se non visualizzi correttamente questa e-mail clicca qui
Poggibonsi Informa Comune di Poggibonsi
Newsletter N°110 dell'Amministrazione Comunale di Poggibonsi, 31/07/2014
Primo piano
A Poggibonsi il primo Archeodromo per vivere nel medioevo
A Poggibonsi una nuova macchina del tempo: il primo Archeodromo per vivere nel medioevo. Con l'innovativo progetto di Fondazione Musei Senesi, Comune di Poggibonsi e Università degli Studi di Siena realizzato grazie ad Arcus Spa, è possibile fare un viaggio indietro nel tempo, per vivere la Toscana del nono secolo, seguendo passo dopo passo la costruzione del villaggio di Poggio Imperiale grazie alla “diretta” sulla pagina Facebook www.facebook.com/archeopb. Un modo innovativo per condividere un’esperienza culturale e creare attenzione su un progetto importante e senza precedenti, con il quale inoltre tutti possono interagire grazie al noto social network. L’idea dell'Archeodromo è nata per riprodurre in scala reale una delle più importanti scoperte fatte sulla collina di Poggio Imperiale.
Per ulteriori notizie www.museisenesi.org e comune.poggibonsi.si.it/primo-piano/comunicati/?4565-a-poggibonsi-una-nuova-macchina-del-tempo--il-primo-archeodromo-per-vivere-nel-medioevo
News
“Poggibonsi con te”, raccolta di libri scolastici per solidarietà
A Poggibonsi è possibile donare i libri scolastici usati in aiuto alle famiglie in maggiore difficoltà. Anche quest’anno, grazie alla preziosa collaborazione con la Caritas, il centro “Poggibonsi con te” organizza la raccolta di libri usati delle scuole medie di Poggibonsi.
Tutti i genitori degli alunni delle scuole medie di Poggibonsi potranno donare i libri consegnandoli alla rete di solidarietà “Poggibonsi con te” nel magazzino di Via del Perugino 7. La raccolta proseguirà fino all'8 agosto tutti i martedì dalle 9 alle 12,30 ed i giovedì dalle 15 alle 18,30 e riprenderà negli stessi orari dal 9 settembre. Coloro che desiderano comunque informazioni sui libri da donare o che è possibile ritirare potranno telefonare al numero 3337283251 (Giovanni).
Vittorio Veneto scuola più sicura
Lavori di adeguamento e prevenzione incendi alla scuola elementare “Vittorio Veneto”. I lavori sono in corso per un costo complessivo di 315mila euro finanziati con il contributo del Ministero dell’Istruzione.
Un intervento di messa in sicurezza importante realizzato nell’ambito del piano nazionale per l’edilizia scolastica. Il Comune di Poggibonsi è rientrato infatti nella prima tranche di finanziamenti legati dal DL Fare, la cui graduatoria è stata approvata nel novembre 2013.
Il progetto per l’adeguamento impiantisco della “Vittorio Veneto” è stato approvato nel settembre 2013. Dopo l’espletamento della gara i lavori sono stati aggiudicati e sono iniziati. I lavori di adeguamento si completeranno durante il periodo di inattività scolastica.
Ristrutturato il centro trasfusionale dell'ospedale
Il centro trasfusionale dell’ospedale di Campostaggia ha una sede ristrutturata. La struttura del centro trasfusionale fu istituita agli inizi degli anni ' 70. Oggi oltre alla promozione della donazione del sangue, insieme alle associazioni di volontariato, si occupa della raccolta di sangue intero, degli emocomponenti e del frazionamento con mezzi fisici semplici, della validazione, conservazione e distribuzione del sangue umano e dei suoi componenti oltre che delle prestazioni di medicina trasfusionale a supporto delle attività cliniche dell’ospedale. Nell'anno 2013 sono state raccolte 3680 donazioni. I donatori di sangue sono stati 2615, tutti per lo più periodici ed iscritti prevalentemente alle associazioni di volontari facenti parte dell’Avis, della FRATRES ed in parte dell'ANPAS.
