se non visualizzi correttamente questa e-mail clicca qui
Poggibonsi Informa Comune di Poggibonsi
Newsletter N°141 dell'Amministrazione Comunale di Poggibonsi, 22/10/2015
Primo piano
Poggibonsi si aggiudica 5,5 milioni di euro per la nuova scuola di via Aldo Moro
La Regione Toscana ha scelto i tre Comuni che potranno ospitare nuove scuole innovative e avveniristiche. C'è anche Poggibonsi con la nuova scuola di via Aldo Moro che è stata ammessa in graduatoria con un finanziamento di 5,5 milioni di euro. La “cittadella della scuola” nascerà nell’area contigua alla Leonardo da Vinci. Una struttura all’avanguardia per quanto riguarda risparmio energetico ed eco-sostenibilità, in termini di servizi e di spazi adeguati ad ospitare l’attività scolastica in un contesto architettonico di grande qualità. Il progetto poggibonsese è uno dei tre toscani ammessi a finanziamento con le risorse stanziate con il decreto-legge 21 del giugno 2013 convertito, con modificazioni, dalla legge 9 agosto 2013. Qui + info.
News
Inaugurata l’Area Critica all’Ospedale di Campostaggia
L’area critica dell’ospedale di Campostaggia è ufficialmente inaugurata. Un progetto molto sentito dai professionisti dell’Anestesia, Rianimazione e Cardiologia a cui è arrivato il plauso del presidente della Terza Commissione regionale Stefano Scaramelli, dei sindaci della zona Valdelsa, del commissario Enrico Desideri e il ringraziamento del vice commissario Enrico Volpe dell’Azienda USL7 di Siena. Due i livelli assistenziali: la parte intensiva con 4 posti letto ad alta tecnologia destinati ad accogliere pazienti che necessitano monitoraggio continuo e intensivo delle funzioni vitali e l’Area sub-intensiva con 8 posti letto destinati a pazienti prevalentemente cardiologici e comunque a pazienti che non necessitano di assistenza respiratoria invasiva. Qui + info.
Torna il pacchetto scuola: al via le domande
Torna il pacchetto scuola, il bando grazie al quale vengono erogate risorse per l’acquisti di libri e materiali scolastici agli studenti delle scuole elementari, medie e superiori del comune di Poggibonsi. Il bando, che è già pubblicato, sarà aperto fino al 16 novembre, alle ore 13. Quest’anno il bando è uscito - e dunque verrà chiuso - in contemporanea in tutti i comuni della Zona Altavaldelsa. Come lo scorso anno sono beneficiari i cittadini del Comune di residenza con età non superiore a 20 anni. Possono partecipare i nuclei familiari con ISEE non superiore a 15.000 euro. Le domande devono essere redatte sull’apposito modulo reperibile presso l’URP e sul sito del Comune dove sono disponibili tutte le info.
L'Anffas Alta Valdelsa dà il via al nuovo servizio "S.A.I.?"
Nuovo servizio “S.A.I.?” per l’Anffas che apre uno sportello di accoglienza e informazione per persone con disabilità e per le loro famiglie. Il servizio è finalizzato a fornire risposte sull'inclusione scolastica, invalidità civile e stato di famiglia, inserimento lavorativo, agevolazioni lavorative, mobilità, tutela giuridica e orientamento ai servizi del territorio. Il servizio sarà attivo ogni martedì e giovedì dalle 18 alle 20 e verrà inaugurato giovedì 22 ottobre alle 18,30 presso il Centro Lucia a La Strolla. Attivi inoltre i nuovi orari di apertura: per le visite al centro e le attività laboratoriali l’Anffas è aperto il martedì dalle 9 alle 17 e il mercoledì, giovedì e venerdì dalle 14 alle 17. La segreteria invece sarà disponibile il martedì e il giovedì dalle 9 alle 12. Da gennaio ci sarà un nuovo orario con un incremento di attività.
