se non visualizzi correttamente questa e-mail clicca qui
Poggibonsi Informa Comune di Poggibonsi
Newsletter N°126 dell'Amministrazione Comunale di Poggibonsi, 19/03/2015
Primo piano
Fortezza, ultima fase di lavori e poi l’apertura
Lavori in dirittura d’arrivo alla Fortezza Medicea di Poggio Imperiale. Un cantiere imponente, allestito all’inizio del 2014, che ha portato al graduale recupero dell’intero complesso monumentale. Il restauro dell’intero circuito delle mura esterne, 1300 metri, ha portato a restituire nuovo splendore anche alle porta di Calcinaia e alla porta della Fonte che precedentemente erano inutilizzate e in parte nascoste. Sono stati realizzati camminamenti da porta del Giglio al Cassero, con spazi di sosta, piazzole panoramiche, aree attrezzate. Al momento restano opere di finitura e completamento che interessano le strade, le canalette di scolo, le fognature. Resta da sistemare il percorso che porta dal complesso monumentale al centro storico mentre è già completa l’illuminazione, che interessa sia la parte alta che la parte bassa, a cui mancano solo i corpi illuminanti dentro le porte e l’allaccio.
News
Scuole, non si ferma la progettazione
Grande impegno sul fronte dell’edilizia scolastica con l’obiettivo di trovare le risorse necessarie per interventi di manutenzione e nuove scuole. Sono già tre i progetti che l’Amministrazione ha presentato per accedere alle risorse del bando regionale per l’edilizia scolastica. Tra questi, protagonista è la nuova “cittadella” in via Aldo Moro, progetto di grande innovazione che porterà ad una nuova scuola elementare adiacente alla Leonardo da Vinci. Una struttura all’avanguardia in termini di spazi, servizi, con viabilità tutta rivista, un nuovo accesso, nuovi parcheggi, nuova rotonda. E poi impianti sportivi e, chiaramente, spazi adeguati ad ospitare l’attività scolastica in un contesto architettonico di grande qualità, nel rispetto degli standard più all’avanguardia per quanto riguarda risparmio energetico ed eco-sostenibilità.
“Zero T” si prepara per la Biennale sui muri della sua città
Poggibonsi apre alla street art e lo fa con Paolo “Zero-T” Capezzuoli, artista poggibonsese di fama internazionale selezionato insieme ad altri 11 provenienti da tutto il mondo per partecipare alla Biennale di Venezia/Art terminal/The Bridges of Graffiti. Paolo, per ‘prepararsi’ a tale evento, ha chiesto la possibilità di usufruire di spazi all’interno della sua città. In seguito al alcuni sopralluoghi sono stati individuati spazi utili e la scelta dell’artista è caduta su un vano tecnico, quattro pareti utilizzabili, posto all’esterno del nuovo centro culturale Accabì-Hospitalburresi. E’ stata quindi stipulata apposita convenzione che autorizza l’artista a utilizzare tali muri per una mostra estemporanea di opere. Quanto realizzato resterà come testimonianza artistica nella città.
Opportunità per i giovani: tirocini formativi per l'artigianato artistico
La Regione Toscana, nell’ottica di dare nuove opportunità ai giovani che intendono abbracciare il mestiere dell'artigiano ed alle aziende che intendono trasmettere il proprio mestiere, ha deliberato che per le imprese che operano nei settori delle lavorazioni artistiche e tradizionali che ospitano tirocini, viene riconosciuto un contributo di 500 euro mensili per il rimborso dell’importo forfettario che viene corrisposto al tirocinante a titolo di rimborso spese. La proposta si inserisce e viene resa operativa dall'accordo siglato dalla Regione e dalle associazioni di categoria Cna Toscana e Confartigianato Imprese Toscana. Tale accordo affida ad Artex-Centro per l’Artigianato Artistico e Tradizionale della Toscana un ruolo di impulso e diffusione delle iniziative realizzate. Qui tutte le info: www.giovanisi.it/2015/03/11/tirocini-per-lartigianato-artistico-evento-di-presentazione-il-31-marzo-a-firenze
CBMV - Rinasce l’erba nel nuovo tratto dell’Elsa recentemente sistemato
Nuova tappa nell’opera di riqualificazione dei corsi d’acqua che attraversano Poggibonsi da parte del Consorzio di Bonifica Medio Valdarno, che fin dall’inizio della sua attività si è dedicato alla ripulitura e al miglioramento dell’accessibilità delle sponde dello Staggia e dell’Elsa. Con il prossimo arrivo della primavera rispuntano i primi fili d’erba sull’Elsa, nel tratto compreso tra il ponte di Via San Gimignano e quello di Via Carducci, laddove fino a qualche settimana fa i mezzi operativi del Consorzio erano impegnati per sistemare la zona. Con l’occasione sono state risolte anche diverse criticità locali riscontrate direttamente o segnalate dall’Amministrazione, dalle associazioni e dalla cittadinanza negli ultimi mesi e in particolare sono state sanate alcune erosioni di sponda sia in destra che in sinistra idraulica. Qui + info: www.cbmv.it/comunicazione/news/121-poggibonsi-rinasce-l-erba-nel-nuovo-tratto-del-fiume-elsa
Aperte le iscrizioni per diventare operatrici del Centro Anti Violenza
Il Centro Anti Violenza Associazione DonneInsiemeValdElsa, in collaborazione con il Centro Pari Opportunità, realizzerà nei mesi di aprile, maggio e giugno un corso di formazione di primo livello sulla violenza di genere aperto a tutte le cittadine del territorio che abbiano voglia di spendere le proprie energie, la propria passione ed un po’ del proprio tempo come volontarie.