Zona del Casalino più sicura, al via i lavori di consolidamento del terreno
Sono iniziati i lavori nell'area del Casalino. Il progetto, finanziato con un contributo della Regione Toscana, prevede il consolidamento e la messa in sicurezza che dell'area urbanizzata del Casalino ed interesserà, nello specifico, la zona tra via del Chianti e via della Collina.
Per questo motivo fino al 15 novembre è prevista una modifica alla normale circolazione con l'installazione di un senso unico alternato, regolato da semaforo o dagli operai della ditta incaricata, in via del Chianti, nel tratto davanti a via delle Mimose. L’intervento permetterà la generale la protezione di questa ulteriore porzione di abitato attraverso l’installazione di strumenti perfettamente integrati con la morfologia del terreno e quindi invisibili e non incidenti sull’ecosistema circostante.
In corso la manutenzione delle ciclabile per Colle
Manutenzione in corso nel tratto poggibonsese della pista ciclabile per Colle di Val d'Elsa. Per consentire l’efficace e veloce svolgimento sono utilizzati anche mezzi meccanici per cui potranno verificarsi alcune temporanee interruzioni limitate ai tratti di pista volta volta interessati, per consentire l’esecuzione delle lavorazioni in sicurezza. Le eventuali interruzioni saranno limitate comunque ai soli giorni feriali, senza interessamento dei fine settimana.
I lavori proseguiranno fino alla metà di agosto. La pista ripercorre il vecchio tracciato della ferrovia che univa le due città valdelsane ed in gran parte si allunga sul territorio poggibonsese (oltre cinque chilometri sui sei chilometri e duecento metri totali).
Dalla Cena di Gala sostegno a “Poggibonsi con te”
Quasi 2000 euro a sostegno del progetto “Poggibonsi con te”. Questa la cifra raccolta nel corso della Cena di Gala che si è svolta in via della Repubblica nei giorni scorsi. Una bellissima iniziativa che rientra tra le numerose attività del Centro Commerciale Naturale Viamaestra che insieme ai giovedì sera d'estate, con apertura notturna dei negozi, spettacoli e animazione, vuole mantenere sempre vivo e vivace il centro storico di Poggibonsi.
Da parte dell’Amministrazione il ringraziamento all’associazione per l’impegno e la sensibilità, e tutti coloro che hanno partecipato e hanno così contribuito ad aiutare le famiglie in difficoltà. “Poggibonsi con te” è infatti la rete di sostegno dedicata alle famiglie in difficoltà, di cui fanno parte il Comune, la Fondazione Territori Sociali Altavaldelsa e le associazioni di volontariato sociale.
Terminate le attività estive in via Risorgimento
Con la festa del 25 luglio sono terminate le attività estive per gli oltre cinquanta bambini e bambine che hanno frequentato il centro ricreativo estivo in via Risorgimento.
Le attività del centro ricreativo estivo sono iniziate il primo di luglio e sono state organizzate, come lo scorso anno, dalla cooperativa Pleiades, nel contesto del Consorzio Ar.Si. Coop.
Consorzio Sociale Toscana Sud vincitore dell’affidamento della gestione del progetto “Qualità & Continuità” all’interno dei servizi sociali ed educativi 0-6 anni. Le attività sono ruotate attorno al progetto “Ambarabaci, circo-cò”, con i bambini e le bambine organizzati in gruppi omogenei seguiti da esperti interdisciplinari e insegnanti della scuola dell'infanzia, con il supporto del personale ausiliario dei servizi educativi comunali.
La biblioteca luogo di formazione professionale
La biblioteca di Poggibonsi diventa anche luogo di formazione professionale grazie ai tirocini attivati con Università e scuole superiori. Anche per questa estate infatti è pronta una convenzione con il Liceo Alessandro Volta di Colle che impegnerà tre studentesse all'interno della biblioteca. La Giunta comunale di Poggibonsi infatti stipulerà una convenzione con il liceo Volta di Colle di Val d'Elsa per lo svolgimento di tirocini formativi e dal 21 luglio tre studentesse svolgeranno il loro stage presso la biblioteca comunale.
La biblioteca si qualifica così sempre più luogo aperto alla cittadinanza, anche come spazio adatto ad accogliere i giovani che vogliono avvicinarsi al mondo del lavoro e conoscere le attività e le occupazioni possibili in ambito culturale.
