se non visualizzi correttamente questa e-mail clicca qui
Poggibonsi Informa Comune di Poggibonsi
Newsletter N°97 dell'Amministrazione Comunale di Poggibonsi • 21/01/2014
Primo piano
La Fortezza verso un nuovo splendore. Iniziano i lavori di recupero
Sono stati consegnati i lavori per il recupero e la valorizzazione del parco della Fortezza Medicea di Poggibonsi. Terminata la fase di gara e tutto il complesso iter progettuale, prende il via la fase di cantiere che durerà, da contratto, 660 giorni per dare nuovo splendore ad un grande patrimonio culturale ed artistico. L’intervento beneficia sui finanziamenti europei del PIUSS, e porterà alla sistemazione dell’intero circuito delle mura esterne, 1300 metri, con la definizione di un sistema di percorsi e la sistemazione a verde delle fasce di terreno adiacenti. L’intento primario è quello di recuperare tutto l'ambiente e il patrimonio storico-monumentale presente e di realizzarvi un itinerario culturale che valorizzi le bellezze presenti.
Ci saranno adesso i tempi necessari all’allestimento del cantiere e poi prenderanno il via i lavori iniziando con il restauro delle mura dal Cassero fino alla porta San Francesco e proseguendo per step.
Leggi di più su www.comune.poggibonsi.si.it/det-cy05-it-EUR-11798-.htm.
News
Mobilità più fluida e sicura per la zona del Falco
Mobilità più fluida e sicura nell'area del Falco, tutta la zona adiacente al nuovo Accabì compresa tra Via Dante e Via E. de Amicis e attraversata dalle vie Boccaccio, Pascoli e Manzoni. E’ in corso una riorganizzazione complessiva della mobilità, lievi modifiche che porteranno a creare più anelli di circolazione esterni e interni. Via Boccaccio sarà messa a senso unico di marcia da Via de Amicis a Via Pascoli, con l’eccezione nel tratto Dante - Pascoli che può rimanere a doppio senso perché la dimensione della carreggiata lo consente. Via E. de Amicis sarà a senso unico da Via Manzoni a Via Boccaccio, Via Manzoni sarà a senso unico da Via Dante a Via de Amicis e Via G. Pascoli sarà a senso unico da Via Boccaccio a Via Carducci. La sosta sarà mantenuta su entrambi i lati della strada e la percorrenza media dei veicoli non subirà variazioni significative perché ogni destinazione sarà raggiungibile facilmente. Sono già iniziati i sopralluoghi per la verifica dei punti dove sarà installata la nuova segnaletica verticale.
Calcolo online per la “mini Imu”
Tutto predisposto online, compresa la procedura per calcolare da soli l'importo, per il pagamento della rata definita “mini Imu” relativa al 2013, che scade venerdì 24 gennaio. L’imposta da pagare è pari al 40 percento dell’eventuale differenza tra l’imposta annua calcolata con le aliquote e le detrazioni deliberate dal Comune per l’anno 2013 e l’imposta annua calcolata con le detrazioni e le aliquote di base. La rata riguarda l’abitazione principale e le relative pertinenze (esclusi i fabbricati delle categorie A/1, A/8 e A/9) e i terreni agricoli, anche non coltivati, condotti dai coltivatori diretti e dagli imprenditori agricoli professionali iscritti nella previdenza agricola. Sono circa 1900 i contribuenti poggibonsesi che non pagheranno la “mini Imu” in quanto l’importo che dovrebbero versare sarebbe inferiore ai 5 euro che il regolamento comunale stabilisce come soglia minima. Sul sito del Comune, dalla homepage, tutte le informazioni.
