se non visualizzi correttamente questa e-mail clicca qui
Poggibonsi Informa Comune di Poggibonsi
Newsletter N°144 dell'Amministrazione Comunale di Poggibonsi, 03/12/2015
Primo piano
Lavori pubblici, oltre 3 milioni di euro per strade, marciapiedi, stadio
Tante e importanti le novità in tema di lavori pubblici, capitolo che vede inserito in Bilancio un investimento complessivo di oltre 3milioni di euro. L’intervento più imponente riguarda via Redipuglia (oltre 1,4 milioni di euro) che sarà completamente sistemata con lavori su sottoservizi, strada, marciapiedi, illuminazione. In programma anche largo Bondi e la riqualificazione di viale Marconi nel tratto compreso tra largo Bellucci e largo Usilia. Doppio intervento previsto sullo stadio Lotti con il restauro della parte superficiale del cemento delle gradinate e il rifacimento della copertura dell’edificio del bar. Saranno rifatti i marciapiedi di via del Pollaiolo a Staggia, così come quelli di via Fiume, nonché la manutenzione straordinaria della Casa di Chesino in chiave di start up house, e le sottofondazioni delle Vittorio Veneto. Tutti interventi che, se non vi saranno novità in tema di legge di stabilità, saranno mandati a gara entro dicembre 2015.
News
Operatori di strada, parte il progetto in Valdelsa
Quattro volontari del servizio civile, divisi in due coppie, cinque comuni, due profili social. Sono i primi numeri del nuovo servizio di Educativa di strada, promosso dalla Fondazione Territori Sociali Altavaldelsa per contribuire a contrastare l’abbandono scolastico e la dispersione. Ma anche per favorire l’aggregazione positiva dei giovani organizzando attività a partire dai loro bisogni e per riqualificare in maniera creativa spazi pubblici in cui si registrano comportamenti a rischio. Andare per strada ad incontrare gli adolescenti, per cercare di costruire una relazione con loro, implica una strategia di approccio adeguata alla circostanza e naturalmente delle tecniche pertinenti. Per questo i quattro operatori valdelsani sono stati opportunamente formati. Il servizio è già attivo. Qui maggiori info
“Una Scelta Comune”, fase operativa del progetto per la donazione degli organi
Fase operativa a Poggibonsi per progetto “Una Scelta Comune”, frutto del protocollo d'intesa fra i Comuni della provincia di Siena, AIDO e AUSL7. Il protocollo ha permesso di definire ed implementare le modalità operative per la raccolta e trasmissione della volontà dei cittadini in ordine alla donazione di organi e di impegnare le Amministrazioni insieme all’Azienda sanitaria nella diffusione delle conoscenze in fatto di donazione di organi, tessuti e cellule. I poggibonsesi possono richiedere all’Urp il modulo per esprimere la propria volontà al consenso o al diniego sulla donazione di organi e tessuti e le dichiarazioni di volontà vengono registrate in tempo reale nel Sistema Informativo Trapianti Nazionale. La manifestazione di volontà può essere cambiata in ogni momento anche presso gli uffici comunali. Qui tutte le info
330mila euro di lavori, la manutenzione prosegue
Procedono i lavori nell’ambito del primo lotto di interventi finanziati con risorse pari a oltre 300mila euro con cui sono in corso piccole ma importanti migliorie sul territorio. Sono terminati i lavori per il consolidamento e l’asfaltatura di via Borgo Marturi e quelli per il marciapiede in via Mascagni fra via Senese e via Suali, a servizio della scuola Calamandrei. Terminata anche la sistemazione dell’area antistante il Centro di Formazione Professionale a Salceto e il rifacimento di parte del percorso interno al giardino di via Pieraccini. In corso i lavori al ponte Nenni.
Si prosegue con l’asfaltatura della rotonda alle Tre Vie e con l’acquisto di nuovi giochi da installare nei parchi pubblici in sostituzione di quelli vecchi (costo 60mila euro). Le risorse di questo lotto di interventi derivano da ribassi di gare e da disponibilità nel Bilancio ordinario.
