà gli interventi di illustri relatori, tra i massimi esperti nazionali e internazionali di DSA (Disturbi specifici dell’apprendimento) che per la prima volta arrivano in Valdelsa. Grande attesa per l’intervento di Giacomo Stella, Psicologo, Neuropsicologo, Docente presso Università di Modena e Reggio Emilia, Responsabile scientifico Centri SOS Dislessia sul tema "L’altra faccia della dislessia: come la scuola può trasformarsi in un fattore di rischio per il DSA".
Rinnovate le convenzioni a tutela degli animali
Rinnovata la convenzione con l’associazione Una per la gestione del canile municipale e con l’associazione Unici Amici per la tutela e la cura delle colonie feline. Con due atti di Giunta sono state rinnovate le due convenzioni a tutela degli animali e contestualmente gli impegni di spesa del Comune per le due associazioni che svolgono un ruolo fondamentale per la città. Rinnovata anche la convenzione con l’Enpa (Ente Nazionale Protezione Animali) che, tramite i volontari e le guardie zoofile, svolge azioni di tutela degli animali, sensibilizzazione della popolazione, a partire dalle scuole, sulle problematiche connesse alla gestione degli animali d'affezione, prevenzione e informazione nel controllo del territorio in materia di animali e ambiente e collaborazione nel randagismo canino e dei gatti in libertà.
Bonus acqua, c’è ancora tempo per accedere al contributo
C’è ancora tempo per accedere al bonus sui consumi idrici per abbattere le bollette dell'acqua. Il bando scade infatti giovedì 21 gennaio 2016. Il bonus è assegnato come rimborso economico della tariffa del servizio idrico esclusivamente per l’abitazione di residenza ed è destinato alle famiglie a basso reddito e numerose. I rimborsi ad ogni avente diritto, pari a 50 euro, saranno erogati in ordine di graduatoria fino ad esaurimento della somma complessiva che, per quest’anno, ammonta a oltre 20mila euro (messi a disposizione dall’AIT, Autorità Idrica Toscana). L’anno passato con le risorse disponibili è stata data risposta a 174 domande (106 euro ciascuno). Info e bando all’Urp e su www.comune.poggibonsi.si.it.
Acque Spa, cambia il numero per contattare dal cellulare
E’ cambiato il numero per contattare Acque SpA da telefono mobile per le pratiche commerciali: il 199 240 369 è stato sostituito dal numero di rete fissa 050 843 843. Con questa scelta Acque SpA e il suo call-center vengono incontro alle esigenze degli utenti che chiamano con cellulari e smartphone, spesso utilizzando tariffe a prezzo fisso (dette flat). Non cambia niente, invece, per gli altri contatti telefonici: il numero verde gratuito per le chiamate da telefono fisso per le pratiche commerciali 800 982 982 e il numero verde gratuito per i guasti 800 983 389, attivo sia per fisso che per mobile.
Poggibonsi ricorda il partigiano Dino Bellucci
Si svolgerà sabato 16 gennaio la cerimonia commemorativa per il 72° anniversario dell’ Eccidio al Forte di San Martino di Genova. Il Comune di Poggibonsi sarà presente per ricordare il partigiano Dino Bellucci, poggibonsese, caduto il 14 gennaio 1944 insieme ad altri sette patrioti, trucidati dagli ufficiali della GNR e dai nazisti. Dino Bellucci, nato a Poggibonsi il 14 dicembre 191, era il responsabile della stampa clandestina antifascista. Insieme a lui vennero uccisi Giovanni Bertora, tipografo, Giovanni Giacalone, straccivendolo, Romeo Guglielmetti, falegname, Amedo Lattanzi, giornalaio, Luigi Marsano, saldatore elettrico, Guido Mirolli, oste e Giovanni Veronelli, falegname. L’eccidio verrà ricordato a cura del Comitato Permanente della Resistenza.
Poggibonsi celebra la memoria dell'Olocausto
A Poggibonsi si celebra la Giornata della Memoria in ricordo dello sterminio e delle persecuzioni del popolo ebraico e dei deportati militari e politici italiani nei campi nazisti. La Giornata della Memoria è stata istituita il 27 gennaio, data simbolica in cui nel 1945 si realizzò la liberazione da parte delle truppe sovietiche del campo di concentramento di Auschwitz. Mercoledì 27 gennaio alle 10,30 nella sala conferenze dell’Accabì si svolgerà l’iniziativa “Semina e tieni vivo il seme della libertà”. L'incontro vedrà la partecipazione degli studenti e delle studentesse delle scuole primarie e secondarie di Poggibonsi. Sarà l'ANPI a coordinare la giornata von, in programma, un importante confronto d'attualità sul tema dell'immigrazione.