Il corso avrà una durata di 24 ore di lezione durante le quali verranno affrontati i temi specifici del fenomeno della violenza di genere e dell’intervento in questo settore a fianco delle vittime e a fianco di tutte quelle persone che lottano per il cambiamento culturale in un ottica di genere. Per info: donneinsiemevaldelsa@gmail.com o 0577-901570 tutti i martedì, venerdì e giovedì dalle 10 alle 12.
 
Eventi
Il 24 marzo nuovo appuntamento per “Storie in miniatura”
Prosegue con grande entusiasmo e partecipazione il progetto di letture ad alta voce di “Storie in miniatura”. Il prossimo incontro si svolgerà martedì 24 marzo, come sempre alle 17,30 presso lo Spazio Bambini della biblioteca. “Storie in miniatura” è un percorso a cura del personale dei servizi educativi. Rientra nelle iniziative dell’Autunno Pedagogico organizzato dal Comune con il coordinamento pedagogico comunale come programma di formazione e condivisione per l’intera comunità dei servizi educativi dagli 0 ai 6 anni.
I prossimi appuntamenti saranno (sempre di martedì, stessa ora, stesso luogo) il 31 marzo e il 14 aprile.
L’Ail a Poggibonsi: uova di cioccolato per combattere la leucemia
Avrà luogo anche a Poggibonsi l’iniziativa “Uova di Pasqua 2015” promossa dall’associazione AIL (Associazione Italiana contro le Leucemie) in tante piazze d’Italia. L’iniziativa consiste nell’offerta di uova di cioccolato in cambio di una donazione da destinare ai centri ematologici del paese per la ricerca e la cura delle leucemie. Si svolgerà anche a Poggibonsi il 20, 11 e 22 marzo con i volontari della sezione provinciale di Siena presenti in via Pertini, in località Salceto e a Staggia Senese. Doneranno uova di cioccolata in cambio di una offerta per la ricerca e la cura delle leucemie. L’iniziativa ha il patrocinio dell’Amministrazione Comunale.
71 anni dall'eccidio di Montemaggio, la Valdelsa ricorda i partigiani
La Valdelsa celebra il 71° anniversario dell'eccidio di Montemaggio, ricordando il 28 marzo 1944, giorno in cui persero la vita 19 giovani partigiani. Le iniziative sono organizzate ogni anno dai Comuni di Barberino val d'Elsa, Casole d'Elsa, Certaldo, Gambassi Terme, Monteriggioni, Poggibonsi, Radicondoli e San Gimignano (quest’anno Comune capofila), con il patrocinio della Provincia di Siena, della Regione Toscana e dell'Anpi locale. La consueta riunione straordinaria dei Consigli Comunali si svolgerà il 27 marzo presso la palestra delle Scuole Medie a San Gimignano mentre il 29 marzo avrà luogo la cerimonia ufficiale alla Porcareccia, sulle pendici del Montemaggio.
“Caccia all’uovo” per solidarietà
Nuova iniziativa di solidarietà a Poggibonsi. L’associazione di promozione sociale Beautiful Mind organizza infatti “Caccia all’uovo 2015”, che si terrà sabato 28 marzo a partire dalle 14.30 presso il Parco del vallone e alla Fonte delle Fate.
L’iniziativa è rivolta ai bambini delle scuole primarie di Poggibonsi e consisterà in un gioco fatto di indovinelli e ricerche di uova di cioccolato preventivamente nascoste all’interno del parco. L’iscrizione è legata ad un contributo volontario e il ricavato andrà a sostenere un fondo dedicato ad aiutare le famiglie in difficoltà.
L’iniziativa è organizzata con il patrocinio del Comune.
Lions Club, si parla di Valdelsa in una conferenza all’Accabì
Importante momento culturale e formativo all’Accabì. E’ infatti in programma una conferenza dal titolo “La Valdelsa tra passato e futuro. Cultura, economia, integrazione” che si svolgerà presso la Sala Conferenze dell’Accabì-Hospitalburresi il 28 marzo dalle 17,00 alle 19,30.