Quattro nuovi attraversamenti pedonali rialzati in città
Più sicurezza per i pedoni con quattro nuovi attraversamenti rialzati. I dispositivi sono posizionati in via Romana a Staggia Senese, all’altezza della scuola media, in via Borgaccio (all’incrocio con viale Marconi), nella zona del Bernino vicino agli impianti sportivi e in via Galvani davanti all’ex palazzo del Tribunale (lato torrente Staggia). I dispositivi sono posizionati in maniera da non generare l’‘effetto sorpresa’ nell’ambiente stradale, anche in virtù della segnaletica installata. Per rendere l’attraversamento sufficientemente illuminato nelle ore notturne previsto un portale a bandiera con segnale retroilluminato. I quattro attraversamenti si uniscono agli altri presenti già sul territorio e che hanno assolto in maniera positiva la loro funzione di rallentare la velocità veicolare migliorando la sicurezza di tutti.
A breve apertura della prima casa rifugio in Valdelsa
Aprirà a breve la prima casa rifugio in Valdelsa per donne vittime di violenza. Il progetto nasce da una sinergia tra Fondazione Territori Sociali Altavaldelsa, Centro Pari Opportunità e tutti i soggetti della rete di protezione e messa in sicurezza delle donne vittime della violenza maschile che, nel novembre 2013, hanno aderito ad un protocollo operativo per formalizzare la risposta integrata del territorio valdelsano alla violenza di genere. La casa rifugio sarà gestita dal Centro Anti Violenza e la sua prossima apertura è stata annunciata il 25 novembre scorso, Giornata mondiale contro la violenza sulle donne. Presenti all'iniziativa che si è svolta all’Accabì i Comuni valdelsani, il Cpo e tutti i soggetti della rete, forze di Polizia, servizi sociali e sanitari, associazioni di volontariato e il comitato pari opportunità presso l’Ordine degli Avvocati di Siena.
3 dicembre open day nei nidi. Ancora aperte le iscrizioni al bando integrativo
Ancora aperte le iscrizioni agli asili nido comunali. E’ pubblicato il bando integrativo per iscrivere i bambini e le bambine nati negli anni 2013, 2014 e 2015 ed è possibile farlo fino all'11 dicembre. Gli orari dei nidi prevedono un'entrata dalle 8 alle 9,30, con possibilità d'ingresso alle 7,30, una prima uscita dopo pranzo, con frequenza solo mattutina, e una seconda uscita dalle 16 alle 16,30. La preferenza che verrà espressa sui uno dei nidi è puramente indicativa e, in caso di rinuncia alla sede, la domanda sarà considerata automaticamente cancellata. I nidi La Coccinella di Via Sangallo e Gianni Rodari di Via Togliatti organizzano come sempre un ‘open day’ per giovedì 3 dicembre dalle 16.30 alle 19. La domanda di iscrizione va presentata all'ufficio Protocollo e tutta la modulistica è disponibile all’Urp e sul sito del Comune.
A Poggibonsi Giornata della Trasparenza
Si svolgerà il 10 dicembre presso la sala delle udienze dell’ex Tribunale la Giornata della Trasparenza organizzata dal Comune anche alla stregua delle recenti normative (in particolare art. 10. Decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33 Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni).
Sarà l’occasione per fare il punto sulla normativa in tema di trasparenza. I lavori inizieranno alle 15 con i saluti dell’Amministrazione a cui seguiranno approfondimenti sul tema. Durante l’incontro saranno approfonditi gli strumenti del web per essere cittadini più informati e consapevoli e le modalità per saperne di più sul proprio Comune attraverso l’Amministrazione trasparente.
Nuovo appuntamento con “Storie in miniatura, raccontando s’impara"
Dopo il successo del primo incontro che ha visto presenti circa quaranta bambini e bambine con genitori e nonni, prosegue il ciclo 2015-2016 di “Storie in miniatura, raccontando s’impara”, percorso di letture al alta voce curato direttamente del personale dei servizi educativi comunali. Il prossimo appuntamento è per il 15 dicembre con letture a cura del personale delle scuole dell’infanzia. Le letture si svolgeranno, come sempre, a partire dalle 17,30 presso la biblioteca all’Accabì.
“Storie in miniatura” rientra nelle iniziative dell’Autunno Pedagogico organizzato da Comune e coordinamento pedagogico come programma di formazione e condivisione per l’intera comunità dei servizi educativi dagli 0 ai 6 anni.