Contributo per l’affitto per aiutare i più giovani
Attivo il nuovo bando Giovanisì per il contributo affitto rivolto ai giovani tra i 18 ed i 34 anni (con priorità per la fascia 30-34) residenti in Toscana da almeno 2 anni presso il nucleo familiare di origine. Il bando prevede un contributo variabile da 1.800 a 4.200 euro all'anno per tre anni (da un minimo di 150 ad un massimo di 350 euro al mese) a seconda delle fasce di reddito e in base alla presenza e al numero di figli. C’è tempo fino al 28 febbraio 2014 compreso per presentare la domanda: a mano o per posta all’indirizzo Regione Toscana, D. G. Diritti di cittadinanza e coesione sociale, Settore politiche abitative, Via di Novoli 26, 50127 Firenze; per via telematica attraverso il sistema informatico regionale denominato "Ap@ci" oppure tramite la propria casella di posta elettronica.
Info: numero verde 800098719 (lun-ven, 9.30-16), PEC a regionetoscana@postacert.toscana.it.
Bando e modulistica: www.giovanisi.it/2014/01/15/casa-bando-per-il-contributo-allaffitto-scadenza-28-febbraio-2014/.
L’attività consiliare 2013 in sintesi: 14 sedute, 132 delibere adottate
Una sintesi delle attività svolte nel 2013 dal Consiglio Comunale è stata l’oggetto della relazione letta dal presidente Enrica Borgianni nel primo Consiglio del 2014. Sono quattordici le sedute consiliari che si sono svolte, due delle quali in adunanza aperta e congiunta: il 10 gennaio presso la sala conferenze della Confraternita di Misericordia sul tema della “riorganizzazione del sistema sanitario in provincia di Siena”, il 14 novembre presso il teatro Politeama sul tema ‘legalità e lotta alla criminalità organizzata in Valdelsa – adesione dei Comuni Valdelsani al progetto San Francesco elaborato a cura del Centro Studi Sociali contro le mafie”. La conferenza dei capigruppo si è riunita 23 volte, mentre 22 sono state le riunioni delle commissioni consiliari. Cinquanta sono state le interrogazioni, interpellanze e mozioni aventi ad oggetto vari problemi di carattere amministrativo, politico e sociale. Quattro gli ordini del giorno presentati, 132 le delibere adottate di cui 26 approvate all’unanimità.
Torna a Poggibonsi l’Infoday di Giovanisì
Martedì 21 Gennaio dalle 15,30 alle 17,30 torna presso Accabì – HospitalBurresi l’appuntamento con il progetto Giovanisì della Regione Toscana, con l’Infoday organizzato dallo Sportello Mobile della Provincia di Siena in collaborazione con il Comune. Giovanisì è un progetto per l'autonomia dei giovani, per ridare loro un futuro sulla base del merito nello studio e nell’attività lavorativa. E' un pacchetto di opportunità di livello europeo, finanziato da risorse regionali, nazionali e comunitarie, integrabile anche da ulteriori fondi di enti locali e soggetti pubblici e privati, che prevede nuove linee di intervento e sistematizza politiche regionali già in vigore dalla precedente legislatura.
Per informazioni: siena.provincia@giovanisi.it - 0577.241816.
Approfondimenti: blog.giovanisi.it/2014/01/16/giovanisi-in-provincia-di-siena-i-prossimi-appuntamenti/.
Sicurezza in Internet, un seminario per i genitori
Un seminario sulla sicurezza in Internet dedicato ai genitori delle scuole dell’obbligo di Poggibonsi, Colle di Val d’Elsa e San Gimignano. È infatti in programma all’I.I.S. Roncalli di Poggibonsi per martedì 28 gennaio il seminario “Conoscere Internet ed i social networks per proteggere noi ed i nostri figli”. Il seminario si terrà presso l’Aula Magna dell’Istituto. L’intento è quello di fornire ai genitori informazioni e soluzioni concernenti l’uso sicuro di internet e dei social networks soprattutto da parte dei minori.
L’appuntamento è organizzato dall’I.I.S. Roncalli con l’istituto di formazione Franchi e la Polizia di Stato e con il patrocinio dei Comuni di Poggibonsi e Colle di Val d’Elsa.