Formazione per Amministratore di Sostegno, evento conclusivo
Si svolgerà il 23 ottobre alle 17 presso la Sala convegni dell’Accabì “Fast – Formazione per amministratore di sostegno”, evento conclusivo del percorso che ha portato a formare i volontari. Il progetto “Fast” prevede infatti azioni di promozione di formazione relative all’istituto dell’Amministratore di sostegno nel territorio, con la finalità di contribuire alla costruzione e condivisione di protocolli di intesa tra Istituzioni impegnate nella tutela e cura di soggetti in grave situazione di svantaggio. Un modello operativo in corso di sperimentazione che è alla base della prossima apertura dello sportello territoriale ‘Giustizia Insieme’.
Presenti all’evento allievi e docenti, l’Amministrazione, il Tribunale di Siena e i responsabili del progetto.
Aumentano le ore di apertura del Centro Antiviolenza della Valdelsa
Il Centro Antiviolenza della Valdelsa moltiplica gli sforzi a fianco delle donne. A partire dal mese di ottobre lo sportello antiviolenza che ha sede a Colle (Piazza dell’Unità dei Popoli 1), è aperto tutti i giorni feriali. Oltre alla tradizionale apertura in orario 10-12 tutti i martedì, giovedì e venerdì, le operatrici hanno voluto garantire un momento di ascolto e sostegno anche in orario pomeridiano, tutti i lunedì e mercoledì dalle 18 alle 19. E' possibile prenotare colloqui anche su appuntamento contattando negli orari di apertura il numero 0577.901570. Tutti i servizi del Centro Antiviolenza sono gratuiti e rivolti a tutte quelle donne che vivono un disagio nelle relazioni di coppia, in famiglia o nel lavoro e che abbiano voglia o bisogno di ascolto, condivisione e consulenza.
“Le mele della salute” arrivano nelle scuole poggibonsesi
“Le mele della salute” arrivano nelle scuole poggibonsesi. Anche quest'anno il Comune e la Cir-food Divisione Eudania hanno aderito all'iniziativa promossa dall'Att (Associazione Tumori Toscana). Una campagna di raccolta fondi che andranno a sostenere l'Att nell’opera di sensibilizzazione sul tema dei tumori e nell'attività di volontariato nella cura domiciliare dei pazienti oncologici. L’Associazione Tumori Toscana ormai da anni organizza l’iniziativa “le Mele della Salute”. Quest’anno si svolge nel periodo dal 15 ottobre al 1 novembre con la possibilità di distribuire nelle mense scolastiche le mele fornite da Att, concordando le modalità con la dietista e con la società che gestisce il servizio mensa. Le mele acquistate presso l’Associazione saranno distribuite nelle mense poggibonsesi mercoledì 28 ottobre.
Trasferta spagnola per l’Archeodromo di Poggibonsi
Trasferta spagnola per l’Archeodromo di Poggibonsi. Il progetto poggibonsese ha fatto tappa in Spagna, a Granada, dove è stato presentato dal professor Marco Valenti al “Coloquio Hispano-Italiano Arqueología Medieval 25 años después, homenaje a Riccardo Francovich”, al Palacio de Carlos V La Alhambra. E’ stato messo in evidenza il metodo di archeologia sperimentale e di storytelling portato avanti all'interno del progetto ed è stata ribadita l'importanza di una tale struttura all'interno delle mura di Poggio Imperiale. Un ulteriore riconoscimento della qualità progettuale che ha portato alla realizzazione della longhouse e che ha caratterizzato questo primo anno di attività. L'Archeodromo è stato infatti inaugurato il 18 ottobre 2014.
Prosegue l’interesse nazionale per l’Archeodromo
Prosegue intanto l’interesse nazionale per l’Archeodromo di Poggibonsi. Nei giorni il presidente del centro studi del Touring Club Italiano, Massimiliano Vavassori, ha visitato il parco e l'Archeodromo di Poggibonsi accompagnato dagli Amministratori e dal professor Marco Valenti.
Inoltre, dopo l’interesse da parte di SuperQuark che gli ha dedicato un approfondimento, nei giorni scorsi anche la troupe di Rai Storia è stata a Poggibonsi. L'8 dicembre alle 21,30, all'interno del programma "Viva la Storia" trasmesso da Rai Storia (canale 54 del digitale terrestre e 23 di Tivúsat), andrà in onda una puntata girata all'Archeodromo con interviste al professor Valenti sulle condizioni igieniche nel MedioEvo.