 
Eventi
Primo concerto dell’anno al Politeama con l’Ort diretta da Asher Fisch
E’ l’Orchestra Regionale della Toscana diretta da Asher Fisch ad aprire giovedì 14 gennaio alle 21 l’anno musicale al teatro Politeama. Secondo appuntamento della stagione concertistica 2015-2016 il concerto vedere l’Ort diretta dall'israeliano Asher Fisch, più volte ospite della formazione toscana. Pianista di fama internazionale, formatosi come assistente di Daniel Barenboim, ha debuttato come direttore negli Stati Uniti nel 1995 nell’Olandese volante di Wagner. Oggi è direttore principale della West Australian Symphony Orchestra dopo esserlo stato a Seattle, alla Israeli Opera e alla Volksoper di Vienna. Il suo repertorio parte dalle opere mozartiane e si sofferma a piu` riprese sulle opere di Wagner, di Richard Strauss, Janacek, con ampio spazio al teatro d’opera di Verdi, Puccini, Mascagni. Info.
Con i “Santi subito”, 50 artisti per l’Anffas
In arrivo “All you need”, spettacolo musicale messo in scena dai “Santi subito”, gruppo storico e attivo sul territorio da dieci anni. Un tributo ai Beatles che vedrà coinvolte alcune delle più importanti realtà artistiche locali in un connubio tra musica, danza classica, danza moderna e arti miste daranno vita ad una performance artistica e musicale di concezione moderna, assolutamente all'avanguardia. Lo spettacolo vedrà il coinvolgimento di circa 50 professionisti che si metteranno a disposizione a titolo gratuito. L'incasso sarà devoluto interamente all'associazione Anffas di Poggibonsi. L'evento si svolgerà il 20 gennaio alle 21,30 al Politeama. E’ promosso da Pubblica Assistenza, Misericordia, associazione via Redipuglia e limitrofi, ProLoco, con il patrocinio del Comune. Per tutte le info.
Torna la magia del Teatro a Merenda
Torna la magia del Teatro a Merenda, rassegna di teatro per bambini giunta alla ventunesima edizione. La rassegna presenta tre spettacoli di grande eccellenza con compagnie riconosciute e premiate per la loro qualità, inserite nei più importanti circuiti nazionali ed internazionali. Il primo appuntamento sarà sabato 23 gennaio alle 16 al Politeama con lo spettacolo “L’Omino della Pioggia – una notte tra acqua, bolle e sapone” di e con Michele Cafaggi. Uno spettacolo comico e magico, un viaggio onirico e visuale accompagnato dalla magia delle piccole cose e da spettacolari effetti con acqua e sapone. Seguiranno a febbraio altri due spettacoli. Teatro a Merenda è una rassegna promossa dall’Associazione culturale Timbre e dal Comune in collaborazione con Fondazione Elsa. Info e prenotazioni: info@timbreteatroverdi.it, 328.6783045, pagina Facebook Timbre.
SSold out per “Nudi e crudi”
Tutto esaurito per lo spettacolo “Nudi e crudi” in programma martedì 26 gennaio al Politeama nell’ambito della stagione teatrale. “Che succederebbe se, tornando a casa dopo una serata a teatro, trovaste il vostro appartamento completamente vuoto, svaligiato da ladri che non hanno lasciato né un interruttore, né un rubinetto, né la moquette sul pavimento? Ai signori Ransome capita proprio questo, e la loro vita tranquilla e ripetitiva viene completamente sconvolta”. Tratta dal romanzo di Alan Bennett, “Nudi e crudi” è una commedia spumeggiante, piena di umorismo e ironia che sa fare un ritratto impietoso e indimenticabile della vita di una coppia di mezza età. Scritta per il teatro da Edoardo Erba, interpretata da Maria Amelia Monti e Paolo Calabresi, diretta da Serena Sinigaglia, “Nudi e crudi” diverte senza ricalcare vecchi schemi e rivela più di ogni altra opera il genio comico di Alan Bennett.
Prorogata la mostra “Double art” degli artisti Estrosi
Tutto esaurito per lo spettacolo “Nudi e crudi” in programma martedì 26 gennaio al Politeama nell’ambito della stagione teatrale. “Che succederebbe se, tornando a casa dopo una serata a teatro, trovaste il vostro appartamento completamente vuoto, svaligiato da ladri che non hanno lasciato né un interruttore, né un rubinetto, né la moquette sul pavimento? Ai signori Ransome capita proprio questo, e la loro vita tranquilla e ripetitiva viene completamente sconvolta”. Tratta dal romanzo di Alan Bennett, “Nudi e crudi” è una commedia spumeggiante, piena di umorismo e ironia che sa fare un ritratto impietoso e indimenticabile della vita di una coppia di mezza età. Scritta per il teatro da Edoardo Erba, interpretata da Maria Amelia Monti e Paolo Calabresi, diretta da Serena Sinigaglia, “Nudi e crudi” diverte senza ricalcare vecchi schemi e rivela più di ogni altra opera il genio comico di Alan Bennett.
 
Comune di Poggibonsi - Piazza Cavour, 2 - 53036 Poggibonsi (Siena)
Tel. +39.0577.9861 - Fax +39.0577.986229 - P.I./C.F. 00097460521
email: info@comune.poggibonsi.si.it - comune.poggibonsi@postacert.toscana.it
www.comune.poggibonsi.si.it
La newsletter a cui sei iscritto: Newsletter dell'Amministrazione Comunale di Poggibonsi
Per informazioni: newsletter@comune.poggibonsi.si.it
Per non ricevere più questa newsletter clicca qui