Eventi
I “Personaggi” di Antonio Albanese al Politeama
Sta registrando il tutto esaurito il prossimo appuntamento, per giovedì 23 gennaio alle 21 al Politeama, nell’ambito della stagione teatrale congiunta dei teatri della Valdelsa. Si tratta di Antonio Albanese con il suo spettacolo “Personaggi”. Un testo che riunisce tutti i volti creati da Albanese, maschere irriverenti e grottesche specchio di una realtà guardata con occhio attento a carpirne i difetti, le abitudini e i tic.
Per il programma completo e tutte le informazioni a riguardo su biglietti, date, costi, orari, nonché per conoscere nel dettaglio la programmazione teatrale e concertistica:
Teatro Politeama: 0577.983067, www.politeama.info, biglietteria@politeama.info.
Teatro del Popolo: 0577.921105, www.teatrodelpopolo.it, teatro.popolo@comune.collevaldelsa.it.
Cibo e cultura: a Poggibonsi arriva il PiattoTeatro
Al via dal 23 gennaio e per tutti gli appuntamenti teatrali l’iniziativa che promuove cene ad hoc prima degli spettacoli teatrali nei ristoranti del centro storico di Poggibonsi. “Piattoteatro” è l’iniziativa promossa dal Teatro Politeama in collaborazione con l’Associazione Via Maestra e con alcuni ristoratori del centro di Poggibonsi. Otto possibilità diverse per tutti gli abbonati e gli spettatori della stagione teatrale Politeama per poter cenare in centro prima degli spettacoli con menù ad hoc pensati per una cena gustosa e veloce a prezzi promozionali. Le proposte sono valide prima dell’inizio degli spettacoli (ore 21), ma c’è anche l’opportunità di cenare dopo la fine delle rappresentazioni presso il Politeama Café.
Per avere tutte le informazioni sui locali e i menù consultare il sito www.politeama.info.
Giornata della Memoria/1
Programma di area rivolto alle scuole
Lunedì 27 gennaio alle 10,30 sarà piantato un albero di leccio nel Parco Urbano, insieme alle scuole del territorio e come atto simbolico che rappresenterà la memoria dell’Olocausto per tutta la comunità poggibonsese.
Sarà questo il momento ufficiale delle celebrazioni per la Giornata della Memoria, istituita il 27 gennaio, nel giorno in cui, nel 1945, fu liberato il campo di concentramento di Auschwitz.
Come consueto i comuni di Poggibonsi (che svolge il ruolo di capofila), Casole d'Elsa, Colle di Val d'Elsa, Radicondoli e San Gimignano con il patrocinio dell'Amministrazione provinciale di Siena e dell’Anpi, hanno organizzato un programma di area, dedicato quest’anno soprattutto alle scuole del territorio.
Giorno della Memoria/2
Dal 25 gennaio “L’albero della memoria”
Le iniziative del Comune di Poggibonsi per il Giorno della Memoria cominciano il 25 gennaio quando nel sottopassaggio pedonale di Largo Bellucci saranno installate sei piante in vaso (offerte dall'amministrazione provinciale): tre olivi e tre lecci. Ad ognuno di questi sarà allegato un messaggio di pace dedicato al Giorno della Memoria. L'iniziativa “L'albero della Memoria” è organizzata dalla sezione Anpi di Poggibonsi in collaborazione con le associazioni Circolo Blue Train Club e La Scintilla. Alle 17 letture e reading a cura del Teatro delle Stanze e performance grafica. Il 1 febbraio poi l'installazione sarà spostata nei locali del Circolo Blue Train dove sono in programma momenti musicali e cinematografici sul tema della Memoria.
Giorno della Memoria/3
Pittura, fotografia e cinema. Le altre iniziative
Tante altre iniziative si svolgeranno il 27 gennaio a Poggibonsi. L'associazione culturale Arti Visive organizza infatti un'esposizione di pittura e fotografia alla Ginestra in via Trento, dal titolo “Mai più”. La mostra si inaugura alle 18 e resterà visibile fino al 2 febbraio (con orario dalle 17 alle 19,30). L'obiettivo è commemorare le vittime del nazismo, dell'Olocausto e ricordare coloro che hanno protetto i perseguitati a costo della propria vita. L'iniziativa è organizzata in collaborazione con “La Ginestra”, Foto Club 3Asa, Centro Insieme, associazione Artisti del Presente e Il Cenacolo. In programma poi alcune proiezioni speciali nei cinema di Poggibonsi. Il 27 gennaio alle 21,15 al cinema Politeama sarà proiettato il nuovo film di Margarethe Von Trotta “Hanna Arendt” in lingua originale con i sottotitoli. Martedì 28 gennaio alle 21 al cinema Garibaldi sarà in proiezione il nuovo film di Roberto Faenza “Anita B.”. Ambedue in film sono dedicati all'Olocausto ed alla lotta al nazifascismo.