In 150 per la passeggiata dal Masso alla Badia di Marturi
Oltre 150 persone alla passeggiata storico naturalistica organizzata dal Laboratorio Francesco Costantino Marmocchi in collaborazione con la Pro Loco e grazie alla disponibilità del Castello di Badia. La passeggiata storico naturalistica si è svolta nei giorni scorsi e si è articolata con varie tappe dal Masso alla Badia di Marturi. Tre i gruppi che si sono formati, guidati da Sergio Pucci, Marco Maestri e Mauro Minghi. Le persone si sono ritrovate al Masso e da lì, ripercorrendo la storia di ciò che si trovava lungo il percorso (Via Francigena, ponte medioevale, collina pliocenica, grotticelle del paleolitico, fonte di S.Caterina, mura medievali..), sono arrivate al Castello dove si sono aggiunte altre persone interessate solo a quest’ultima parte del tragitto.
 
Eventi
Scintilla 1/ Potere e intolleranza, se ne parla con Gustavo Zagrebelsky e Adriano Prosperi
Partiranno dai loro testi per parlare di potere e intolleranza. Lo faranno a Poggibonsi Gustavo Zagrebelsky e Adriano Prosperi, due tra i più illustri intellettuali italiani nel corso dell’evento “Intolleranza e potere: una conversazione” che si svolgerà alla sala SET del Teatro Politeama sabato 24 ottobre alle 16.30. Zagrebelsky, professore emerito di diritto costituzionale di Torino, parlerà del suo ultimo libro “Liberi Servi, Il grande inquisitore e l'enigma del potere” mentre Adriano Prosperi, professore emerito di Storia moderna presso la Scuola Normale Superiore di Pisa, parlerà del libro “Il seme dell'intolleranza. Ebrei, eretici, selvaggi: Granada 1492” pubblicato nel 2011. L'evento è realizzato dall’associazione La Scintilla con il patrocinio del Comune. Fa parte di “Letture in Autunno”. Prenotazione consigliata: lascintilla.associazione@gmail.com.
Quando Balla si innamorò e sposò una sedia
Alla Rocca di Staggia rivive il futurismo. E’ “Sedute in scena” l’appuntamento che sabato 24 ottobre offre la suggestiva Rocca di Staggia che, fino al prossimo dicembre, ospita una mostra in omaggio a Remo Chiti. L'idea nasce dal film di Chiti, Vita Futurista, del 1916, realizzato con Ginna, Corra, Settimelli e Marinetti. Non ne rimane filmato video ma solo la sceneggiatura. E proprio da questa prenderà ispirazione l’artista toscano Fabio Calvetti per una performance in chiave contemporanea della scena in cui "Balla si innamora e sposa una sedia". Le performance si svolgeranno alle 16, 17.30 e 19 e a queste seguirà la visita guidata alla Rocca e alla mostra su Remo Chiti. A conclusione dell’esperienza verrà offerta una degustazione di vini e formaggi d’arte a cura di Paolo Piacenti. Prenotazione telefonica obbligatoria al 366.4792092.
“Conversazione sull'arte in Valdelsa 1944-1945”, il nuovo libro di Claudio Biscarini
Sabato 24 ottobre alle 17,30 alla libreria Il Mondo dei Libri si svolgerà una nuova conferenza di Claudio Biscarini sull'arte valdelsana durante gli anni 1944-45 e sui reperti salvati o distrutti durante i bombardamenti a Poggibonsi. L’iniziativa è promossa in collaborazione con l’A.Sto.P.
La conferenza, dal titolo “Conversazione sull'arte in Valdelsa. 1944-1945” sarà l’occasione per approfondire il tema dei reperti salvati e distrutti durante i bombardamenti, grazie anche alla lettura dei documenti originali riguardanti San Lucchese, la Collegiata, La Magione e Staggia, rinvenuti dopo il passaggio del fronte.
Il relatore sarà lo stesso Claudio Biscarini.
