se non visualizzi correttamente questa e-mail clicca qui
Poggibonsi Informa Comune di Poggibonsi
Newsletter N°101 dell'Amministrazione Comunale di Poggibonsi, 18/03/2014
Primo piano
“La biblioteca si racconta” con la Carta d’Identità
Nome e cognome “biblioteca Gaetano Pieraccini”, nata il 25 novembre 1956 a Poggibonsi (data del primo libro inventariato), professione “mi dedico alla crescita personale e comunitaria”. E’ questa la carta d’identità simbolica (100x70) che i visitatori della biblioteca trovano al bancone dell’accoglienza, e che riporta informazioni base utilizzate per far conoscere i servizi offerti, gli spazi a disposizione, le opportunità offerte. La Carta rappresenta il primo step, ‘Mi presento’, del progetto la “Biblioteca si racconta”, messo a punto dall’Ufficio Cultura sulla stregua del progetto biblioteconomico che ha guidato l’organizzazione degli spazi. Obiettivo: sviluppare e accrescere ancora di più nei visitatori di tutte le età il senso di appartenenza alla propria biblioteca. Gli step successivi sono ‘Verso la conoscenza del libro e degli spazi’, ‘Scopriamo assieme gli Scaffali d’Autore’ e ‘Non solo libri’.
News
Biblioteca, utenti raddoppiati e scolaresche in crescita
Utenti perennemente in crescita nella biblioteca Pieraccini. Dal 2009 al 2012 siamo passati da 4386 presenze a 8334 con un numero di prestiti che è salito da 9140 nel 2009 a 11258. Con la riapertura all’Accabì l’utenza è sensibilmente aumentata sia in forma libera che organizzata, soprattutto di gruppi scolastici. Sono circa trecento i piccoli e grandi studenti delle scuole che hanno programmato visite in questi mesi e che si aggiungono a quelli già venuti nei mesi invernali: circa ottanta fra ragazzi, ragazze, bambini e bambine delle scuole poggibonsesi. Le visite organizzate sono personalizzate a seconda dell'età dei visitatori. Per i più piccoli sono effettuate anche letture ad altra voce per stimolare la loro interazione con i testi. Prima della conclusione della visita viene aperta una scheda di prestito a nome della sezione, che potrà così iniziare a prendere libri in prestito dalla biblioteca comunale.
Centro Pari Opportunità, la Valdelsa ci crede
Centro Pari Opportunità sempre più strumento di partecipazione, con rapporti e coinvolgimento più forte di associazioni e Consigli Comunali. Sono questi alcuni principi base del riassetto organizzativo e funzionale che interessa il CPO Valdelsa, presentato nel corso del Consiglio Comunale aperto e congiunto sul tema “Donne e uomini alleati nel promuovere sviluppo e coesione sociale” che si è svolto presso l’8 marzo scorso. Nel corso dell’incontro il CPO e il Centro Antiviolenza Donne Insieme Valdelsa hanno relazionato sulle attività degli ultimi tre anni. Fra i dati più significativi da sottolineare gli oltre mille ragazzi e ragazze delle scuole incontrati per sensibilizzare sul tema degli stereotipi, le 113 donne, vittime di violenza maschile, accolte. La nuova bozza di convenzione sarà messa in discussione nel prossimo Consiglio Comunale, che vedrà anche la presentazione del Bilancio di Genere.
“Genitori si diventa”, proseguono gli incontri per una genitorialità sana
Dopo il successo del primo appuntamento prosegue il ciclo di incontri “Genitori si diventa” organizzati dal Comune in collaborazione con U.O. Psicologia – Educazione alla Salute USL7 Siena. Il responsabile del progetto, volto a promuovere una genitorialità sana, è Pierangelo Pedani. Il prossimo incontro si svolgerà il 28 marzo alle 17,30 (presso la biblioteca comunale al secondo piano dell’Accabì) e sarà dedicato a “I figli degli altri – i bisogni irrinunciabili dei bambini e delle bambini”. Sarà presente Mario Bolognese, poeta e scrittore per l’infanzia. Il terzo incontro si svolgerà l’11 aprile (sempre alle 17,30 presso la biblioteca) ed avrà come tema “I figli degli altri: tra dipendenza ed indipendenza”. Saranno presenti la dottoressa Paola Pedani (Educazione alla Salute Asl7 Siena) e la dottoressa Roberta Balzano, psicologa. Info: 0577.986332-347.
