se non visualizzi correttamente questa e-mail clicca qui
Poggibonsi Informa Comune di Poggibonsi
Newsletter N°99 dell'Amministrazione Comunale di Poggibonsi • 18/02/2014
Primo piano
Piano Strutturale base dello sviluppo futuro
Un piano finalizzato alla rigenerazione urbana e al conseguente limite al consumo di nuovo suolo. Che guarda alla tutela del paesaggio, a promuovere la bellezza della Città, che guarda alla realtà produttiva che è elemento fondante della identità cittadina. Poggibonsi ha il nuovo Piano Strutturale, approvato a larghissima maggioranza nell’ultimo Consiglio Comunale. L’approvazione, salutata da un lungo applauso di tutti i consiglieri, ha visto il voto positivo della maggioranza rappresentata dal Partito Democratico e dall’Italia dei Valori, e dai gruppi dell’opposizione: Rifondazione-Comunisti Italiani, Riformisti Liberali e lista civica Liberamente. Voto di astensione da parte del Popolo della Libertà e di Fratelli d'Italia. Nessun voto contrario. Unanime il plauso e l’apprezzamento per il lavoro svolto dagli uffici, per il percorso di condivisione e di partecipazione con la città, con le associazione e con tutte le forze politiche.
Gli atti sono consultabili maps.ldpgis.it/poggibonsi/.
Maggiori informazioni su www.comune.poggibonsi.si.it/det-cy05-it-EUR-11888-.htm.
News
Attivi i contributi per prevenire gli sfratti
Contributi regionali per prevenire gli sfratti per morosità incolpevole. Per il terzo anno consecutivo torna il bando regionale che interessa congiuntamente i Comuni di Poggibonsi, Colle di Val d’Elsa, San Gimignano, Casole d’Elsa. L’anno passato grazie a questa misura straordinaria abbiamo potuto aiutare 44 famiglie. Tutte situazioni in cui questi contributi si sono dimostrati utili a prevenire gli sfratti per morosità che coinvolgono le tante famiglie in temporanea difficoltà. Le risorse sono stanziate dalla Regione Toscana e la loro erogazione è deliberata dall’assemblea provinciale del Lode (Livello Ottimale Di Esercizio) che riunisce tutti i sindaci dei 36 Comuni sulle politiche abitative. Per i quattro Comuni valdelsani le risorse disponibili sono oltre 90mila euro. Per partecipare c’è tempo fino al 31 dicembre 2014 e la domanda dovrà essere presentata alla Ftsa su modelli predisposti e disponibili presso i Comuni e la Ftsa stessa, anche sui rispettivi siti, tramite raccomandata o direttamente presso la sede.
A Poggibonsi “filosofia per bambini” con FiloFando
Gli studenti del liceo vanno dai più piccoli ed è così che la scuola incontra il mondo del lavoro. È questo il senso dell’originale progetto “Filofando”, che coinvolge i nidi e le scuole dell'infanzia comunali di Poggibonsi e il liceo delle Scienze della Formazione di Colle di Val d'Elsa. Un progetto che mette insieme la scuola, il coordinatore pedagogico, gli insegnanti, gli educatori, e soprattutto i più giovani. Gli studenti del liceo hanno dato vita ad un percorso pedagogico sui concetti filosofici ai quali si approcciano durante l'anno. Il punto d’inizio è stata la filastrocca di “Girondello” che rappresenta lo sfondo narratore della quotidianità dei nidi e delle scuole comunali dell’infanzia. Il 3 marzo gli studenti, divisi in gruppi, si recheranno dai bambini e dalle bambine per restituire in forma drammatizzata i concetti filosofici. E’ in corso l’attività laboratoriale.
Contributo per l’affitto per aiutare i più giovani
Attivo il nuovo bando Giovanisì per il contributo affitto rivolto ai giovani tra i 18 ed i 34 anni (con priorità per la fascia 30-34) residenti in Toscana da almeno 2 anni presso il nucleo familiare di origine. Il bando prevede un contributo variabile da 1.800 a 4.200 euro all'anno per tre anni (da un minimo di 150 ad un massimo di 350 euro al mese) a seconda delle fasce di reddito e in base alla presenza e al numero di figli. C’è tempo fino al 28 febbraio 2014 compreso per presentare la domanda: a mano o per posta all’indirizzo Regione Toscana, D. G. Diritti di cittadinanza e coesione sociale, Settore politiche abitative, Via di Novoli 26, 50127 Firenze; per via telematica attraverso il sistema informatico regionale denominato "Ap@ci" oppure tramite la propria casella di posta elettronica.
Info: numero verde 800098719 (lun-ven, 9.30-16), PEC a regionetoscana@postacert.toscana.it.
Bando e modulistica:
www.giovanisi.it/2014/01/15/casa-bando-per-il-contributo-allaffitto-scadenza-28-febbraio-2014/.