L’iniziativa è organizzata dal Lions Club Valdelsa e prevede l’intervento di numerosi relatori per approfondire la comprensione del presente momento storico ed economico e le ipotesi sul futuro della Valdelsa nell’ambito delle politiche europee.
La conferenza è realizzata con il patrocinio dell’Amministrazione.
Al Mondo dei Libri un corso di cura della voce
Proseguono le iniziative e la collaborazione fra la libreria Il Mondo dei Libri e Francesco Chiantese. Il 20 marzo si svolgerà un corso di cura della voce che avrà luogo proprio presso la libreria di via Sardelli a Poggibonsi. Il corso prevede un incontro, che si svolgerà dalle 17 alle 20, rivolto ad insegnanti, animatori, attori, speaker con l’obiettivo di studiare la propria voce e il suo uso corretto.
Il corso sarà tenuto da Francesco Chiantese. L'iniziativa è curata dall'Accademia minima del Teatro Urgente ed è realizzata con il patrocinio del Comune.
Per maggiori informazioni: www.francescochiantese.it.
A Poggibonsi lo spettacolo “Si lo voglio se io voglio”
“Si lo voglio se io voglio”. Questo il titolo dello spettacolo promosso dal Centro Pari Opportunità della Valdelsa in collaborazione con l’associazione Atelier Vantaggio Donna e Donne Insieme Valdelsa, che andrà in scena venerdì 20 marzo all’Accabì (alle 20,30 e alle 22,30).
Uno spettacolo che ha per tema la “sposa” e in cui l’abito nunziale diventa strumento per parlare della violenza contro le donne.
Il progetto teatrale è di Silvia Priscilla Bruni e Margherita Fusi, la produzione è Topi Dalmata e gli abiti sono donati da Viva la Sposa (Siena). In scena Elisa Bartoli, Silvia Priscilla Bruni, Rita Ceccarelli, Margherita Del Ministro, Lucia Donati, Alessandra Fantoni, Serena Fineschi, Margherita Fusi, Margherita Guideri, Simona Parravicini, Albalisa Sampieri, Claudia Semplici.
L’ingresso è gratuito ed è necessaria la prenotazione a povaldelsa@virgilio.it e 339 6897882.
Salvatore Accardo fermato da una tendinite. Annullato il concerto al Politeama
Il concerto del maestro Accardo e dell’ORT, previsto per sabato 21 marzo presso il Politeama, è stato annullato a causa dei problemi di salute del celebre violinista. Il maestro avrebbe dovuto esibirsi accompagnato dalla violinista Laura Gorna.
I biglietti ed i ratei degli abbonamenti verranno rimborsati presso le nostre casse. A tutti gli abbonati inoltre verrà regalata la Politeama Card, la card promossa dal cinema teatro Politeama in collaborazione con l’Associazione Via Maestra. La card permette ai possessori di avere il biglietto ridotto al cinema dal lunedì al giovedì e sconti nei negozi associati del Centro Commerciale naturale.
Informazioni su www.politeama.info o per mail a biglietteria@politeama.info o telefonando al numero 0577 983067.
“Andata e ritorno”, allestita al Politeama la mostra di Roberto Fondelli
Si intitola “Andata e ritorno. Un viaggio nel tempo e nello spazio” l’esposizione allestita presso la Sala Set del Teatro Politeama. Si tratta di un’antologica di Roberto Fondelli con il contributo di alcuni lavori di Edoardo Forzoni che ha curato l'allestimento. La mostra è promossa dal Laboratorio F.C. Marmocchi e propone opere, eseguite con varie tecniche, che interpretano i sentimenti di Fondelli, i suoi legami con il mondo del lavoro e con Poggibonsi. L'antologica percorre un tempo lungo decenni della carriera artistica di Fondelli, una ricerca che dura nel tempo e probabilmente ancora non si è esaurita. La mostra resterà aperta fino a domenica 22 marzo /tutti i giorni dalle 9 alle 20). L’evento è realizzato con il patrocinio dell’Amministrazione.
 
Comune di Poggibonsi - Piazza Cavour, 2 - 53036 Poggibonsi (Siena)
Tel. +39.0577.9861 - Fax +39.0577.986229 - P.I./C.F. 00097460521
email: info@comune.poggibonsi.si.it - comune.poggibonsi@postacert.toscana.it
www.comune.poggibonsi.si.it
La newsletter a cui sei iscritto: Newsletter dell'Amministrazione Comunale di Poggibonsi
Per informazioni: newsletter@comune.poggibonsi.si.it
Per non ricevere pił questa newsletter clicca qui