Regolamento Beni Comuni, ok del Consiglio
Approvato dal Consiglio Comunale il Regolamento Beni Comuni per Poggibonsi che vede l’Amministrazione e i cittadini insieme per prendersi cura della città. Il Regolamento nasce in seguito ad un iter che ha preso il via ufficialmente con il primo evento pubblico che ha visto grande disponibilità da parte di associazioni e cittadini. I lavori sono proseguiti all’interno dell’Amministrazione (con condivisione di norme e procedure con i vari uffici) e attraverso la partecipazione ad apposite giornate formative organizzate da Labsus, Laboratorio per la Sussidiarietà. Elemento importante quest’ultimo in quanto la materia è in perenne evoluzione. Prendendo spunto dalle forme più avanzate di regolamentazione è stata redatta una bozza di Regolamento approfondita nell’apposita Commissione consiliare e condivisa in un nuovo incontro pubblico.
Programmazione europea, prossima tappa la presentazione del PIU alla Regione
Con l’appuntamento di giovedì 3 dicembre (ore 17,30 presso il teatro del Popolo a Colle) si completa la prima fase del percorso che ha visto Colle di Val d’Elsa e Poggibonsi insieme per approfondire le progettualità messe in campo in vista della nuova programmazione dei fondi strutturali europei. Un percorso che segue l’approvazione da parte della Regione Toscana dell’avviso pubblico per la presentazione dei Progetti di Innovazione Urbana (PIU) per i quali vengono messe a disposizione risorse importanti provenienti dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale 2014-2020 (FESR). Il percorso si è aperto con un incontro il 29 ottobre ed è proseguito con i due focus group di approfondimento e con le due passeggiate nel PIU nelle due città. Obiettivo dei due Comuni è proporre alla Regione Toscana un unico progetto entro la scadenza di fine anno.
Stop alle attese con il Prelievo ZeroCoda AUSL 7
Giorno, ora e luogo del prelievo prenotati comodamente dal pc di casa, con il cellulare o dai Totem PuntoSi che si trovano nei presidi AUSL 7 della provincia di Siena. Oggi è possibile grazie al nuovo servizio online Prelievo ZeroCoda. Nuovo servizio che permette di prenotare il posto per il prelievo di sangue anche nei punti del Poliambulatorio di Poggibonsi e dell’ospedale di Campostaggia, con evidenti miglioramenti dei tempi di attesa agli sportelli di accettazione.
Un sistema di prenotazione completamente gratuito e facilmente accessibile, e che comunque non esclude che il cittadino possa prenotare il posto anche da telefono e di persona allo sportello. Qui tutte le info
Nuova sede per l’associazione sportiva dilettantistica G.S. Bellavista
Nuova sede per l’associazione sportiva dilettantistica G. S. Bellavista. La sede, in via Italia 8 nei locali dell’ex farmacia, è stata inaugurata alla presenza del presidente Virgilio Cucini e del consiglio direttivo dell’associazione, fondata nel 1982 e che si è sempre occupata di podismo amatoriale. Obiettivo dell’associazione è promuovere l’attività sportiva rivolta al podismo amatoriale e l’attività ludico-motoria-ricreativa per la promozione della salute, ovvero tutte quelle attività finalizzate, oltre che al raggiungimento di un risultato sportivo, alla crescita del benessere psico-fisico e della socialità dell’individuo, valorizzandone in particolare gli aspetti sociali, salutistici ed etici. Fa parte della mission associativa la diffusione dei valori dello sport come spirito di aggregazione e di socializzazione. A questo link una ricca galleria fotografica dell’apertura della sede. Qui tutte le info
Scuola, a teatro contro il bullismo. In 400 a vedere “Branco di scuola”
Circa 400 studenti e studentesse accompagnati dai loro insegnanti hanno partecipato allo spettacolo “Branco di scuola” dedicato al fenomeno del bullismo. Lo spettacolo, in doppia replica al Politeama, è stato messo in scena nell’ambito della rassegna Teatro a Merenda 2015, sezione per le scuole, organizzata da Comune e associazione Timbre con Fondazione Elsa e grazie alla collaborazione di entrambi gli Istituti Comprensivi di Poggibonsi. Positivo il riscontro da parte degli insegnanti ma anche dei ragazzi che, pur divertendosi e ridendo, sono riusciti a percepire le dinamiche psicologiche e i meccanismi collettivi che portano a questo fenomeno. “Branco di scuola. Una semplice storia di bullismo” è uno spettacolo di e con Guido Castiglia. Nasce da un progetto della Regione Piemonte e della Compagnia Nonsoloteatro di Pinerolo.