Sessanta educatori insieme: avanti su formazione e territorio
Successo per l’incontro di formazione rivolto al personale educativo dei servizi da 0 a 3 anni dell’Altavaldesa, che si è svolto nei giorni scorsi. L’incontro ha visto la partecipazione di circa sessanta educatori di tutto il territorio. Presente Roberta Baldini, referente del coordinamento pedagogico zonale, e Sara Mele, Dirigente del Settore Infanzia della Regione Toscana. Presenti gli Assessori alle Politiche Educative dell’Altavaldelsa, elemento di rilievo evidenziato dalla stessa Regione.
L’incontro è il secondo organizzato nell’ambito del coordinamento pedagogico zonale, che è stato istituito nel 2013 dalla Conferenza Zonale, uno strumento quest’ultimo che rafforza la “governance” territoriale sui servizi educativi e che raggruppa i cinque Comuni dell’Alta Valdelsa. Il coordinamento zonale è uno dei punti di forza delle politiche regionali nel settore delle politiche educative.
Le arance della solidarietà nelle mense scolastiche
A Poggibonsi arance per la solidarietà nelle mense scolastiche. Il Comune e la Cir-food Divisione Eudania, che gestisce il servizio di refezione scolastica, hanno aderito all'iniziativa dell’Associazione Tumori Toscana (A.T.T.) “Le Arance della Solidarietà”, campagna di raccolta fondi e sensibilizzazione finalizzata a sostenere la loro attività di volontariato nella cura domiciliare dei pazienti malati di tumore. All'interno di questa campagna nei giorni scorsi sono state distribuite nelle mense scolastiche le arance acquistate da Cir-Food che sono state date ai bambini e alle bambine delle scuole con modalità concordate con la dietista. Per informazioni sull'attività dell'associazione e sulla campagna è possibile visitare il sito www.associazionetumoritoscana.it.
Poggibonsi ha ricordato il dramma delle foibe
“Una pagina dolorosa del Novecento che abbiamo il dovere culturale e politico di conoscere e di ricordare”. Lo ha detto il Sindaco Lucia Coccheri durante il momento ufficiale delle celebrazioni per il Giorno del Ricordo.
Come ogni anno l’Amministrazione ha deposto una corona di alloro in via X febbraio, strada di Poggibonsi dedicata proprio al dramma delle foibe.
Il Giorno del Ricordo è stato istituito nel nostro Paese nel marzo 2004 con l’obiettivo di “conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessiva vicenda del confine orientale”.
Uffici attivi per le elezioni europee del 25 maggio
Gli uffici dell'amministrazione comunale cominciano il percorso verso le elezioni per il Parlamento europeo previste per il prossimo 25 maggio. La Prefettura di Siena ha attivato i Comuni per garantire il voto ai cittadini di altri paesi dell'Unione Europea ma residenti in Italia. I cittadini di altri Paesi chiamati a votare il rinnovo del Parlamento europeo, devono presentare domanda al Comune di residenza per essere iscritti nell'apposita lista aggiunta. La domanda deve essere presentata entro il prossimo 24 febbraio all'Ufficio elettorale del Comune presso Accabì – Hospitalburresi in via Carducci, 1 (a mano o per raccomandata accludendo una copia della carta d'identità). La domanda va inoltrata sugli appositi moduli che possono essere richiesti all'Ufficio Elettorale o scaricati assieme alla circolare ed a tutti i documenti necessari dal sito internet dell'amministrazione comunale all'indirizzo www.comune.poggibonsi.si.it.
Nuova edizione del concorso “Come vedo il XXV Aprile”
Anche quest'anno il Comune di Poggibonsi aderisce al concorso "Come vedo il XXV Aprile" indetto dal Comune di Castelfiorentino e arrivato alla sesta edizione. Il concorso è rivolto agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado, agli studenti delle classi terze delle scuole secondarie di primo grado e ai giovani Anpi. Il concorso si propone di promuovere la creatività dei giovani nella trasmissione dei valori della Resistenza attraverso una pluralità di linguaggi, da quello narrativo, a quello artistico (grafico, pittorico, multimediale, fotografico), al gastronomico. Il tema dovrà essere “la libertà, la giustizia sociale e l’Europa dei Popoli” al fine di creare un ponte tra passato e presente. Gli elaborati e le schede di partecipazione dovranno pervenire entro le 13 del 5 aprile all'Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune di Castelfiorentino. Per informazioni si può contattare l'Urp del Comune di Poggibonsi: 0577.986203; info@comune.poggibonsi.si.it.
Eventi
L'assessore regionale Marroni ospite del Lions Club il 21 febbraio
Continuano parlando di sanità, salute e riorganizzazione della rete assistenziale le celebrazioni per i cinquanta anni del Lions Club della Valdelsa nato appunto nel 1964. Il nuovo appuntamento è in programma per venerdì 21 febbraio al teatro dei Leggieri di San Gimignano quando alle 18 l'assessore della Regione Toscana al Diritto alla Salute Luigi Marroni sarà intervistato dal direttore del La Nazione Gabriele Canè sul tema “Sanità in Toscana - la riorganizzazione della rete assistenziale”. Ingresso libero sino ad esaurimento posti ed al termine della conferenza sarà servito un aperitivo offerto dalla “Locanda La Mandragola” di San Gimignano.