Giornata vichinga all'Archeodromo con Lucio Villari
Il 25 ottobre giornata all'insegna dei vichinghi all'Archeodromo. Alle 16 insieme al grande illustratore Lucio Villani si ripercorrerà le vicende dal suo libro "Ivar e Slava fratelli Vichinghi” tramite immagini, paesaggio, storytelling, conversazioni e ottimo cibo. Il percorso inizierà all’Archeodromo per confluire alle 18.30 al Cassero dove si svolgerà una merenda-cena con piatti che si ispirano alla tradizione vichinga, ribattezzati con i nomi dei personaggi del libro. L'Archeodromo inizia con questo evento un nuovo percorso, quello di proporsi come luogo di eccellenza per presentare libri, illustrazioni e fumetti in modo originale e conviviale. La prenotazione è obbligatoria e va comunicata entro il 24 ottobre. Il costo è di 15 euro (gratuito per i bambini sotto i 10 anni). Per info e prenotazioni: 338.7390950 - 329.8606133 - info@parco-poggibonsi.it.
Scintilla 2/ Mazzoni presenta “I destini generali”
Nuovo appuntamento con gli incontri di “Letture in autunno” promossi dall’associazione La Scintilla. Martedì 27 ottobre alle 17,45 presso la sala Set del Politeama Guido Mazzoni presenta "I destini generali" (Laterza, 2015).
“Negli ultimi cinquant’anni – si legge nella presentazione - la vita psichica delle masse occidentali ha subìto una metamorfosi molto profonda; tutti noi ne siamo stati trasformati e travolti. Oggi le categorie con cui di solito si giudica il presente, con cui si prende una posizione etico-politica sui problemi del nostro tempo, danno l’impressione di non cogliere la realtà, o perché si riferiscono a un futuro che, non rimandando più a un progetto politico, costituisce solo la proiezione di un desiderio, o perché si riferiscono a un passato che non tornerà. Quali sono i tratti più vistosi della metamorfosi? Che cosa è accaduto?”.
"Donnacce 2, la Vendetta" al Teatro del Popolo per beneficenza
Sarà il Teatro del Popolo di Colle Val d'Elsa a ospitare il 27 ottobre, alle 21, lo spettacolo "Donnacce 2, La Vendetta", organizzato dal Rotary Club Alta Valdelsa. A interpretarlo sul palco La Compagnia dell'Accademia, con Barbara Civitelli, che è anche direttrice e autrice, Carla Vivarelli e Michele Brogi. I biglietti sono in vendita presso il Teatro del Popolo al costo di 10 euro. Il ricavato sarà devoluto all'acquisto di attrezzatura per l'infanzia e per le persone diversamente abili nei comuni di Poggibonsi, Colle Val d'Elsa, e Casole d'Elsa.
L’evento è organizzato dal Rotary Club Alta Valdelsa con il patrocinio del comune di Poggibonsi, Colle Val d'Elsa e Casole d'Elsa.
Per info: rotaryaltavaldesa@gmail.com.
“102 chili sull'anima”. A Poggibonsi il libro di Francesca Sanzo
La libreria "Il Mondo Dei Libri" presenta il 31 ottobre alle 18 il libro di Francesca Sanzo “102 chili sull'anima. La storia di una donna e della sua muta per uscire dall'obesità”. Come si intuisce già dal sottotitolo il testo non è una dieta da seguire per dimagrire, ma il processo di evoluzione dell'autrice che nel 2013 riesce a perdere 40 kg. Il percorso raccontato è una vera e propria muta, perché per perdere molti chili bisogna prima di tutto capire perché si è arrivati a indossarne tanti. l racconto della Sanzo si sviluppa tra il rapporto con il cibo e con la percezione del proprio corpo e del legame tra questo e la mente. Introdurrà la presentazione Paola Cini.
Info: info@ilmondodeilibri.it e 0577.939165.
31 ottobre, nuove opere di arte contemporanea in Valdelsa
In Valdelsa tre opere d'arte di Kiki Smith, grandissima artista internazionale. Donazione che nasce dalla collaborazione con l’associazione Arte Continua. Le tre opere saranno collocate a Poggibonsi (al Cassero), a Colle e a San Gimignano. Saranno inaugurate il 31 ottobre con ‪#‎FeniceContemporanea‬ che organizza una visita guidata a tutte le opere di arte contemporanea disseminate in Valdelsa. La partenza sarà alle 11 alla Fonte delle Fate e la visita sarà guidata e accompagnata da Mario Cristiani per Arte Continua.