Beautiful Mind, un mercatino per il doposcuola
Si svolgerà sabato 5 e domenica 6 dicembre un mercatino organizzato dall’associazione Baeautiful Mind. Il mercatino, che sarà allestito in piazza Rosselli, prevede la vendita di oggetti artigianali costruiti dai giovani iscritti all’associazione e dai volontari.
Lo scopo è quello di raccogliere fondi per l’acquisto di materiali didattici per lo svolgimento delle attività di doposcuola degli oltre venti ragazzi che frequentano l’associazione. Il mercatino sarà realizzato anche il 20 dicembre.
L’iniziativa è organizzata da Beautiful Mind Aps con il patrocinio dell’Amministrazione.
La scuola sostiene l’Anffas
Torna il “mercatino natalizio della solidarietà” organizzato dall’Istituto Comprensivo 2 con il contributo della scuola Leonardo da Vinci.
Il mercatino si svolgerà il 12 e 13 dicembre dalle 17 alle 19.30 e sarà localizzato in piazza Rosselli.
L’iniziativa prevede la raccolta di offerte in cambio di piccoli oggetti tipici natalizi realizzati da insegnanti, alunni e alunni.
Il ricavato sarà devoluto in parte all’Anffas ed in parte utilizzato per le necessità della scuola medesima con particolare riferimento al superamento dello svantaggio dovuto a gap fisici o socioeconomici.
Un evento, forte del coinvolgimento di studenti e studentesse, che viene organizzato dalla scuola con il patrocinio del Comune.
La palestra Equinox ‘dona un sorriso’ a cinque villaggi Etiopi
Iniziativa di solidarietà della palestra Equinox con il progetto “Equinox Engera. La palestra del sorriso”.
L’iniziativa si realizzerà dal 9 al 23 dicembre durante l’arco della giornata. Il progetto è rivolto a tutta la popolazione, ma in modo particolare ai giovani dai 3 ai 17 anni, e si pone l’obiettivo di creare all’interno della palestra un punto di raccolta di materiale didattico, abiti, scarpe giocattoli da destinare a cinque villaggi Etiopi. Il progetto si concluderà il 23 dicembre con la consegna del materiale raccolto ad un rappresentante dell’associazione Engera, seguita da momenti festa.
L’iniziativa della palestra è patrocinata dal Comune.
Filiera corta con il Mercatale della Valdelsa
Torna come ogni secondo sabato del mese la filiera corta a Poggibonsi. Sabato 12 dicembre in piazza Rosselli (dalle 9 alle 13) si rinnova l’appuntamento con il “Mercatale della Valdelsa”. L’iniziativa, che si svolge nell’ambito di un progetto di area, è organizzata dall’associazione Amici della Terra Siena insieme alla condotta Slow Food Altavaldelsa e ai Gruppi di Acquisto Solidale della Valdelsa. Il “Mercatale” è un mercato di filiera corta che dal produttore arriva direttamente al consumatore per valorizzare le coltivazioni di ogni territorio, nel rispetto della stagionalità e della freschezza dei prodotti.
Nei giorni del 12 e 13 dicembre in piazza Matteotti si svolgerà il consueto mercatino promozionale del secondo fine settimana di ogni mese.
