Comune di Poggibonsi

data aggiornamento 02/02/2017

Fondazione Territori Sociali Altavaldelsa

I servizi sociali del territorio sono gestiti per i comuni di Poggibonsi, Casole d'Elsa, Colle di Val d'Elsa, Radicondoli e San Gimignano attraverso la FTSA

Servizi territoriali

I servizi sociali sono erogati in base al territorio di appartenenza del cittadino che usufruisce di una prestazione.

Inoltre, anche se non residenti, possono accedere ai servizi sociali
- le donne straniere in stato di gravidanza e nei sei mesi successivi al parto;
- gli stranieri con permesso umanitario;
- gli stranieri con permesso di soggiorno;
- i richiedenti asilo;
- i rifugiati;
- i minori di qualsiasi nazionalità.

Per usufruire dei servizi alla famiglia, anziani, diversamente abili e minori è necessario rivolgersi all’assistente sociale del proprio territorio. Per avere informazioni sugli orari di accesso e sulle modalità per un appuntamento con l’assistente sociale è necessario telefonare ai seguenti numeri  o recarsi direttamente presso l’Ufficio Territoriale di Poggibonsi rispettando i seguenti orari:

il mercoledì dalle 9,00 alle 12,30 ed il 4° giovedì del mese dalle 15,00 alle 17,30 presso il Distretto Socio-Sanitario. Telefono: 0577/994014.

Per maggiori informazione si rinvia al sito della FTSA.

Servizi residenziali

Questa area di intervento comprende i servizi residenziali e semiresidenziali.

Servizi residenziali: Utenza e accesso, Comunità di tipo familiare, Residenze Sanitarie Assistenziali, Modulo Alzheimer, Struttura Residenziale per Disabili: CAP - RSD

Servizi semiresidenziali: Utenza e accesso, Centri diurni per disabili, Laboratorio per disabii, Centri diurni per anziani

Progetti

Nel "progetto" si sistematizzano connessioni, intuizioni, ipotesi nate in modo scomposto, con sequenze non lineari; si connettono e ordinano pensieri nati da biforcazioni, analogie e metafore.
Per questo motivo esistono settori peculiari dove l’attività di progettazione risulta essere particolarmente indicata; infatti il “sociale” è generalmente caratterizzato da spinte endogene ed esogene che propendono verso l’incremento del lavoro per “progetti”.

Per la Fondazione la progettazione è luogo di innovazione e sperimentazione di metodi e strategie per offrire una migliore risposta alle esigenze del territorio.

Terzo settore

Per la Fondazione il valore del terzo settore non è solo nella misura della generosità o della solidarietà delle persone, ma nella capacità produttiva e progettuale che esso esprime. Inoltre le caratteristiche e le capacità organizzative dei diversi operatori del sociale (istituzioni, impresa sociale, volontariato), li rendono tutti necessari a svolgere un proprio e prezioso ruolo nella filiera dei servizi sociali.


In questo senso la natura giuridica della Fondazione  consente di garantire una maggiore prossimità alle diverse forme del privato sociale, di coglierne le specificità e la ricchezza, con l’obiettivo di far crescere tutto il terzo settore del territorio e di metterlo in rete per farlo diventare un sistema.

In comune

La città

Eventi e turismo