70 anni dalla Liberazione, eventi a settembre
Prosegue “70 anni dalla Liberazione. Poggibonsi ricorda”, un cartellone di iniziative con immagini, voci, momenti ludici, trekking e tanto altro per ricordare la fine della guerra, la liberazione dal nazifascismo e l'entrata a Poggibonsi delle brigate partigiane e delle truppe Alleate del generale Juin. Dopo gli eventi della primavera e le celebrazioni ufficiali avvenute il 18 luglio scorso con la deposizione della corona alla lapide in memoria della Liberazione e della corona al cippo dedicato a ‘Papà Cervi’, gli eventi proseguono a settembre con tante iniziative a firma di Comune, Anpi Valdelsa e Pro Loco, realizzato con Amici di Poggibonsi, Anpi Poggibonsi, La Scintilla, Astop, laboratorio Costantino Marmocchi, e con la collaborazione della cooperativa Pleiades e dei due Istituti Comprensivi. Info: 0577 986335-203; cultura@comune.poggibonsi.si.it; info@comune.poggibonsi.si.it.
 
Eventi
Secondo appuntamento con l'Accademia Chigiana a San Lucchese
Gli allievi dell'Accademia Chigiana di Siena si esibiranno a Poggibonsi nella basilica di San Lucchese, è infatti in programma il secondo appuntamento di alto livello musicale con i giovani talenti dell'accademia musicale senese.
Mercoledì 6 agosto infatti si esibiranno gli allievi della classe di canto di Raina Kabaivanska. L'appuntamento è organizzato dalle associazioni E20 e Idee con la collaborazione dell'Accademia Chigiana.
Dopo i concerti, alle 22,30 sarà offerto un buffet di frutta e bollicine nel magnifico chiostro della Basilica di San Lucchese.
Con il Franciacorta Calici di Stelle torna per il decimo anno al Cassero
Festeggia dieci anni la manifestazione Calici di Stelle a Poggibonsi che torna il prossimo 10 agosto al Cassero della Fortezza Medicea. Si tratta di uno degli eventi più attesi dell'estate che unisce la conoscenza e l'assaggio di vini speciali alla contemplazione del cielo e delle stelle cadenti.
La manifestazione sarà organizzata come sempre dalla FISAR, Federazione Italiana Sommelier Albergatori e Ristoratori Delegazione Siena Valdelsa, e, come sempre, vi sarà un vino ospite d'eccezione. Quest'anno sarà il Franciacorta che accompagnerà i vini bianchi del Collio Friulano e i grandi vini prodotti sul territorio, presente con 55 aziende. Sarà presente anche il sommelier dell'anno Francesco Villa, della delegazione locale della Fisar.
“Le Notti dell'Archeologia”, visite notturne al Cassero il 23 agosto
Si conclude il 23 agosto l'edizione 2014 delle “Notti dell'archeologia” al Cassero di Poggibonsi. Causa maltempo infatti l'ultima data della rassegna prevista per fine luglio è stata spostata alla sera di sabato 23 agosto con la visita notturna all'area archeologica del Cassero illuminata da fiaccole e torce. Saranno gli archeologi che hanno condotto gli scavi, vestiti in abiti medievali, a far rivivere i personaggi del tempo raccontandone la storia e le loro attività quotidiane. Le Notti dell'archeologia a Poggibonsi rientrano nel programma regionale per la valorizzazione dei luoghi della cultura e la divulgazione storica. Per informazioni è possibile contattare l'ufficio cultura del Comune al numero 0577.986335 o l'Urp allo 0577.986203 oppure il Parco archeologico alla mail info@parco-poggibonsi.it o al numero 3473746360.
 
Comune di Poggibonsi - Piazza Cavour, 2 - 53036 Poggibonsi (Siena)
Tel. +39.0577.9861 - Fax +39.0577.986229 - P.I./C.F. 00097460521
email: info@comune.poggibonsi.si.it - comune.poggibonsi@postacert.toscana.it
www.comune.poggibonsi.si.it
La newsletter a cui sei iscritto: Newsletter dell'Amministrazione Comunale di Poggibonsi
Per informazioni: newsletter@comune.poggibonsi.si.it