Con Tramnesty arriva Amnesty International in piazza Rosselli
Amnesty International torna a Poggibonsi con Tramnesty, iniziativa organizzata insieme al Gruppo di Siena. Nei giorni 12 e 13 dicembre i volontari saranno in Piazza Rosselli per svolgere opera di sensibilizzazione nei confronti dell’opinione pubblica sui diritti umani. Sarà quindi collocato in piazza Rosselli un pullman all’interno del quale i volontari distribuiranno materiale divulgativo. Tramnesty si svolgerà sabato dalle 14,30 alle 20 e domenica dalle 9 alle 20. Amnesty International è un'organizzazione non governativa indipendente, una comunità globale di difensori dei diritti umani che si riconosce nei principi della solidarietà internazionale. L'associazione è stata fondata nel 1961. Oggi è un movimento globale di oltre sette milioni di persone che svolgono campagne per un mondo in cui i diritti umani siano goduti da tutti.
Il Roncalli presenta il progetto “Alternanza scuola lavoro”
In arrivo la presentazione da parte dell’IIS Roncalli di Poggibonsi del progetto “Alternanza scuola lavoro” per l’ anno scolastico 2015/2016.
Il progetto ha come principale obiettivo l’elaborazione di un modello condiviso di alternanza scuola-lavoro, allo scopo di garantire agli studenti un accompagnamento efficace nei percorsi messi in campo.
La presentazione (patrocinata dal Comune) vuole essere un momento di incontro e confronto tra i due sistemi formativi, della scuola e del lavoro. Si svolgerà il 12 dicembre con il coinvolgimento delle classi interessate, dei docenti, dei genitori e della Fondazione musei Senesi. Appuntamento presso la Sala Conferenze dell’Accabì a partire dalle 9,30.
Archeodromo, lavori in corso e due nuovi progetti
Mentre proseguono i lavori per il secondo lotto dell’Archeodromo (nuova capanna e altri manufatti) le attività si ampliano. Archeotipo srl (gli archeologi dell'Archeodromo) con il patrocinio del Comune di Poggibonsi, promuove due iniziative con la finalità di far diventare il Cassero ed il Parco un vero centro culturale e storico. Grazie alla collaborazione di due importanti partner partiranno a breve il corso di scherma rinascimentale a cura della “Sala d'Arme Achille Marozzo” di Firenze, e il laboratorio sperimentale di iconografia a cura del "Laboratorio di Iconografia" di Poggibonsi. Tutte le info, non appena disponibili, saranno diffuse anche sul profilo Fb dell’Archeodromo. Stay tuned.
 
Eventi
Michele Mari a Poggibonsi per “Asterusher”
Venerdì 4 dicembre alle 18 all’Accabì, Michele Mari presenta “Asterusher. Autobiografia per feticci” (Corraini editore) scritto con Francesco Pernigo. Un libro in cui Mari parla delle proprie case, quelle dove ha trascorso lunghi periodi durante l’infanzia, e lo fa per immagini, “per feticci” come recita il sottotitolo del volume. In un racconto che si intreccia con le fotografie di Francesco Pernigo, Mari invita all’interno delle sue dimore, ci mostra gli angoli nascosti raccontando, attraverso aneddoti e citazioni, la storia indissolubilmente legata agli oggetti che la popolano. Ne emerge un’identità letteraria evocata attraverso le tracce fisiche di una storia personale e famigliare, un’identità ambigua come quelle, alluse nel titolo, dell’Asterione di Borges e degli Usher di Poe. E’ l’ultimo appuntamento poggibonsese di “Letture in autunno” promosso da La Scintilla.
Sipario Aperto, il 4 dicembre ultimo appuntamento con “Pseudolo”
Venerdì 4 dicembre ultimo appuntamento con Sipario Aperto (ore 21,30 Sala Set del Politeama). Francesco Pennacchia presenta “Pseudolo”, da Plauto, di e con Francesco Pennacchia. “Pseudolus” è la commedia plautina che, forse più delle altre, mette in evidenza la figura del “servo-poeta”, un vero e proprio regista-drammaturgo in scena, che stabilisce momento per momento quello che succederà da lì a poco: decide quali sono gli obiettivi da raggiungere, le alleanze da stringere e le strategie da attuare, in altre parole, per un giorno, il servo diventa il capo indiscusso per tutti. Questo lavoro teatrale rimette in gioco i princìpi drammaturgici della commedia, attraverso una rivisitazione che concentra nella recitazione di un unico attore tutti i principali personaggi della pièce. Info e prenotazioni: 328.6783045, info@timbreteatroverdi.it, www.timbreteatroverdi.it.