“Cats”, successo per la serata di teatro e solidarietà
Oltre ottomila euro di risorse utili per sostenere le famiglie in difficoltà. È questo il bilancio della serata di beneficenza che si è svolta al teatro Politeama nelle settimane scorse, con la messa in scena di “Cats”. Un musical brillante e divertente per una serata a scopo benefico a sostegno del progetto “Poggibonsi con te”, la rete di contrasto alla povertà con cui, nel 2013, sono state aiutate quasi 200 famiglie attraverso buoni spesa e buoni farmaceutici. L’Amministrazione ringrazia i tanti cittadini e cittadine presenti, gli sponsor della serata (Lions Club Valdelsa, Lions Club San Gimignano Via Francigena, Associazione Via Maestra e Gruppo Donatori di Sangue Fratres Poggibonsi), la regista Irene Chiti e tutta la “Ballet Academy Company”, Diego Cadau e la webtv TVedo TV che hanno effettuato le riprese. Un ringraziamento particolare alla Misericordia che ha promosso l'evento.
Torna a Poggibonsi l’Infoday di Giovanisì
Martedì 25 marzo dalle ore 17.30 torna presso Accabì–HospitalBurresi l’appuntamento con il progetto Giovanisì della Regione Toscana, con l’Infoday organizzato dallo Sportello Mobile della Provincia di Siena in collaborazione con il Comune. Giovanisì è un progetto per l'autonomia dei giovani, per ridare loro un futuro sulla base del merito nello studio e nell’attività lavorativa. E' un pacchetto di opportunità di livello europeo, finanziato da risorse regionali, nazionali e comunitarie, integrabile anche da ulteriori fondi di enti locali e soggetti pubblici e privati, che prevede nuove linee di intervento e sistematizza politiche regionali già in vigore dalla precedente legislatura.
Per informazioni: siena.provincia@giovanisi.it - 0577.241816.
Approfondimenti: blog.giovanisi.it/2014/01/16/giovanisi-in-provincia-di-siena-i-prossimi-appuntamenti/.
“Come vedo il 25 Aprile”, un concorso per i giovani della Valdelsa
C'è tempo fino al 5 aprile per partecipare al concorso "Come vedo il XXV Aprile" indetto dal Comune di Castelfiorentino e arrivato alla sesta edizione. Il concorso è rivolto agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado, agli studenti delle classi terze delle scuole secondarie di primo grado e ai giovani Anpi. Il concorso si propone di promuovere la creatività dei giovani nella trasmissione dei valori della Resistenza attraverso una pluralità di linguaggi, da quello narrativo, a quello artistico (grafico, pittorico, multimediale, fotografico), al gastronomico. Il tema dovrà essere “la libertà, la giustizia sociale e l’Europa dei Popoli” al fine di creare un ponte tra passato e presente. Gli elaborati e le schede di partecipazione dovranno pervenire entro le 13 del 5 aprile all'Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune di Castelfiorentino. Per informazioni si può contattare l'Urp del Comune di Poggibonsi: 0577.986203; info@comune.poggibonsi.si.it.
70 anni dall'eccidio di Montemaggio, la Valdelsa ricorda i caduti per la libertà
La Valdelsa celebra il 70° anniversario dell'eccidio di Montemaggio, in cui il 28 marzo 1944 persero la vita 19 giovani partigiani. Le iniziative sono organizzate ogni anno dai Comuni di Barberino val d'Elsa, Casole d'Elsa, Certaldo (quest’anno Comune capofila), Gambassi Terme, Monteriggioni, Poggibonsi, Radicondoli e San Gimignano, con il patrocinio della Provincia di Siena, della Regione Toscana e dell'Anpi provinciale e della Valdelsa. Quest'anno la consueta riunione straordinaria dei Consigli Comunali si svolgerà venerdì 28 marzo dalle 9.30 al Palazzetto dello Sport di Canonica di Certaldo. Il Comune di Poggibonsi, oltre a partecipare alla commemorazione ufficiale a Certaldo e su Montemaggio, deporrà, domenica 30 marzo alle 10 la corona d'alloro alla cappella dei Partigiani nel cimitero di Poggibonsi. Il programma delle iniziative sarà disponibile anche sul sito del Comune.
Eventi
Il pianista Lukas Vondracek in concerto al Politeama di Poggibonsi
Mercoledì 19 marzo alle 21 prosegue la stagione concertistica 2013/2014 del Politeama con il concerto del giovane e talentuoso pianista Lukas Vondracek. Si tratta del quarto concerto della stagione (in tolare sei appuntamenti di cui cinque in collaborazione con L’Orchestra regionale della Toscana). Lukas Vondracek, 27 anni, ha iniziato a suonare il pianoforte all’età di appena due. Durante il concerto eseguirà Brahms, Sonata in F Minor No 3 Op 5, Haydn, Sonata in C Major Hob XVI:50, Prokofiev, Sonata No 7 Op 83. Biglietti singoli (13,00/10,00 euro) sono disponibili in prevendita presso il Teatro del Popolo in orario cassa spettacolo cinema e presso le casse del Teatro Politeama il martedì e il mercoledì dalle 17 alle 19, il sabato dalle 16 alle 19 e il giorno dello spettacolo dalle 18. Prevendite on-line sul sito www.politeama.info.
Info: biglietteria@politeama.info - 0577.983067.