L’evento è realizzato in collaborazione con Tiemme spa e Cir Food e, in particolare per Poggibonsi, con la Proloco e la Ginestra. La partecipazione è gratuita, la prenotazione è obbligatoria a laura.manzi@verniceprogetti.it o tramite 0577.226406 (int.16). Info: info@museisenesi.org, www.museisenesi.org, www.verniceprogetti.it.
Ultimi giorni per visitare la mostra di Calonaci
Ultimi giorni per visitare la mostra del maestro Giuseppe Calonaci "Astratto-Concreto. Parete Occupata" allestita all'Accabì. La mostra infatti si concluderà sabato 31 ottobre. E’ divisa in due parti di cui la prima ripercorre tutta la carriera dell'artista tra pittura, scultura, architettura e design partendo dalle prime opere degli anni '50. La seconda parte è monografica sul suo ultimo ciclo di lavori, "Parete Occupata". Grande qualità al vernissage che ha aperto la mostra, alla presenza dei critici Enrico Crispolti, Marco Menguzzo, Nicola Micieli, che hanno dato il loro contributo scientifico alla mostra e che hanno sottolineato diversi aspetti dell’artista Calonaci e del percorso artistico da lui portato avanti, culminato nel recente periodo artistico.
La mostra è visitabile tutti i giorni (escluso lunedì) dalle 18 alle 20. Visitabile fuori orario su appuntamento: 0577.937295, info@calonaci.com.
Politeama: in vendita i biglietti della stagione teatrale
Aperte le vendite per i biglietti della stagione teatrale e concertistica 2015/2016 del Politeama di Poggibonsi congiunta con quella del teatro del Popolo di Colle di val d’Elsa e con quella del Boccaccio di Certaldo. Proseguirà anche la vendita dei nuovi abbonamenti e degli abbonamenti “a turno libero”. La stagione teatrale del Politeama comincerà il 24 novembre con Alessandro Benvenuti in Benvenuti in casa Gori e proseguirà fino ad aprile con spettacoli di prosa e danza. Grandi nomi anche per la stagione concertistica che si aprirà il 23 dicembre con il consueto Concerto di Natale e vedrà esibirsi oltre all’Ort grandi artisti e giovani talenti. Le prevendite dei biglietti singoli proseguono da lunedì 19 ottobre tutti i martedì e i mercoledì dalle 17 alle 19, il sabato dalle 16 alle 19, i giorni degli spettacoli e dei concerti dalle ore 18.
Scintilla 3/ A Poggibonsi con Fernando Acitelli “Quaranta anni senza Pasolini”
Lunedì 2 novembre alle 16.45 al Politeama si svolgerà l’evento “Quaranta anni senza Pasolini” con la presentazione di Accattone (ES, 2015) di Fernando Acitelli e proiezione del film, opera prima (1961) di Pier Paolo Pasolini.
Come dice Eraldo Affinati “Il narratore di Acitelli chiama sì col vecchio telefono a gettoni il grande scrittore e regista, in ascolto da chissà dove, e sempre muto, ma in fondo si rivolge a se stesso, alla sua infanzia perduta, alla sua adolescenza ferita, alla sua passione mortificata”. L’ingresso è libero. L’iniziativa è della Scintilla e rientra nel ciclo “letture in autunno”.
A seguire, presso il Cinema Garibaldi (ore 21.15) proiezione della versione restaurata di Salò, nell'ambito della rassegna "Il Cinema ritrovato”.
 
Comune di Poggibonsi - Piazza Cavour, 2 - 53036 Poggibonsi (Siena)
Tel. +39.0577.9861 - Fax +39.0577.986229 - P.I./C.F. 00097460521
email: info@comune.poggibonsi.si.it - comune.poggibonsi@postacert.toscana.it
www.comune.poggibonsi.si.it
La newsletter a cui sei iscritto: Newsletter dell'Amministrazione Comunale di Poggibonsi
Per informazioni: newsletter@comune.poggibonsi.si.it
Per non ricevere più questa newsletter clicca qui