Natale 1/ Natale, tanti eventi in centro
Per il periodo delle festività natalizie tanti gli eventi in centro, a firma sia della Pro Loco che dell’associazione Viamaestra. Eventi già programmati e in fase di definizione. Si va dal “Villaggio di Alfreddo” con la Casina Babbo Natale che resterà aperta fino al 6 gennaio in Largo Gramsci, a “Dolcissima” (5 e 6 dicembre) con intrattenimento per grandi e piccini e banchetti di dolciumi in Piazza Cavour. E ancora, calessino e pony in piazza Nagy con il Club Agrifoglio (12 e 13 dicembre) e Street Chorus Servi della Gioia (12 dicembre). Il 13 dicembre sarà la volta del concerto degli auguri con Clara Harmonia che si esibirà presso la Chiesa San Lorenzo alle 18. Gli eventi proseguiranno fino a gennaio. Il tutto incorniciato dalle luminarie già accese e dall’albero di Natale presto illuminato in piazza Cavour.
Natale 2/ Natale, Via Redipuglia in festa
“Natale con noi”. Questo è l’invito dell’associazione Via Redipuglia e limitrofi che ha organizzato per domenica 13 dicembre un evento speciale. La festa inizierà alle 16 con bancarelle dei negozi associati, animazioni per piccoli e grandi con “la Scossa”, esibizioni e balli di gruppo con la scuola di danza “Sulle Punte”, spettacoli delle bolle, spettacoli di magia, palloncini, truccabimbi, spettacolo con le colombe e i personaggi dei cartoni animati. Non mancheranno le merende, gli aperitivi, caldarroste, punti ristoro. Il tutto organizzato con il supporto di Chianti Banca.
Il rione della Girata dei Preti installerà inoltre in piazza XVIII luglio le proprie decorazioni natalizie: un albero di Natale, un presepe, e varie decorazioni luminose.
Il tutto rimarrà attivo fino a domenica 10 gennaio.
“Leggimi subito, leggimi forte” al Mondo Dei Libri
Nuova iniziativa al Mondo dei Libri. Sabato 5 dicembre (ore 10,30) incontro organizzato con Nati per Leggere Toscana, progetto dedicato a tutti i bambini e i loro genitori. Dal 1999, questa associazione ha l'obiettivo di promuovere la lettura in famiglia sin dalla nascita con un programma attivo su tutto il territorio nazionale con circa 400 progetti locali che coinvolgono1195 comuni italiani.
I progetti locali sono promossi da bibliotecari, pediatri, educatori, enti pubblici, associazioni culturali e di volontariato. Nel caso del progetto poggibonsese, dal titolo “Leggimi subito, leggimi forte”, si tratterà di letture adatte a bambini e bambine dai 3 ai 6 anni. Info sul progetto www.natiperleggere.it. Prenotazioni per Poggibonsi a: info@ilmondodeilibri.it - 0577.939165.
Politeama, arriva “La gatta sul tetto che scotta”
Secondo appuntamento per stagione teatrale al Politeama. Il 10 dicembre alle 21 andrà in scena “La gatta sul tetto che scotta”, di Tennessee Williams per la traduzione di Gerardo Guerrieri, con Vittoria Puccini, Vinicio Marchioni, e con la regia Arturo Cirillo. Lo spettacolo, secondo Premio Pulitzer nel 1955 per il drammaturgo statunitense Tennessee Williams (il primo nel 1948 gli venne assegnato per “Un tram che si chiama desiderio”), narra la storia di una donna, Maggie, che per alleviare la cocente situazione familiare in cui si trova, imbastisce una rete di bugie.
I biglietti sono in vendita presso le biglietterie del Politeama martedì e mercoledì dalle 17 alle 19, il sabato dalle 16 alle 19 e il giorno dello spettacolo dalle 18.
Biglietteria on-line e info su www.politeama.info.