La violinista Patricia Kopatchinskaja al Politeama
Continua la stagione concertistica 2013/2014 del teatro Politeama di Poggibonsi. È infatti in programma per martedì 28 gennaio alle 21 il concerto di Patricia Kopatchinskaja, direttrice e violinista, il secondo di sei concerti, di cui cinque realizzati in collaborazione con L’Orchestra regionale della Toscana.
La Kopatchinskaja, celebre violinista che estende il suo repertorio dal classico al barocco, suonerà la Romanza 1 per violino e orchestra op. 40 di Beethoven, il concerto 4 per violino e orchestra k218 di Mozart, la romance per violino e orchestra di Mansurjan e la sinfonia 3 op. 55 “Eroica” di Beethoven.
Informazioni: www.politeama.info, biglietteria@politeama.info, 0577.983067.
Con “Esodo” arriva Simone Cristicchi al teatro Verdi
Nuovo appuntamento da non perdere al Teatro Verdi di Poggibonsi. Venerdì 31 gennaio alle 21,30 arriva “Esodo” un racconto di Simone Cristicchi scritto con Jan Bernas. Cristicchi porta in scena il drammatico esodo dei giulianodalmati. Coadiuvato nella scrittura dal giornalista e ricercatore Jan Bernas, il cantautore interpreterà “un umile archivista romano, spaesato e ignorante, inviato a Trieste dal Ministero degli Interni a Trieste, per fare l’inventario dell’enorme catasta di masserizie abbandonate: partirà proprio da quegli oggetti privati per riportare alla luce ogni vita che vi si nasconde”.
L’appuntamento fa parte della rassegna “Altro teatro”, per la direzione artistica di Cristina Del Zanna e Luca Losi.
Informazioni: 0577.981298, info@timbreteatroverdi.it, teatroverdi@valdelsa.net.
“La coscienza di Zeno” in scena al Politeama
Martedì 4 febbraio alle 21 il Teatro Carcano di Milano presenta “La coscienza di Zeno”, testo di Tullio Kezich dal romanzo di Italo Svevo con Giuseppe Pambieri e per la regia di Maurizio Scaparro. Come si legge dalla scheda della compagnia “sullo sfondo di una Trieste cosmopolita e mercantile ma anche crogiolo culturale della mitteleuropa tra la fine della Belle Epoque e la Prima guerra mondiale, si svolge la vicenda di Zeno Cosini che, partendo da una seduta psicanalitica, evoca i momenti salienti della sua vita. Fragile e inadeguato di fronte ai cambiamenti della società, pieno di tic e di nevrosi, si dichiara “malato”, ma la sua malattia è tutta di origine psicologica….” La regia, nitida e elegante, è firmata da uno dei maestri del teatro italiano e internazionale, Maurizio Scaparro, che fa proprio lo storico adattamento che Tullio Kezich realizzò per il teatro nel 1964.
 
Comune di Poggibonsi - Piazza Cavour, 2 - 53036 Poggibonsi (Siena)
Tel. +39.0577.9861 - Fax +39.0577.986229 - P.I./C.F. 00097460521
email: info@comune.poggibonsi.si.it - comune.poggibonsi@postacert.toscana.it
www.comune.poggibonsi.si.it
La newsletter a cui sei iscritto: Newsletter dell'Amministrazione Comunale di Poggibonsi
Per informazioni: newsletter@comune.poggibonsi.si.it
Per non ricevere più questa newsletter clicca qui