Un convegno per riflettere sugli stereotipi di genere nella Sala Set del Politeama
Si terrà sabato 22 febbraio dalle 16 nella Sala Set del Politeama di Poggibonsi il convegno organizzato dal Centro Antiviolenza Donne Insieme Valdelsa dal titolo “Liberi di essere se stessi, al di là degli stereotipi di genere”. L’evento, che è stato finanziato dal Cesvot, si propone di approfondire la tematica degli stereotipi di genere, sempre presenti nella nostra società e, molte volte, invisibili ai nostri occhi. In particolare verrà affrontata la tematica del ripensare il maschile.
Interverranno Stefano Ciccone dell'associazione nazionale Maschile Plurale ed autore di libri sull'argomento, Domenico Matarozzo (Presidente Associazione Cerchio degli uomini di Torino) che parlerà del lavoro con gli uomini che agiscono violenza ed il dottor Emiliano d’Ambrosio, assistente sociale Ftsa.
Appuntamento sabato 22 febbraio con Teatro a merenda
Nuovo appuntamento con il teatro per i più piccoli sabato 22 febbraio alle 16,30 quando per la rassegna “Teatro a merenda” al teatro Verdi di Poggibonsi andrà in scena “Le novelle della nonna” della compagnia Pupi e Fresedde liberamente ispirato al libro omonimo di Emma Perodi. La regia dello spettacolo è di Angelo Savelli con la collaborazione di Massimo Grigò, e gli interpreti sono Giacomo Bogani e Dileta Oculisti. Le novelle scelte ed interpretate saranno semplicemente raccontate, in una continua alternanza di discorso indiretto e discorso diretto, con gli attori che descrivono e commentano i propri personaggi, servendosi di pochi elementi scenici d’appoggio. Per informazioni: telefono 0577.981298, mail info@timbreteatroverdi.it o sul sito internet: www.timbreteatroverdi.it.
L’arte di Silvano Bozzolini in mostra all’Accabì
Sessantasei dipinti - oli su tela e su tavola - realizzati dal 1946 e al 1992. Una selezione di opere pittoriche di grande impatto, riconducibili al periodo astratto dell’artista e provenienti dalla collezione del Comune di Poggibonsi, da Gallerie d’Arte italiane ed europee, dall’Archivio Pieraccini-Bozzolini e da prestigiose collezioni private di Poggibonsi, Firenze, Roma, Milano, Genova, Bergamo e Parigi.
Sono il tributo della città al poggibonsese Silvano Bozzolini, Maestro dell’astrattismo. L’esposizione, “Silvano Bozzolini, pitture 1946 – 1992”, è in programma dal 1 marzo (inaugurazione alle 17) al 13 aprile presso Accabì-Hospitalburresi che con questo grande evento inaugura i suoi nuovi spazi espositivi. L’esposizione, a cura di Beatrice Buscaroli e Luca Bozzolini, è promossa da Comune e Fondazione Elsa, con la collaborazione e il contributo di Fondazione MPS e Vernice Progetti Culturali (contributo 2012-Fenice Festival), nell’ambito delle iniziative culturali di Siena Capitale Europea della Cultura. Il catalogo “Silvano Bozzolini” è a cura di Beatrice Buscaroli. Resta aperta dalle 17 alle 20 nei giorni di mercoledì, giovedì, venerdì, sabato, domenica. Ingresso gratuito.
Informazioni: 0577.986335 - 0577.985697 - 0577.986203 www.comune.poggibonsi.si.it - www.politeama.info
“Concerto di carnevale” con Maria Cassi al Politeama
Continua la stagione concertistica 2013/2014 del teatro Politeama di Poggibonsi. È infatti in programma per lunedì 3 marzo alle 21 il “Concerto di Carnevale” con l'attrice Maria Cassi per la regia di Leonardo Cantelli, in collaborazione con l'Orchestra Regionale Toscana saranno eseguite musiche di Mendelssohn, Mozart, Rossini, Bizet, Beethoven, Rodrigo, De André, Bernstein, Strauss. Maria Cassi, dopo gli studi al Mozarteum di Salisburgo, fonda la sua preparazione alla scuola di teatro di Bologna “Alessandra Galante Garrone”, interprete e regista di numerosi spettacoli fonda nel 2003, insieme a Fabio Picchi il Circolo Teatro del Sale a Firenze di cui è presidente e direttrice artistica.
Informazioni su www.politeama.info o per mail a biglietteria@politeama.info o telefonando al numero 0577.983067.
 
Comune di Poggibonsi - Piazza Cavour, 2 - 53036 Poggibonsi (Siena)
Tel. +39.0577.9861 - Fax +39.0577.986229 - P.I./C.F. 00097460521
email: info@comune.poggibonsi.si.it - comune.poggibonsi@postacert.toscana.it
www.comune.poggibonsi.si.it
La newsletter a cui sei iscritto: Newsletter dell'Amministrazione Comunale di Poggibonsi
Per informazioni: newsletter@comune.poggibonsi.si.it
Per non ricevere più questa newsletter clicca qui