L'arte nelle scuole valdelsane: al via Fenice Contemporanea
Al via gli appuntamenti di Fenice Contemporanea che per tutto il mese di marzo porta l'arte nelle scuole. Oltre 100 studenti degli istituti scolastici dell’area valdelsana saranno coinvolti negli incontri di presentazione del progetto promosso dai Comuni di Poggibonsi (capofila), San Gimignano e Colle di Val d’Elsa, Fondazione Monte dei Paschi di Siena, Vernice Progetti Culturali e Fondazione Elsa e realizzato con il contributo della Regione Toscana nell’ambito di ToscaninContemporanea2013. Un percorso che si articola attraverso incontri introduttivi sulle forme del contemporaneo a cura di Comincon, Arte Continua e CultureAttive. Nei mesi di aprile e maggio i ragazzi saranno coinvolti in una serie di laboratori e workshop durante i quali avranno l’opportunità di lavorare e interagire direttamente con artisti e fumettisti di fama nazionale e internazionale come la scultrice e pittrice americana Kiki Smith, gli artisti Massimo Ricciardo, Maria Pecchioli e il collettivo di fumettisti Delebile.
Silvano Bozzolini, opere in mostra fino al 13 aprile
E’ aperta fino al 13 aprile presso l'Accabì-Hospital Burresi, la mostra “Silvano Bozzolini, pitture 1946 – 1992”, dedicata al concittadino poggibonsese, pittore e maestro dell’astrattismo europeo. L'esposizione è aperta dalle 17 alle 20 nei giorni di mercoledì, giovedì, venerdì, sabato, domenica (ingresso gratuito). E’ esposta una selezione di sessantasei opere pittoriche di grande impatto, riconducibili al periodo astratto dell’artista e provenienti dalla collezione del Comune, da Gallerie d’Arte italiane ed europee, dall’Archivio Pieraccini-Bozzolini e da prestigiose collezioni private di Poggibonsi, Firenze, Roma, Milano, Genova, Bergamo e Parigi. La mostra, a cura di Beatrice Buscaroli e Luca Bozzolini, è promossa da Comune e Fondazione Elsa con la collaborazione e il contributo di Vernice Progetti Culturali nell’ambito delle iniziative di Siena 2019 Capitale Europea della Cultura.
Lello Arena nell'Avaro di Molière al Politeama
Continua la stagione teatrale congiunta del teatro del Popolo di Colle di Val d'Elsa e del Politeama di Poggibonsi, nuovo appuntamento a Poggibonsi sarà infatti per lunedì 24 marzo con “L'avaro” di Molière interpetato dal grande attore napoletano Lello Arena.
Un classico diretto in un nuovo allestimento da Claudio Di Palma con Lello Arena che, reduce dal grande successo di Capitan Fracassa in scena da due stagioni, affronta, dopo “George Dandin” e “Tartufo”, per la terza volta un testo di Molière in un ruolo, Arpagone, che come scrive Squarzina, ha in sé nello stesso tempo il tragico e il comico. Per il programma completo e tutte le informazioni a riguardo su biglietti, date, costi, orari: Teatro Politeama: 0577.983067, www.politeama.info, biglietteria@politeama.info.
Luci spente il 29 marzo per Earth Hour promosso dal Wwf
Il Comune di Poggibonsi aderisce alla sesta edizione di Earth Hour, promosso dal Wwf. Si tratta del più grande evento globale che sensibilizza i cittadini sui consumi energetici ed il benessere della Terra contro i cambiamenti climatici.
Tante le città di tutto il mondo che aderiscono spegnendo i loro monumenti e gli edifici pubblici.
A Poggibonsi nella sera di sabato 29 marzo dalle 20,30 alle 21,30 sarà spento il Palazzo Pretorio di via Marmocchi, lo storico edificio del centro di fronte al palazzo comunale.
Opere d'arte nei negozi del centro con “Artisti in vetrina”
Torna con la seconda edizione la mostra-concorso “Arte in vetrina” organizzata dalla Pro Loco di Poggibonsi in collaborazione con l'associazione Artisti del Presente, l'associazione Via Maestra ed il Gruppo degli Estrosi. Dal 30 marzo al 13 aprile verranno infatti esposte opere d'arte di artisti locali nelle vetrine e nei negozi del centro di Poggibonsi. Il 13 aprile poi le opere saranno spostate nella sede dell'associane Artisti del Presente dove sarà anche organizzata la premiazione delle opere migliori.
 
Comune di Poggibonsi - Piazza Cavour, 2 - 53036 Poggibonsi (Siena)
Tel. +39.0577.9861 - Fax +39.0577.986229 - P.I./C.F. 00097460521
email: info@comune.poggibonsi.si.it - comune.poggibonsi@postacert.toscana.it
www.comune.poggibonsi.si.it
La newsletter a cui sei iscritto: Newsletter dell'Amministrazione Comunale di Poggibonsi
Per informazioni: newsletter@comune.poggibonsi.si.it
Per non ricevere pił questa newsletter clicca qui