Double art, torna all’Accabì la mostra degli Estrosi “A Cavallo dell'anno"
Torna “A cavallo dell’anno” degli Estrosi. Esposizione che quest’anno prende il nome di “Double art” perché ogni consigliere dell’associazione ha selezionato gli artisti che parteciperanno, dando la possibilità a ciascuno di invitare un collega artista accettato dopo valutazione della commissione. Un modo per creare nuovi stimoli e fare di una mostra un luogo di scambio di idee e di culture diverse. Saranno presenti artisti da ogni parte del mondo (Stati Uniti, Egitto, Bulgaria, Nigeria, Russia, Romania, Francia….). Apertura in programma per il 10 dicembre alle 18 presso le sale espositive dell’Accabì. La mostra resterà aperta fino al 10 gennaio, con orario dal mercoledì al venerdì dalle 17.15 alle 19.45 e sabato mattina dalle 10 alle 12.30, resterà chiusa nei giorni di 25, 26, 31 dicembre e 1 gennaio. La mostra con lo stesso contest sarà realizzata anche a Siena al museo civico magazzini del sale.
Il ‘Flautino” di Giuseppe Riccio al Mondo dei Libri
Narrazione musicale a Poggibonsi. Sabato 12 dicembre alle 11 Giuseppe Riccio presenta la fiaba musicale “Il flautino”. L’appuntamento è alla libreria Il Mondo dei Libri e, oltre all’autore, saranno presenti l’Amministrazione comunale con Nicola Berti, Lorella Carli, scrittrice e educatrice della scuola dell’infanzia, Manuela Becattelli, dirigente dell’Istituto Comprensivo 1 di Poggibonsi, Pierangelo Pedani, psicologo clinico specializzato in psicoterapia infantile e psicoterapia familiare, l’illustratrice Rebecca Serch, il musicista Robin Ditifeci.
Giuseppe Riccio narrerà la fiaba con il sottofondo musicale di Robin Ditifeci e le illustrazioni di Rebecca Serch che farà dei disegni ‘in diretta’ del flautino protagonista della fiaba.
A Poggibonsi “A volte mi ritrovo sopra a un colle. Racconti da un carcere”
Mercoledì 16 dicembre si svolgerà a Poggibonsi la presentazione del libro “A volte mi ritrovo sopra a un colle. Racconti da un carcere” (Marcianum Press 2015) di Nicodemo Agostino, Mario Cabras, Massimiliano Nicastro, Nino Palamara, Giuseppe Panzeca, Santi Pullurà, Mario Trudu. La presentazione è a cura di Maria rosa Tabellini che interverrà alla serata. In programma interventi di Alessandro Fo, Giovanni Gennai, Giuseppe Panzeca e Maria Bevilacqua (Direttore dell'Area Trattamentale della Casa di Reclusione di San Gimignano). Coordina Dario Ceccherini.
L’appuntamento è presso la Sala Conferenze dell’Accabì (terzo piano). L’iniziativa è a cura dell’associazione La Scintilla con il patrocinio del Comune.
“Patrimonio al futuro”, a Poggibonsi presenta il suo libro Giuliano Volpe
Giuliano Volpe, Presidente del Consiglio Superiore dei Beni culturali e paesaggistici, sarà a Poggibonsi a presentare il suo saggio “Patrimonio al futuro. Un manifesto per i beni culturali e il paesaggio” (Mondadori Electa). La presentazione, in fase di definizione, si svolgerà il 16 dicembre presso la sala Set del teatro Politeama. Giuliano Volpe è un archeologo e accademico italiano, professore ordinario di Archeologia cristiana e medievale presso il Dipartimento di studi umanistici dell'Università degli studi di Foggia. Dibatteranno con lui: Valentino Nizzo (Mibact - Direzione Musei), Marco Valenti (prof. di Archeologia medievale e mristiana dell'Università di Siena), Antonio De Martinis (docente di legislazione dei beni culturali all'Università di Siena), Nicola Berti, Dario Ceccherini.
 
Comune di Poggibonsi - Piazza Cavour, 2 - 53036 Poggibonsi (Siena)
Tel. +39.0577.9861 - Fax +39.0577.986229 - P.I./C.F. 00097460521
email: info@comune.poggibonsi.si.it - comune.poggibonsi@postacert.toscana.it
www.comune.poggibonsi.si.it
La newsletter a cui sei iscritto: Newsletter dell'Amministrazione Comunale di Poggibonsi
Per informazioni: newsletter@comune.poggibonsi.si.it
Per non ricevere più questa newsletter clicca qui